Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come scaricare libri gratis su Kindle

di

Hai da poco comprato il tuo primo Kindle e ne sei estremamente soddisfatto, ma dopo aver acquistato vari titoli sul Kindle Store ti sei reso conto che stavi spendendo troppo. In effetti la tua “fame” di libri è grande e, fosse per te, scaricheresti decine di eBook al mese. Anzi, centinaia. Non sai quanto ti capisco… però bisogna imparare a gestire in maniera intelligente le proprie finanze. E poi su Internet ci sono tantissimi libri che è possibile reperire in modo completamente gratuito.

Sì, hai letto bene! Anche sullo store ufficiale di Kindle ci sono numerosi libri in formato digitale che si possono scaricare gratis e che possono essere letti in qualsiasi momento senza alcun limite temporale. Inoltre, esistono innumerevoli siti terzi che permettono di effettuare il download a costo zero di libri in formato Kindle, i quali si possono poi copiare sulla memoria dell’eBook reader in una manciata di clic. Certo, non stiamo parlando di best seller appena sfornati dagli autori più in voga del momento (quelli sono sempre a pagamento), ma nell’ambito dei titoli classici e delle opere prodotte da autori emergenti c’è davvero tanto da leggere.

Vorresti saperne i più? Bene, allora prenditi cinque minuti liberi e lascia che ti spieghi come scaricare libri gratis su Kindle. Ti assicuro che avrai solo l’imbarazzo della scelta e che, molto probabilmente, passerà del tempo prima che tu senta l’esigenza di scaricare qualche altro libro a pagamento. Buona divertimento!

Indice

Kindle Store

Kindle Store libri gratis

Kindle Store, il negozio ufficiale di Amazon, è il primo “posto” in cui devi guardare se è tua intenzione scaricare libri gratis su Kindle. Oltre agli ultimi titoli proposti dalle case editrici e ai best seller internazionali, sul Kindle Store, infatti, è disponibile una nutrita serie di titoli gratuiti che vanno dai grandi classici della letteratura alle opere degli autori emergenti.

Purtroppo, dai dispositivi Kindle non è possibile sfogliare i titoli gratuiti offerti dal Kindle Store: non c’è una pagina dedicata a questi contenuti. Tuttavia, si può aggirare facilmente il problema visitando il Kindle Store dal computer (usando un qualsiasi browser, come Chrome) e comandando il download delle opere d’interesse direttamente sull’eBook reader.

Per capire meglio quello a cui mi riferisco, usa il computer per collegarti a questa pagina di Amazon e ti ritroverai immediatamente al cospetto di tutti gli eBook gratuiti offerti dal Kindle Store. Potrai quindi sfogliare tutte le opere disponibili, scorrendo la pagina verso il basso.

Una volta individuata l’opera di tuo interesse, fai clic sulla sua copertina, assicurati che nella pagina successiva ci sia selezionata l’opzione Formato Kindle — 0,00€ e seleziona il nome del tuo Kindle oppure l’opzione Invia alla tua libreria Kindle dalla parte destra della schermata. Pigia, infine, sul pulsante Acquistare adesso con 1-Click (anche se viene usato il termine “acquistare”, stai tranquillo, non ti verrà addebitato alcun costo) e il libro da te selezionato verrà scaricato automaticamente sul Kindle, non appena questo verrà connesso a una rete Wi-Fi.

Se su Amazon non vedi il menu a tendina per la selezione del Kindle, molto probabilmente non hai effettuato il login al tuo account. Clicca quindi sul pulsante Account e liste che si trova in alto a destra, inserisci username e password dell’account Amazon che hai usato sul Kindle e il menu dovrebbe comparire.

Come dici? Al momento non hai un PC a tua disposizione e quindi non puoi accedere alla sezione di Amazon con gli eBook gratuiti? Niente panico! Puoi usare uno smartphone o un tablet per visitare il Kindle Store dal browser (basta seguire gli stessi passaggi che ti ho appena indicato per il PC) o, in alternativa, puoi effettuare una ricerca dal Kindle e intercettare i titoli di tuo interesse direttamente dall’eBook reader.

Per trovare i libri gratuiti dal Kindle, pigia sull’icona del carrello che si trova nella schermata principale del dispositivo e, nella pagina dello store adesso mostrata, fai tap sull’icona della lente d’ingrandimento che si trova in alto e digita i termini eBook gratuiti oppure gratis italiano nel campo di testo che compare (puoi aiutarti nella ricerca selezionando i suggerimenti pertinenti che vedi comparire).

Dopo aver compiuto i passaggi di cui sopra, si aprirà una pagina con tutti i titoli che corrispondono ai termini di ricerca, quindi con molta probabilità dei libri scaricabili a costo zero. Purtroppo, come già detto, non è possibile sfogliarli in maniera ordinata separando i classici dai titoli più recenti, ma anche in questo modo dovresti riuscire a trovare qualche contenuto di tuo interesse.

