Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come togliere numero privato Huawei

di

Di recente hai effettuato alcune chiamate tramite il tuo smartphone Huawei, ma i tuoi contatti ti hanno riferito che non appare il tuo nome sul loro cellulare. Al contrario, viene visualizzata la dicitura “Numero sconosciuto” o “Numero privato”. A tal proposito, ti è venuto il sospetto che sul telefono sia stato disabilitato l’ID del chiamante (l’identificativo che comunica all’esterno chi sta effettuando una chiamata, in poche parole il numero del mittente della telefonata). Cercando però tra le impostazioni di Android, non sei riuscito a trovare una soluzione. Come dici? Le cose stanno proprio in questo modo? Non preoccuparti, perché ci sono qui io a darti una mano.

Nella guida di oggi, infatti, ti illustrerò come togliere il numero privato su Huawei, indicandoti la procedura corretta per disabilitare questa funzione. Inoltre, ti indicherò come modificare un contatto nel caso in cui tu abbia inserito il codice GSM per l’occultamento dell’ID del chiamante. Se per tale scopo utilizzi delle app apposite, ti indicherò come risolvere il problema anche in questo caso.

Sei impaziente di leggere questa mia guida? Se la risposta è affermativa, non bisogna perdere altro tempo prezioso! Siediti bello comodo, prendi il tuo smartphone Huawei e dedicami alcuni minuti di tempo, per consultare i suggerimenti che ho preparato per te. Sei pronto? Perfetto, allora iniziamo subito. A me non resta altro che augurarti buona lettura!

Indice

Abilitare l’ID chiamante nelle impostazioni dello smartphone

Se il tuo intento è quello di togliere il numero privato che erroneamente hai abilitato sul tuo smartphone Huawei, il primo consiglio che voglio darti è quello di verificare le impostazioni del dialer del cellulare.

Per eseguire questa verifica, prendi lo smartphone e avvia l’app Telefono, la cui icona è presente in home screen e ha il simbolo di una cornetta (se non hai modificato l’ordine predefinito delle icone, dovrebbe essere posizionata nel Dock in basso).

Nella schermata principale dell’app, fai quindi tap sull’icona [⋮], che trovi situata nell’angolo in basso a destra, e seleziona la voce Impostazioni dal menu contestuale che ti viene mostrato.

A questo punto, scorri tutte le voci che visualizzi a schermo e seleziona quella denominata Altre impostazioni. Nella nuova schermata visualizzata, fai dunque tap sulla voce ID chiamante per aprire una nuova pagina.

Ti verranno mostrate delle opzioni da scegliere tra Rete predefinita, Nascondi numero e Mostra numero. Dato che il tuo obiettivo è quello di togliere il numero privato da tutte le chiamate in uscita, devi selezionare la voce Mostra numero. Attendi qualche secondo, affinché l’impostazione venga salvata correttamente, e il gioco è fatto.

Quello che ti resta da fare è chiamare qualsiasi numero della tua rubrica per verificare che apparirà adesso il tuo nominativo sul display del cellulare della persona che stai chiamando. È stato facile, no?

Disabilitare il numero privato da un contatto in rubrica

Può capitare che, nonostante l’abilitazione dell’ID del chiamante nelle impostazioni di Android, il numero venga ancora occultato per alcuni contatti specifici. È quello che è successo a te? Non temere, si tratta di un problema risolvibile in pochi tap.

In questo caso, è possibile che tu abbia memorizzato il numero di telefono del contatto direttamente con il codice di GSM #31#. Questo codice permette, se anteposto al numero di telefono, di nascondere l’ID della propria chiamata, mostrando la semplice dicitura Numero sconosciuto o Numero privato sul display del cellulare del destinatario.

Per verificare un numero salvato di un contatto in rubrica, avvia l’app Contatti, la cui icona ha il simbolo di un’agenda con il volto di un uomo, situata in home screen o nel Dock in basso.

