Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come unire file RAR

di

Hai scaricato un film o un programma da un sito di hosting, come Megaupload o Rapidshare, e ora ti ritrovi con la cartella dei download invasa da tantissimi file RAR di poche centinaia di MB anziché da un unico archivio contenente il file scaricato? Questo accade perché quello che hai scaricato è un archivio suddiviso in più volumi per facilitarne la distribuzione, per estrarre i file contenuti da questo tipo di archivi devi prima unirli.

Non sai come si fa? Non preoccuparti, in questo caso tu non devi fare quasi niente. Basta installare i programmi giusti sul PC e l’operazione può dirsi già bella che fatta. Se segui le indicazioni che sto per darti, imparerai come unire file RAR in una manciata di secondi e non ti troverai più in difficoltà di fronte agli archivi suddivisi in più parti. Allora, sei pronto a cominciare?

La prima cosa che devi fare prima di scoprire come unire file RAR è accertarti del formato dell’archivio suddiviso in più parti che hai scaricato. Se i nomi dei file che lo compongono finiscono con estensioni come part1.rar, r00 o 001.rar, allora sei al cospetto di un archivio RAR e puoi estrarre facilmente i dati presenti in esso con programmi come WinRAR (a pagamento) o 7-Zip (gratuito), che ti consiglio.

Se non l’hai già installato, collegati quindi al sito Internet di 7-Zip e scarica il programma sul tuo PC cliccando sulla voce Download collocata accanto alla dicitura .exe. A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato (7z920.exe) e, nella finestra che si apre, clicca prima su e poi su Install e Finish per installare 7-Zip sul tuo PC.

Ora che sei sicuro di avere il programma giusto per aprire i file RAR installato sul tuo PC, controlla che tutti i file che compongono l’archivio RAR suddiviso che intendi unire (es. archivio.part1.rar, archivio.part2.rar, archivio.part3.rar, ecc.) siano conservati nella stessa cartella. Se così non fosse, trova i pezzi mancanti dell’archivio e copiali nella cartella dove risiedono tutti gli altri, altrimenti i dati contenuti nel file RAR non potranno essere estratti in alcun modo.

Appurato che tutte le parti dell’archivio RAR da unire sono conservate nella stessa cartella, puoi passare alla procedura vera e propria per unire file RAR. Clicca quindi con il pulsante destro del mouse sul file dell’archivio con il numero più basso (es. archivio.part1.rar; archivio.r00, ecc.) o con il file che non presenta alcun numero nel suo nome (es. archivio.rar) e seleziona la voce Extract files (Estrai file) dal menu che compare. Nella finestra che si apre, clicca sul pulsante per scegliere la cartella in cui estrarre i file dell’archivio suddiviso e fai click su OK per unire l’archivio RAR selezionato ed estrarre i file che contiene nella cartella indicata.

Se utilizzi WinRAR, il procedimento è più o meno lo stesso. Riunisci in un’unica cartella tutti i “pezzi” dell’archivio RAR da unire, fai click destro su quello con la numerazione più bassa (o quello senza numerazione, quando c’è) e seleziona la voce Estrai i file… dal menu che compare per avviare la procedura guidata per l’estrazione dei file dall’archivio suddiviso.