Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Libri on line

di

Stai cercando qualche libro da salvare sul tuo e-book reader per rendere più costruttive le attese che ogni giorno sei costretto ad affrontare sui mezzi di trasporto e/o negli uffici pubblici? Ogni tanto ti piacerebbe leggere degli e-book sul tuo tablet, magari senza doverli prima scaricare da Internet, ma non sai dove trovarli?

Se questo è il tuo caso, lascia che te lo dica: sei capitato nel posto giusto, al momento giusto! Nel corso di questa guida, infatti, ti elencherò una serie di validissimi siti per scaricare e/o leggere libri on line di qualsivoglia tipo, dai grandi classici alle opere di autori emergenti, passando per racconti brevi e novelle.

Dunque, senza attendere oltre, ritaglia qualche minuto di tempo libero per te e leggi con attenzione tutto quanto ho da spiegarti sull’argomento: sono sicuro che, nel giro di qualche minuto, avrai ben chiari i siti da utilizzare per reperire le opere di tuo interesse. Buona lettura e buon divertimento!

Indice

Libri on line free

Il Web pullula di siti che mettono a disposizione del pubblico libri on line da scaricare in diversi formati, spesso in maniera completamente gratuita: di seguito ti elenco quelli che, a mio avviso, sono i migliori.

Project Gutenberg

Libri on line free

Iniziamo questa disamina da Project Gutenberg, un noto portale avviato nel lontano 1971 con lo scopo di digitalizzare le più importanti opere letterarie di tutto il mondo. Consente di scaricare classici della letteratura mondiale, in italiano ma anche in altre lingue: ciò lo rende una delle migliori piattaforme su cui trovare, tra le altre cose, anche libri on line in inglese gratis.

Usare Project Gutenberg è molto semplice: dopo esserti collegato alla home page del sito, individua il nome dell’autore di tuo interesse e clicca sul titolo dell’opera che desideri leggere (avvalendoti, se necessario, dei collegamenti rapidi alle iniziali di autori/opere collocati in alto).  In particolare, se ti interessa sfogliare le opere in italiano disponibili su Project Gutenberg, ordinate in base al tema, puoi utilizzare questa pagina Web.

Dopo aver trovato il libro di tuo interesse, puoi scegliere di scaricarlo in diversi formati: EPUB, Kindle, PDF, Testo semplice e così via. Inoltre, cliccando sulla voce Read this book online (HTML), puoi leggere il libro direttamente da una pagina Web dedicata.

LiberLiber

Libri on line

Altro ottimo portale dedicato ai libri gratis è LiberLiber: se non ne avessi mai sentito parlare, è uno dei principali siti italiani dedicati al download di libri digitali non più coperti dal diritto d’autore o di titoli per i quali è stata autorizzata la distribuzione a costo zero su Internet. LiberLiber consente, tra le altre cose, di scaricare libri on line PDF e in numerosi altri formati, tra cui TXT, EPUB, HTML e RTF.

Per scaricare un libro, collegati al sito Internet di LiberLiber, clicca sul pulsante Entra, posiziona il mouse sulla voce Autori (sita in alto a destra) e scegli l’iniziale dell’autore di tuo interesse, avvalendoti del menu che ti viene proposto.

Successivamente, clicca sul nome completo dello scrittore in questione, scegli il libro di tuo interesse e, avvalendoti delle icone collocate subito sotto il suo titolo, provvedi al download del file nel formato che più preferisci.

Infine, se preferisci navigare tra le opere disponibili in base alle categorie, sposta il mouse sula voce Libri, situata nella home page del sito, e scegli l’opzione Argomento dal menu che compare a schermo.

FeedBooks

Libri on line

Meno noto rispetto ai precedenti ma altrettanto interessante in termini di titoli disponibili, FeedBooks offre una vasta selezione di opere gratuite, anche in lingua italiana. Degne di nota sono sicuramente le categorie dedicate a racconti e leggende, narrativa per ragazzi e ai genere “fantastico”, che rendono FeedBooks un valido portale per reperire, tra le altre cose, libri on line per bambini gratis.

