Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come trasformare un file Word in PDF su iPad

di

Hai bisogno di spedire urgentemente un documento di lavoro via email: si tratta di un file Word, che però vorresti convertire in PDF, in modo da evitare modifiche accidentali al suo contenuto. Sul PC hai diversi programmi che ti permettono di fare ciò, ma ora non sai come uscire dall’impasse perché hai solo l’iPad sotto mano e nessuna delle app installate sul dispositivo sembra essere adatta allo scopo. Beh, non vedo dove sia il problema: segui le indicazioni contenute in questa mia guida e il gioco è fatto.

Se mi dedichi qualche minuto, infatti, posso illustrarti, in maniera semplice ma non per questo poco dettagliata, come trasformare un file Word in PDF su iPad. Ti anticipo subito che puoi riuscirci ricorrendo all’uso di appositi funzioni di sistema (sì, proprio così!), applicazioni da installare separatamente o, ancora, servizi online fruibili direttamente dal browser. Insomma, hai solo l’imbarazzo della scelta!

Dunque, che ne diresti di mettere finalmente da parte le chiacchiere e di cominciare a darci da fare? Sì? Grandioso! Suggerisco allora di non perdere ulteriore tempo e di procedere. Posizionati bello comodo e comincia a concentrarti sulla lettura di quanto riportato qui di seguito. Sono certo che, alla fine, potrai dirti ben contento e soddisfatto del risultato ottenuto. Scommettiamo?

Indice

App per trasformare un file Word in PDF su iPad

Come ti dicevo a inizio guida, per riuscire a trasformare un file Word in PDF su iPad, puoi in primo luogo avvalerti di alcune app utili allo scopo. Qui sotto, dunque, trovi segnalate quelle che, a mio modesto avviso, rappresentano le migliori soluzioni di questo tipo: mettile subito alla prova!

File

File iPadOS

Il primo strumento che ti consiglio di prendere in considerazione, se vuoi trasformare un file Word in PDF su iPad, è l’app File preinstallata in iOS/iPadOS (qualora rimossa può essere nuovamente scaricata dalla relativa sezione dell’App Store): tramite quest’ultima è possibile visualizzare e gestire i file archiviati sul dispositivo oltre che su iCloud Drive e altri servizi di cloud storage. Ebbene, probabilmente non lo sapevi ma, usandola, puoi richiamare la funzione per usufruire della stampante virtuale PDF e, dunque, trasformare qualsiasi documento DOC/DOCX in PDF.

Per utilizzare File per il tuo scopo, fai tap sull’icona dell’applicazione (quella con la cartella azzurra e lo sfondo bianco) che trovi in home screen e, nella schermata che ti viene mostrata, seleziona la posizione da cui intendi prelevare il file Word su cui è tua intenzione andare ad agire, dal menu laterale di sinistra (se non è visibile, fai prima tap sulla voce Posizioni in cima allo schermo).

In seguito, premi e tieni premuto sull’icona del file DOC/DOCX di tuo interesse e scegli la voce Visualizzazione rapida dal menu che si apre. Nella schermata con il contenuto del documento che ora ti viene mostrata, sfiora l’icona della condivisione (quella con il quadrato e la freccia) situata in alto a destra e fai tap sulla voce Stampa nell’ulteriore menu che compare.

Nella schermata per la gestione della stampa che ora ti viene mostrata, ingrandisci la prima pagina del documento, effettuando il pinch to zoom sulla sua anteprima, dopodiché premi nuovamente sull’icona della condivisione posta in alto a destra e, dall’ennesimo menu che si apre, scegli la posizione o l’app in cui salvare il documento che, così facendo, verrà automaticamente trasformato in PDF.

Word

Word iPadOS

Per riuscire nel tuo intento, puoi altresì rivolgerti all’app di Word per dispositivi mobili, vale a dire la controparte mobile del celebre programma di videoscrittura parte del pacchetto Office di casa Microsoft. Si può usare previo login all’account Microsoft ed è gratis, a patto però che l’iPad in tuo possesso presenti dimensioni pari o inferiori ai 10.1″. In caso contrario, per accedere alle funzionalità offerte da Word dovrai sottoscrivere l’abbonamento a Office 365 (al costo base di 7 euro/mese), fruibile però gratuitamente per un periodo di prova pari a 30 giorni, come ti ho spiegato in dettaglio nel mio post su come installare Office.

