Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come zoomare con la tastiera

di

Lo schermo del tuo PC ha una risoluzione molto elevata e questo non ti consente di leggere agevolmente i testi più piccoli? Vorresti zoomare velocemente alcune aree del desktop, magari con la tastiera, ma non sai come riuscirci? Nessun problema, posso darti una mano io. Mi chiedi cme? Beh, prenditi qualche minuto di tempo libero, mettiti seduto ben comodo e concentrati sulla lettura di questa mia guida su come zoomare con la tastiera. Vedrai che alla fine avrai le idee perfettamente chiare sul da farsi.

Molo probabilmente non ne eri a conoscenza ma devi sapere che sia Windows che macOS includono degli strumenti per lo zoom che permettono di ingrandire facilmente porzioni di schermo o addirittura l’intero desktop: puoi usarli per risolvere i problemi di vista sui display con risoluzione più alta o – nel caso in cui ti servisse – per focalizzare l’attenzione del pubblico durante delle presentazioni pubbliche effettuate con il PC. Si tratta di strumenti molto semplici da usare, perfettamente funzionanti anche sui computer più datati e… accessibili direttamente e comodamente dalla tastiera. Comodo, non ti pare?

Allora? Si può sapere che cosa ci fai ancora li impalato? Prenditi qualche istante di tempo libero, mettiti seduto ben comodo dinanzi il tuo fido computer e comincia a scoprire, insieme a me, come zoomare con la tastiera la scrivania del tuo PC seguendo le indicazioni che trovi di seguito. Sei pronto? Si? Fantastico! Mettiamo dunque al bando le ciance e procediamo.

Windows

Come zoomare con la tastiera

Cominciamo vedendo come zoomare con la tastiera lo schermo di un computer Windows. Per fare ciò puoi affidarti allo strumento Lente di ingrandimento. Si tratta dell’utility preinstallata sul sistema operativo di casa Microsoft che, così come facilmente intuibile dal nome stesso, permette di ingrandire il desktop in maniera estremamente facile e di ottimizzarne la visualizzazione in caso di necessità.

Per servirtene, il primo passo che devi compiere è quello di recarti nel menu Start (o nella Start Screen se utilizzi Windows 8/8.x), cercare il termine lente e cliccare sull’icona all’utility che compare fra i risultati della ricerca.

Si aprirà una finestrella con all’interno diversi pulsanti: quelli per aumentare o diminuire il livello di zoom dello schermo (+ e ), quello per leggere il manuale d’istruzioni del programma (l’icona con il punto interrogativo) e un menu a tendina per selezionare il tipo di ingrandimento da applicare al desktop (Schermo intero per zoomare l’intera scrivania seguendo il puntatore del mouse, Lente per creare un riquadro con l’area di schermo ingrandita da muovere in qualsiasi punto del desktop oppure Ancorato per avere un pannello con la versione ingrandita della schermata fissata nella parte alta del desktop).

Se ti interessa apportare modifiche e personalizzazioni al funzionamento dello strumento Lente di ingrandimento in base a quelle che sono le tue preferenze ed esigenze, clicca sull’icona a forma di ingranaggio ed intervieni sui vari settaggi disponibili. Ad esempio, puoi impostare il grado di modifica della visualizzazione quando si utilizza lo zoom avanti o lo zoom indietro oppure puoi attivare l’inversione dei colori.

Per sfruttare la funzione di zoom attraverso la tastiera e non essere costretto a cliccare con il mouse sui pulsanti + e della lente d’ingrandimento, utilizza le seguenti combinazioni di tasti.

  • Win (bandierina di Windows) + + (simbolo più) – Permette di aumentare lo zoom dello schermo.
  • Win (bandierina di Windows) + – (simbolo meno) – Permette di diminuire lo zoom dello schermo.
  • Win (bandierina di Windows) + 0 (numero zero) – Permette di ripristinare lo zoom al 100%.
  • Win (bandierina di Windows) + Esc – Permette di chiudere lo strumento Lente di ingrandimento.
  • Ctrl + Alt + F – Permette di passare alla modalità Schermo intero.
  • Ctrl + Alt + L – Permette di passare alla modalità Lente.
  • Ctrl + Alt + D – Permette di passare alla modalità Ancorata.