Mi stai chiedendo come si usa? Beh, è semplicissimo. Tanto per cominciare, collegati alla home page del servizio e clicca sul genere d’appartenenza del libro che vorresti leggere, selezionandolo dalla barra laterale di sinistra.

Una volta individuato il titolo, clicca sulla sua immagine di copertina e, in seguito, pigia il pulsante Download, per scaricare il file in uno dei formati disponibili: EPUB, Kindle o PDF.

Altri siti per libri on line

Libri on line

Quelli che ti ho elencato finora sono soltanto alcuni dei siti mediante i quali scaricare libri online, ma non sono i soli: se ti interessa qualcosa di più recente, puoi fare riferimento a una piattaforma Web che, oltre a mettere a disposizione libri in forma gratuita, consente anche di acquistare copie digitali di titoli protetti dal diritto d’autore.

Alcune di esse, in particolare, consentono anche di ottenere libri on line con carta del docente, sfruttando cioè la carta elettronica dedicata agli insegnanti, messa a disposizione dal MiBACT e utilizzabile per creare buoni digitali spendibili per l’acquisto di libri, apparecchiature elettroniche e tutto quanto possa essere finalizzato all’insegnamento. Di seguito ti elenco quelle che, a mio avviso, sono le migliori piattaforme della categoria.

  • Amazon Kindle – questo portale non ha bisogno di presentazioni: si tratta della sconfinata libreria digitale messa a disposizione da Amazon, mediante la quale è possibile acquistare eBook Kindle, fruibili attraverso gli omonimi eReader, mediante app per smartphone e tablet e softtware per computer, di qualsiasi categoria, anche con Carta del Docente. Se sei un accanito lettore, ti farà piacere sapere che, mediante il programma Kindle Unlimited, è possibile avere a disposizione un variegato catalogo di libri da leggere gratuitamente, previo pagamento di una quota mensile.
  • Kobo libreria Italia – consente l’acquisto di eBook delle più svariate categorie, in lingua italiana, fruibili dagli eReader Kobo e mediante le app specifiche per smartphone, tablet e PC. Non supporta il pagamento mediante la Carta del Docente.
  • IBS – altresì noto come Internet BookShop, questo portale rappresenta una delle più fornite librerie digitali disponibili al momento. Consente di acquistare materiale anche utilizzando la Carta del Docente.
  • Mondadori Store – è la versione online della celebre catena di librerie agente sul suolo nazionale. Dispone di una sezione tutta dedicata all’acquisto e al download di libri digitali, pagabili anche con Carta del Docente.

Se ti servono maggiori informazioni su come acquistare libri online con la carta del docente, consulta il tutorial che ho dedicato all’argomento.

Libri on line da leggere

Se preferisci goderti i tuoi libri direttamente dal browser, senza la necessità di scaricarli nella memoria del tuo dispositivo, potrebbero sicuramente tornarti utili i siti che mi appresto a suggerirti in questa sezione.

Wikisource

Libri on line da leggere

Wikisource è un progetto della Fondazione Wikimedia (la stessa che gestisce colossi del calibro di Wikipedia, per intenderci), che consiste in una biblioteca digitale dedicata alla conservazione e alla fruizione di testi editi. I libri contenuti sulla piattaforma sono di pubblico dominio e/o distribuiti sotto licenza Creative Commons, appartengono a diverse epoche e a generi letterari di varia natura e sono disponibili in diverse lingue (tra cui l’italiano).

Per farti un’idea del materiale disponibile nella summenzionata piattaforma, collegati alla sua home page e, dopo aver individuato la sezione Biblioteca, scegli se visualizzare l’indice dei contenuti per autori, testi o categorie.

Una volta individuato il libro di tuo interesse, scegline la parte da leggere, cliccando sulla voce annessa all’indice, e procedi con la lettura avvalendoti della pagina Web che ti viene proposta subito dopo. È stato tutto molto semplice, non trovi?

Wattpad

Libri on line da leggere

Wattpad è un’altra valida piattaforma internazionale piena zeppa di libri da leggere gratuitamente online, in diverse lingue (tra cui l’italiano), basata principalmente sui racconti brevi, sui romanzi inediti di autori emergenti o, ancora, sulle fanfiction. Wattpad rappresenta, oltre che un’ottima risorsa per la lettura di libri online, anche uno spazio Web nel quale è possibile promuovere le proprie opere a costo zero.

