Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come vedere Instagram senza account

di

Tutti i tuoi amici usano Instagram e tu, sebbene non abbia ancora intenzione di registrarti a questo social network, sei curioso di vedere i contenuti che pubblicano? Ti domandi se c’è un modo per vedere i post, le storie e/o le dirette di Instagram in incognito? In tal caso, sappi che sei capitato sul tutorial giusto al momento giusto.

Se ti domandi come vedere Instagram senza account, sarai infatti felice di sapere che vi sono diverse soluzioni che puoi mettere in atto, a seconda dei contenuti che ti interessa vedere. Ti fornirò maggiori dettagli in proposito nei prossimi capitoli di questa guida, spiegandoti nel dettaglio quali sono e come si utilizzano le soluzioni ufficiali, i siti Web e le app per Android e iOS/iPadOS di cui puoi avvalerti.

Come dici? Non vedi l’ora di saperne di più? Allora mettiti seduto bello comodo e prenditi giusto qualche minuto di tempo libero. Leggi con attenzione le procedure che sto per indicarti, in modo da metterle in pratica e riuscire nell’intento che ti sei proposto. Ti auguro una buona lettura e un buon lavoro.

Indice

Come vedere profili Instagram senza account

instagram

Prima di spiegarti come vedere Instagram senza account devo fornirti alcune informazioni preliminari al riguardo. Devi infatti sapere che ci sono delle importanti limitazioni se si usa Instagram senza essere registrati.

Entrando più nel dettaglio, sebbene sia possibile vedere in maniera ufficiale l’anteprima dei post pubblicati dagli altri utenti senza aver effettuato la registrazione al social network, ciò non vale per quanto riguarda le storie, che possono essere viste soltanto dagli utenti connessi. Stesso discorso vale anche se si vuole scorrere l’intero feed: questa azione è consentita solo se si effettua il login.

Detto ciò, per riuscire comunque nell’intento che ti sei proposto, puoi avvalerti di alcune soluzioni di terze parti di cui ti parlerò nel dettaglio nei prossimi capitoli. Tieni però in considerazione che tutti gli strumenti alternativi di cui ti parlerò a breve potrebbero smettere di funzionare in qualsiasi momento, in quanto non ufficiali. Inoltre, Instagram potrebbe decidere di farli rimuovere completamente. Poi non dirmi che non ti avevo avvertito!

Come vedere post Instagram senza account

Instagram

Per vedere i post e i commenti di Instagram senza account è possibile avvalersi del sito Web ufficiale del social network, accessibile tramite browser Web.

In tal caso, tutto ciò che devi fare è individuare il profilo dell’utente che ti interessa e puoi riuscirci semplicemente attraverso una ricerca su Google. Per esempio, digita “Salvatore Aranzulla profilo Instagram” su Google, per individuare, tra i risultati della ricerca, il link del mio profilo Instagram, che è quello contraddistinto dall’URL instagram.com/salvatorearanzulla/. Per cercare quello di altre persone, prova a usare nome e cognome di queste ultime al posto del mio e vedi se riesci a reperire il loro profilo.

Detto ciò, una volta individuato il profilo Instagram dell’utente da te desiderato, puoi vedere l’anteprima degli ultimi post che ha pubblicato, ma non il loro contenuto completo (es. commenti, like, etc.), in quanto se ci clicchi sopra verrai invitato a iscriverti alla piattaforma o, comunque, ad accedere a un account eventualmente in tuo possesso.

Come vedere storie Instagram senza account

Per vedere le storie di Instagram senza account, invece, è necessario avvalersi di soluzioni di terze parti, come quelle di cui ti parlerò nei prossimi paragrafi, in quanto il social network fotografico non permette in maniera nativa la visualizzazione delle stesse agli utenti che non sono registrati. Ci tengo a dirti, comunque, che simili soluzioni funzionano solo per vedere le storie di account pubblici, non profili privati.

