Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come usare il PC come router WiFi

di

Ti si è rotto il router e in attesa di prenderne uno nuovo stai navigando su Internet usando un vecchio modem sprovvisto di supporto wireless. Ora capisco il tuo sguardo accigliato, dev’essere davvero una tortura!

Ormai sono talmente tanti i dispositivi che richiedono un accesso costante a Internet che stare senza Wi-Fi in casa è quasi impensabile. Forse però posso aiutarti a “tamponare” il problema. E se ti dicessi che puoi usare il PC come router Wi-Fi? Sì, hai capito proprio bene! Se hai un computer dotato di supporto wireless puoi sfruttarlo per “catturare” il segnale dal modem e condividerlo in Wi-Fi con tutti gli altri dispositivi della casa.

La stessa tecnica può essere utilizzata anche se, per esempio, ti trovi in un albergo che fornisce solo una connessione a Internet tramite cavo Ethernet e vuoi condividere l’accesso alla rete con tutti i tuoi dispositivi (smartphone, tablet ecc.) oppure anche se vuoi ampliare leggermente il raggio d’azione di una rete wireless esistente. Tutto quello che ti serve per passare all’azione sono un PC dotato di porta Ethernet (o di una porta USB a cui collegare un adattatore Ethernet, ammesso che tu voglia condividere una connessione cablata) e una scheda di rete wireless che supporta la creazione di una rete ospitata. Per maggiori dettagli continua a leggere, trovi spiegato tutto qui sotto.

Usare un PC con Windows 10 come router WiFi

Se utilizzi un PC equipaggiato con Windows 10 e quest’ultimo include una scheda di rete compatibile con la modalità ospite, cioè con la condivisione della connessione Internet, puoi trasformare il computer in un punto d’accesso wireless senza necessitare di software di terze parti. Tutto quello che devi fare è aprire il Prompt dei comandi, attivare la modalità rete ospitata della scheda di rete dando alcuni semplici comandi che stiamo per scoprire insieme, e attivare la condivisione della connessione nel pannello di controllo.

Il primissimo passo che devi compiere, però, è un altro: verificare la compatibilità della scheda di rete presente nel PC con la modalità rete ospitata. Apri quindi il Prompt dei comandi digitando cmd nella barra di ricerca del menu Start e premendo il tasto Invio sulla tastiera del PC. Dopodiché dai il comando NETSH WLAN show drivers e controlla l’output che ti viene fornito: se accanto alla dicitura Rete ospite supportata c’è scritto, la tua scheda di rete supporta la modalità rete ospitata e puoi andare avanti nella procedura. In caso contrario, mi spiace, ma non puoi proseguire.

Come usare il PC come router WiFi

Dopo aver verificato la compatibilità della tua scheda di rete con la modalità rete ospitata, mantieni il Prompt dei comandi aperto e attiva la suddetta modalità. Per compiere quest’operazione devi dare due comandi.

  • NETSH WLAN set hostednetwork mode=allow ssid=nome key=chiave (dove al posto di “nome” e “chiave” devi digitare il nome che vuoi assegnare alla rete da generare con il PC e la password che desideri utilizzare per accedere a quest’ultima). Se il comando va a buon fine, riceverai come output il messaggio “La modalità rete ospitata è stata abilitata. Il SSID della rete ospitata è stato modificato. La passphrase della chiave utente della rete ospitata è stata modificata”.
  • NETSH WLAN start hostednetwork. Se il comando va a buon fine, riceverai come output il messaggio “Rete ospitata avviata”.

A questo punto, non ti resta che entrare nel pannello di controllo e attivare la condivisione della rete di tuo interesse. Clicca quindi sul pulsante Start (la bandierina di Windows collocata nell’angolo in basso a sinistra dello schermo), cerca i termini connessioni di rete nella barra di ricerca e seleziona Visualizza connessioni di rete dai risultati della ricerca.

Nella finestra che si apre, seleziona con il tasto destro del mouse la connessione che desideri condividere (es. Connessione alla rete locale (LAN)) e scegli la voce Proprietà dal menu contestuale.

Successivamente, seleziona la scheda Condivisione dalla finestra che si apre, apponi il segno di spunta accanto alla voce Consenti ad altri utenti in rete di collegarsi tramite la connessione Internet di questo computer e seleziona il nome dell’adattatore di rete da utilizzare per la condivisione (es. Wi-Fi) dal menu a tendina Connessione rete domestica.