Per usufruirne, collegati a questa pagina Web, quindi sul pulsante Comincia a leggere e crea il tuo account usando una delle soluzioni proposte (email, Facebook o Google); in alternativa, se hai già un account, effettua l’accesso immettendo i relativi dati. Se il sito viene visualizzato in lingua inglese, clicca sul tuo nome utente collocato in alto a destra clicca sull’apposita voce situata nel riquadro Language, annesso al menu che ti viene proposto, per impostarlo in italiano.

A questo punto, non ti resta che cliccare sul menu Sfoglia (in alto) per visualizzare le categorie disponibili su Wattpad e scegliere quella che più ti aggrada; specifica, in seguito, se visualizzare per prime le opere che stanno riscuotendo maggior successo, quelle in rapida ascesa o quelle nuove, avvalendoti del menu a tendina Ordina per. Una volta individuato il titolo del libro di tuo interesse, clicca prima sulla sua anteprima e, per avviarne subito la lettura, premi il pulsante Leggi.

Libri on line Amazon

Libri on line Amazon

Hai un eReader Kindle e ti piacerebbe tanto leggere i libri della tua libreria anche da Web? Allora sarai ben lieto di sapere che, grazie al Kindle Cloud Reader, puoi agevolmente accedere alla tua libreria digitale e avviare la lettura dei tuoi titoli preferiti direttamente online.

Come? Lascia che te lo spieghi. Tanto per cominciare, collegati alla pagina principale di Kindle Cloud Reader, effettua l’accesso mediante il tuo account Amazon (se necessario) e scegli se attivare o meno la lettura offline, avvalendoti dei pulsanti proposti a schermo (in caso affermativo, una copia cache dei libri disponibili nel tuo account verrà scaricata sul computer).

Fatta la tua scelta, sarai condotto alla tua libreria personale: mediante la scheda Cloud potrai accedere ai libri digitali acquistati mediante l’account Amazon, mentre la scheda Scaricati permette di visualizzare i libri scaricati in modalità offline. Ad ogni modo, una volta individuato il libro di tuo interesse, clicca sulla sua copertina, per avviarne subito la lettura.

Il lettore cloud di Kindle funziona in modo simile a quello dell’omonimo eBook reader: per accedere alle barre degli strumenti che contengono le opzioni di lettura e visualizzazione (segnalibri, dimensione del testo, annotazioni, pagine e così via), devi semplicemente far scorrere il mouse all’interno della pagina attiva.

Come dici? Nel tuo cloud non sono presenti libri? Non temere: lo store Kindle di Amazon contiene, oltre ai libri digitali a pagamento, centinaia di titoli gratuiti che puoi comodamente scaricare e aggiungere alla tua libreria personale. In entrambi i casi, una volta acquistato il libro in formato Kindle (anche in forma gratuita), esso viene reso disponibile automaticamente sul Cloud Reader.

Inoltre, sempre sul medesimo store, è presente la sezione Amazon Prime Reading, espressamente dedicata agli abbonati Amazon Prime, che consente di accedere in forma gratuita a oltre 500 titoli digitali. Per ulteriori informazioni, ti invito a consultare questo sito Web.

Altri siti per libri on line da leggere

Quelli che ti ho elencato finora sono soltanto alcuni dei più conosciuti siti per libri on line da leggere direttamente dal browser, ma non sono gli unici: di seguito ti elenco altre piattaforme colme di materiale altrettanto interessante.

  • ManyBooks – è un sito sul quale è possibile trovare opere letterarie di ogni genere e lingua (italiano incluso), che spaziano dai vecchi classici della letteratura internazionale ai libri più recenti di autori che ne hanno autorizzato la diffusione online.
  • Loyal books – si tratta di una piattaforma contenente libri (e audiolibri) consultabili gratuitamente, in particolare classici della letteratura non più coperti da diritto d’autore.
  • Page by Page books – è una risorsa ricchissima di libri online, esclusivamente in lingua inglese, contenente i grandi classici di tutti i tempi e, non da meno, i discorsi inaugurali dei più celebri presidenti degli Stati Uniti.

