Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Migliori router 5G: guida all’acquisto

di

Nella tua zona non arriva la fibra ottica ma stai comunque cercando un modo per avere una connessione veloce e affidabile? Oppure ti devi allontanare per un po' di tempo da casa e hai bisogno di portare con te un modem per continuare ad avere una buona connessione? Allora, visti i continui progressi che sta facendo la rete mobile e la costante crescita della copertura 5G anche in Italia, credo che ti sarà molto d'aiuto conoscere quali sono i migliori router 5G attualmente disponibili sul mercato, in modo da poter navigare ad altissime velocità pur non avendo a disposizione una linea fissa in fibra ottica (parliamo chiaramente di dispositivi con modem integrato, in grado di connettersi autonomamente alla rete tramite una SIM dati con un piano attivo).

In questa guida all'acquisto ti aiuterò dunque a orientarti nella scelta più adatta alle tue esigenze, dandoti dapprima alcune nozioni su quali caratteristiche ricercare in un modem 5G e poi elencandoti quali sono i migliori prodotti che puoi acquistare; in questo modo riuscirai a farti un occhio critico sull'argomento e a prendere una tua scelta finale.

Ti anticipo che al momento i prezzi dei router 5G sono decisamente più alti rispetto a quelli dei router 4G, ma al contempo offrono prestazioni altamente superiori (laddove c'è copertura e si ha un piano dati che prevede l'uso del 5G, ovviamente). Ad ogni modo prenditi qualche minuto di tempo, mettiti comodo e leggi questa guida: sono sicuro che alla fine riuscirai a muoverti meglio nel mondo dei router 5G e forse troverai anche ciò che stavi cercando. Non mi resta che augurarti una buona lettura!

Indice

Come scegliere un router 5G

Prima di acquistare un router 5G, ti consiglio di prendere in considerazione alcune caratteristiche tecniche che ti permetteranno di scegliere il prodotto più giusto per te.

Copertura 5G

copertura 5G

Il primo fattore da prendere in considerazione, non legato al router in sé ma di fondamentale importanza, è la copertura 5G nell'area in cui si intende usare il dispositivo.

È di fondamentale importanza verificare la copertura dalla rete 5G nella propria zona; se non lo fai, potresti acquistare un router 5G e non potertene servire. È vero, se un router 5G viene utilizzato in una zona dove non c'è il segnale 5G, sfrutterà comunque la connessione 4G/4G+, in base alla copertura della zona, ma capisci che investire in un dispositivo più costoso per poi non poterne sfruttare appieno le capacità non conviene.

Un modo per effettuare la verifica della copertura 5G è quello di collegarsi al sito Internet nPerf, che ti permetterà di verificare sulla mappa la copertura del segnale 4G/5G, dei maggiori operatori telefonici italiani, nell'area da te selezionata. Le zone colorate di viola sono quelle coperte da rete 5G.

In alternativa, puoi verificare la copertura 5G sui siti Internet dei vari operatori, come spiegato qui. Chiaramente, per poter fruire della rete 5G con velocità teoriche superiori al Gigabit al secondo, oltre alla copertura del segnale, bisogna anche avere un piano dati che prevede l'uso di questa tecnologia. A tal proposito, ti rimando al mio tutorial sulle migliori offerte con Giga illimitati.

Router fisso o portatile

router 5g portatili indoor

È molto importante avere le idee chiare anche sui luoghi e sui tipi di utilizzo che si intende fare del router. Esistono, infatti, dei router 5G portatili alimentati a batteria, che si possono usare agilmente in viaggio e fuori casa, e router 5G fissi da interno che necessitano di essere connessi alla rete elettrica per funzionare (ci sono anche modem router per fibra e ADSL con supporto alle SIM). Insomma, valuta bene il tipo di uso che intendi fare del router prima di “lanciarti” nell'acquisto.

Autonomia della batteria

autonomia batteria router 5g

Questa caratteristica riguarda solamente i router 5G portatili, dato che si utilizzano spesso in assenza di alimentazione di corrente. Le batterie migliori sono quelle che dispongono di un amperaggio più alto, vale a dire con un valore di milliampereora (mAh) più alto.

Ovviamente l'autonomia reale è data anche dall'efficienza del dispositivo nella dissipazione del calore e nella sua ottimizzazione generale nei consumi energetici, ma diciamo che in linea teorica una batteria più capiente assicura maggiore autonomia.

Standard Wi-Fi supportato

standard wifi router 5g

Un'altra cosa da considerare è lo standard Wi-Fi supportato dal modem. Praticamente tutti i modem 5G sono anche dual band, ovvero funzionano sia con la frequenza Wi-Fi 2.4GHz classica che con quella 5GHz, ma non tutti dispongono dello standard Wi-Fi 6 802.11ax di ultima generazione, che consente uno scambio dati teorico nella rete locale fino a 9.6 Gbps.

Chiaramente per sfruttare appieno le velocità dello standard Wi-Fi 6, oltre al modem, bisogna avere dispositivi (PC, smartphone, tablet ecc.) che supportino tale standard.

