Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Quale operatore ha Internet più veloce

di

La velocità effettiva della tua connessione a Internet è lontana anni luce da quella prevista dal contratto che hai sottoscritto con il tuo operatore? Se dopo aver contattato l’assistenza la situazione non si risolve, potresti provare a cambiare provider e vedere che succede. Come dici? Ci hai già pensato ma non sai quale offerta scegliere? Nessun problema. Posso suggerirti io quale operatore ha Internet più veloce (almeno “sulla carta”), segnalandoti le tariffe che attualmente offrono il miglior compromesso fra potenza della connessione e prezzo.

Ci sono un bel po’ di offerte che potrebbero interessarti: alcune relative alla fibra ottica, con velocità fino a 200 Mega o perfino 1 Gigabit in download (a seconda della copertura e della tecnologia usata per la realizzazione della rete), altre all’ADSL “tradizionale”, con velocità fino a 20 Mega in download e 1 Mega in upload, e soluzioni alternative per chi abita nelle aree che non sono ancora raggiunte da nessuna delle due tecnologie appena citate, come ad esempio le connessioni via satellite o rete LTE.

Non mancano, poi, i piani destinati alla navigazione in mobilità che, grazie alla rete 4G e alle sue più recenti evoluzioni, riescono a garantire velocità di download e upload più che notevoli da smartphone, tablet, Internet key e modem portatili. Adesso, però, cerchiamo di andare con ordine: facciamo un po’ di chiarezza sui tipi di connessione disponibili, analizziamo le loro principali caratteristiche e velocità di download e upload e diamo uno sguardo alle migliori offerte attualmente sul mercato. Sono convinto che non faticherai a trovarne anche qualcuna adatta a te!

Indice

Tecnologie e velocità di connessione a Internet

Quale operatore ha Internet più veloce

Prima di scoprire in dettaglio quale operatore ha Internet più veloce, lasciami fare una rapida panoramica sulle principali tecnologie utilizzate per la distribuzione della connessione Internet sul nostro territorio: da quella impiegata per la fruizione della connessione – ovverosia dal tipo di rete presente in città – dipende la velocità con la quale possiamo caricare e scaricare dati da Internet.

A influire sulla reale velocità della connessione, poi, ci sono fattori come lo stato della rete (che se cattivo non consente alla connessione di viaggiare al massimo della velocità), la lontananza dalla centrale (più distanti siamo dalla centrale e maggiori sono i “disturbi”, quindi si hanno dei cali di prestazione nella connessione) e altro ancora. In ogni caso, la prima cosa da guardare è il tipo di rete presente nella zona di tuo interesse. Partiamo, dunque, dalla rete fissa.

  • ADSL – generalmente arriva a una velocità massima di 20 Mega in download e 1 Mega in upload. Sul mercato ci sono anche molti piani economici con un download limitato volontariamente dal provider a 7 Mega.
  • Fibra ottica – la fibra ottica permette di avere velocità di download e upload di gran lunga superiori rispetto a quelle della classica ADSL ma, attenzione, le prestazioni della rete non sono le stesse in tutte le città (né tantomeno in tutte le zone della stessa città). Le connessioni in fibra possono essere basate sulla tecnologia FTTH (Fiber to the Home) o sulla tecnologia FTTC (Fiber to the Cabinet). Nelle zone servite dalla tecnologia FTTH, la connessione viaggia al massimo della velocità – parliamo addirittura di 1 Gigabit al secondo in download e di 200 Mega in upload -, in quanto tutta la rete è realizzata in fibra ottica. Nelle zone servite dalla tecnologia FTTC, invece, non si riescono a superare i 200 Mega in download e i 20 Mega in upload, in quanto il collegamento è realizzato in fibra ottica solo nel tratto che va dalla centrale all’armadio stradale (il cosiddetto cabinet) e poi prosegue fino a casa dell’utente usando il classico cavo in rame (quello impiegato anche per le connessioni ADSL). Le connessioni “ibride” fibra e rame sono dette anche VDSL. Quasi inutile sottolineare che per usare le connessioni in fibra bisogna avere un modem adatto, che solitamente viene fornito dal provider.

Per quanto riguarda la rete mobile, senza scendere troppo in tecnicismi, possiamo dire che attualmente gli operatori propongono offerte basate su diverse tecnologie, ognuna delle quali garantisce velocità di navigazione differenti: vediamo insieme quali sono.

  • 3G – garantisce una velocità di navigazione fino a 42 Mega e, di conseguenza, rappresenta il minimo sindacale per navigare in Internet da smartphone, tablet o altri device portatili. È supportata dalla stragrande maggioranza dei dispositivi mobili attualmente in commercio (eccetto quelli solo Wi-Fi, com’è ovvio che sia).
  • 4G (LTE) – è lo standard più diffuso per la navigazione in mobilità ad alta velocità. Permette di avere una connessione fino a 150 Mega. Ormai è supportato dalla maggior parte degli smartphone e dei tablet in commercio, mentre ci sono ancora alcuni modem portatili e Internet Key che sono “fermi” al 3G.
  • 4G Plus (LTE Advanced) – è un’evoluzione della tecnologia 4G che permette di avere connessioni fino a 300 Mega (grazie alla combinazione di più frequenze insieme). Ha già una buona diffusione in tutta Italia ed è supportata da un buon numero di device.
  • 4.5G – è un’ulteriore evoluzione dello standard 4G, che si pone a metà strada tra quest’ultimo e il 5G, ossia lo standard per le connessioni più recente. Garantisce connessioni fino a 500 o addirittura 1 Gigabit (a seconda degli operatori e della copertura). Attualmente non è ancora molto diffuso in Italia e non tutti i device sono compatibili con esso.
  • 5G – rappresenta l’ultimo standard di connessione disponibile sul mercato, che garantisce una velocità di connessione che può raggiungere persino i 2 Gigabit. Trattandosi di una tecnologia piuttosto nuova, la copertura del 5G è disponibile soltanto in un numero limitato di città e i dispositivi che la supportano sono ancora pochi.

