Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come leggere password asterischi

di

L’altro giorno, navigando in rete con il tuo browser Web preferito, hai deciso di salvare la password per accedere a quel sito che frequenti spesso in modo tale da non doverla digitare manualmente ogni volta. Peccato solo che adesso tu abbia dimenticato la parola chiave scelta e che quindi qualora volessi loggarti al portale da un computer diverso dal tuo la situazione si complicherebbe (e non poco) per ovvie ragioni. L’unico sistema per riuscire a far fronte alla cosa sarebbe quello di leggere la password sotto gli asterischi. Ma come riuscirci? Beh, se segui le istruzioni contenute in questa mia guida sull’argomento potrai scoprirlo subito.

Tutto ciò che dovrai fare non sarà altro che ricorrere all’uso di alcuni programmi ed add-on per il browser concepiti giust’appunto per lo scopo in oggetto. Ce ne sono sia per Windows che per Mac. Quello che questi strumenti fanno è “semplicemente” prelevare le password salvate nei vari moduli e renderle visibili. Insomma, una vera e propria manna dal cielo in circostanze quali quelle di cui sopra.

Chiaramente, la cosa è scontata ma è sempre bene sottolinearla, risorse di questo tipo vanno impiegate solo ed esclusivamente sul proprio computer e non su quello altrui, almeno non senza aver ricevuto prima esplicito consenso da parte del legittimo proprietario. Intesi? Si? Bene. Allora suggerirei di non temporeggiare oltre e di passare finalmente all’azione. Posizionati ben comodo dinanzi il PC ed inizia immediatamente a concentrarti sulla lettura di quanto riportato qui di seguito. Ne vedremo delle belle. In bocca al lupo!

Indice

Snadboy’s Revelation (Windows)

La prima tra le risorse utili allo scopo di cui desidero parlarti è Snadboy’s Revelation. Si tratta di un programma gratuito specifico per sistemi operativi Windows che consente di recuperare le password dimenticate permettendo di visualizzare quelle nascoste dietro gli asterischi, appunto. È piuttosto leggero, di semplicissimo impiego e non richiede configurazioni per poter funzionare. Vediamo più in dettaglio come sfruttarlo.

Innanzitutto, collegati alla pagina di download del programma presente sul sito Internet di Softpedia e clicca sul bottone Download posto in alto a sinistra dopodiché pigia sul pulsante Softpedia Mirror (US) ed attendi qualche istante affinché lo scaricamento del programma venga avviato e portato a termine.

A download ultimato, estrai in una qualsisia posizione del tuo computer l’archivio ZIP ottenuto ed avvia il file eseguibile presente al suo interno. Clicca quindi su Si, su Next per quattro volte di fila e successivamente su Finish per completare il setup. Ad installazione ultimata, avvia il programma richiamandolo dal menu Start.

Come leggere password asterischi

Adesso, fai clic sul simbolo con il cerchio con una croce all’interno che trovi nella finestra del software apparsa sul desktop, accanto alla dicitura ‘Circled +’ Cursor, e continuando a tenere premuto trascinalo sugli asterischi. Così facendo, la password nascosta sotto gli asterischi ti verrà mostrata nel campo di testo della finestra principale di Snadboy’s Revelation. Fantastico, vero?

Come leggere password asterischi

Cliccando poi sul bottone Copy to clipboard, la password verrà copiata nella clipboard e potrai incollarla dove ritieni sia più opportuno, usando la combinazione Ctrl+V o richiamando la funzione apposita annessa al menu contestuale.

Nirsoft Bullet PassView (Windows)

In alternativa al software di cui sopra puoi appellarti a Nirsoft Bullet PassView, un programmino gratuito per sistemi operativi Windows utile anch’esso per leggere le password celate sotto gli asterischi. Consente di scovare le password salvate nel sistema, sui vari programmi impiegati, ed in Internet Explorer rendendole tutte visibili in un’apposita finestra.

