Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Come spogliare con Photoshop

di

Come abbiamo avuto modo di vedere diverse guide, Photoshop è uno strumento potentissimo attraverso il quale è possibile fare praticamente di tutto sulle foto digitali. Questo però non significa che sia un programma “magico” in grado di ricostruire in maniera intelligente elementi che nelle foto non sono presenti. A cosa mi riferisco?

Molte persone mi hanno chiesto come spogliare con Photoshop le persone presenti nelle foto. Come facilmente intuibile, si tratta di un’operazione impossibile considerando che nelle immagini non vengono immortalati gli elementi presenti sotto i vestiti. Ma forse anche senza poteri magici qualcosina si può fare lo stesso, come in tutte le cose basta un po’ di fantasia.

Prendendo atto che spogliare con Photoshop interamente persone che nelle foto sono vestite è impossibile (a meno di non voler ricostruire manualmente il corpo al computer con ore ed ore di lavoro!), voglio suggerirti un metodo decisamente più “abbordabile” per spogliare le persone con Photoshop parzialmente. Una tecnica che può essere utile in quei casi in cui non si vuole ottenere un corpo interamente svestito ma si vuole accorciare o modificare un capo di abbigliamento, cancellandone le maniche o altre piccole parti.

In queste occasioni basta sfruttare la tecnica che ti ho illustrato nella mia guida su come togliere i brufoli dalle foto ed utilizzare lo strumento toppa per sostituire le parti di vestito da cancellare con parti di pelle “clonate” da altri punti della foto. Se non riesci ad individuarlo subito, lo strumento toppa è quello che si trova nella barra laterale di sinistra di Photoshop facendo click destro sull’icona del Pennello correttivo al volo.

Per usarlo, non devi far altro che usare il lazo o il lazo magnetico per selezionare la parte di vestito da eliminare, attivare lo strumento toppa e trascinare la selezione verso una parte di foto in cui c’è la pelle della persona da “svestire” (es. un braccio, un decolleté , ecc.). Ripeti più volte l’operazione fino ad ottenere il risultato più naturale possibile ed affina il lavoro usando strumenti come lo sfumino, lo strumento clone o il pennello (usando il colore della pelle con opacità bassa).

Se non cerchi ritocchi professionali ma vuoi solo fare uno scherzo ai tuoi amici facendo credere loro di sapere come spogliare con Photoshop, puoi ricorrere al buon vecchio fotomontaggio. Basta prendere la foto di una persona svestita, metterci sopra la testa di un’altra persona e cercare di ottenere un risultato quanto più professionale possibile.

Se non sai come si fanno fotomontaggi di questo tipo, dai uno sguardo alla mia guida su come cambiare faccia ad una foto. Lì trovi spiegato tutto passo dopo passo, ma ripeto, non aspettarti miracoli perché anche Photoshop ha i suoi limiti.