Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come controllare i punti della patente

di

Fornisca patente e libretto!” Ammettilo, da quando hai un’automobile quante volte hai sentito questa frase? Molte? E allora scommetto che sulla tua patente mancano un bel po’ di punti. Come dici? Mi sbaglio di grosso? Beh, allora perché non me lo dimostri? Come? Facendomi vedere il saldo punti della tua patente di guida.

Ed è inutile che mi dici di non sapere come si fa a controllarlo, anche perché sarò io a spiegartelo attraverso questo tutorial. Nelle prossime righe, infatti, ti spiegherò come controllare i punti della patente agendo online, dal cellulare e persino telefonicamente, chiamando un apposito numero… il tutto gratis ovviamente!

Allora, sei pronto per iniziare? Sì? Benissimo! Forza e coraggio: mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo che ti serve per concentrarti sulla lettura delle prossime righe e, cosa ancora più importante, cerca di mettere in pratica le indicazioni che ti darò, così da riuscire a controllare il saldo dei punti della tua patente di guida. Buona lettura!

Indice

Come verificare i punti della patente online

Come controllare i punti della patente

Se vuoi verificare i punti della patente online, puoi avvalerti de Il Portale dell’Automobilista. Si tratta di di un sito Internet promosso dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti attraverso il quale è possibile accedere a tante informazioni circa la propria licenza di guida, compreso il saldo dei punti.

Prima di spiegarti come avvalertene, tieni presente che Il Portale dell’Automobilista funziona previa registrazione. Qualora ti stessi chiedendo se sia possibile controllare i punti della patente senza registrazione o se sia possibile controllare i punti della patente senza SPID, devi sapere che, dal 1° ottobre 2021 l’accesso con le credenziali è riservato esclusivamente agli utenti minorenni, agli operatori professionali e alle imprese, mentre per tutti gli altri utenti, l’accesso all’area riservata è possibile tramite SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) e CIE (Carta d’Identità Elettronica).

Per registrarti sul Portale dell’Automobilista, recati su questa pagina, fai clic sul collegamento Registrazione Cittadino posto nella barra laterale a sinistra e, dopo aver preso visione dell’informativa sul trattamento dei dati personali, clicca sul link Continua situato in fondo a destra.

Successivamente, fornisci negli appositi campi di testo nome, cognome, codice fiscale, email, data di nascita, nazione di nascita, provincia di nascita, comune di nascita, sesso, scadenza patente e numero della patente (se non sai come ricavare quest’ultimo dato, leggi quest’altra guida).

Dopodiché riporta il codice di verifica che vedi nell’immagine utilizzando l’apposito campo di testo, fai clic sul pulsante Continua e segui le indicazioni che compaiono a schermo per ultimare la registrazione, cliccando sul link che dovresti ricevere all’indirizzo email che hai fornito in fase di registrazione.

Per effettuare l’accesso tramite SPID o tramite CIE, invece, clicca sul pulsante Accedi al portale (in alto a destra), clicca sul bottone Accedi con le credenziali SPID o CIE e, quindi, scegli la modalità che più preferisci, seguendo le istruzioni che vedi a schermo. Se non sai come usare SPID per effettuare il login oppure come accedere con CIE, consulta gli approfondimenti sull’argomento.

A registrazione fatta, per vedere il saldo dei punti, presta attenzione al riquadro blu Saldo Punti, dove per l’appunto viene riportato il numero di punti della tua patente di guida. Per accedere all’estratto conto completo dei punti in questione, invece, devi fare clic sul pulsante Estratto conto (>) (si trova nella parte inferiore del riquadro Saldo Punti). Semplice, vero?

Come controllare i punti della patente dal cellulare

Come controllare i punti della patente

Se la tua intenzione è quella di controllare i punti della patente dal cellulare, puoi avvalerti dell’app iPatente, che è una sorta di versione mobile de Il Portale dell’Automobilista. Quest’app è disponibile sia per Android che per iOS ed è semplicissima da utilizzare.

Dopo averla scaricata e avviata sul tuo device, accedi con SPID (se vuoi controllare i punti della patente con SPID): basta premere sul pulsante apposito e seguendo le istruzioni che ti vengono fornite sullo schermo. In alternativa, se ti sei già registrato su Il Portale dell’Automobilista, puoi fornire negli appositi campi di testo username e password per loggarti. Altrimenti, puoi registrarti premendo sul bottone apposito e seguendo la procedura di registrazione che ti ho già descritto nel capitolo precedente.

Una volta che avrai eseguito il login (o, eventualmente, la registrazione), avrai modo di vedere quanti punti hai sulla tua patente nella parte in alto a destra della schermata, in corrispondenza della voce Punti [N]/di 30 (in alto a destra). Pigiando sulla dicitura in questione puoi persino visualizzare il saldo completo, con tanto di punti guadagnati, punti decurtati e le relative date inerenti questi eventi.

Come controllare i punti della patente telefonicamente

Come controllare i punti della patente

Concludo l’articolo parlandoti di una terza modalità, ovvero controllare i punti della patente telefonicamente. È possibile fare ciò contattando il numero 848 782 782, che è attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7. La chiamata ha il costo di una telefonata urbana e può essere eseguita solo da telefono fisso.

Una volta composto il numero in questione e avviato la telefonata, segui scrupolosamente la voce guida per riuscire a risalire al saldo punti della tua patente.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.