Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come vedere la durabilità degli oggetti in Minecraft

di

La modalità Sopravvivenza di Minecraft, il popolare videogioco sandbox sviluppato da Mojang, è particolarmente divertente e infatti nell’ultimo periodo ti sei buttato a capofitto nel mondo dei “cubetti”. Sei ormai riuscito a padroneggiare un po’ di meccaniche, ma un dubbio ti assale e vorresti informarti prima che sia troppo tardi.

In particolare, ti stai chiedendo come vedere la durabilità degli oggetti in Minecraft. Ti serve infatti conoscere questa statistica per riuscire a prevenire eventuali problemi di rottura di attrezzi e armi mentre stai scorrazzando per la mappa e ti trovi lontano dal tuo “rifugio” per la notte. Non devi preoccuparti: sei arrivato proprio nel posto giusto!

Infatti, a breve ti farò sapere tutto quello che c’è da sapere sull’argomento. Ti basta solamente prenderti un po’ di tempo libero e seguire le rapide istruzioni che puoi trovare qui sotto, che ti condurranno direttamente al tuo obiettivo. Che aspetti? Ti posso assicurare che non ci vuole molto tempo a seguire la guida. A me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e buon divertimento!

Indice

Informazioni preliminari

Minecraft generico

Prima di entrare nel dettaglio della procedura su come vedere la durabilità degli oggetti in Minecraft, ritengo possa interessarti saperne di più in merito a questa statistica.

Ebbene, la durabilità va a influire su quanto puoi utilizzare gli oggetti presenti all’interno della modalità Sopravvivenza di Minecraft. In parole povere, dopo aver utilizzato per un po’ di tempo un attrezzo o un’arma, l’oggetto si consuma ed è necessario crearne una nuova unità.

Dalla zappa al piccone, passando per la spada: tutti gli oggetti di questo tipo hanno una certa durata. Quest’ultima varia a seconda del materiale in cui hai deciso di costruire l’oggetto. I materiali dal migliore al peggiore, in termini di durabilità, sono i seguenti: netherite, diamante, ferro, pietra, legno e oro.

Minecraft Sopravvivenza

Insomma, è bene tenere a mente la meccanica della durabilità se vuoi giocare a Minecraft in modalità Sopravvivenza, dato che altrimenti potresti farne la conoscenza in un modo non esattamente piacevole dal punto di vista del gameplay.

Questo tutorial è dunque qui per spiegarti come tenere d’occhio questa statistica, in modo da sapere quando sarà necessario costruire un nuovo oggetto di quel tipo per poter proseguire come si deve nella tua avventura.

Come vedere la durabilità degli oggetti in Minecraft

Dopo averti spiegato come funziona la durabilità degli oggetti su Minecraft, direi che è giunta l’ora di passare all’azione e comprendere come tenere d’occhio questa statistica. Di seguito trovi tutte le indicazioni del caso, relative alle versioni Java per PC e Bedrock per dispositivi mobili, Windows 10 e console.

Minecraft Java Edition

Spada oro Minecraft

L’edizione Java per PC di Minecraft è molto giocata e potresti dunque voler imparare a effettuare l’operazione da quest’ultima.

In realtà è tutto molto semplice: una volta avviata una qualsiasi partita in modalità Sopravvivenza, ad esempio recandoti nel percorso Giocatore singolo > Crea un nuovo mondo, ti basta prendere in mano un attrezzo o un’arma e usarlo contro un qualsiasi blocco.

Così facendo, in basso, all’interno del riquadro dell’oggetto presente nell’inventario rapido, comparirà una barra verde. Quest’ultima rappresenta la durabilità dell’oggetto: quando arriverà a zero non potrai più utilizzarlo.

Se, invece, vuoi ottenere informazioni più dettagliate in merito alla durabilità, devi premere contemporaneamente i tasti F3 e H della tastiera. Se utilizzi macOS, potresti dover seguire la mia guida su come usare i tasti funzione senza premere Fn su Mac, spuntando la casella Utilizza i tasti F1, F2, ecc. come tasti funzione standard. Così facendo, attiverai i tooltip avanzati, ovvero delle informazioni più precise relative al gioco.

Come vedere la durabilità degli oggetti su Minecraft

Dopodiché, premi il pulsante E della tastiera, in modo da entrare nell’inventario, e passa il cursore del mouse sull’icona dell’oggetto coinvolto. In questo modo, vedrai più nel dettaglio la statistica di durabilità.

Così facendo, puoi tenere d’occhio in modo più preciso quanto dura un determinato oggetto, magari effettuando dei test per capire quanto influisce sulla durabilità la distruzione di un blocco.

Minecraft Bedrock Edition

Minecraft PE partita

Come dici? Sei solito giocare a Minecraft nella sua versione Bedrock, ovvero quella disponibile per Windows 10, dispositivi mobili e console, e vorresti sapere come vedere la durabilità degli oggetti in quest’ultima? Nessun problema: ti spiego subito come fare!

In questo caso, devi sapere che non è possibile utilizzare i tooltip avanzati che i giocatori hanno imparato a conoscere con la versione Java per PC di Minecraft. Questo significa che l’unica opzione disponibile rimane quella di guardare le barre verdi che compaiono nell’inventario rapido non appena si distrugge un cubo con un attrezzo o un’arma.

Lo so: avere a disposizione delle informazioni concrete non è la stessa cosa che disporre di una barra verde, ma ti posso assicurare che in realtà dopo un po’ di tempo imparerai a conoscere e ti abituerai a questa meccanica della durabilità delle armi.

Spada Minecraft PE

Se hai appena iniziato a giocare a Minecraft, ti invito a dare un’occhiata al capitolo preliminare, dove ho spiegato quali sono i materiali più solidi per costruire attrezzi e armi.

Per il resto, visto che sei un appassionato del titolo di Mojang, mi sento di consigliarti di dare un’occhiata alla pagina del mio sito dedicata a Minecraft, in cui puoi trovare molti altri tutorial che potrebbero fare al caso tuo.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.