Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Quale operatore ha Internet più veloce

di

La velocità effettiva della tua ADSL è lontana anni luce da quella prevista dal contratto che hai sottoscritto con il tuo operatore? Se dopo aver contattato l’assistenza la situazione non si risolve potresti provare a cambiare provider e vedere che succede. Come dici? Ci hai già pensato ma non sai quale offerta scegliere? Nessun problema. Posso suggerirti io quale operatore ha Internet più veloce (almeno “sulla carta”) segnalandoti le tariffe che attualmente offrono il miglior compromesso fra potenza della connessione e prezzo.

Ci sono un bel po’ di offerte che potrebbero interessarti: alcune relative all’ADSL “tradizionale” con velocità fino a 20 Mega in download e 1 Mega in upload, altre alla fibra ottica con velocità fino a 50, 100, 300 Mega o perfino 1 Gigabit in download (a seconda della copertura e della tecnologia usata per la realizzazione della rete) e soluzioni alternative per chi abita nelle aree che non sono ancora raggiunte né dalla fibra ottica né dall’ADSL, come ad esempio le connessioni via satellite o rete LTE.

Non mancano, poi, le offerte destinate alla navigazione in mobilità che, grazie alla rete 4G e alle sue più recenti evoluzioni, riescono a garantire velocità di download e upload più che notevoli da tablet, Internet key e modem portatili. Adesso però cerchiamo di andare con ordine: facciamo un po’ di chiarezza sui tipi di connessione disponibili, analizziamo le loro principali caratteristiche e velocità di download/upload e diamo uno sguardo alle migliori offerte attualmente sul mercato. Sono convinto che non faticherai a trovarne anche qualcuna adatta a te!

Indice

Tecnologie e velocità di connessione a Internet

Quale operatore ha Internet più veloce

Prima di scoprire in dettaglio quale operatore ha Internet più veloce, lasciami fare una rapida panoramica sulle principali tecnologie utilizzate per la distribuzione della connessione Internet nelle nostre città. Dalla tecnologia utilizzata per la fruizione della connessione — dal tipo di rete presente in città dunque — dipende la velocità con la quale possiamo caricare e scaricare dati da Internet.

A influire sulla reale velocità della connessione, poi, ci sono fattori come lo stato della rete (una rete in cattivo stato non consente alla connessione di viaggiare al massimo della velocità), la lontananza dalla centrale (più lontani siamo dalla centrale e maggiori sono i “disturbi”, quindi si hanno dei cali di prestazione nella connessione) e altro ancora. In ogni caso, la prima cosa da guardare è il tipo di rete presente nella zona di riferimento. Partiamo dunque dalla rete fissa.

  • ADSL — generalmente arriva a una velocità massima di 20 Mega in download e 1 Mega in upload. Sul mercato ci sono anche molti piani economici con un download limitato volontariamente dal provider a 7 Mega.
  • Fibra ottica — la fibra ottica permette di avere velocità di download e upload di gran lunga superiori rispetto a quelle della classica ADSL ma, attenzione, le prestazioni della rete non sono le stesse in tutte le città (né tantomeno in tutte le zone della stessa città). Le connessioni in fibra possono essere basate sulla tecnologia FTTH (Fiber to the Home) o sulla tecnologia FTTC (Fiber to the Cabinet). Nelle zone servite dalla tecnologia FTTH, la connessione viaggia al massimo della velocità (parliamo di 300 Mega o addirittura 1 Gigabit al secondo in download e 20 o addirittura 200 Mega in upload), in quanto tutta la rete è realizzata in fibra ottica. Nelle zone servite dalla tecnologia FTTC, invece, non si riescono a superare i 100 Mega in download e i 3 Mega in upload in quanto il collegamento è realizzato in fibra ottica solo nel tratto che va dalla centrale all’armadio stradale (il cosiddetto cabinet) e poi prosegue fino a casa dell’utente usando il classico cavo in rame (quello impiegato anche per le connessioni ADSL). Le connessioni “ibride” fibra e rame sono dette anche VDSL. Quasi inutile sottolineare che per sfruttare le connessioni in fibra bisogna avere un modem adatto, che solitamente viene fornito dal provider.

