Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Miglior Reflex: guida all’acquisto

di

Il mondo delle reflex ti ha sempre affascinato ma non hai mai avuto il coraggio di varcare la soglia e farne parte anche tu, almeno fino ad ora. Se hai deciso di entrare anche tu nel mondo della fotografia professionale (o semi-professionale) acquistando una Reflex e vorresti qualche consiglio sulle migliori macchine fotografiche disponibili attualmente in commercio questa è la pagina giusta, perché ti spiegherò perché preferire una Reflex ad una fotocamera compatta, e quali caratteristiche tenere sotto controllo durante l’acquisto della Reflex migliore per te.

Ti informo già da subito, scegliere la miglior Reflex in senso assoluto non è facile, anzi addirittura impossibile visto che rientra in quella categoria di prodotto in cui esigenze, gusti personali e budget di spesa ricoprono un ruolo importantissimo. Con la giusta attenzione e competenze adeguate, però, anche tu puoi di fatto acquistare un ottimo prodotto che può accompagnarti durante le sessioni fotografiche di tutti i tipi, partendo dalla semplice vacanza, fino ad arrivare alle sessioni sportive o automobilistiche più impegnative.

Una Reflex offre diversi vantaggi rispetto alle macchine fotografiche ad ottica fissa, come ad esempio un’ergonomia superiore, un maggior numero di comandi facilmente accessibili, maggiore controllo in post-produzione e una qualità superiore per via di sensori migliori. Le mirrorless hanno ormai recuperato il gap che c’era in passato con le Reflex, tuttavia ancora oggi parecchi professionisti continuano a preferire le tradizionali Reflex perché abituati con quel form factor. Ma non perdiamoci in chiacchiere e passiamo subito al sodo.

Indice

Perché una Reflex

Le Reflex sono le macchine fotografiche che utilizzano spesso i professionisti soprattutto per via del fatto che adottano un sistema di innesti che consente di cambiare gli obiettivi con modelli compatibili. La macchina fotografica vera è propria è il corpo, dove al suo interno sono presenti tutti i componenti elettronici principali, mentre l’obiettivo può essere comprato insieme al corpo all’interno di un kit o separatamente e integra il sistema di lenti. Nell’acquisto di una Reflex entrambe le componenti sono fondamentali, dal momento che la qualità dello scatto deriva – spiegato in breve – dal connubio fra sensore e obiettivo. Gli obiettivi si suddividono in diverse tipologie, e ne troviamo sia a focale fissa, zoom con focale impostabile all’interno di un range e teleobiettivi per grandi ingrandimenti. I più diffusi, fra i modelli economici, sono i tuttofare 18-55mm, ma se vuoi una spiegazione più completa ti suggerisco di leggere il mio post su quale obiettivo comprare.

Le Reflex sono più avanzate rispetto alle macchine fotografiche con ottica fissa, e i modelli più moderni e di fascia alta sono dei veri e propri concentrati di tecnologia offrendo – ad esempio – un controllo maggiore in tutte le fasi dello scatto, partendo dalle impostazioni fino ad arrivare alla post-produzione con programmi di editing. Nel corso degli anni le mirrorless hanno recuperato moltissimo il gap che avevano rispetto alle Reflex sia in termini qualitativi, che di messa a fuoco e velocità delle raffiche, talvolta addirittura superandole. Molti professionisti continuano comunque ad usare le Reflex perché abituati al form factor e per il mirino di tipo ottico che offre un’anteprima della fotografia superiore. Le Reflex si differenziano dalle mirrorless per la presenza di specchi che vengono utilizzati per riflettere la luce dall’obiettivo fino al mirino, ma sono più pesanti e, i modelli più interessanti, hanno un costo elevato.

Formato del sensore

Il sensore è un dispositivo elettronico che converte l’immagine ottica in un segnale elettrico. Rappresenta una parte cruciale nella fotocamera perché stabilisce non solo la risoluzione massima delle fotografie, ma anche la qualità degli scatti nelle diverse condizioni di luminosità. Un sensore di qualità può spingersi ad elevati valori ISO senza produrre troppo rumore, consentendo quindi di scattare foto anche quando si è in condizioni di luminosità sfavorevoli. Esistono sensori di diversi formati: ti elenco qui di seguito i principali.

Full Frame

Un sensore di tipo Full Frame misura 24×36mm ed equivale al formato standard della pellicola 35mm. Viene usato nelle Reflex professionali che, come facilmente intuibile, sono anche le più costose (e di molto, anche rispetto alle fotocamere con sensori APS-C). In italiano viene definito pieno formato, ed è il tipo di sensore che riesce a raccogliere la più ampia quantità di dettagli all’interno della singola inquadratura. Essendo più grande degli altri sensori, a parità di risoluzione i pixel sono meno densi e riescono quindi a imprimere una maggiore nitidezza e un rumore meno accentuato. Anche l’angolo di ripresa superiore, come l’effetto sfocato sullo sfondo (bokeh).

