Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come smussare gli angoli con Illustrator

di

É da un po' di tempo che fai pratica con il disegno digitale e ti diletti con Adobe Illustrator, uno dei programmi più conosciuti quando si parla di elaborazione di immagini e grafica vettoriale. Dopo aver imparato i comandi di base e creato i primi contenuti, hai tuttavia iniziato a incontrare qualche difficoltà. Non devi preoccuparti, Illustrator, così come gli altri programmi della suite Adobe, è un software complesso e ti sarà necessario un po' di tempo per padroneggiarlo a dovere.

In particolare hai avuto qualche problema con la modifica di alcune forme che hai disegnato e, più nello specifico, ti stai chiedendo come smussare gli angoli con Illustrator. Gestire correttamente tutte le possibilità di modifica delle forme geometriche è infatti un requisito di base quando si lavora con programmi di grafica vettoriale, e riuscire a smussare o arrotondare gli angoli delle principali forme realizzabili su Illustrator non fa eccezione.

Niente paura! All'interno di questa mia guida troverai tutto ciò di cui hai bisogno. Prediti dunque qualche minuto di tempo, avvia la versione del programma a tua disposizione e segui in maniera attenta quello che sto per dirti. Ti illustrerò, passaggio per passaggio, i principali metodi per smussare gli angoli dei tuoi progetti in Illustrator. Sei pronto? Cominciamo!

Indice

Come smussare gli angoli con Illustrator

Stai ancora muovendo i tuoi primi passi con il disegno digitale e stai facendo pratica su come disegnare su Illustrator. Sei partito giustamente dalle basi, sperimentando con linee e forme geometriche o, spingendoti un po' più in la, provando a vettorializzare un'immagine. Ma ecco comparire la prima difficoltà: smussare gli angoli con Illustrator proprio non ti riesce come si deve.

Ti riferisci alla possibilità di arrotondare gli angoli di alcune forme semplici e trasformarle in figure differenti, vero? Ad esempio vorresti modificare un semplice rettangolo, con tutti e quattro gli angoli “a punta”, in un parallelepipedo con gli angoli arrotondati, creando così delle figure differenti e completamente personalizzabili. Continua dunque a seguirmi e scoprirai presto come raggiungere il tuo scopo.

Come smussare gli angoli con Illustrator direttamente dalla tavola da disegno

Come smussare gli angoli con Illustrator direttamente dalla tavola da disegno

Voglio cominciare da quello che, a mio avviso, è il metodo più semplice e immediato per arrotondare i bordi. Ti spiegherò dunque come smussare gli angoli con Illustrator direttamente dalla tavola da disegno. Per iniziare ti servirà una figura su cui lavorare, puoi disegnarne una tu o, più semplicemente, puoi inserirne una dall'apposita barra degli strumenti collocata sulla sinistra. Seleziona dunque l'icona dello Strumento rettangolo o usa la scorciatoia pigiando contemporaneamente su Ctrl+M. Usa dunque il puntatore del mouse per disegnare la forma delle dimensioni da te preferite.

Una volta creato il rettangolo ti sarà possibile procedere a smussare gli angoli. Noterai infatti che, selezionando la forma con lo strumento di selezione (l'icona del cursore vuoto in alto a sinistra nella barra degli strumenti), delle piccole icone con la forma di cerchi con all'interno un puntino compariranno in prossimità degli angoli della figura. Fai dunque clic sull'icona del cerchio corrispondente all'angolo che si intende arrotondare, noterai che il cursore cambierà forma e, accanto alla freccia comparirà un piccolo archetto. Seleziona dunque il cerchio desiderato e, mantenendo premuto il tasto sinistro del mouse, trascina il cursore verso l'interno per smussare l'angolo. Più ti muoverai verso l'interno, maggiore sarà il raggio di smussatura dell'angolo.

Utilizzando questo metodo otterrai, di default, degli angoli convessi, quindi sporgenti verso l'esterno. Puoi ottenere anche degli angoli concavi, o meglio angoli arrotondati invertiti. Per fare ciò clicca nuovamente sull'icona del cerchio tenendo premuto il tasto Alt. Ripetendo nuovamente l'operazione passerai a un angolo bisellato, ossia con angolo piatto sulle sporgenze.

