Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come creare un logo personalizzato

di

Stai per intraprendere un passo molto importante nella tua vita: l'apertura di una società che porterà il tuo nome. Mettersi in proprio non è stata una scelta che hai preso alla leggera e, dopo averci riflettuto a lungo, sei convinto della decisione presta, tant'è che stai cercando delle soluzioni che ti permettano di realizzare un logo personalizzato.

Fai benissimo! Ogni azienda deve avere il suo segno distintivo ed è giusto che tu ti dia da fare per dare un tocco originale alla tua impresa. Personalmente ti consiglierei di rivolgerti a professionisti del settore, che saprebbero sicuramente fornirti ciò di cui hai bisogno, ma se sei qui è perché almeno in questa fase iniziale vorresti risparmiare quanto più possibile e, dunque, stai cercando informazioni su come creare un logo personalizzato in autonomia. È così?

Bene, allora lascia che ti consigli qualche tool adatto allo scopo, ma ripeto: i risultati non saranno di sicuro come quelli che otterresti rivolgendoti a dei professionisti. Ciò detto, ora non ti resta che metterti seduto comodo e prenderti qualche minuto di tempo libero per seguire nel dettaglio le istruzioni contenute in questo tutorial. Ti auguro una buona lettura e ti faccio un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Come creare un logo personalizzato gratis

Vediamo innanzitutto come creare un logo personalizzato gratis, sfruttando servizi online e programmi utili a questo scopo.

Canva (Online/Android/iOS/iPadOS)

Canva

La prima soluzione che ti invito a provare per realizzare il tuo logo personalizzato gratuitamente si chiama Canva. È una famosa applicazione Web (fruibile anche sotto forma di app per Android e iOS/iPadOS) per la realizzazione di vari lavori di tipo grafico, che è semplice da utilizzare e funzionante previa registrazione gratuita. Prima di illustrartene il funzionamento, ti segnalo che alcune sue funzioni avanzate, ad esempio l'esportazione di file con sfondo trasparente, richiede l'abbonamento, che parte da 109,99 euro/anno (dopo una trial di 30 giorni).

Per servirtene, provvedi innanzitutto a recarti sulla sua home page, e registrati con il tuo indirizzo email, con il tuo account Google o Facebook, cliccando sui pulsanti appositi e seguendo le indicazioni che compaiono a schermo.

A registrazione fatta, scrivi “logo” nel campo di ricerca in alto e seleziona uno dei modelli tra quelli che preferisci utilizzare, selezionandolo dai suggerimenti proposti. Dopodiché fai clic sul template che intendi effettivamente usare, così da aprirlo nell'editor di Canva.

Ora, nella nuova scheda apertasi nel browser, avvaliti dei pulsanti Elementi, Caricamenti e Testo per inserire nel progetto elementi e personalizzazioni varie. Se, invece, desideri modificare un elemento già presente nel modello, clicca su di esso e modificalo tramite i menu e i pulsanti che compaiono nella parte superiore della pagina. Se vuoi personalizzare una scritta, per esempio, fai doppio clic su di essa, digita la parola o la frase da utilizzare e, mediante i pulsanti in alto, personalizzane dimensioni, opacità, font, etc.

A lavoro ultimato, clicca sul bottone Condividi (in alto a destra), fai clic sul pulsante Scarica, seleziona il formato di output che più ti aggrada (es. PNG, JPG o PDF), avendo cura di sceglierlo dal menu apposito, e clicca sul bottone viola Scarica. Più semplice di così?!

Inkscape (Windows/macOS/Linux)

Modificare una forma su Inkscape

Vorresti creare un logo personalizzato gratis senza registrazione? In tal caso la soluzione che ti ho menzionato nel capitolo precedente non può soddisfarti. Ti invito, pertanto, a rivolgerti a Inkscape, un software gratuito e open source, disponibile per Windows, macOS e Linux, da molti considerato la migliore alternativa free a Illustrator (di cui ti parlerò più avanti), famosissimo programma di grafica vettoriale professionale.

Dopo aver scaricato e installato Inkscape, inizia a prendere dimestichezza con la sua interfaccia che, come puoi ben notare, è alquanto organizzata. Sulla sinistra, per esempio, trovi la barra degli strumenti contenente i vari tool di disegno disponibili; in basso c'è la palette dei colori; nella barra in alto trovi i pulsanti relativi ad alcune funzioni rapide di Inkscape e i vari menu; al centro, naturalmente, è collocato il foglio di lavoro.

Per iniziare a disegnare il tuo logo con Inkscape, seleziona lo strumento che ritieni più adatto alle tue esigenze dalla barra degli strumenti posta sulla sinistra e inizia a usarlo direttamente sul foglio di lavoro collocato al centro della finestra. Potresti trovare utile, per esempio, i tool Crea rettangoli e quadrati, Crea cerchi ellissi e archi, Crea stelle e poligoni, Crea solido 3D e Crea spirali mediante i quali è possibile disegnare rettangoli e quadrati, ellissi e archi, stelle e poligoni, forme tridimensionali e spirali.