Per quanto riguarda la rete mobile, senza scendere troppo in tecnicismi, possiamo dire che attualmente gli operatori propongono offerte basate su diverse tecnologie, ognuna delle quali garantisce velocità di navigazione differenti: vediamo insieme quali sono.

  • 3G — garantisce una velocità di navigazione fino a 42 Mbps e, di conseguenza, rappresenta il minimo sindacale per navigare in Internet da smartphone, tablet o altri device portatili. È supportata dalla stragrande maggioranza dei dispositivi mobili attualmente in commercio (eccetto quelli solo Wi-Fi, com’è ovvio che sia).
  • 4G (LTE) — è lo standard più diffuso per la navigazione in mobilità ad alta velocità. Permette di avere una connessione fino a 150 Mbps. Ormai è supportato dalla maggior parte degli smartphone e dei tablet in commercio, mentre ci sono ancora alcuni modem portatili e Internet Key che sono “fermi” al 3G.
  • 4G Plus (LTE Advanced) — è un’evoluzione della tecnologia 4G che permette di avere connessioni fino a 300 Mbps (grazie alla combinazione di più frequenze insieme). Ha già una buona diffusione in tutta Italia ed è supportata da un buon numero di device.
  • 4.5G — è un’ulteriore evoluzione dello standard 4G, che si pone a metà strada tra quest’ultimo e il 5G, ossia lo standard per le connessioni più recente. Garantisce connessioni fino a 500 o addirittura 1 Gigabit (a seconda degli operatori e della copertura). Attualmente non è ancora molto diffuso in Italia e non tutti i device sono compatibili con esso.
  • 5G — rappresenta l’ultimo standard di connessione disponibile sul mercato, che garantisce una velocità di connessione che può raggiungere persino i 2 Gigabit. Trattandosi di una tecnologia piuttosto nuova, la copertura del 5G è disponibile soltanto in un numero limitato di città e i dispositivi che la supportano sono ancora pochi.

Verifica copertura e velocità di connessione

Quale operatore ha Internet più veloce

Prima di sottoscrivere un abbonamento Internet con uno qualsiasi dei provider citati in questo post, collegati ai loro siti ufficiali e verifica la copertura della rete (e quindi la velocità massima della connessione) nella tua zona. Trovi spiegato come fare per quanto riguarda i principali gestori italiani proprio qui sotto.

  • TIM — per verificare la copertura della rete TIM per quanto concerne fibra ottica e ADSL, collegati a questa pagina Web e digita il tuo indirizzo di residenza nel modulo che ti viene proposto: basta compilare i campi Comune, Indirizzo e Civico, indicare se vuoi un nuovo numero TIM o se desideri mantenere il tuo e poi premere sul bottone Prosegui. Per verificare la copertura della rete mobile, invece, basta che ti rechi su quest’altra pagina e indichi nell’apposito campo di testo il tuo comune. Se qualche passaggio non ti è chiaro, consulta la mia guida su come verificare copertura TIM.
  • Vodafone — per verificare la copertura della rete ADSL e fibra di Vodafone, collegati alla sezione del sito Internet del gestore dedicata alle offerte per la telefonia fissa, individua quella di tuo interesse, clicca sul relativo pulsante Prosegui e, dopo aver specificato il tuo indirizzo nell’apposito campo di testo, clicca sul pulsante Verifica la copertura e attiva online. Per verificare la copertura della rete mobile, invece, collegati a questa pagina Web e cerca il nome della tua città nel riquadro che si apre. Se qualche passaggio non ti è chiaro, segui le indicazioni che ti ho dato nel mio tutorial sulla copertura Vodafone.
  • Wind Infostrada — per verificare la copertura della rete ADSL e fibra di Infostrada, collegati al sito Internet dell’operatore, seleziona una qualsiasi delle offerte disponibili e compila il modulo che trovi in alto. Per verificare la copertura della rete mobile Wind, invece, collegati su quest’altra pagina Web e accetta la richiesta di localizzazione da parte del browser oppure digita il nome della tua città nell’apposito campo di testo. Per maggiori dettagli su entrambe le procedure, consulta il mio tutorial su come verificare copertura Wind.
  • 3 — Per verificare la copertura della rete Tre (solo linea mobile), collegati al sito Internet dell’operatore e cerca la tua città sulla mappa. Se qualche passaggio non ti è chiaro, consulta il mio tutorial sulla copertura Tre.
  • Fastweb — per verificare la copertura di Fastweb per l’ADSL e la fibra ottica, collegati a questa pagina Web e compila il modulo che ti viene proposto. Per verificare la copertura della rete mobile (che si appoggia sulla rete TIM), collegati a quest’altra pagina e cerca il nome della tua città nella mappa. Maggiori info sono disponibili nel mio tutorial sulla verifica copertura Fastweb.