Inoltre, ti farà piacere sapere che altri portali di cui ti ho parlato in questa guida, come LiberLiber e Project Gutenberg, consentono la lettura di alcuni dei testi ospitati, direttamente dal browser.

Libri on line in vendita

La scrittura è la tua passione e, per questo motivo, vorresti conoscere qualche sito per mettere libri on line in vendita? Sei un autentico divoratore di libri e, per questo motivo, avresti bisogno di un portale che ti consenta di acquistare rivendere libri usati on line? Allora questa è la sezione del tutorial più adatta al tuo caso, nella quale avrò cura di elencarti alcune risorse Web di questo tipo.

Libraccio

Libri on line in vendita

Il primo sito che ti consiglio di prendere in considerazione, per vendere libri online, è Libraccio: mediante questa piattaforma, è possibile mettere in vendita opere usate in modo semplice e sicuro, in quanto è proprio lo staff ad effettuarne l’acquisto. Chiaramente, Libraccio offre una sezione dedicata all’acquisto di libri nuovi e usati, ricca di promozioni e sconti periodici.

Ad ogni modo, se ti interessa rivendere un libro, collegati al sito Internet del servizio, clicca sulla voce Accedi collocata in alto a destra e premi poi sul pulsante Registrati, collocato nella nuova pagina aperta.

Successivamente, compila il modulo che ti viene proposto inserendo, nelle apposite caselle, un indirizzo email valido e una password per accedere al portale. Indicate le informazioni richieste, apponi il segno di spunta accanto alle casella relative all’accettazione delle condizioni del servizio e alla lettura dell’informativa sulla privacy e, quando sei pronto, clicca sul pulsante Continua, per ultimare la procedura di registrazione.

Ora, dopo aver effettuato l’accesso, clicca sulla voce Libri usati collocata nel menu principale del sito e premi sulla voce Vendi situata nel riquadro Libri usati (a sinistra). A questo punto, immetti il codice ISBN del libro che intendi vendere all’interno del campo Inserisci uno o più codice dei libri e clicca sul pulsante Cerca, per verificare se il team di Libraccio è interessato all’acquisto.

Ti farà piacere sapere che, in questa fase, puoi provare a vendere anche più libri (fino a un massimo di 25) contemporaneamente: per farlo, immetti i codici ISBN di ciascun libro, separati da virgola, spazio o punto e virgola.

Superato anche questo step, dovrebbe esserti proposta la pagina contenente l’esito della tua richiesta: se, nel riquadro relativo al tuo libro, compare la scritta Compriamo a [prezzo], allora puoi procedere con la vendita; se, al contrario, dovessi visualizzare il messaggio Siamo spiacenti, non siamo interessati all’acquisto di questo libro, non potrai procedere oltre, almeno per il momento.

libri usati on line

Ad ogni modo, in caso di esito positivo, apponi il segno di spunta accanto alla voce Vendi corrispondente al libro (o ai libri) che vuoi mettere in vendita, clicca sul pulsante Vendi i libri selezionati e, se necessario, specifica il numero di copie del libro (se ne possiedi più di una) e clicca sulla voce Aggiorna la lista, per visualizzare l’importo totale della vendita.

Qualora l’importo dovesse essere inferiore a 15 euro (quota minima per completare la transazione), clicca sulla voce Cerca altri libri, per aggiungere altri libri alla tua vendita.

Lo step successivo consiste nel completare la fase di vendita: clicca, dunque, sul pulsante Procedi alla vendita e compila il modulo proposto con i dati relativi al ritiro e al pagamento del libro, cioè nome e cognome, indirizzo, numero di telefonoindirizzo per il ritiro modalità di pagamento. Puoi scegliere di ricevere il tuo compenso in diversi modi.