Quando in funzione, lo strumento Lente di ingrandimento nasconde la sua barra degli strumenti (cioè la finestrella con i pulsanti per regolare lo zoom) e diventa un’icona che rappresenta una vera e propria lente d’ingrandimento: per ripristinare la barra con i pulsanti basta fare clic su di essa.

Oltre che con la tastiera così come ti ho appena indicato, puoi zoomare su Windows anche in altri modi che possono rivelarsi più o meno comodi a seconda delle tue necessità e delle diverse circostanze. Se la questione ti interessa, da’ subito uno sguardo alla mia guida su come ingrandire schermo PC.

macOS

Come zoomare con la tastiera

Se invece utilizzi un Mac e vuoi zoomare con la tastiera la scrivania di macOS, non devi far altro che accedere al pannello con le Preferenze di sistema fancedo clic sulla retina icona annessa al dock (quella con l’ingranaggio) e attivare la funzione di zoom da lì. Clicca quindi sull’icona Accessibilità, seleziona la voce Zoom dalla barra laterale di sinistra e apponi il segno di spunta accanto all’opzione Utilizza le abbreviazioni da tastiera per ingrandire.

Assicurati poi che dal menu presente in corrispondenza della voce Stile ingrandimento: sia selezionata l’opzione A tutto schermo (ed in caso contrario provvedi a selezionarla). Puoi anche zoomare con la tastiera su macOS andando ad agire solo ed esclusivamente su una specifica area dello stesso. Per fare ciò,  seleziona l’opzione PIP (Picture In Picture) dal menu che trovi in corrispondenza della voce Stile ingrandimento:.

Missione compiuta! Adesso sei libero di utilizzare la funzione di zoom dello schermo in qualsiasi momento usando le combinazioni di tasti che trovi elencate di seguito.

  • cmd + alt + 8 – Permette di attivare/disattivare lo zoom.
  • cmd + alt + + (simbolo più)– Permette di aumentare lo zoom.
  • cmd + alt + – (simbolo meno) – Permette di diminuire lo zoom.
  • cmd + alt + \ (simbolo slash) – Permette di attivare/disattivare la funzione per smussare le immagini durante lo zoom.

Se hai delle esigenze particolari, puoi inoltre modificare la modalità d’uso della funzione mediante cui eseguire lo zoom su Mac accedendo nuovamente alla sezione Accessibilità in Preferenze di sistema, selezionando Zoom dalla sezione sinistra della finestra visualizzata e pigiando poi sul pulsante Opzioni… che risulta collocato in basso a destra.

Nella nuova finestra che a questo punto ti verrà mostrata, potrai impostare ulteriori settaggi riguardo la possibilità di effettuare lo zoom su macOS. Ad esempio, puoi selezionare l’intervallo per lo zoom veloce e la modalità mediante cui muovere l’immagine nello schermo quando viene ingrandita).

Anche nel caso di macOS, sono disponibili ulteriori sistemi per zoomare lo schermo del tuo computer a marchio Apple. Mi chiedi quali? Leggi il mio tutorial su come zoomare su Mac per scoprirli tutti.

Browser Web

Screenshot di Microsoft Edge

Per finire, qualora ne avessi bisogno, voglio segnalarti le scorciatoie da tastiera che permettono di zoomare le pagine Web all’interno di tutti i principali browser: Internet Explorer, Chrome, Firefox, Microsoft Edge e Safari.

  • Ctrl (su Windows) oppure cmd (su macOS) + + (simbolo più) – Per aumentare il livello di zoom della pagina.
  • Ctrl (su Windows) oppure cmd (su macOS) + (simbolo meno) – Per diminuire il livello di zoom della pagina.
  • Ctrl (su Windows) oppure cmd (su macOS) + 0 (numero zero) – Per reimpostare lo zoom della pagina sul 100%.
  • Ctrl (su Windows) oppure cmd (su macOS) + rotellina di scorrimento del mouse verso l’alto – Per aumentare il livello di zoom della pagina.
  • Ctrl (su Windows) oppure cmd (su macOS) + rotellina di scorrimento del mouse verso il basso – Per diminuire il livello di zoom della pagina.

Oltre che così come ti ho già indicato, puoi zoomare con la tastiera le pagine Web che visualizzi anche mediante alcune apposite estensioni disponibili per quelli che sono i browser più diffusi sulla piazza. Se la cosa ti interessa, puoi approfondire la questione andando a leggere la mia guida su come zoomare una pagina Web.