Per altri operatori “minori” che menzionerò nel corso del post, puoi effettuare la verifica della copertura semplicemente usando i link che ti fornirò sotto le offerte.

Offerte ADSL e fibra

Quale operatore ha Internet più veloce

Se hai bisogno di una connessione ad Internet veloce da usare a casa o in ufficio, dai un’occhiata alle offerte fibra e ADSL dei provider che trovi elencati di seguito. Scommetto che non faticherai a trovarne una adatta a te!

TIM

TIM

Nel listino di TIM ci sono molte offerte per navigare velocemente su Internet. Tra le più complete, ti segnalo TIM Super Fibra, che include una connessione fino a 1 Gbps in download e 100 Mbps in upload + chiamate a 19 cent./minuto e 19 cent. di scatto alla risposta + TIMVISION. L’offerta, inoltre, può essere arricchita con l’aggiunta di un’opzione gratuita per avere chiamate illimitate, più contenuti su TIMvision e altro. Il costo di attivazione di TIM Super Fibra è di 180 euro, da pagare in 12 rate mensili da 15 euro l’una (gratis nei periodi di promo). In caso di disattivazione entro 12 mesi dalla stipula del contratto, bisogna pagare le rate rimanenti che riguardano l’attivazione ed eventualmente il modem.

TIM Super MEGA e TIM Super ADSL, sono altre due offerte TIM che puoi prendere in considerazione, in quanto presentano le medesime caratteristiche del piano citato poc’anzi, con la sola differenza che permettono di navigare rispettivamente fino a 200/100 Mbps in download e 20 Mbps in download (in base alla copertura disponibile in zona).

Fastweb

Fastweb Casa

Fastweb propone le sue tariffe sia in versione ADSL (con una velocità di 20 Mega in download e 1 Mega in upload) che in versione fibra (con una velocità di 200 Mega in download e 10 Mega in upload oppure di 1000 Mega in download 100 Mega in upload).

Tra le sue offerte più complete troviamo Fastweb Casa, che propone una connessione a Internet fino a 1 Gigabit in download e 100 Mbps + chiamate illimitate verso tutti i fissi e mobili nazionali + modem, attivazione e assistenza. Il piano non presenta vincoli contrattuali, ma disattivando l’offerta bisogna pagare un contributo di 29,95 euro. Inoltre, il canone potrebbe subire un rincaro dopo il primo anno; mentre i clienti Sky, DAZNEni gas e luce, possono usufruire di uno speciale sconto sullo stesso.