Tramite i tool Seleziona e trasforma gli oggetti (l'icona della freccia nera), puoi selezionare un oggetto ed eventualmente spostarlo, ridimensionarlo, etc.; usando il tool Modifica tracciati dai nodi (l'icona della freccia che tocca il nodo), invece, puoi personalizzare la forma e la dimensione degli oggetti, arrotondarne i bordi, e così via.

Mediante i restanti tool è possibile anche tracciare e disegnare linee (Disegna tracciati e linee dritte e Disegna linee a mano libera), tracciare linee calligrafiche e pennellate (Crea linee calligrafiche o pennellate), etc.

Barra degli strumenti di Inkscape

Dopo aver disegnato un oggetto, puoi modificarne il colore selezionandolo e avvalendoti della palette dei colori collocata in fondo. Puoi anche applicare sfumature e altre personalizzazioni cromatiche facendo clic destro sull'oggetto e selezionando la voce Riempimento e contorni dal menu apertosi.

Clicca, poi, sulla scheda inerente l'elemento da modificare (es. Riempimento o Colore contorno), scegli uno dei gradienti tra quelli disponibili, facendo clic su uno dei quadratini posti all'interno del riquadro, e sfrutta gli indicatori visibili a schermo per personalizzarne sfocatura e opacità. A lavoro ultimato, fai clic sulla (x) situata in alto a destra per chiudere il riquadro inerente la modifica del riempimento e dei contorni dell'oggetto.

Modifica colore di riempimento Inkscape

Probabilmente troverai comodo gestire il tuo lavoro utilizzando più livelli. Per aggiungerne uno, recati nel menu Livello > Aggiungi livello, scrivi il nome del livello nel campo di testo comparso a schermo e, dopo aver definito la sua posizione dal menu a tendina apposito (es. Sopra l'attuale, Sotto l'attuale, etc.), clicca sul pulsante Aggiungi. Andando nel menu Livello e selezionando la voce Livelli, inoltre, puoi gestire i livelli sfruttando il riquadro comparso sulla destra, così da rinominarli, bloccarli, rimuoverli, etc., sfruttando le funzioni di Inkscape apposite

Una volta che avrai completato la creazione del tuo logo, recati nel menu File > Salva come, assegna un nome al progetto e, prima di procedere al salvataggio, selezionane la posizione e il formato di output (es. SVG).

Per informazioni più approfondite circa il funzionamento di Inkscape, dai un'occhiata alla guida che ho interamente dedicato a questo programma: ti sarà di grandissimo aiuto, fidati!

Altre soluzioni per creare un logo personalizzato gratis

Launchaco Logo Maker

Ci sono altre soluzioni per creare un logo personalizzato gratis che puoi prendere in considerazione. Te le elenco qui sotto.

  • GIMP (Windows/macOS/Linux) — non è un software per la grafica vettoriale, tuttavia essendo adatto anche per piccoli lavori di tipo grafico te lo consiglio nel caso tu non abbia pretese di tipo professionale. GIMP è gratuito e open source; funziona su Windows, macOS e Linux. Maggiori info qui.
  • Launchaco Logo Maker (Online) — è un servizio online grazie al quale è possibile dare vita a un logo personalizzato in maniera piuttosto semplice e intuitiva. Questo strumento è accessibile online tramite i principali browser Web e si prefigge lo scopo di essere utilizzato anche dai meno esperti in materia di graphic design, risultando di facile utilizzo anche da chi non è molto pratico con il computer. Difatti permette di scegliere facilmente tra vari set di font, colori e icone. Maggiori info qui.
  • Design Mantic (Online) — questa soluzione è, a mio avviso, un'ottima scelta se si ha bisogno di creare un logo e si vuole impiegare poco tempo nella sua creazione. Questo portale Web offre, infatti, la creazione di un logo partendo da numerosi esempi prestabiliti, i quali si caratterizzano per il loro stile unico e originale. Questo portale Web offre però soltanto la personalizzazione del logo in maniera gratuita; per poterlo scaricare, però, è necessario pagare (un logo di solito costa poche decine di dollari).

Come creare un logo personalizzato a pagamento

Vediamo, ora, qualche soluzione utile per creare un logo personalizzato a pagamento. Se le soluzioni gratuite di cui ti ho parlato nelle righe precedenti ti sono sembrate un po' troppo limitate, sono sicuro che rimarrai soddisfatto da queste alternative a pagamento.

Come creare un logo personalizzato con Photoshop

Come creare un logo personalizzato

Se sul tuo computer hai installato Photoshop e desideri utilizzare quest'ultimo per la realizzazione del tuo logo personalizzato, devo prima informarti di una cosa: non essendo un software di grafica vettoriale, non è la scelta migliore che tu possa fare per realizzare lavori di questo tipo (per questi ultimi, infatti, Adobe ha ideato Illustrator, di cui ti parlerò tra poco). Ciò detto, vediamo come puoi avvalertene.