Molti modem potrebbero invece arrivare fino allo standard Wi-Fi 5 802.11ac che permette comunque di ottenere ottime velocità di scambio dati a livello locale con un limite teorico di 3.5Gbps.

È bene precisare che parliamo di velocità di trasferimento dati nella rete Wi-Fi locale generata dal router; la velocità di navigazione online è determinata invece dalla velocità del segnale 5G/4G che arriva in zona.

Formato SIM supportato e configurazione

SIM 5G

Una terza cosa da tenere a mente è il supporto SIM del modem. È importante controllare quale formato di SIM accetta, infatti alcuni richiedono le mini-SIM mentre altri le nano-SIM.

Inoltre bisogna accertarsi che il modem sia configurabile facilmente con la SIM del proprio gestore. In alcuni casi, infatti, la configurazione potrebbe non essere automatica e sarà quindi necessario accedere alla pagina del pannello di controllo del dispositivo e procedere con la configurazione manuale dell'APN per far funzionare la connessione.

Numero di dispositivi collegabili

dispositivi collegabili router 5g

Prima di acquistare un router 5G è buona cosa controllare quanti dispositivi si possono collegare contemporaneamente. A differenza dei modem/router per fibra ottica e ADSL, che generalmente hanno la possibilità di collegare, almeno a livello teorico, centinaia di dispositivi, i router 5G spesso hanno alcuni limiti che vengono dichiarati nelle caratteristiche del prodotto.

Porte disponibili

porte router 5g

Se hai necessità di collegare alcuni dispositivi tramite cavo Ethernet, assicurati che il router disponga di tali porte e della velocità di trasferimento dati supportata da queste ultime.

Inoltre, se hai bisogno di condividere l'accesso a dispositivi USB, come hard disk portatili o chiavette, accertati che sia presente almeno una porta USB adibita alla condivisione dei dati.

Migliori router modem 5G

Adesso che ti sei fatto un'idea di cosa tenere in considerazione prima di acquistare un router 5G, possiamo andare a vedere insieme quali sono i migliori router modem 5G che il mercato ha da offrire. Molti prodotti di cui ti parlerò a breve possono funzionare sia come modem indipendente che in modalità failover, ovvero possono essere collegati a un altro modem per fare da connessione di backup in caso di interruzione di linea. Prenderemo in esame prima i router portatili e poi quelli da interno.

Miglior router portatile 5G

In questa parte scoprirai qual è il miglior router portatile 5G e più adatto alle tue esigenze. Ti ricordo che quando si parla di router 5G portatile, si intende quel tipo di router che spesso viene definito “saponetta” e che è dotato di una batteria che ne permette l'utilizzo anche senza una presa di corrente.

Netgear MR5200

Netgear MR5200

Impossibile non menzionarlo in una lista in cui si cerca il miglior router mobile 5G, il Netgear MR5200 è molto completo dal punto di vista tecnico e molto facile da portare in giro grazie alle sue ridotte dimensioni (105 x 105 x 21,5mm). È compatibile con tutte le SIM 5G sul mercato e richiede il formato nano-SIM. Dispone poi dello standard Wi-Fi 6 e ha un'eccellente batteria da 5.040 mAh che garantisce un'autonomia di circa 13 ore. Oltre a tutto ciò, dispone anche di una porta Ethernet che supporta velocità fino a 1Gbps. Infine è dotato anche di un display touch che serve per monitorare il consumo dati, l'intensità del segnale e altre informazioni di rete.

Netgear Router 5G Con Sim Slot Mr5200, 4G Router Wifi Portatile, Night...
Vedi offerta su Amazon

D-Link DWR-2101

D-Link DWR-2101

Anche il D-Link DWR-2101 è tra i candidati al titolo di miglior router 4G 5G sul mercato. È molto piccolo (235 x 119 x 72mm) ma dispone dello standard Wi-Fi 6, compatibilità con tutte le SIM 5G (sempre in formato nano-SIM) e ha un'ottima batteria da 5.260 mAh che vanta un'autonomia di circa 14 ore. Anche in questo router troviamo una porta Ethernet Gigabit e un display touch che permette di visualizzare informazioni sullo stato della rete.

D-Link DWR-2101 Hotspot Mobile 5G Wi-Fi 6, Download Super Veloce Fino ...
Vedi offerta su Amazon

HUAWEI E6878

HUAWEI E6878

Tra i migliori router portatili 5G troviamo anche lo HUAWEI E6878. La caratteristica distintiva di questo router è sicuramente la sua batteria da 8.000 mAh che garantisce un'autonomia eccezionale. Per quanto riguarda la parte Wi-Fi, è dual band con standard Wi-Fi 5 con velocità massima raggiungibile di 867 Mbps. Dispone di porte USB-A e USB-C ma non di porte Ethernet, supporta le nano-SIM e sulla parte frontale ha un display monocromatico allo scopo di visualizzare i dettagli sullo stato della connessione.