Vodafone

Vodafone

Anche Vodafone rientra nel novero degli operatori per Internet veloce che offrono soluzioni per fibra e ADSL. Per quanto riguarda la fibra ottica, va tenuto in considerazione il piano Internet Unlimited, che include la connessione Internet fino a 1 Gbps in download e 200 Mbps in upload, chiamate verso tutti i numeri nazionali con lo scatto alla risposta di 19 cent. (nei periodi promozionali le chiamate sono gratis e senza limiti) + chiamate verso i fissi di Europa Occidentale, Stati Uniti e Canada a 19 cent./minuto e 19 cent. di scatto alla risposta, SIM con 30 GB al mese per navigare fuori casa in 4G, Vodafone Power Station e servizio Rete Sicura gratuito per i primi tre mesi.

Nei periodi di promo, l’offerta può comprendere anche buoni-spesa, buoni-acquisti online, buoni-carburante o dispositivi tecnologici (es. Google Home Mini). Il costo di attivazione di Internet Unlimited è di 24 euro (in genere viene azzerato per gli utenti che attivano online la promozione) ed è previsto un vincolo contrattuale di 24 mesi che, se non viene rispettato, porta al pagamento di 28 euro per la disattivazione del servizio ed eventualmente la somma degli sconti e promozioni di cui si è beneficiato.

Se vuoi qualcosa in più rispetto a quanto offerto da Internet Unlimited, ti consiglio Vodafone One Pro, un piano che oltre a includere tutti i vantaggi della promozione citata poc’anzi, aggiunge anche una SIM con minuti illimitati verso tutti i numeri nazionali, 25 GB di traffico dati in 4G + navigazione illimitata nell’uso di chat, social e mappe. Maggiori info qui.

Tutte e due le offerte sono abbinabili con Vodafone TV, servizio di Vodafone che offre un set-top box per guardare i canali del digitale terrestre, i contenuti di CHILI e quelli dei ticket “Intrattenimento” e “Serie TV” di NOW TV.

Wind Infostrada

Da tenere ampiamente in considerazione anche Fibra 1000 Chiamate Illimitate di Infostrada, che comprende la connessione Internet fino a 1 Gbps in download e 100 Mbps in upload, chiamate senza limiti verso tutti i fissi e mobili nazionali, chiamate verso i numeri fissi di Europa Occidentale, USA e Canada e, chi attiva l’offerta online entro il 12 gennaio 2020, può ricevere gratis il dispositivo Amazon Echo Dot. Il modem è incluso in vendita abbinata a 5,99 euro/mese (già compreso nel canone), mentre l’attivazione costa 120 euro, da pagare in 24 rate da 5 euro l’una (nei periodi promozionali è gratuita).

Il piano di cui ti ho parlato poc’anzi è disponibile anche nelle versioni Internet 200 / 100 Chiamate IllimitateInternet 20 Chiamate illimitate: costi e caratteristiche delle offerte sono in comune con Fibra 1000 Chiamate Illimitate, con l’unica differenza che i piani in questione permettono di navigare rispettivamente fino a 200/100 Mbps in download o 20 Mbps in download.

Eolo

EOLO

Chi risiede in una zona che non è raggiunta né dalla fibra ottica né dall’ADSL può prendere in considerazione Eolo. Sfrutta un sistema di ripetitori radio (BTS) per diffondere il suo segnale e propone diverse offerte Internet molto interessanti. Tra le varie disponibili ti consiglio di prestare particolare attenzione a EOLO Super, che consente di fruire di una connessione fino a 100 Mega in download e 10 Mega in upload senza limiti di traffico + chiamate illimitate verso fissi e mobili nazionali + l’abbonamento di 6 o 12 mesi mesi a un servizio digital a scelta tra NOW TV, Amazon Prime Video, Xbox Live Gold e DAZN gratis per 6 mesi. Nel momento in cui si va ad attivare l’offerta, bisogna pagare 39,90 euro una tantum per installare gli apparati (in caso di disattivazione bisogna pagare altri 54,90 euro per la loro disinstallazione).

C’è poi EOLO Easy che consente di sfruttare una connessione fino a 30 Mega in download e 3 Mega in upload e di effettuare chiamate illimitate a costo zero verso numeri fissi e mobili senza scatto alla risposta. Costi e vincoli sono in comune con il piano citato precedentemente.