Dopo aver aperto Photoshop sul tuo computer, recati nel menu File > Nuovo… e crea un'immagine che abbia una risoluzione adeguata (es. 1024 x 1024 pixel) con uno sfondo trasparente: per riuscirci, basta compilare i campi di testo Larghezza e Altezza, scegliendo la dicitura Pixel dal menu a tendina posto sulla destra, e poi seleziona la voce Trasparente dal menu Contenuto sfondo. Infine, clicca sul pulsante Crea.

Come creare un logo personalizzato

Ora, fai clic destro sullo strumento rettangolo o sull'altra forma geometrica attiva nella barra degli strumenti collocata nella parte sinistra della finestra di Photoshop e seleziona la forma che desideri utilizzare per il tuo logo (es. Rettangolo arrotondato, Ellisse, Poligono, etc.).

Imposta, poi, il colore di riempimento degli oggetti, facendo clic sul riquadro posto accanto alla dicitura Riemp. (in alto a sinistra), scegli il colore che desideri utilizzare prelevandolo dalla tavolozza.

Come creare un logo personalizzato

Per aggiungere delle scritte sul logo, scegli i font e le dimensioni del carattere avvalendoti dei menu a tendina (in alto), richiama lo strumento testo premendo sul bottone T nella toolbar posta sulla sinistra e clicca sul punto in cui desideri aggiungere la scritta.

Per applicare degli effetti particolari alla tua scritta, al fine di abbellirla, fai clic destro sul livello relativa alla stessa (dal pannello di gestione dei livelli posto in basso a destra), seleziona la voce Opzioni di fusione… dal menu apertosi e, nella finestra che ti viene mostrata a schermo, seleziona l'effetto che vuoi provare (es. traccia per aggiungere dei bordi colorati).

Quando sarai soddisfatto del risultato finale, recati nel menu File > Salva con nome ed esporta il tuo logo nella posizione e nel formato (es. PNG o GIF per mantenere lo sfondo trasparente) desiderato.

Per maggiori informazioni su come creare un logo con Photoshop, leggi pure la mia guida sull'argomento.

Illustrator (Windows/macOS)

Logo creato con Illustrator

Uno dei migliori software che tu possa adoperare per creare un logo è Illustrator. Il celeberrimo programma di grafica vettoriale di Adobe, disponibile sia su Windows che su macOS, costa 24,39 euro dopo una trial di 7 giorni. Se non l'hai ancora installato, fallo ora (magari aiutandoti con le informazioni presenti su quest'altra guida) e poi segui i passaggi che sto per mostrarti per servirtene.

Dopo aver installato e avviato Illustrator, premi sul bottone Crea nuova… nella sua finestra di benvenuto e, dopo aver selezionato uno dei template tra quelli disponibili e averne specificato le dimensioni personalizzate mediante i menu e i pulsanti appositi, fai clic sul pulsante Crea.

Successivamente, scegli la forma base da conferire al logo, cliccando con il tasto destro del mouse sullo strumento rettangolo posto sulla sinistra (es. ellisse, poligono, etc.).

Come creare un logo personalizzato

Aggiungi, poi, del testo cliccando sul bottone T (anch'esso sulla sinistra) e personalizzando il testo d'esempio comparso in automatico con la scritta che vuoi mostrare e che, se vuoi, puoi personalizzare richiamando lo strumento di selezione dalla toolbar di Illustrator (sulla sinistra), selezionala e usa opzioni e menu presenti nelle sezioni Trasforma, Aspetto, Carattere e Paragrafo per agire sulla scritta.

Quando sarai soddisfatto del risultato ottenuto seleziona la voce Salva con nome… dal menu File ed esporta il logo nel formato SVG, selezionando le voci Esporta > Salva per Web dal menu File.

Se vuoi approfondire bene il funzionamento del programma per sapere come creare un logo con Illustrator, consulta la mia guida sull'argomento: sono certi che ti sarà utile.

Altre soluzioni per creare un logo personalizzato a pagamento

Come creare un logo personalizzato

Nel caso tu voglia prendere in considerazione altre soluzioni per creare un logo personalizzato a pagamento, valuta i programmi citati di seguito.

  • CorelDRAW Graphics Suite (Windows/macOS) — è una nota suite professionale per la grafica (e anche il ritocco fotografico), che vanta un set di software utilissimi per la realizzazione di loghi in vettoriale (e non solo). Costa 779 euro una tantum o 369 euro/anno, ma si può testare per brevi periodi di prova. Maggiori info qui.
  • VectorMagic (Windows/macOS) — offre la possibilità di lavorare con la grafica vettoriale, il che lo rende perfetto anche per realizzare loghi. Costa 249 euro una tantum o 7,99 euro/mese.
  • Affinity Designer (Windows/macOS/iPadOS) — celeberrimo programma di disegno vettoriale, il cui utilizzo è perfetto anche per la creazione di loghi. Costa 54,99 euro per Windows e macOS e 21,99 euro per iPadOS.
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.