APS-C

I sensori APS-C possono misurare 23 x 15 mm oppure 22 x 14 mm, a seconda delle aziende che producono le macchine fotografiche, e quindi comportano un fattore di “taglio” (chiamato tecnicamente rapporto di crop) pari a 1,5x nelle Reflex Sony, Nikon e Pentax oppure pari a 1,6x nelle Reflex Canon. Le Reflex APS-C sono quelle più diffuse e accessibili e comprendono la maggior parte dei modelli entry-level e di fascia media. L’acronimo APS-C significa Advanced Photo System Type-C (Classic), e rappresenta un formato che ha un fattore di forma pari a 3:2. Fra APS-C e Full Frame c’è il formato APS-H (High Definition), meno diffuso sul mercato.

Quattro Terzi

I sensori Quattro Terzi misurano 17 × 13 mm e hanno e quindi un rapporto di crop di 2x rispetto al formato delle Reflex Full Frame. Le macchine fotografiche equipaggiate con questo tipo di sensore non sono moltissime, anche perché in genere è meglio optare per i modelli dotati di sensore APS-C che sono preferiti soprattutto dall’utenza di tipo prosumer (a metà strada fra comuni amatori e professionisti). Il Quattro Terzi non specifica il fattore di forma, come si è erroneamente portati a pensare, ma le dimensioni della diagonale analoghe a quelle del vecchio tubo catodico da 4/3”.

Caratteristiche tecniche

Ci sono delle terminologie e dei concetti che devi conoscere prima di scegliere la tua reflex, che stabiliscono la qualità delle foto scattate con un particolare modello e le funzionalità presenti. Qui di seguito ti spiego le caratteristiche tecniche principali che non puoi non sapere.

  • Numero di Megapixel – i produttori di Reflex tendono a “enfatizzare” il numero di Megapixel del sensore, cioè il numero di milioni di pixel da cui sono formate le immagini realizzate dalla macchina fotografica. In realtà il numero di Megapixel è solo uno dei tanti fattori in base ai quali giudicare la qualità di una Reflex. Ancor più importanti sono gli obiettivi utilizzati e altri parametri tecnici, di cui parleremo a breve. Per semplificare al massimo il discorso, sappi che con una macchina fotografica da 16MP si riescono ad ottenere stampe di 30×40 cm di buonissima qualità.
  • Sensibilità ISO – indica il livello di “luminosità” del sensore. Più è alto questo valore (che è regolabile in fase di scatto) più la macchina fotografica è in grado di scattare foto chiare in condizioni di scarsa illuminazione. Attenzione però, scattare foto con un alto valore ISO aumenta il rischio di generare “disturbi” sull’immagine finale.
  • Punti di messa a fuoco – le Reflex possono avere vari punti di messa a fuoco. Più è alto il numero di questi punti e più precisa può essere la “direzione” del fuoco.
  • Video e sequenze fotografiche – le Reflex sono in grado di realizzare foto, video e sequenze fotografiche, ossia scatti effettuati in rapida successione. Prima di acquistare una macchina fotografica, verifica dunque la risoluzione massima dei video che è in grado di generare (HD 720p, Full HD 1080p o addirittura 4K) e la velocità massima delle sequenze fotografiche (che viene misurata in FPS, fotogrammi per secondo).
  • Obiettivi – come detto in precedenza, la scelta dell’obiettivo giusto è fondamentale nell’ottenimento di belle foto. Per scoprire quale obiettivo fa maggiormente al caso tuo, da’ un’occhiata alla mia guida all’acquisto dedicata agli obiettivi.
  • Resistenza alle intemperie – se hai intenzione di realizzare foto e video in condizioni non molto “tranquille”, opta per una Reflex resistente ad acqua, urti e polvere.
  • Presenza di Wi-Fi, NFC e GPS – le tecnologie Wi-Fi ed NFC permettono alle Reflex di comunicare in modalità wireless con smartphone, tablet e altri dispositivi. Il GPS è quello che memorizza le informazioni geografiche nelle foto e nei video realizzati con la macchina fotografica.

Quale Reflex comprare

A questo punto direi che sei pronto a scegliere la tua prossima Reflex. Da’ un’occhiata ai modelli che trovi elencati di seguito e individua quello che fa maggiormente al caso tuo. Nel caso avessi altri dubbi “tecnici”, consulta il mio post su come scegliere una Reflex e cerca delle recensioni online delle macchine fotografiche di tuo interesse (possibilmente comprensive di foto esempio).