Per utilizzarlo, provvedi innanzitutto a scaricare il programma sul tuo computer collegandoti alla relativa pagina di download e facendo clic sul collegamento Download BulletsPassView in Zip file. Pigia poi sul link Italian che trovi nella tabella sottostate per scaricare il file di traduzione in lingua italiana del programma. Successivamente estrai entrambi gli archivi compressi ottenuti nella medesima posizione ed avvia il file BulletPassView.exe.

Come leggere password asterischi

Nella finestra del programma che a questo punto vedrai apparire sul desktop, ti sarà mostrato l’elenco completo di tutte le password salvate sul tuo computer, in corrispondenza della colonna Password. Il programma o il servizio corrispondente ti saranno indicati invece in corrispondenza della colonna Titolo Finestra. Nel caso in cui non dovesse comparire alcun dato, prova a ricaricare la finestra delle programma pigiando sul pulsante con il foglio bianco e le due frecce che sta in alto.

Selezionando uno o più elementi in lista puoi anche copiarli nella clipboard di Windows richiamando il menu Modifica che sta in alto e scegliendo Copia Elementi Selezionati, mentre per copiare le sole password devi cliccare su Copia Password Selezionata. In alternativa, puoi usare i pulsanti che trovi sulla barra degli strumenti.

Ti segnalo poi che se vuoi puoi apportare ulteriori personalizzazioni al funzionamento del programma recandoti nel menu Opzioni che trovi sempre in alto ed abilitando o disabilitando le funzioni di tuo interesse o di cui non intendi usufruire. Puoi ad esempio scegliere di attivare l’emissione di un “beep” ad ogni password scovata, di abilitare la visualizzazione delle password salvate in Internet Explorer ecc.

Accesso Portachiavi (macOS)

Se invece quello che stati utilizzando è un Mac, sono ben contento di comunicarti che per leggere le password sotto gli asterischi puoi avvalerti di uno strumento apposito già incluso in macOS: Accesso Portachiavi. Si tratta di una risorsa che, come facilmente intuibile dal nome stesso, consente di archiviare le password dell’utente e le informazioni degli account e di visualizzare, al momento opportuno, tali dati. L’unica cosa di cui occorre tener conto è che non permette di svelare quanto riportato sotto gli asterischi nei vari campi d’immissione ma bisogna accedere all’applicazione e fare esplicita richiesta della cosa da li.

Per servirtene per il tuo scopo, avvia dunque Accesso Portachiavi selezionando la sua icona (quella con le chiavi) dalla cartella Altro del Launchpad (altrimenti richiamala tramite Spotlight, mediante Siri oppure accedendo alla cartella Applicazioni > Utility).

Come leggere password asterischi

Nella finestra che successivamente vedrai apparire sulla scrivania, seleziona la categoria di riferimento nella barra laterale di sinistra e poi la voce Password, individua dunque il nome del servizio o comunque sia della risorsa di tuo interesse e facci doppio clic sopra. Volendo, puoi anche aiutarti con il campo di ricerca in alto a destra.

Nell’ulteriore finestra che andrà ad aprisi, spunta la casella che trovi accanto alla voce Mostra la password che sta in basso, digita la password relativa al tuo account utente su macOS nell’ulteriore finestra che si apre e clicca su OK. Se richiesto, digita nuovamente nome utente e password di macOS e clicca sul pulsante Consenti dopodiché potrai finalmente visualizzare la password di riferimento nel campo apposito.

Come leggere password asterischi

Per copiare la password svelta nella clipboard del Mac, facci doppio clic sopra ed usa la combinazione di tasti cmd + c o, in alternativa, facci clic destro sopra e scegli Copia dal menu che si apre. Potrai poi incollarla ove ritieni più opportuno usando la combinazione cmd + v oppure il comando Incolla accessibile dal menu contestuale di macOS.

Password Revealer (Chrome)

Hai bisogno di leggere le password sotto gli asterischi che hai salvato in Google Chrome e non ti va di installare programmi ad hoc sul tuo computer? Allora il consiglio che mi sento di darti è quello di affidarti a Password Revealer, un’estensione per il browser di “big G” che funziona in maniera pressoché simile al summenzionato Snadboy’s Revelation.