Ti ricordo inoltre che puoi creare delle forme già arrotondate. Per fare ciò posizionati sull'icona del rettangolo nella barra degli strumenti a sinistra e fai un clic con il tasto destro del mouse sull'icona del rettangolo. Qui seleziona Strumento rettangolo con angoli arrotondati. Quanto detto vale per ogni forma vettoriale utilizzabile in Illustrator, ne trovi altre sempre in questo sottomenu, anche per quelle create con lo Strumento Shaper, richiamabile con la pressione simultanea di Shift+N.

Nel caso della forma Strumento ellisse, trascinando l'icona del cerchio che appare dopo aver rilasciato la forma potrete rimuovere parti dell'ellisse creando una forma simile a una torta o a spicchi. Nel caso dello Strumento poligono, oltre a quanto già visto sopra per le altre figure, sarà possibile trovare un'ulteriore funzionalità molto utile. Selezionando il poligono, infatti, noterai l'icona di un piccolo rombo sul bordo della selezione. Facendo clic su di essa e trascinandola verso l'alto andrai a ridurre il numero di lati, trascinandola verso il basso, invece, ne aumenterai il numero fino a un massimo di 11 lati.

Come smussare gli angoli con Illustrator dal menu Effetto

Come smussare gli angoli con Illustrator dal menu Effetto

Pur non trattandosi di un programma di fotoritocco come Adobe Photoshop, anche su Illustrator sono disponibili diversi effetti da utilizzare. Per visualizzare l'elenco completo degli effetti disponibili, recati sulla barra dei menu in alto e fai clic su Effetto.

Ti stai chiedendo come smussare gli angoli con Illustrator dal menu Effetto? Beh ti avviso che si tratta di un'operazione piuttosto semplice. Dopo aver creato la tua forma e averla selezionata, recati sul menu Effetto e scegli Stilizzazione > Angoli arrotondati…. Noterai che esistono due voci con lo stesso nome, dovrai scegliere la prima, posizionata più in alto e corrispondente al sottomenu Effetti di Illustrator.

Comparirà una schermata riportante la misura del Raggio di smussatura della forma selezionata. Scegli dunque la gradazione da te ricercata e conferma cliccando su OK. Prima di confermare avrai anche la possibilità di vedere un'anteprima, spuntando l'apposita casella Anteprima. Ti ricordo che, rispetto al metodo precedente, la modifica avrà effetto su tutti gli angoli e non sarà possibile selezionare misure di arrotondamento diverse per i singoli angoli.

Come smussare gli angoli con Illustrator dal menu Trasforma

Come smussare gli angoli con Illustrator dal menu Trasforma

C'è un ultimo metodo che intendo consigliarti, accessibile tramite menu Trasforma e che presenta il maggior numero di opzioni di personalizzazione. Vuoi dunque sapere come smussare gli angoli con Illustrator dal menu Trasforma? Dopo aver creato e selezionato la forma da modificare, recati sulla destra della schermata, dove come da impostazione predefinita è posizionato il menu Trasforma. Come dici, non riesci a trovarlo? In questo caso puoi facilmente richiamarlo recandoti nella barra dei menu in alto e facendo clic su Finestra. All'interno del menu a tendina che compare, cerca e seleziona la voce Trasforma. Puoi richiamarla rapidamente anche con la pressione simultanea dei tasti Shift+F8. Ti ricordo che, proprio come per tutti i menu di Illustrator, potrai spostare a tuo piacimento la posizione del menu Trasforma semplicemente selezionando la parte superiore della finestra e trascinandola con il mouse.

Una volta abilitato il menu Trasforma, avrai accesso a una vasta serie di impostazioni di personalizzazione. Innanzitutto, nella prima parte della schermata, avrai la possibilità di modificare la dimensione e il posizionamento della figura. I campi X e Y corrispondono infatti alle coordinate della figura selezionata, mentre L e A corrispondono rispettivamente alla larghezza e all'altezza della forma. I due campi restanti sono quelli relativi a Rotazione e Inclinazione.

Ma è nella parte bassa della schermata che si trovano le opzioni più importanti. Noterai infatti dei campi contraddistinti dalle icone di quattro piccoli archetti. Ognuno di essi corrisponderà alla smussatura del raggio che andrai a dare ai singoli angoli. Inserisci dunque il valore numerico desiderato. Puoi anche spuntare la casella Adatta angoli per adattare il raggio degli angoli in maniera proporzionale.

Solo per la forma Strumento poligono, nel menu Trasforma sarà presente anche il campo Proprietà poligono attraverso il quale potrai modificare il numero degli angoli, dei lati e le dimensioni del poligono con maggiore accuratezza.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.