Una volta trovato un libro che ti piace, potrai scaricarlo sul tuo Kindle semplicemente selezionando la sua immagine di copertina e facendo tap sul pulsante Ottienilo gratuitamente presente nella schermata che si apre.

Siti per scaricare libri gratis su Kindle

project gutemberg

Se sul Kindle Store non riesci a trovare titoli di tuo interesse, puoi rivolgerti a uno dei tanti siti che permettono di scaricare eBook gratis: ce ne sono davvero moltissimi tra cui scegliere e includono opere di ogni tipo, dai grandi classici della letteratura internazionale ai lavori di autori emergenti in cerca di notorietà. Tutto gratis e senza registrazioni.

L’unica accortezza che devi avere è quella di scaricare file compatibili con il tuo Kindle, come PDF o TXT. Se scarichi file in formato diverso, dovrai inviarli al Kindle tramite email o applicazione Send to Kindle (che convertono automaticamente altri formati nel formato di Kindle), in alternativa puoi convertirli usando Calibre, un software gratuito e open source (disponibile per Windows, macOS e Linux) che permette di organizzare i libri elettronici e di convertirli in vari formati: te ne ho parlato in maniera dettagliata nel mio tutorial ad esso dedicato.

Fatta questa doverosa premessa, eccoti una lista con alcuni siti che possono tornare utili per scaricare libri gratis su Kindle e che, a mio modesto avviso, sono tra i migliori della categoria.

  • Project Gutenberg — è la più grande biblioteca “libera” del mondo digitale. Promuove la cultura rendendo disponibili a costo zero le versioni digitali di tutti i più grandi classici della letteratura mondiale (in tantissime lingue diverse). Inoltre, offre la possibilità di scaricare opere ancora protette da copyright per le quali gli autori hanno accettato la distribuzione gratuita su Internet. Per accedervi potrebbe essere necessario cambiare i DNS e usarne di internazionali.
  • Wikisource — si tratta di un progetto della Fondazione Wikimedia che ospita opere di pubblico dominio e opere distribuite con licenza Creative Commons: tra di esse ci sono libri classici e libri appartenenti un po’ a tutti i generi (anche in italiano, ovviamente). Permette di sfogliare le opere disponibili in base a vari criteri (es. per autori, per testi o in base a categorie come arte e società) e di cercarle direttamente mediante l’apposita barra presente in alto a destra.
  • FeedBooks — anche se meno conosciuto rispetto ai siti menzionati in precedenza, FeedBooks ospita numerosi titoli in lingua italiana da scaricare gratis. Tra questi tanti classici della letteratura internazionale, come “Cuore” di Edmondo de Amicis, e libri a tinte dark, come quelli del maestro del brivido Edgar Allan Poe.
  • Liber Liber — è uno dei più grandi siti italiani dedicati agli eBook gratis. È gestito da una ONLUS e contiene sia grandi classici della letteratura mondiale sia opere di autori contemporanei.
  • Ebook Gratis — si tratta di un sito italiano che contiene solo opere di autori emergenti, appartenenti a vari generi letterari, scaricabili in formato PDF. Da tenere presente che tutti i vari contenuti disponibili sono organizzati per generi.

Se qualche passaggio non ti è chiaro e vuoi saperne di più su questi siti per scaricare eBook gratis, consulta il mio post dedicato all’argomento.

Copiare libri su Kindle

Kindle macOS

Dopo aver scaricato i libri in formato Mobi, AZW o PDF sul tuo computer, sei libero di trasferirli sul Kindle. Collega quindi l’eBook reader al computer usando un cavo USB e accedi alla sua memoria interna. In che modo? Te lo spiego subito.

Se utilizzi Windows, apri l’Esplora File, facendo clic sulla relativa icona (quella con la cartella gialla) che si trova sulla barra delle applicazioni, scegli la voce Computer o Questo PC dalla barra laterale di sinistra e fai doppio clic sull’icona relativa al Kindle.

Se utilizzi macOS, invece, fai semplicemente doppio clic sull’icona del Kindle che compare sulla Scrivania oppure apri il Finder, selezionando la relativa icona (quella con la faccina sorridente) che trovi sulla barra Dock e premi sul nome del dispositivo nella barra laterale di sinistra.

A questo punto, seleziona i libri che vuoi copiare sull’eBook reader e fai un copia-e-incolla per copiarli nella cartella Documents o Internal documents del Kindle. A operazione completata, disconnetti il Kindle dal PC e troverai i tuoi libri nella schermata principale del lettore.

Come dici? Al momento non hai la possibilità di collegare fisicamente il Kindle al computer? Nessun problema. Se vuoi, puoi copiare libri sul tuo eBook reader anche tramite email (a patto che questi non superino i 50MB di peso complessivi). Per attivare il trasferimento degli eBook sul Kindle tramite posta elettronica, collegati a questa pagina di Amazon e, se necessario, effettua l’accesso al tuo account.