Cheapnet

Offerte Internet casa senza telefono Cheapnet

Cheapnet è un altro provider, per così dire, alternativo, il quale offre connessioni veloci basate sulle tecnologie CMAX, WIMAX e HIPERLAN2. Il suo piano più interessante in termini di velocità + Home 30 mega che offre una connessione fino a 30 mega in download e 3 Mega in upload senza linea voce. L’attivazione costa 122 euro e comprende anche l’installazione dell’antenna ma in sede di promo può essere proposta a prezzo scontato.

In alternativa c’è il piano Home 20 Mega che presenta le medesime caratteristiche della summenzionata offerta con la differenza che in tal caso la connessione ad Internet può raggiungere una velocità massima pari a 20 Mega in download e 1 Mega in upload.

Altre offerte ADSL e Fibra

Quale operatore ha Internet più veloce

A questo punto, credo tu già abbia le idee abbastanza chiare su quale operatore ha Internet più veloce ma voglio darti uno spunto in più: prova a visitare il sito Internet di Sos Tariffe ed a confrontare tutte le tariffe ADSL/Fibra degli operatori italiani.

Per utilizzare Sos Tariffe, non devi far altro che collegarti alla pagina iniziale del servizio e cliccare sul pulsante ADSL o sul pulsante Fibra che vedi nella barra laterale di sinistra: in questo modo verranno visualizzate tutte le offerte ADSL o Fibra più interessanti del momento già predisposte in ordine di prezzo (dalla più economica a salire).

Per filtrare in maniera ancora più precisa i risultati della ricerca e visualizzare solo le offerte che comprendono una connessione con una velocità di download o una velocità di upload di un certo tipo, seleziona una delle velocità che si trovano nella barra laterale di sinistra.

Offerte Internet mobile

Quale operatore ha Internet più veloce

Hai bisogno di navigare velocemente da tablet, notebook o altri dispositivi portatili? Allora dai un’occhiata alle offerte per Internet mobile che trovi elencate di seguito. Come già accennato in precedenza, la velocità della navigazione dipende dal tipo di offerta sottoscritta, dalla tecnologia di connessione utilizzata (3G, 4G, 4G Plus, 4.5G o 5G) e dal proprio device.

Vodafone

Vodafone offerte

Vodafone è tra gli operatori che permettono di navigare più velocemente in mobilità. Particolarmente interessanti sono i piani Infinito che, come suggerisce il loro stesso nome, offrono la possibilità di disporre di minuti, SMS e Internet in 5G senza limiti. Permettono anche di aggiungere i pacchetti NOW TV e Sky Sport Mix in promozione per un periodo di tempo limitato, al termine del quale bisogna pagare 4,99 euro al mese per continuare a usufruirne.

I piani Infinito che è possibile sottoscrivere nel momento della stesura di questa guida sono Infinito “standard”, che costa 26,99 euro/mese e aggiunge a quanto detto prima anche minuti senza limiti verso l’UE + 200 minuti in roaming extra UE; Infinito Gold Edition, che costa 29,99 euro/mese e aggiunge a quanto detto poc’anzi minuti illimitati verso l’UE, 1000 minuti extra UE + 2 GB e 300 minuti in roaming Extra UE e Infinito Black Edition, che costa 39,99 euro/mese e, oltre a comprendere i vantaggi di cui ti ho parlato qualche riga più su, include anche 1000 minuti Extra UE + 5 GB e 500 minuti di roaming Extra UE. Maggiori info qui.

Per scoprire altre offerte Vodafone Internet, consulta l’articolo che ho scritto sull’argomento.

Wind

Offerte Wind Intenret

Wind propone delle soluzioni per navigare in mobilità fino alla velocità del 4G. Tutti i piani elencati di seguito sono disponibili sia in versione ricaricabile che in versione abbonamento e prevedono, al superamento della soglia, l’abbassamento della velocità fino a 32 kbps.