Come usare il PC come router WiFi

Missione compiuta! Ora il tuo PC è diventato un punto d’accesso wireless e può condividere la sua connessione Internet con altri dispositivi. Per utilizzare la sua rete, non devi far altro che selezionarla dall’elenco dei network disponibili e digitare la chiave d’accesso che hai scelto nel Prompt dei comandi.

Quando finirai di utilizzare la rete, per disattivare la condivisione della connessione, apri nuovamente il Prompt dei comandi e dai il comando NETSH WLAN stop hostednetwork. Per riattivare la connessione, invece, il comando da dare è NETSH WLAN start hostednetwork. Gli altri passaggi visti in precedenza vanno effettuati solo la prima volta che si configura la rete ospitata.

Usare un PC con Windows 7/8.x come router WiFi

Se hai un computer equipaggiato con Windows 8.x o Windows 7 e vuoi scoprire come usare il PC come router WiFi, scarica Virtual Router. Si tratta di un programma gratuito ed open source che senza alcuna configurazione complicata permette di condividere la connessione in uso sul computer in modalità wireless.

Utilizzandolo, puoi creare una rete senza fili protetta, con nome e password scelti da te, accessibile da qualsiasi dispositivo: computer, smartphone, tablet, console per videogiochi ecc. Se vuoi provarlo, collegati subito al suo sito Internet e clicca sul pulsante download collocato nella barra laterale di destra. Avvia dunque il pacchetto d’installazione del software (VirtualRouterInstaller.msi) e clicca prima su Next per tre volte consecutive e poi su  e Close per terminare il setup.

Come usare il PC come router WiFi

Qualora ti venisse segnalata la mancanza del .Net Framework 3.5 sul computer (un software di Microsoft essenziale per il funzionamento dell’applicazione), provvedi a scaricarlo da questa pagina Web. Non devi far altro che cliccare prima su Scarica e poi su No, grazie. Continua.

A download completato, avvia quindi il pacchetto d’installazione dotnetfx35setup.exe e clicca prima su  e poi su Scarica e installa questa funzionalità per portare a termine il setup. Dopodiché apri nuovamente l’installer di Virtual Router e procedi come illustrato in precedenza.

Missione compiuta! Adesso non devi far altro che avviare Virtual Router tramite la sua icona comparsa nel menu Start e compilare il modulo che ti viene proposto con le informazioni sulla rete wireless da creare.

Come usare il PC come router WiFi

Utilizza quindi il menu a tendina Shared connection per selezionare la connessione da condividere (nel tuo caso Ethernet ma è possibile condividere anche le connessioni wireless), digita il nome che vuoi assegnare alla rete nel campo Network name, la password da usare per proteggerla nell’apposito campo di testo e premi Start Virtual Router per avviare la condivisione della connessione Internet.

Quando avrai finito di lavorare, potrai chiudere la rete wireless generata da Virtual Router richiamando la finestra principale del programma e cliccando sul bottone Stop Virtual Router. Semplice e veloce.

Usare un Mac come router WiFi

Utilizzi un Mac? Non disperare. Anche tu puoi usare il computer come router WiFi e puoi addirittura riuscirci senza ricorrere ad applicazioni di terze parti.

Tutto quello che devi fare è aprire Preferenze di sistema, cliccare sull’icona Condivisione e selezionare la voce Condivisione Internet dalla barra laterale di sinistra.

A questo punto, scegli dal menu Condividi la tua connessione da il tipo di connessione che vuoi condividere (nel tuo caso Ethernet), metti il segno di spunta accanto alla voce Wi-Fi nel riquadro collocato in basso a destra e imposta una password per proteggere la tua rete wireless premendo il pulsante Opzioni Wi-Fi. Nella finestra che si apre, seleziona la voce WPA2 Personal dal menu a tendina Sicurezza e digita la parola chiave per proteggere la rete.

Come usare il PC come router WiFi

Apponi dunque la spunta accanto alla voce Condivisione Internet nella barra laterale di sinistra e premi il bottone Avvia per avviare la condivisione della connessione Internet.

Quando avrai finito di lavorare, potrai disattivare la connessione wireless del Mac recandoti nuovamente in Preferenze di sistema, cliccando sull’icona Condivisione e rimuovendo la spunta dalla voce Condivisione Internet.