Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come zoomare il desktop

di

Non riesci a visualizzare in maniera corretta le icone e le scritte presenti sul desktop del tuo computer perché risultano troppo piccole e/o stai avendo difficoltà nell’interpretarle correttamente? Se la risposta è “si” sono certo che sarai ben felice di sapere che per far fronte alla cosa non c’è bisogno di sforzare ulteriormente la vista o, ancor peggio, di cambiare computer ma che è sufficiente zoomare il desktop. Come? Ci avevi già pensato ma non sai proprio dove mettere le mani? Beh, non temere… posso aiutarti io!

Nelle righe successive andrò infatti ad indicarti tutto ciò che è possibile fare per zoomare il desktop del tuo PC Windows e/o del tuo Mac, sia utilizzando apposite funzionalità disponibili “di serie” sullo stesso sia ricorrendo all’impiego di specifici programmi di terze parti. In entrambi i casi non temere, non dovrai fare nulla di particolarmente complicato, hai la mia parola.

Se sei quindi effettivamente interessato a scoprire che cosa bisogna fare per poter zoomare il desktop ti suggerisco di prenderti qualche minuto di tempo libero, di sistemarti ben comodo dinanzi la tua postazione multimediale e di concentrarti sulla lettura di questo tutorial. Sono più che certo che alla fine potrai ritenerti soddisfatto e che sarai anche ben disponibile a spiegare ai tuoi amici come fare qualora avessero la tua stessa necessità.

Zoomare il desktop su PC Windows

Se possiedi un PC con su installato Windows 7, Windows 8, Windows 8.1 o Windows 10 e desideri zoomare il desktop tutto quello che devi fare è ricorrere all’impiego dello strumento Lente di ingrandimento. Si tratta di un utility preinstallata in tutte le più recenti versioni del sistema operativo di Microsoft che, così come suggerisce il nome stesso, permette di zoomare singole porzioni di desktop in maniera estremamente semplice.

Per zoomare il desktop su un computer con su installata una delle più recenti versioni di Windows la prima cosa che devi fare è quindi quella di avviare lo strumento Lente di ingrandimento. Per fare ciò pigia sul pulsante Start, digita nel campo di ricerca visualizzato la voce lente di ingrandimento e poi fai clic sul primo risultato presente in elenco.

lenteingr3

Una volta visualizzata la barra degli strumenti dello strumento Lente di ingrandimento clicca sul pulsante blu con il simbolo + presente sulla stessa per zoomare il desktop e utilizza il mouse per navigare sullo schermo ingrandito. Per ridurre o aumentare ancora il livello di zoom clicca sulla lente d’ingrandimento che compare al lato, visualizzerai nuovamente la toolbar con i pulsanti per ingrandire o rimpicciolire lo schermo.

Screenshot dLente di ingrandimento su Windows

Se lo preferisci, puoi velocizzare la proceduta da effettuare per zoomare il desktop ricorrendo all’uso delle seguenti apposite combinazioni di tasti:

  • Utilizza Win (bandierina di Windows) + + (simbolo più) per aumentare lo zoom dello schermo.
  • Utilizza Win (bandierina di Windows) +  (simbolo meno) per diminuire lo zoom dello schermo.
  • Utilizza Win (bandierina di Windows) + 0 (numero zero) per ripristinare lo zoom al 100%.
  • Utilizza Win (bandierina di Windows) + Esc per chiudere lo strumento Lente di ingrandimento.
  • Utilizza Ctrl+Alt+F per passare alla modalità Schermo intero.
  • Utilizza Ctrl+Alt+L per passare alla modalità Lente.
  • Utilizza Ctrl+Alt+D per passare alla modalità Ancorata.

Cliccando invece sull’icona raffigurante una ruota di ingranaggio annessa alla barra degli strumenti della lente di ingrandimento puoi apportare alcune piccole modifiche e personalizzazioni al funzionamento dell’utility in base a quelle che sono le tue esigenze (ad esempio, puoi impostare il grado di modifica della visualizzazione quando si utilizza lo zoom avanti o lo zoom indietro oppure puoi attivare l’inversione dei colori).

Screenshot dLente di ingrandimento su Windows

Se invece utilizzi una versione più data di Windows, come ad esempio Windows XP o Windows Vista, oppure se preferisci una soluzione alternativa e di terze parti a Lente di ingrandimento puoi zoomare il desktop ricorrendo all’uso del programma Virtual Magnifying Glass. Si tratta di un software gratuito che svolge le medesime funzioni dello strumento Lente di ingrandimento e che quindi permette di eseguire lo zoom del schermo del PC in modo estremamente semplice ed immediato.