Mi chiedi come fare per poter sfruttare quest’estensione? Te lo indico subito. Innanzitutto collegati, utilizzando Google Chrome, alla pagina dedicata all’estensione presente sul Chrome Web Store dopodiché clicca sul pulsante + Aggiungi e conferma le tue intenzioni di installare l’add-on premendo su Aggiungi estensione.

Come leggere password asterischi

Successivamente recati sul sito Internet relativamente al quale hai salvato i dati di accesso e che vengono immessi in maniera automatica nei relativi campi, portaci sopra il puntatore e… come per magia vedrai apparire la password prima celata. Più comodo di così?

Come leggere password asterischi

Per disattivare il funzionamento quando non utile ti basta cliccare sulla relativa icona (quella con gli asterischi e la lente d’ingrandimento) che è stata aggiunta alla barra degli strumenti di Chrome, premere poi su Gestisci estensioni dal menu che si apre e portare su OFF l’interruttore nella nuova scheda del browser visualizzata.

Show/hide passwords (Firefox)

Invece che Chrome utilizzi Firefox e stai cercando qualcosa di simile alla risorsa di cui sopra? Allora ti invito a provare subito Show/hide passwords. Si tratta di un add-on per il browser Web del “panda rosso” che una volta installato aggiunge una nuova opzione sotto i campi dedicati all’immissione della password per, appunto, rendere visibile quanto riportato sotto gli asterischi per i dati di login salvati nel navigatore.

Per servirete, provvedi in primo luogo a collegarti alla pagina Web dedicata all’add-on sfruttando Firefox. Pigia poi sul bottone Aggiungi a Firefox e conferma l’installazione dell’estensione premendo su Installa dopodiché clicca su OK.

Come leggere password asterischi

Adesso, recati sul sito Internet a cui desideri accedere e per il quale in passato hai provveduto ad effettuare il salvataggio dei dati di login nel browser e clicca sulla scritta Show che trovi in corrispondenza del campo per l’immissione della password. Così facendo, la parola segreta associata a quel dato account ti verrà subito mostrata.

Per celare nuovamente la password dietro gli asterischi, clicca sulla scritta Hide apparsa al posto di quella Show precedentemente visualizzata ed è fatta. Più facile di così?

Dritte utili per evitare di dimenticare le password

Per concludere in bella, come si suol dire, voglio segnalarti alcuni strumenti che possono farti comodo per evitare di dover ricorrere ad una o più delle risorse di cui sopra. Per essere precisi, sto parlando di software in grado di svolgere la funzione di password manager, che puoi dunque utilizzare per archiviare e custodire tutte le tue password ed accedervi al momento più opportuno.

Come leggere password asterischi

Di seguito trovi indicante quelle che a parer mio rappresentato alcune tra le migliori risorse della categoria.

  • 1Password (Windows/Mac) – Famoso programma per il salvataggio di password e devi dati sensibili. Offre spazio illimitato per l’archiviazione dei dati ed 1GB per eventuali documenti da allegare. Integra anche il sistema di autenticazione a due fattori per una maggiore protezione e sicurezza. Per usarlo occorre però sottoscrivere un abbonamento su base annuale.
  • KeePass (Windows) – Trattasi di un ottimo gestore per le password realizzato mediante progetto open source. È molto semplice da usare, ha un’interfaccia utente facilmente comprensibile ed è completamente gratis. È disponibile sia in versione Installer che portable.
  • LastPass (Browser) – Ottimo servizio per memorizzare e gestire le password fruibile sotto forma di estensione per browser (tutti quelli più diffusi). Le password vengono salvate in cloud sui server di LastPass ed i vari campi vengono compilati automaticamente. È fruibile gratuitamente ma eventualmente è possibile scegliere di sottoscrivere un abbonamento per accedere a funzionalità extra.

Per ulteriori dettagli riguardo il funzionamento dei programmi di cui sopra e per scoprire quali altri tools hai dalla tua, ti invito a leggere il mio articolo su come memorizzare le password sul computer ed il mio post dedicato ai programmi per password.