Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Scopri le migliori offerte sul canale Telegram ufficiale. Guarda su Telegram

Come visualizzare storie Instagram senza visualizzare

di

Ti sei preso una “cotta” e hai scoperto che la persona che ti piace è iscritta a Instagram: i tuoi amici ti hanno raccontato che pubblica ogni giorno tantissime storie e, dunque, saresti curioso di vedere questi contenuti. Tuttavia per via della tua timidezza, sei restio nel farlo: non vuoi che sappia che li hai visualizzati, né tantomeno che provi interesse nei suoi confronti.

Come dici? Le cose stanno proprio così e, quindi, vorresti sapere come visualizzare storie Instagram senza visualizzare (perdonami il gioco di parole)? Non preoccuparti, sono qui per aiutarti. Se cerchi una soluzione per vedere le storie di un utente Instagram in anonimo, sarai felice di sapere che esistono alcune soluzioni che permettono di fare ciò in maniera semplicissima: nel corso di questo mio tutorial ti segnalerò le migliori e ti spiegherò nel dettaglio come usufruirne.

Se, dunque, adesso sei curioso di saperne di più e non vedi l'ora di iniziare, mettiti bello comodo, prendi il tuo smartphone e segui attentamente le indicazioni che sto per darti. Il risultato sarà assicurato (a patto che l'account che vuoi monitorare sia pubblico e non impostato come privato). A me non resta altro che augurarti una buona lettura!

Indice

Come vedere storie Instagram senza essere visti

Se sei giunto su questa guida per scoprire come visualizzare storie Instagram senza account, puoi rivolgerti ad alcuni servizi online che funzionano senza alcuna registrazione. Sono gratuiti, ma devi sapere che permettono di vedere solo i contenuti degli account pubblici e che, inoltre, non essendo supportati ufficialmente da Instagram, potrebbero smettere di funzionare da un momento all'altro. Chiaro? Bene, allora al bando le ciance e scopriamo alcune delle migliori soluzioni per visualizzare storie Instagram senza farsi vedere.

StoriesIG.info

StoriesIG_info

La prima soluzione che ti consiglio di provare è StoriesIG.info. Questo portale, come suggerisce il suo nome, offre la possibilità di vedere in forma anonima i contenuti presenti nelle storie degli account pubblici. Funziona egregiamente sia da smartphone/tablet che da computer, qualora te lo stessi chiedendo e non richiede alcun tipo di registrazione o login.

Come si usa? È facilissimo: per prima cosa, recati sulla pagina iniziale, digita o incolla l'username privo della @ (oppure il link del profilo) nel campo di testo apposito e attendi i risultati di ricerca, che ti verranno mostrati, dopo aver premuto il pulsante Search.

Successivamente, premi sulla scheda Stories (se necessario), scorri un po' la pagina che si è aperta e dai un'occhiata agli eventuali contenuti disponibili (ti ricordo che le storie non sono più visibili, dopo 24 ore dalla pubblicazione).

Nell'eventualità in cui volessi scaricare anche i contenuti, puoi eseguire l'operazione premendo sulla loro anteprima e poi sul bottone Download. Più semplice di così?!

StoriesIG.app

StoriesIG_App

Un altro sito che puoi prendere in considerazione per guardare storie Instagram senza che risulti la tua visualizzazione è Stories.app. Anch'esso è gratis, funzionante senza registrazione e senza chiedere l'accesso al proprio account Instagram, nonché utilizzabile sia da dispositivi mobili che da computer.

Per servirtene, la prima cosa che devi fare è recarti sulla sua pagina principale. Successivamente, digita nell'apposito campo di testo l'username della persona di cui vuoi visualizzare le storie anonimamente e seleziona il suo account tra i risultati della ricerca che ti vengono mostrati. Nel caso fosse necessario, avvia la ricerca premendo il pulsante View.

A questo punto, potrai vedere tutti i contenuti pubblicati dall'utente, tra cui le storie, incasellate nella sezione Stories. Quindi per vedere le storie che ha pubblicato, premi sui relativi riquadri.

Inoltre, ti faccio presente che, qualora volessi procedere al loro download, sappi che è possibile farlo, premendo sul bottone apposito. Interessante, vero?

Inflact

Inflact

Inflact è un sito Web che dispone di diversi strumenti per Instagram, tra cui uno denominato Stories Viewer. Come si può facilmente intuire, questo tool ha un funzionamento analogo a quelli citati nei capitoli precedenti; pertanto puoi prenderlo in considerazione per lo scopo che ti sei proposto. Infatti, similmente permette di vedere ed eventualmente scaricare le storie di Instagram e in modo decisamente semplice: adesso ti spiego come usarlo.

Per riuscirci, recati sulla pagina dello strumento Stories Viewer, digita nel campo di testo apposito il nome utente privo della @ della persona di cui desideri vedere le storie e premi il tasto Search, in modo da selezionare, se necessario, il corretto risultato, tra quelli proposti.

Fatto ciò, non devi fare altro che far riferimento ai contenuti che ti verranno mostrati: in caso di video, premi sul tasto play per avviare la riproduzione. Invece, se vuoi effettuare il download devi semplicemente fare clic sul bottone apposito.

App per visualizzare storie Instagram senza farsi vedere

Come localizzare un cellulare senza essere scoperti

Sei alla ricerca di app per visualizzare storie Instagram senza visualizzare? Dai test che ho fatto per la stesura di questo articolo, le app appartenenti alla categoria in oggetto che sono presenti negli store non sono poi così affidabili e non sempre funzionano a dovere.

Inoltre, queste soluzioni richiedono spesso l'accesso al proprio account Instagram per essere adoperate: questo costituisce un pericolo serio per la propria privacy ed è per questo che te ne sconsiglio vivamente l'uso. Molto meglio che ti avvali dei servizi online citati nei capitoli precedenti. Sono certo che ti saranno di aiuto.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.