Clicca quindi sulla scheda Preferenze che si trova in alto, seleziona la voce Impostazioni documenti personali, dunque quella Aggiungi un nuovo indirizzo e-mail approvato situata in fondo alla pagina ora mostrata e digita l’indirizzo email che vuoi usare per inviare i libri al Kindle nel campo apposito, dopodiché fai clic sul tasto Aggiungi.

Ad operazione completata, potrai inviare gli eBook al tuo Kindle semplicemente componendo un nuovo messaggio di posta elettronica, allegando i libri che vuoi trasferire sull’eBook reader (assicurandosi che siano in formato compatibile, come ePub; Mobi e AZW non sono più supportati da fine 2022) e indirizzando il messaggio all’indirizzo che trovi elencato accanto al nome del dispositivo, nella tabella che si trova sotto la voce Impostazioni documenti personali.

Prova di Kindle Unlimited

Kindle Unlimited

I titoli gratuiti disponibili su Kindle Store e sui siti che ti ho segnalato prima non ti hanno soddisfatto? Vorresti qualcosa di più “fresco” rispetto ai grandi classici della letteratura? In questo caso potresti provare Kindle Unlimited.

Qualora non ne avessi mai sentito parlare, Kindle Unlimited è un servizio di Amazon che, per 9,99 euro/mese, permette di accedere liberamente a milioni di libri in italiano e in altre lingue. Te lo segnalo perché il primo mese di sottoscrizione è gratis e l’abbonamento si può disattivare in qualsiasi momento.

Se vuoi attivare Kindle Unlimited sul tuo account Amazon, accedi al menu principale del tuo Kindle, premi sul pulsante con il carrello che si trova in alto a destra e seleziona la voce voce Kindle Unlimited, dopodiché premi sul pulsante per procedere con l’iscrizione ed è fatta. In alternativa, collegati a questa pagina di Amazon dal computer e clicca sul pulsante Iscriviti, è gratis per 30 giorni.

Una volta attivato l’abbonamento a Kindle Unlimited, potrai scaricare libri gratis sul tuo Kindle semplicemente selezionando le loro immagini di copertina e premendo sul pulsante apposito. Ovviamente potrai scaricare gratis solo i titoli compresi nel servizio.

Se dopo la trial di 30 giorni desideri disattivare Kindle Unlimited, collegati a questa pagina di Amazon, effettua l’accesso al tuo account (se necessario) e clicca prima sulla voce Annulla l’iscrizione a Kindle Unlimited presente nella barra laterale di sinistra e poi sul pulsante Termina iscrizione presente nella pagina che si apre. Potrai continuare a usufruire del servizio fino alla fine del periodo di prova (o del periodo di abbonamento attuale). Per maggiori dettagli, consulta la mia guida specifica su come disattivare Kindle Unlimited.

Amazon Prime Reading

Amazon Prime Reading

Se Kindle Unlimited ti sembra un po’ troppo costoso e hai un abbonamento Amazon Prime attivo, sappi che puoi accedere gratuitamente a parte del catalogo del servizio tramite Amazon Prime Reading.

Selezionando la voce relativa ad Amazon Prime Reading nel negozio di Kindle, avrai infatti accesso a una libreria composta da centinaia di eBook e fumetti in formato elettronico (i fumetti non sono tutti in italiano, anzi la maggior parte sono in inglese) da scaricare e leggere liberamente sul tuo Kindle e su tutte le app e i servizi legati al mondo Kindle.

Per scaricare un libro o un fumetto compreso nel servizio Amazon Prime Reading, seleziona la sua copertina, premi sul pulsante Leggi ora e attendi che questo venga importato nella tua libreria personale: ci vorranno pochi secondi.

Scaricare estratti di eBook a pagamento

Come scaricare estratti su Kindle

Se non vuoi iscriverti a Kindle Unlimited, sappi che puoi comunque scaricare porzioni di libri a pagamento gratis usando la funzione di download degli estratti offerta da Amazon. Grazie a questa funzione, puoi selezionare un libro in vendita su Kindle Store e scaricarne un estratto di alcune pagine (in genere 2 o 3 capitoli) da leggere gratuitamente e senza alcun limite di tempo prima dell’acquisto dell’opera completa.

Per scaricare un estratto sul tuo Kindle, seleziona l’eBook di tuo interesse nel Kindle Store e premi sulla voce Invia estratto ora che si trova nella scheda descrittiva dell’opera. In alternativa, puoi agire da PC selezionando un eBook su Amazon e cliccando sul pulsante Invia un campione gratuito presente nella barra laterale di destra (devi assicurarti che nel menu a tendina sottostante ci sia selezionato il nome del tuo Kindle).

L’estratto dell’eBook selezionato verrà scaricato automaticamente sul Kindle e comparirà nella schermata iniziale di quest’ultimo.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.