Miglior Reflex economica (meno di 500€)

Nikon D3300

Consigli su quale Reflex comprare

La Nikon D3300 è una Reflex con sensore CMOS da 24.2 Megapixel in formato APS-C che può spingersi fino ad un massimo di 12.800 ISO e un massimo di 25.600 ISO in espansione. Grazie all’ISP EXPEED 4 realizza raffiche fotografiche a 5FPS e registra video in formato Full HD. Non manca il display e fra i kit più diffusi sul mercato troviamo il tipico VR II 18-55mm, e come accessori l’adattatore wireless.

Nikon D3300 Kit Fotocamera Reflex Digitale, con Nikkor AF-P 18/55 VR, ...
Amazon.it: 446,00 €Vedi offerta su Amazon

Canon EOS 1300D

Consigli su quale Reflex comprare

La Canon EOS 1300D sfrutta un sensore APS-C e ha un costo davvero molto interessante. La risoluzione massima supportata è 18MP, mentre integrato abbiamo un processore d’immagine DIGIC 4+. Si spinge fino a 12.800 ISO in espansione, registra video in Full HD, realizza sequenze fotografiche a 3FPS e supporta sia il Wi-Fi che l’NFC. Il display posteriore è da 3″ e offre naturalmente una qualità tipica da entry-level.

Canon EOS 1300D Kit Fotocamera Reflex Digitale da 18 Megapixel con Obi...
Amazon.it: 499,99 € 365,99 €Vedi offerta su Amazon

Canon EOS 700D


Anche la Canon EOS 700D utilizza un sensore da 18 MP e supporta una sensibilità ISO massima di 25600 ISO in modabilità H. Presenti, come al solito, varie modalità di scatto con l’auto-focus che è a 9 punti. Come ogni Reflex Canon con sensore APS-C supporta gli obiettivi EF-S ed EF. Il più diffuso con i kit è il tuttofare 18-55mm DC III.

Canon EOS 700D Kit Fotocamera Reflex, 18 Megapixel, Obiettivo 18-55mm ...
Amazon.it: 666,97 €Vedi offerta su Amazon

Sony Alpha 68

Consigli su quale Reflex comprare

La Sony Alpha 68 con APS-C Exmor da 24.2 Megapixel e un processore d’immagine BIONZ X si trova – solo corpo – ad un prezzo molto interessante. Supporta una sensibilità ISO massima di 25.600, crea scatti continui a 8FPS e video Full HD a 50 Mbps. Offre inoltre una messa a fuoco automatica a 79 punti (15 a croce) e un display posteriore da 2,7″. Si può acquistare insieme a un kit di obiettivi, come quello 18-55mm, superando leggermente la soglia dei 500 €.

Sony Alpha 68 Fotocamera Digitale Reflex con Obiettivo Intercambiabile...
Amazon.it: 650,00 € 434,80 €Vedi offerta su Amazon

Miglior Reflex di fascia media (meno di 1000€)

Nikon D5300

Consigli su quale Reflex comprare
La Nikon D5300 (APS-C) è un’ottima fotocamera Reflex con sensore APS-C, capace di scattare foto ad una risoluzione massima di 24.2 MP. Integra anche Wi-Fi e GPS, che permettono di condividere e geotaggare le foto velocemente senza disporre di dispositivi esterni. Il display posteriore è orientabile, mentre la sensibilità ISO massima è espandibile fino a 25.600. La messa messa a fuoco automatica è invece a 39 punti.

Nikon D5300 Fotocamera reflex digitale con obiettivo singolo, Nero
Amazon.it: 542,90 €Vedi offerta su Amazon

Canon EOS 200D


La Canon EOS 200D adotta un sensore APS-C CMOS Dual Pixel da 24,2 MP che viene abbinato ad un processore di immagini DIGIC 7 di ultima generazione. Si rivolge ad un’utenza prosumer e supporta un massimo di 25.600 ISO espandibili a 51.200 ISO, con una velocità per le raffiche di 5 fps. Anche questo modello usa un display orientabile e può registrare in Full HD a 60 fps.

Canon EOS 200D Body Fotocamera Digitale Reflex, Nero
Amazon.it: 629,99 € 567,54 €Vedi offerta su Amazon

Canon EOS 70D

Consigli su quale Reflex comprare

Anche l’ottima Canon EOS 70D ha un modulo Wi-Fi integrato e sfrutta un sensore APS-C da 20.2 Megapixel abbinato al processore Digic 5+. L’auto-focus è a 19 punti e supporta un massimo di 25.600 ISO in estensione. Questa Reflex registra video in Full HD, ha uno schermo touch-screen orientabile da 7,7 cm, ma manca del supporto al GPS.