Insta-Stories.com (Online)

Instastories

Tra le risorse che puoi impiegare per vedere le storie su Instagram senza dover effettuare la registrazione al social network vi è Insta-Stories.com, un sito Web che offre tale possibilità in modo semplice, veloce e gratuito.

Per utilizzare Instastories collegati innanzitutto al suo sito Web ufficiale e digita, nel campo di testo username Instagram, il nome utente della persona della quale ti interessa visualizzare le storie (per esempio @salvatorearanzulla), dopodiché premi il tasto Invio sulla tastiera del tuo dispositivo.

Una volta caricato il profilo dell’utente indicato, fai clic sulla voce Storie e premi sul pulsante Play in corrispondenza delle storie pubblicate, per visualizzarle.

Il servizio in questione permette anche di vedere le storie in evidenza: in tal caso, tutto ciò che devi fare è premere sulle icone tonde che fanno riferimento alle Storie in evidenza create dall’utente.

Story Post Saver – Incognito mode (Android)

Story Post Saver - Incognito Mode

Se possiedi uno smartphone o un tablet Android, puoi avvalerti dell’app gratuita ” target=”_blank” rel=”nofollow noopener noreferrer”>Story Post Saver – Incognito mode (disponibile anche su store alternativi, per i device senza servizi Google), la quale consente di vedere ed eventualmente scaricare foto e video pubblicati nelle storie di account Instagram pubblici. L’app è gratis, ma per rimuovere i banner (non invasivi) inclusi nella sua variante free, bisogna sottoscrivere un abbonamento da 1,09 euro/mese.

Dopo aver installato Story Post Saver – Incognito mode e averla aperta, indica nel campo di testo apposito l’username dell’utente di cui vuoi vedere le storie (non c’è bisogno che tu includa la nella ricerca) e, nel menu apertosi, seleziona l’account di tuo interesse.

Nella schermata che si apre, individua i contenuti eventualmente disponibili, i quali sono visibili scorrendo la stessa. Per scaricarne uno, ricordati di premere il bottone Save situato in corrispondenza della foto o del video di tuo interesse e di concedere all’app l’accesso ai contenuti multimediali del dispositivo in uso.

Storized (iOS/iPadOS)

Storized

Su iPhone e iPad, per riuscire nell’intento di vedere le storie di Instagram pubblicate da altri utenti senza che sia necessaria la registrazione al noto social network fotografico, puoi scaricare l’app gratuita Storized. Di base l’app è gratis, ma per eliminare la pubblicità (decisamente invasiva) e vedere contenuti illimitatamente, bisogna sottoscrivere l’abbonamento, che parte da 1,49 euro/settimana.

Per utilizzarla, collegati all’App Store di iOS/iPadOS, individua l’app in questione tramite il motore di ricerca interno, scaricala, installala e avviala. All’apertura dell’app, tutto ciò che devi fare è utilizzare il campo di testo Cerca, per digitare il nome utente della persona della quale vuoi vedere le storie (comprensivo di @), attendere che ti vengano mostrati i risultati della ricerca e fare tap sul profilo dell’utente che vuoi effettivamente vedere.

Fatto ciò, premi sulla voce Storia e poi sulle immagini di anteprima eventualmente disponibili, per vedere tutti i contenuti multimediali che l’utente ha pubblicato nelle storie di Instagram. Anche Storized permette di scaricarli in locale, qualora la cosa ti interessi: dopo aver aperto un contenuto, pigia sul pulsante (…) (in alto a destra) e poi seleziona le voci Save e OK (se non avevi concesso all’app di accedere ai file multimediali del device in uso).

Come vedere dirette Instagram senza account

Vorresti vedere le dirette degli utenti di Instagram ma non sei iscritto al social network? In tal caso, devo informarti che, purtroppo, ciò non è direttamente possibile.

Se però l’utente che ha realizzato la diretta ha deciso di salvarla e pubblicarla nelle storie in evidenza puoi riuscire nell’intento di vederla senza essere registrato a Instagram. In questo caso puoi avvalerti dei servizi e delle app di cui ti ho parlato precedentemente.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.