Per zoomare il desktop mediante Virtual Magnifying Glass la prima cosa che devi fare consiste quindi nel fare clic qui in modo tale da poterti subito collegare al sito Internet del programma. Successivamente pigia sulla voce Vmg3.5_install.exe per avviare la procedura di download del programma.

A scaricamento completato apri, facendo doppio clic su di esso, il file appena ottenuto e nella finestra che a questo punto ti viene mostrata fai clic prima su OK e poi su Avanti. In seguito, accetta le condizioni di utilizzo del programma mettendo il segno di spunta accanto alla voce Accetto i termini del contratto di licenza, clicca poi su Avanti per quattro volte di seguito, poi su Installa e per concludere su Fine.

Screenshot di Virtual Magnifying Glass

Attendi poi che il programma si avvii in maniera automatica e che la finestra dello stesso risulti visibile dopodiché pigia sul pulsante Classic Mode per iniziare subito a zoomare il desktop. Tieni presente che lo zoom segue il cursore del mouse. Clicca sull’icona di Virtual Magnifying Glass presente accanto all’orologio di Windows per usare la lente di ingrandimento virtuale oppure fai clic per disabilitarla. Con la rotella o lo scroll del mouse puoi invece aumentare o diminuire il livello di zoom.

Screenshot di Virtual Magnifying Glass

Zoomare il desktop su Mac OS X

Se invece possiedi un Mac e ti interessa capire come fare per zoomare il desktop sappi che non è necessario scaricare alcuna risorsa extra. Tutto ciò di cui hai bisogno è già incluso nel tuo Mac, si tratta della funzione Zoom annessa alle preferenze di sistema.

Prima di spiegarti in dettaglio come zoomare il desktop su OS X devi però provvedere ad attivare la funzione di ingrandimento dal pannello di controllo del sistema operativo. Per fare ciò recati dunque in Preferenze di sistema facendo clic sull’apposita icona presente nella barra del Dock o annessa al Launchpad e, nella finestra che si apre, clicca sull’icona Accessibilità.

Screenshot di OS X

Seleziona ora la voce Zoom dalla barra laterale di sinistra, metti i segni di spunta accanto alle opzioni Utilizza le abbreviazioni da tastiera per ingrandireUsa i gesti di scorrimento con tasti modificatori per ingrandire e Smussa immagini e poi apponi un segno di spunta accanto alla voce Una gesti di scorrimento con tasti modificatori per ingrandire:. Assicurati inoltre che dal menu presente in corrispondenza della voce Stile ingrandimento: sia selezionata l’opzione A tutto schermo e poi chiudi Preferenze di sistema per salvare i cambiamenti.

Screenshot di OS X

Una volta eseguiti questi passaggi puoi finalmente procedere andando a zoomare il desktop. Per fare ciò puoi utilizzare sia il mouse o il trackpad sia la tastiera collegata al tuo computer. Se desideri zoomare il desktop utilizzando il mouse o il trackpad devi tenere premuto il tasto ctrl e andare su con due dita sul mouse oppure sul trackpad per effettuare un ingrandimento. Se necessario puoi diminuire il livello di zoom semplicemente andando giù con le dita. Se invece vuoi zoomare il desktop con la tastiera ti basta premere la combinazione di tasti cmd+alt+8 ed usare cmd+alt+(simbolo più) per aumentare il livello di ingrandimento dello schermo. Puoi anche diminuire il livello di zoom premendo la combinazione di tasti cmd+alt+8 ed usando cmd+alt+– (simbolo meno). In tutti i casi lo zoom seguirà il puntatore del mouse non appena questo raggiungerà uno dei bordi del desktop.

Se anziché zoomare l’intero desktop preferisci ingrandire solo una specifica area ti basta invece selezionare l’opzione PIP (Picture In Picture) dal menu Stile ingrandimento: annessa alla sezione Zoom di Accessibilità in Preferenze di sistema. Successivamente potrai zoomare il desktop sfruttando i comandi che ti ho già indicato ma in tal caso avranno effetto solo ed esclusivamente sull’area dello schermo in cui risulta collocato il cursore.

Screenshot di OS X

In entrambi i casi, se hai delle esigenze particolari puoi modificare la modalità d’uso della funzione mediante cui zoomare il desktop accedendo nuovamente alla sezione Accessibilità in Preferenze di sistema, selezionando Zoom dalla sezione sinistra della finestra visualizzata e pigiando poi sul pulsante Altre opzioni… che risulta collocato in basso a destra. Mediante la nuova finestra che a questo punto ti verrà mostrata potrai impostare ulteriori settaggi riguardo la possibilità di zoomare il desktop su Mac (ad esempio puoi selezionare l’intervallo per lo zoom veloce e la modalità mediante cui muovere l’immagine nello schermo quando viene ingrandita).