  • Buono acquisto – l’importo della vendita sarà erogato sotto forma di buono acquisto per comperare altri libri su Libraccio. Il buono non ha costi di commissione e dura un anno.
  • PayPal – l’importo della vendita sarà accreditato sul proprio conto PayPal. Viene applicata una commissione pari a 0,90€.
  • Bonifico bancario – l’importo della vendita sarà accreditato sul proprio conto corrente, del quale bisogna inserire i dati nei campi IBAN Intestatario del conto corrente. Viene applicata una commissione pari a 1,90€.

Quando sei pronto, clicca sul pulsante Continua, in modo da visualizzare il riepilogo dell’ordine, controlla la correttezza dei dati immessi, apponi il segno di spunta accanto alla voce Ho letto e approvato le condizioni di acquisto e, infine, clicca sul bottone Conferma l’ordine, per completare la vendita. Il pagamento avviene entro 15 giorni lavorativi a partire dallo stato di verifica dei libri da parte dello staff.

ComproVendoLibri

libri on line in vendita

Altro ottimo portale dedicato alla compravendita di libri online è, come il nome stesso lascia intendere, ComproVendoLibri. A differenza della soluzione vista in precedenza, questo sito consente anche di impostare l’opzione Scambio, per scambiare libri con gli altri utenti del sito.

Per effettuare subito la tua prima vendita, collegati alla pagina Web del servizio, clicca sulla voce Accedi o Registrati collocata in alto a destra, immetti il tuo indirizzo email nel campo Inserisci qui il tuo indirizzo email e clicca sul pulsante Registrati.

Entro qualche secondo, dovresti ricevere un’email per confermare la tua richiesta di registrazione: clicca, dunque, sul link in essa contenuto e, giunto nella nuova schermata del browser, inserisci i tuoi dati personali (nome, cognome, indirizzo, nome utente password) all’interno del modulo proposto. Quando sei pronto, clicca poi sul pulsante Registrati situato in alto a destra e il gioco è fatto.

Ora puoi passare alla fase di vendita vera e propria: clicca sulla voce I tuoi dati collocata in alto a destra, individua il riquadro I tuoi libri e clicca sul link Inserisci il titolo che vuoi vendere. Fatto ciò, compila il nuovo modulo con le informazioni relative al libro che ti interessa vendere: ISBN, Categoria, Titolo, Autore, Editore, Condizioni, Prezzo e, se lo desideri, Collana, Anno, Note e file della copertina.

Successivamente, specifica se accettare proposte d’acquisto per il libro (facendo sì che gli utenti interessati possano proporti un prezzo di vendita) e, quando sei pronto, clicca sul pulsante Pubblica, per mettere in vendita il tuo libro. Per consultare l’elenco dei tuoi libri in vendita, scegli l’opzione Catalogo dei libri che stai vendendo presente nelle sezioni I tuoi dati > I tuoi libri.

Di base, ComproVendoLibri è un servizio gratuito; tuttavia è possibile attivare un abbonamento PRO, al costo di 2€/anno, per ottenere diversi vantaggi (tra cui la compilazione automatica dei dati del libro inserendo il solo ISBN).

Altri siti per libri on line in vendita

Altri siti per libri on line in vendita

Oltre a quelli che ti ho elencato, esistono anche tanti altri siti per libri on line in vendita, ciascuno con le proprie caratteristiche e le proprie dinamiche di vendita. Di seguito te ne propongo alcuni.

  • PickMyBook – si tratta di un sito Internet progettato per l’acquisto e la vendita di libri usati. Consente di ricevere pagamenti sia in denaro, che in crediti da usare per l’acquisti di altri libri. È disponibile anche sotto forma di app per Android, iOS e iPadOS.
  • Amazon – è, da sempre, uno dei punti di riferimento per acquistare e vendere beni online, libri inclusi. Mediante la piattaforma Kindle Direct Publishing, inoltre, è possibile vendere le proprie opere sul Kindle Store.
  • Area dei libri – si tratta di una piattaforma dedicata alla vendita di testi rari e da collezione. Tra le categorie di vendita, trovano posto anche i fumetti, le riviste e altro materiale cartaceo che possa evocare il passato.

Se ti interessa approfondire l’argomento, ti consiglio di dare un’occhiata alla mia guida su come vendere libri online, nella quale ti ho parlato dettagliatamente delle suddette piattaforme, e non solo!

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.