  • Internet 20 Giga Easy Pay — al costo di 15 euro/mese, comprende 20 GB di traffico dati in 4G. Il costo di attivazione dell’offerta è di 5 euro per i nuovi clienti (anziché 50 euro, purché si rispetti il vincolo di 24 mesi). Maggiori info qui.
  • Internet 30 Giga — costa 9,99 euro/mese e include 30 Giga di traffico dati alla velocità di 1 Gigabit. L’attivazione è gratis per chi attiva la promozione online (altrimenti costa 5 euro), ma bisogna pagare 10 euro per l’acquisto della SIM. Maggiori info qui.
  • Internet 60 Giga — a 14,99 euro/mese comprende 60 Giga di traffico dati alla velocità di 1 Gigabit. L’attivazione anche in questo caso costa 5 euro. Maggiori info qui.

Durante i periodi di promo, è possibile associare le offerte all’acquisto di un tablet a prezzo scontato. Per maggiori info, dai pure un’occhiata al mio post sulle offerte Wind Internet.

TIM

SuperGiga 20

Nel listino di TIM sono presenti diversi piani per la navigazione in mobilità. Te le elenco qui sotto.

  • TIM Supergiga 20 GB — al costo di 9,99 euro/mese include 20 GB al mese di navigazione in 4G. Maggiori info qui.
  • TIM Supergiga 50 GB — costa 13,99 euro/mese e comprende 50 GB al mese di traffico dati in 4G. Maggiori info qui.
  • Internet 100GB per 6 mesi — offre 100 GB di dati da utilizzare in 6 mesi, e costa 49,99 euro. Maggiori info qui.
  • Internet 200GB per 1 anno — costa 99,99 euro e permette di avere 200 GB di dati da utilizzare in un anno. Maggiori info qui.

Tutte le SIM dati prevedono un costo di attivazione iniziale di 25€ (5€ di spese per la TIM card + 20€ di traffico iniziale), che, a seconda delle promozioni attive, potrebbe essere azzerato. Se vuoi scoprire altre offerte TIM Internet, consulta il post che ho scritto sull’argomento.

Tre

Offerte 3 All-In

Tre propone vari piani destinati sia alla navigazione da dispositivo portatile che alla connessione Internet senza fili da casa.

  • All-In Power — costa 11,99 euro/mese e include minuti illimitati, 60 GB di traffico Internet e 300 SMS. Maggiori info qui.
  • All-In Super Power — a 14,99 euro/mese comprende minuti ed SMS illimitati e 100 GB di traffico Internet. Maggiori info qui.

Le offerte in questione presentano un costo di attivazione di 6,99 euro una tantum (gratis per chi le attiva online) e sono sottoscrivibili soltanto se si sceglie la carta di credito o il conto corrente come metodo di pagamento. Per scoprire altre offerte 3, leggi l’articolo che ho scritto a riguardo.

Altre offerte Internet mobile

Quale operatore ha Internet più veloce

Se vuoi una panoramica più ampia sulle offerte per la navigazione in mobilità, collegati al sito Internet di Sos Tariffe e utilizza i pulsanti collocati nella barra laterale di sinistra per confrontare tutte le tariffe di tuo interesse.

Ad esempio, se vai alla ricerca di piani per la navigazione intensiva (streaming, download di file pesanti ecc.) o per la navigazione quotidiana (e-mail, social, navigazione Web ecc.), seleziona una delle icone che si trovano nel riquadro Che tipo sei. Se cerchi offerte destinate esclusivamente a tablet, cellulare o chiavetta Internet, seleziona i dispositivi di tuo interesse dal riquadro Accesso alla rete e così via.

Le offerte verranno ordinate automaticamente in base al loro prezzo annuale, dalla più economica a salire. Per scoprire dettagli quali durata del contratto e costo della navigazione extra-soglia (quindi al superamento dei giga previsti per ciascun piano), clicca sulla voce Informazioni aggiuntive presente nel riquadro dedicato all’offerta di tuo interesse.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.