Canon EOS 70D Fotocamera Reflex Digitale, 20.2 Megapixel, Nero/Antraci...
Amazon.it: 1.139,97 €Vedi offerta su Amazon

Nikon D5500


La Nikon D5500 usa un sensore da 24,2 Megapixel capace di supportare un massimo di 25.600 ISO e video Full HD a 60 fps. La messa a fuoco sfrutta 39 punti, inclusi 9 a croce, con un illuminatore ausiliario che ne consente il funzionamento anche al buio. Anche in questo modello si può orientare il display e c’è già integrato il supporto al Wi-Fi

Nikon D5500 + Nikkor 18-105 VR Fotocamera Reflex Digitale, 24,2 Megapi...
Amazon.it: 899,00 €Vedi offerta su Amazon

Miglior Reflex di fascia alta (più di 1000€)

Canon EOS 6D

Consigli su quale Reflex comprare

La Canon EOS 6D è una delle Reflex semi-professionali con sensore Full Frame migliori attualmente disponibili sul mercato. Adotta un sensore da 20.2MP, un processore d’immagine DIGIC 5+, e supporta Wi-Fi e GPS. Il sensore può spingersi fino ad un massimo di 25.600 ISO, registra video in Full HD e supporta l’HDR. Si può acquistare con vari kit di obiettivi, come quelli EF 24-105mm f/3.5-5.6 IS STM ed EF 24-70mm f/4L IS USM.

Canon EOS 6D Body Fotocamera Reflex Digitale, 20.2 Megapixel, Nero [Ve...
Amazon.it: 1.398,50 €Vedi offerta su Amazon

Canon EOS 6D Mark II


La Canon EOS 6D Mark II è la più recente Reflex Full Frame del produttore giapponese. Sotto la scocca si trova un sensore da 26,2 megapixel che può arrivare a 102.400 ISO in estensione e un ISP DIGIC 7. La fotocamera è compatibile con gli stessi obiettivi EF-S ed EF-M dei predecessori, mentre per l’auto-focus fa uso di un sistema con 45 punti a croce tramite sensore AF dedicato.

Canon EOS 6D Mark II Body Fotocamera Digitale Reflex, Nero
Amazon.it: 2.189,99 € 1.979,00 €Vedi offerta su Amazon

Nikon D7200


La Nikon D7200 è un’ottima Reflex con sensore APS-C per quanto riguarda il rapporto qualità-prezzo. Il sensore da 24,2 MP può arrivare ad un massimo di 25.600 ISO, mentre la macchina registra video in Full HD a 60 fps. Sono supportati Wi-Fi ed NFC, mentre sul fronte auto-focus si può fare affidamento ad un sistema a 51 punti.

Nikon D7200 Fotocamera Reflex Digitale, + Obiettivo AFS 18-140VR , 24,...
Amazon.it: 1.720,99 €Vedi offerta su Amazon

Sony Alpha 99

Consigli su quale Reflex comprare

La Sony Alpha 99 ha un sensore da 24,3 MP Full Frame a pieno formato ed è una fotocamera di tipo semi-professionale. Usa un mirino XGA OLED Tru-Finder, un display da 3″ inclinabile e un sistema AF doppio che permette di mettere rapidamente a fuoco i soggetti in movimento. Per quanto riguarda i video supporta la risoluzione massima Full HD a 60 fps, mentre può sfornare raffiche fotografiche da ben 10 fotogrammi al secondo.

Sony Alpha 99 Fotocamera Digitale Reflex con Obiettivo Intercambiabile...
Amazon.it: 2.100,00 €Vedi offerta su Amazon

Nikon D7500


La Nikon D7500 è il modello di punta della compagnia fra le Reflex con sensore APS-C. Supporta la risoluzione massima di 20,9 Megapixel capace di spingersi fino ad un massimo di 164.000 ISO in estensione. Sfrutta 51 punti per l’auto-focus con un sistema capace di “inseguire” il soggetto e registra in Ultra HD ad un massimo di 30 fotogrammi al secondo.

Nikon D7500 + AF-S DX NIKKOR 16-80 VR SLR Camera Kit 20.9MP CMOS 5568 ...
Amazon.it: 2.227,24 €Vedi offerta su Amazon

Pentax K–3 II


La Pentax K–3 II usa un sensore da 24.71MP ad alta sensibilità senza filtro AA in formato APS-C, un mirino a pentaprisma con copertura del 100% e un corpo tropicalizzato, quindi resistente alle intemperie. Il sensore riesce ad arrivare ad un massimo di 51.200 e può sfruttare un sistema per la messa a fuoco a 27 punti. Questa macchina registra alla risoluzione Full HD.

Pentax X16187 Fotocamera Digitale, Sensore CMOS Stabilizzato da 24 Mp,...
Amazon.it: 1.393,80 €Vedi offerta su Amazon