Per scaricare e installare Word sul tuo iPad, visita la relativa sezione dell’App Store, premi sul pulsante Ottieni, quindi su quello Installa e autorizza il download mediante Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple. Successivamente, avvia l’app, sfiorando il pulsante Apri comparso su schermo oppure selezionando la relativa icona che è stata aggiunta alla schermata home.

Ora che visualizzi la schermata principale di Word, segui il breve tutorial introduttivo che ti viene proposto, facendo tap sui pulsanti IniziaAvanti, scegliendo se inviare i dati di diagnostica o meno e premendo sul bottone OK. Se desideri ricevere notifiche da parte dell’app, provvedi altresì a fare tap sul pulsante Abilita, altrimenti premi su quello Non ora. Successivamente, esegui l’accesso al tuo account Microsoft (oppure creane uno al momento, se non ne hai ancora uno, seguendo le istruzioni contente nel mio post sull’argomento).

A questo punto, apri il documento Word che intendi convertire in PDF, facendo tap sulla voce Apri che trovi nella parte sinistra della schermata, selezionando la posizione in cui è salvato il file e premendo poi sulla relativa anteprima.

Una volta visualizzato il documento, fai tap sull’icona con il foglio e i tre puntini situato in alto a sinistra e scegli, dal menu che ti viene mostrato, l’opzione Esporta, dopodiché sfiora la dicitura PDF. Per concludere, scegli la posizione sul tuo dispositivo in cui salvare il file e premi sulla voce Esporta posta in cima al display.

Se, invece, desideri salvare il file PDF finale in un’altra app, dopo aver premuto sul pulsante con il foglio e i tre puntini, seleziona la voce Invia una copia dal menu che compare, scegli l’opzione PDF dal menu Formato, fai tap sulla dicitura Invia con un’altra app e indica l’applicazione di tuo interesse tra quelle elencate.

Pages

Pages iPadOS

Un altro strumento che hai dalla tua per trasformare un file Word in PDF su iPad è Pages, l’app per la videoscrittura resa disponibile da Apple per i suoi utenti. È praticamente la controparte di Word dell’azienda della “mela morsicata” ed è completamente gratis.

Per scaricare e installare Pages sul tuo iPad, visita la relativa sezione dell’App Store, fai tap sul bottone Ottieni, quindi su quello Installa e autorizza il download mediante Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple. In seguito, avvia l’applicazione, premendo sul pulsante Apri comparso sul display oppure selezionando la relativa icona che è stata aggiunta alla schermata home.

Ora che visualizzi la schermata principale di Pages, seleziona il documento Word che intendi trasformare in PDF dalla sezione Sfoglia dell’applicazione, dopodiché fai tap sul pulsante (…) situato in alto a destra e scegli, dal menu che si apre, prima la voce Esporta e poi quella PDF; infine indica la posizione o l’app in cui salvare il PDF finale ed è fatta.

The Document Converter

The Document Converter

Nessuna delle soluzioni per trasformare un file Word in PDF su iPad che ti ho già suggerito ti ha convinto in maniera particolare e sei quindi alla ricerca di qualche soluzione alternativa? Allora rivolgiti a The Document Converter. Si tratta, infatti, di un’applicazione che permette di convertire svariate tipologie di documenti, file DOC/DOCX inclusi, in PDF e in vari altri formati. È gratis, ma per selezionare alcuni formati di output, tra cui anche il PDF, bisogna effettuare acquisti in-app (al costo base di 3,99 euro/mese oppure 10,99 euro una tantum). Ad ogni modo, è possibile provare gratis il servizio per una settimana.

Per scaricare e installare l’app sul tuo iPad, visita la relativa sezione dell’App Store, premi sul bottone Ottieni, quindi su quello Installa e autorizza il download mediante Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple. Successivamente avviala, sfiorando il pulsante Apri comparso sul display oppure selezionando la relativa icona che è stata aggiunta alla schermata home.

Ora che visualizzi la schermata principale dell’applicazione, indica la posizione da cui intendi prelevare il file Word di tuo interesse, facendo tap sulla relativa icona, dopodiché scegli dal menu a tendina A la voce PDF Document (.pdf) e premi sul pulsante Converti. Attendi poi che la procedura di conversione venga avviata e portata a termine e scegli la posizione in cui desideri salvare il PDF che ti viene restituito. Più semplice di così?

