Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Scopri le migliori offerte sul canale Telegram ufficiale. Guarda su Telegram

BLU G80

di
Nome del prodottoBLU G80
Descrizione del prodotto

BLU G80 è uno smartphone con un design moderno ed elegante, pensato per soddisfare le esigenze dei consumatori moderni. Dispone di uno schermo da 6.5 pollici con risoluzione di 1600 x 720 pixel e tecnologia LCD IPS, con un rapporto schermo/corpo di 82.53%. Il sensore di luce ambientale e il sensore di prossimità aggiungono ulteriori funzionalità al dispositivo.

L’hardware di BLU G80 è basato sul chip Mediatek Helio P23 MT6763, con processore octa-core a 2000 MHz e GPU ARM Mali-G71. È presente una RAM da 3 GB e una memoria interna da 64 GB (eMMC 5.1). La memoria interna può essere espansa fino a 128 GB tramite scheda microSDXC. Il sistema operativo è Android 9.0 Pie.

BLU G80 è caratterizzato da una batteria da 4000 mAh non sostituibile dall’utente. La ricarica è rapida, con una velocità di carica massima di 10.0W. Per quanto riguarda la fotocamera, il dispositivo dispone di una tripla fotocamera posteriore da 13 MP (autofocus), 8 MP (ultra-wide) e 2 MP (informazioni sulla profondità). La fotocamera anteriore è da 13 MP.

BLU G80 misura 163.9 x 75.5 x 8.4 mm ed è pesante 185 g. Il dispositivo dispone di un sensore di impronta digitale e dei tasti di controllo del volume e blocco/sblocco posizionati a destra. Il dispositivo è disponibile in due colorazioni, nero e verde.

BLU G80 offre connettività LTE e UMTS. Il dispositivo supporta le bande 1(2100), 2(1900), 3(1800), 4(AWS-1), 5(850), 7(2600), 12(700 a), 17(700 b), 28(700 APT). La velocità massima dei dati è LTE, HSDPA+ (4G) 42.2 Mbit/s, HSUPA 5.76 Mbit/s. BLU G80 dispone di uno slot di tipo Nano SIM, in grado di supportare la doppia SIM.

Per quanto riguarda i contenuti media, BLU G80 dispone di un jack da 3.5 mm, auricolare, altoparlante e radio FM, stereo, RDS. Il dispositivo supporta la condivisione wireless dello schermo e dispone di un microfono aggiuntivo per la cancellazione del rumore. Infine, è presente una serie di sensori, tra cui l’accelerometro.

Insomma, BLU G80 è uno smartphone di fascia media dalle ottime caratteristiche, capace di soddisfare le esigenze dei consumatori moderni.

Foto del prodotto
Schermo
Dimensione6.5 pollici
Risoluzione1600 x 720 pixel, rapporto 19:9, 270 PPI
TecnologiaLCD IPS
Rapporto schermo/corpo82.53 %
CaratteristicheSensore di luce ambientale, Sensore di prossimità
Hardware
Chip di sistemaMediatek Helio P23 MT6763
ProcessoreOcta-core, 2000 MHz, Arm Cortex-A53, 64-bit
GPUARM Mali-G71
RAM3GB
Memoria interna64GB (eMMC 5.1)
Espansione della memoriamicroSDXC fino a 128 GB
Tipologia di dispositivoSmartphone
Sistema operativoAndroid (9.0 Pie)
Batteria
Capacità4000 mAh
TipoNon sostituibile dall’utente
RicaricaRicarica rapida
Velocità di carica massimaCon cavo: 10.0W
Fotocamera
RetroTripla fotocamera
Fotocamera principale13 MP (Autofocus)
Seconda fotocamera8 MP (Ultra-wide)
Terza fotocamera2 MP (Informazioni sulla profondità)
Registrazione video1920×1080 (Full HD) (30 fps)
Davanti13 MP
Design
Dimensioni163.9 x 75.5 x 8.4 mm
Peso185.0 g
BiometriaImpronta digitale (sensore a sfioramento)
PulsantiA destra: Controllo del volume, Tasto di blocco/sblocco
ColoriNero, Verde
Cellulare
LTE (FDD)Bande 1(2100), 2(1900), 3(1800), 4(AWS-1), 5(850), 7(2600), 12(700 a), 17(700 b), 28(700 APT)
UMTSBande 1(2100), 2(1900), 5(850), 8(900), 9(1700)
Velocità dei datiLTE, HSDPA+ (4G) 42.2 Mbit/s, HSUPA 5.76 Mbit/s
Doppia SIM
Tipo di SIMNano SIM
Multimedia
CuffieJack da 3.5mm
AltoparlantiAuricolare, Altoparlante
Mirroring dello schermoCondivisione wireless dello schermo
RadioFM, Stereo, RDS
Microfono/i aggiuntivo/iper la Cancellazione del rumore
Connettività & Caratteristiche
Bluetooth4.1
Wi-Fi802.11 a, b, g, n; Wi-Fi Direct, Hotspot
USB
microUSB
CaratteristicheRicarica, Dispositivo di archiviazione di massa
LocalizzazioneGPS, A-GPS, Glonass, BeiDou, Cell ID, Posizionamento Wi-Fi
SensoriAccelerometro
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.