HUAWEI E6878 - Modem router mobile WiFi Pro 5G
Vedi offerta su Amazon

Zyxel 5G NR2101

Zyxel 5G NR2101

Un ultimo router 5G portatile che ti consiglio è lo Zyxel 5G NR2101 che è dotato anch'esso di supporto allo standard Wi-Fi 6 con velocità massima teorica di 1.2 Gbps, di una porta Ethernet e di una buona batteria sostituibile da 5.300 mAh. Ha la possibilità di tenere collegati contemporaneamente al massimo 16 dispositivi tramite Wi-Fi. Infine troviamo anche qui un utile display touch per monitorare lo stato della connessione.

Zyxel 5G Nr 2 Gbit/s Wireless | Dual Band AX1800 WiFi 6 Sharing per 16...
Vedi offerta su Amazon

Migliori router 5G con SIM

Adesso andremo invece a vedere i migliori router 5G con SIM da interno, vale a dire quelli che sono pensati per un uso casalingo e spesso per sostituire un modem fibra/ADSL.

Zyxel NR5101

Zyxel NR5101

Cominciamo a parlare dei migliori router 5G con SIM da interno prendendo in considerazione lo Zyxel NR5101, che è un'ottima soluzione per sostituire la connessione in fibra ottica. Il router in questione è dotato di standard Wi-Fi 6 e ha la possibilità di tenere collegati contemporaneamente al massimo 64 dispositivi. Vanta inoltre di 2 porte Ethernet e di una porta USB 2.0 situate nella parte posteriore. Nella parte inferiore, invece, troverai lo slot per inserire la SIM del tuo gestore. È giusto ricordare che questo router, e tutti quelli che troverai di seguito, non ha una batteria al suo interno, questo significa che dovrai sempre tenerlo collegato a una presa di corrente.

Zyxel 5G NR/LTE 4x4 MIMO Router Interno | Velocità Dati 5 Gbps | AX180...
Vedi offerta su Amazon

HUAWEI PRO 2 H122-373

HUAWEI PRO 2 H122-373

Un altro ottimo router 5G da interno è il HUAWEI PRO 2 H122-373. Anche qui troviamo lo standard Wi-Fi 6 con velocità teorica massima di 2.4Gbps e due porte Ethernet Gigabit sul retro. È possibile collegare fino a 16 dispositivi Wi-Fi simultaneamente. Inoltre vi è anche una porta RJ11 per poter collegare un telefono analogico fisso o cordless. È compatibile con le SIM di tutti i gestori e nella parte inferiore si trova lo sportello per inserire la SIM del tuo provider telefonico.

HUAWEI Router 5G CPE PRO 2 (H122-373) Router Wireless Gigabit Ethernet...
Vedi offerta su Amazon

ZTE MC801A

ZTE MC801A

Anche lo ZTE MC801A ha sicuramente qualcosa da dire, infatti è dotato di standard Wi-Fi 6, di due porte Ethernet Gigabit e di una porta RJ11 per il telefono. Anche questo modem ha la compatibilità con tutti i gestori e supporta SIM in formato nano. Supporta fino a 30 dispositivi connessi contemporaneamente in Wi-Fi. Ha inoltre nella parte posteriore il tasto WPS, molto utile per associare i dispositivi al modem senza immettere la password Wi-Fi. Il maggior punto di forza di questo router 5G è probabilmente il suo costo ridotto rispetto agli altri prodotto presenti al momento sul mercato.

ZTE MC801A HyperBox 5G Bianco
Vedi offerta su Amazon

AVM Fritz! Box 6850

AVM Fritz! Box 6850

Non poteva mancare all'appello AVM Fritz! Box 6850, modem/router 5G che offre 4 porte Ethernet Gigabit, 1 porta USB 3.0 e una connessione Wi-Fi dual band con lo standard Wi-Fi 5 per la frequenza 5GHz e lo standard Wi-Fi 4 per i dispositivi in 2.4GHz. Il modem funziona anche da base DECT per collegare fino a 6 telefoni cordless e dà anche la possibilità di collegare i telefoni analogici alla porta RJ11 posta sul retro. Infine c'è anche la possibilità di configurare i telefoni VoIP e i centralini. Maggiori informazioni qui.

Zyxel NR7101

Zyxel NR7101

Zyxel NR7101 è un po' diverso rispetto ai precedenti, in quanto è pensato per funzionare a qualsiasi condizione meteo e all'esterno dell'abitazione o dell'ufficio, in modo da avere una migliore ricezione del segnale. Inoltre può resistere addirittura ai venti a livello di uragano e anche contro i fulmini. Ha una velocità teorica che può arrivare fino a 5Gbps e dispone di due slot per le SIM in modo da evitare del tutto le disconnessioni. È sicuramente l'ideale per chi si trova in zone in cui il segnale 5G arriva poco, in quanto, grazie all'antenna direzionale integrata e a trasmissione ad ampio raggio, potrebbe essere in grado di prendere il segnale 5G laddove normalmente non arriverebbe.

Zyxel Router Esterno 5G Nr con Poe | velocità Dati 5 Gbps | Antenne di...
Vedi offerta su Amazon
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.