Trasformare un file Word in PDF su iPad online

Non vuoi o non puoi scaricare nuove app? In tal caso, per trasformare un file Word in PDF su iPad, puoi valutare di ricorrere all’uso di uno dei servizi online che ho provveduto a segnalarti di seguito.

iLovePDF

iLovePDF iPadOS

Il primo servizio online che ti consiglio di prendere in considerazione è iLovePDF. Funziona senza registrazione, è gratis e consente di di creare, modificare, sbloccare e convertire i PDF. Inoltre, il servizio tutela la privacy degli utenti rimuovendo entro poche ore dall’upload tutti i documenti che vengono caricati sui suoi server. Va tuttavia tenuto conto del fatto che è possibile caricare soltanto un file alla volta, con dimensioni pari o inferiori a 100 MB. Per aggirare questa limitazione, portando la dimensione massima consentita a 1 GB, vanno sottoscritti i piani a pagamento (con costi a partire da 6 euro/mese), i quali consentono di fruire anche di altre funzionalità aggiuntive.

Per usufruire di iLovePDF, apri Safari o comunque il browser che in genere usi per navigare in Rete dal tuo iPad, recati sulla home page del servizio, fai tap sul pulsante Seleziona documenti WORD e seleziona il file Word relativamente al quale ti interessa andare ad agire. In alternativa, puoi effettuare l’upload del documento da Google Drive o da Dropbox, sfiorando gli appositi pulsanti visibili su schermo.

Completata la procedura di upload, premi sul pulsante Converti in PDF collocato in basso a destra e attendi che la procedura di conversione venga avviata e porta a termine. Per concludere, salva il file che ti viene restituito, facendo tap sull’icona della condivisone e scegliendo la posizione o l’app in cui salvare il PDF ottenuto. Se a conversione avvenuta non ti viene mostrato in automatico il PDF finale, per forzare la procedura, premi sul pulsante Scarica PDF.

PDF Candy

PDF Candy iPadOS

PDF Candy è un altro ottimo servizio online a cui puoi fare riferimento per convertire i documenti Word in PDF sul tuo iPad. Consente, infatti, di intervenire sui PDF convertendoli, sbloccandoli, unendoli, dividendoli ecc. e permette anche di trasformare altre tipologie di documenti nel formato in questione. È gratis, non richiede registrazione e non pone limiti per l’upload. Inoltre, tutela la privacy degli utenti eliminando nel giro di breve tempo i file che vengono caricati sui suoi server.

Per sfruttare PDF Candy, apri Safari o il browser che di solito usi per navigare su Internet dal tuo iPad, visita la relativa home page e premi sul pulsante Aggiungi file, dopodiché seleziona il file Word di tuo interesse. In alternativa, preleva il documento da Google Drive oppure da Dropbox, facendo tap sulle relative icone.

A procedura ultimata, scarica il file Word convertito in PDF, premendo sul pulsante Scarica il file, e confermando quelle che sono le tue intenzioni, facendo tap sulla voce Scarica nel riquadro che compare sul display. In alternativa, puoi salvare il PDF su Google Drive oppure su Dropbox, sempre selezionando le relative icone.

Convertio

Convertio iPadOS

Convertio è un ulteriore servizio Web al quale puoi valutare di affidarti per trasformare i file Word in PDF. Permette, infatti, di convertire praticamente ogni tipo di file in altri formati, compresi quelli DOC/DOCX e PDF. È gratis e non è obbligatorio registrarsi, ma va tenuto conto del fatto che non è possibile caricare elementi aventi una dimensione maggiore di 100 MB, a meno che non venga sottoscritto l’abbonamento a pagamento (con prezzi a partire da 9,99 dollari/mese), il quale consente di fruire anche di altre funzioni aggiuntive, come a esempio la possibilità di caricare file più pesanti.

Per usare Convertio, apri Safari o comunque il browser che in genere usi sul tuo iPad per navigare online, recati sulla home page del servizio e premi sul pulsante Scegli i file, dopodiché seleziona il file Word relativamente al quale desideri andare ad agire. In alternativa, puoi caricare i file da Dropbox e Google Drive oppure puoi indicarne l’URL, previo tap sui pulsanti appositi.

Successivamente, premi sul pulsante Converti situato nella parte in basso a destra dello schermo e attendi che la procedura di conversione del documento venga avviata e portata a termine. Provvedi poi a scaricare il PDF finale, facendo tap sul pulsante Scarica che trovi accanto al nome del file, e il gioco è fatto.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.