Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come fare Reel su Instagram

di

Ormai utilizzi Instagram quotidianamente e creare contenuti per questo social network sta diventando per te una vera e propria passione. A tal proposito, hai notato la notevole diffusione dei Reel, ossia di brevi video verticali che contengono filmati, sequenze di foto e musica, e vorresti tanto realizzarli anche tu.

Come dici? Le cose stanno proprio così e, quindi, ti domandi come fare Reel su Instagram? In tal caso non preoccuparti, sono qui per aiutarti. In questo mio tutorial, infatti, ti spiegherò nel dettaglio come realizzare questa tipologia di contenuti utilizzando l’app del celebre social network fotografico per smartphone e tablet.

Inoltre, qualora la cosa ti interessasse, ti parlerò anche di come avvalerti di app di terze parti per creare Reel in maniera più avanzata e “professionale”. Se, dunque, non vedi l’ora di saperne di più, mettiti comodo e leggi attentamente questa mia guida, in modo da imparare a creare i Reel su Instagram facilmente e velocemente. Ti auguro una buona lettura e, soprattutto, un buon divertimento!

Indice

Come fare video Reel su Instagram

Come funziona Instagram Reels1

Dal momento in cui ti domandi come fare Reel su Instagram, voglio innanzitutto spiegarti come utilizzare la funzionalità Reels del social network, che come probabilmente già saprai è disponibile soltanto nell’app di Instagram per dispositivi mobili.

Per iniziare, quindi, avvia l’app di Instagram sul tuo device Android o il tuo iPhone ed effettua l’accesso al tuo account, se necessario. Dopodiché, premi sul pulsante (+) situato in alto e fai tap sulla voce Reel, per accedere all’editor dello strumento in questione.

A questo punto, come prima cosa, imposta la durata del filmato, pigiando sul pulsante 30 o 60, per registrare un video rispettivamente della durata di massimo 30 secondi o massimo 60 secondi.

Fatto ciò, premi sul pulsante tondo situato al centro, per registrare un video sul momento, oppure pigia sull’icona della galleria multimediale situata in basso, per importare filmato tramite la Galleria del tuo smartphone o tablet.

Altre funzionalità che possono esserti utili sono quelle accessibili mediante l’icona a forma di nota musicale, che permette di aggiungere un brano musicale di sottofondo, il pulsante , che serve per regolare la velocità di riproduzione del filmato, ma anche l’icona a forma di scintilla, che permette di impostare dei filtri in tempo reale. L’icona a forma di bacchetta, invece, permette di effettuare dei ritocchi estetici al filmato. Infine, l’icona a forma di cronometro serve per impostare la durata del filmato e il countdown prima della registrazione.

Tra le possibilità più interessanti dello strumento Reels di Instagram vi è anche la possibilità di registrare un video sul momento, unendo più segmenti dello stesso, in modo da poter rifare soltanto una parte del video, in caso di errori.

Infatti, dopo aver registrato una parte del video, se premi sull’icona della freccia verso sinistra, puoi rivedere il clip appena registrato ed eventualmente tagliarlo o cancellarlo, pigiando, rispettivamente, sull’icona delle forbici o su quella del cestino.

Se, invece sei soddisfatto del clip realizzato, continua la registrazione del video premendo nuovamente sul pulsante tondo situato al centro. Infine, al termine della creazione del video, premi sul pulsante Anteprima.

Fatto ciò, applica eventuali altre modifiche al filmato, per esempio aggiungendo scritte in sovrimpressione (il tasto Aa) oppure registrando un voiceover (l’icona a forma di microfono). Dopodiché, premi sul pulsante Avanti, scrivi una didascalia di accompagnamento al video realizzato, sposta su un ON la levetta in corrispondenza della dicitura Condividi anche nel Feed, se desideri pubblicare il filmato in questione anche nella sezione Feed del tuo profilo Instagram e, infine, premi sul pulsante Condividi, per postarlo.

Come fare Reel su Instagram con foto

Reels Instagram

Tramite la funzionalità Reels di Instagram, puoi fare dei Reel utilizzando delle foto al posto dei video. Anche in questo caso, per iniziare, tutto ciò che devi fare è accedere al tuo account tramite l’app di Instagram installata sul tuo smartphone o tablet, in modo da avviare l’editor dello strumento in questione.

Fatto ciò, dopo aver impostato la durata del filmato (30 o 60 secondi) ed eventualmente aver personalizzato la creazione del Reel tramite gli altri strumenti di cui ti ho parlato nel capitolo precedente (come per esempio il timer o l’aggiunta di filtri), premi sull’icona a forma di galleria multimediale, per importare le foto dalla galleria predefinita del tuo dispositivo. Seleziona, quindi, le foto da importare e premi sul pulsante Aggiungi, per inserirle.

Al termine dell’aggiunta, premi sul pulsante Anteprima, per vedere l’anteprima del Reel, applica, se lo desideri, eventuali modifiche come scritte in sovrimpressione (Aa) o musica in sottofondo (l’icona a forma di nota musicale) e premi sul pulsante Avanti, per proseguire.

Infine, per pubblicare il filmato realizzato, scrivi una didascalia, avvalendoti dell’apposito campo di testo, scegli se condividere il video nel Feed e poi premi sul pulsante Condividi. Il gioco è fatto!

App per fare Reel Instagram

App per fare Reel Instagram

Stai cercando delle app per fare Reel per Instagram, in quanto vorresti realizzare video in maniera più avanzata, rispetto alle funzionalità offerte dall’editor del noto social network fotografico?

In tal caso, sarai sicuramente felice di sapere che sono diverse le possibilità a tua disposizione, in quanto basta di avvalersi di una tra le numerose app per l’editing video disponibili gratuitamente per Android e iOS/iPadOS.

Un esempio di queste è sicuramente rappresentato da Canva, un’app di base gratuita, disponibile sia per Android (scaricabile dal Play Store o da store alternativi) che per iOS/iPadOS (scaricabile dall’App Store), che può essere utilizzata in seguito alla creazione di un semplice account e consente di realizzare Reel per Instagram (ma anche per creare contenuti dedicati a molte altre social network popolari), partendo da template predefiniti o da modelli vuoti (alcuni modelli sono a pagamento).

Per avvalertene, non devi fare altro che selezionare la categoria Video Reels per Instagram tramite il motore di ricerca situato nella schermata principale di Canva, individuare il template da utilizzare e fare tap sullo stesso, in modo da poterlo modificare tramite gli strumenti messi a disposizione dall’app, i quali consentono di aggiungere foto, video, testi e di modificare i colori del modello.

Al termine della personalizzazione, è possibile esportare il filmato premendo sull’icona della freccia situata nell’angolo in alto a destra e premere sulla voce Salva come, per scaricare il video in formato MP4, tramite il pulsante Scarica.

Una volta ottenuto il video, non ti resta altro che caricarlo nell’editor dei Reel di Instagram, al fine di pubblicarlo, seguendo le indicazioni che ti ho fornito nel capitolo precedente.

In caso di dubbi o problemi, puoi approfondire l’argomento leggendo la mia guida su come funziona Instagram Reels.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.