Dopo aver avviato l’applicazione, nella schermata principale, scorri la lista dei contatti fino a individuare quello con il quale hai riscontrato il problema durante la chiamata. Fai quindi tap sul suo nominativo per accedere ai dettagli.

Nella schermata che ti viene mostrata, fai tap sull’icona con il simbolo di una matita (Modifica) in basso. Individua adesso i campi Casa, Cellulare, Lavoro, o Principale, che solitamente identificano il numero di telefono associato all’contatto. Nella casella accanto puoi leggere il numero di cellulare, sul quale devi verificare se è presente il codice #31#.

Se hai identificato questo codice GSM, fai tap sul numero e cancella soltanto i caratteri #31#, utilizzando l’icona con il simbolo di una forma geometrica con una X all’interno, nella tastiera virtuale. Dopo aver effettuato la modifica, premi sull’icona con il simbolo di spunta, presente in alto a destra, e scegli la voce Salva nella finestra che visualizzi a schermo.

Da questo momento in poi, ogni qualvolta richiamerai il numero di telefono di quel contatto dalla rubrica, non avrai più il problema dell’occultamento dell’ID della chiamata.

Ti rammento che, sugli smartphone Huawei, i codici GSM, come ad esempio #31#, non rimangono in memoria nel Registro delle chiamate. Ciò significa che, se hai chiamato un numero utilizzando questo codice, effettuando la chiamata allo stesso contatto dal registro chiamate, il codice GSM non verrà incluso. La situazione, invece, è diversa se, come già spiegato nelle righe precedenti, il numero viene salvato direttamente con il codice GSM #31# e viene richiamato ogni volta dall’app Contatti.

Disattivare le app che nascondono l’ID chiamata

Un altro modo per abilitare l’ID del chiamante su uno smartphone Huawei è quello di disabilitare eventuali applicazioni adibite, invece, al suo occultamento. Se hai scaricato un’app di questo genere, l’unico modo per ripristinare l’ID della chiamata è quello di disinstallare l’applicazione o disabilitarla temporaneamente.

Nel primo caso, ti basta semplicemente mantenere la pressione del dito sull’icona dell’app presente nella home screen e trascinarla sulla dicitura Disinstalla, che trovi nel margine superiore del display dello smartphone Huawei.

In alternativa, avvia l’app Impostazioni, la cui icona ha il simbolo di un ingranaggio (la trovi nella home screen), e scorri l’elenco delle voci che ti vengono mostrate, fino a individuare quella denominata App e notifiche.

A questo punto, seleziona quest’ultima voce e raggiungi poi la sezione App. Scorri quindi l’elenco delle applicazioni installate sul dispositivo e, dopo avere identificato quella da disinstallare, fai tap su di essa.

Nella schermata dei dettagli dell’applicazione, premi sul pulsante Disinstalla e conferma l’operazione pigiando sulla voce OK, nella finestra che ti viene mostrata in basso. In questo modo, avrai effettuato la rimozione dell’app dallo smartphone.

Nel caso in cui volessi semplicemente disabilitare l’app che occulta l’ID della chiamata, la procedura da seguire dipende dall’app che hai installato. Non sono molte le applicazioni che funzionano sugli smartphone Huawei, ma tra queste puoi aver installato Anonym Call, scaricabile gratuitamente dal Play Store di Android.

Quest’applicazione permette di nascondere l’ID della chiamata in modo immediato, anche con l’utilizzo del widget, disponibile nella versione Pro al costo di 0,99 euro.

Avvia l’app tramite la sua icona presente in home screen e fai tap sul pulsante al centro dello schermo indicante la dicitura ON. Fatto ciò, il pulsante cambierà in OFF, permettendo di mostrare l’ID durante una qualsiasi chiamata.

Se hai acquistato la versione Pro di Anonym Call e utilizzi il widget nella home screen, ti basta fare tap su di esso assicurandoti che diventi di colore rosso, a indicare che l’app è al momento disabilitata. Facilissimo!