Verifica copertura e velocità di connessione

Quale operatore ha Internet più veloce

Prima di sottoscrivere un abbonamento Internet con uno qualsiasi dei provider citati in questo post, collegati ai loro siti ufficiali ed effettua una verifica della copertura della rete (e quindi della velocità massima della connessione) nella tua zona. Trovi spiegato come procedere per quanto riguarda i principali gestori italiani proprio qui sotto.

  • TIM – per verificare la copertura della rete per quanto concerne fibra ottica e ADSL di TIM, collegati a questa pagina Web e digita il tuo indirizzo di residenza nel modulo che ti viene proposto: basta compilare i campi Comune, Indirizzo e Civico, indicare se vuoi un nuovo numero TIM o se desideri mantenere il tuo e poi premere sul bottone Prosegui. Per verificare la copertura della rete mobile, invece, basta che ti rechi su quest’altra pagina e indichi nell’apposito campo di testo il tuo comune. Se qualche passaggio non ti è chiaro, consulta la mia guida su come verificare copertura TIM.
  • Vodafone – per verificare la copertura della rete in fibra ottica e ADSL di Vodafone, collegati alla sezione del sito Internet del gestore dedicata alle offerte per la telefonia fissa, individua quella di tuo interesse, clicca sul relativo pulsante Attiva online e, dopo aver specificato il tuo indirizzo nell’apposito campo di testo, clicca sul pulsante Verifica la copertura e attiva online. Per verificare la copertura della rete mobile, invece, collegati a questa pagina Web e digita il nome del tuo comune nel campo preposto. Se qualche passaggio non ti è chiaro, segui le indicazioni che ti ho dato nel mio tutorial sulla copertura Vodafone.
  • WINDTRE – per verificare la copertura della rete in fibra ottica e ADSL di WINDTRE, collegati al sito Internet dell’operatore, individua l’offerta che ti interessa maggiormente, clicca sul relativo collegamento Verifica la velocità disponibile e compila il modulo che ti viene proposto, indicando il tuo comune, il tuo indirizzo, se possiedi già un numero di telefono fisso ed eventualmente anche un numero di cellulare, dopodiché premi sul bottone Verifica. Per verificare la copertura della rete mobile, invece, recati su quest’altra pagina Web e digita il nome del tuo comune nell’apposito campo di testo. Per maggiori dettagli su entrambe le procedure, consulta il mio tutorial su come verificare copertura Wind.
  • Fastweb – per verificare la copertura di Fastweb per la fibra ottica e l’ADSL, collegati a questa pagina Web e compila il modulo che ti viene proposto, inserendo il tuo comune, il tuo indirizzo, specificando se hai già un operatore di rete fissa, l’eventuale numero di telefono e se intendi mantenere quest’ultimo o meno, dopodiché premi sul pulsante Verifica disponibilità. Per verificare la copertura della rete mobile (che si appoggia sulla rete WINDTRE), collegati a quest’altra pagina e digita il nome del tuo comune nel campo di testo preposto. Maggiori informazioni sono disponibili nel mio tutorial sulla verifica copertura Fastweb.

Per altri operatori “minori” che menzionerò nel corso del post, puoi effettuare la verifica della copertura semplicemente usando i link che andrò a fornirti sotto le relative offerte.

Offerte ADSL e fibra

Quale operatore ha Internet più veloce

Veniamo ora al nocciolo della questione vero e proprio e andiamo a scoprire, dunque, quale operatore ha Internet più veloce. Per cui, se hai bisogno di una connessione a Internet sufficientemente “scattante”, dai un’occhiata alle offerte fibra e ADSL dei provider che trovi elencate di seguito. Scommetto che non faticherai a trovarne una adatta a te!

TIM

TIM

Nel listino di TIM ci sono molte offerte per navigare velocemente su Internet. Tra le più complete, ti segnalo TIM Super, che include una connessione a Internet illimitata in fibra ottica (fino a 1 Gigabit in download e 200 Mega in upload) oppure in ADSL (fino a 20 Mega in download e fino a 1 Mega in upload) e chiamate a consumo, al costo di 19 cent./min. e 19 cent. di scatto alla risposta (in sede promozionale vengono spesso proposte gratis e illimitate per un periodo di tempo definito, superato il quale occorre pagare un’apposita opzione per poterne continuare a fruire).

Nel costo dell’offerta sono compresi anche il servizio TIMVISION (per guardare film e serie TV per tutta la famiglia), il TIM HUB+ (il modem proprietario) e il servizio TIM UNICA (che permette di ottenere GB illimitati sulla propria SIM TIM e su quella dei famigliari, per un massimo di sei numerazioni). L’offerta può altresì essere personalizzata aggiungendo le opzioni Mondo Disney (per vedere i contenuti di Disney+ e TIMVISION Plus, pagando 4,99 euro in più al mese) e Google Nest Hub (per avere il dispositivo di Google per il controllo degli apparecchi demotici posseduti, pagando in più 1 euro/mese per 48 mesi)

Il costo di attivazione è di 240 euro da pagare in 24 rate mensili da 10 euro l’una (ma in alcuni periodi promozionali può essere gratis) è vi è un vincolo contrattuale di 24 mesi. In caso di recesso anticipato, bisogna pagare le rate rimanenti che riguardano l’attivazione.

TIM Super WiFi e TIM Super WiFi TV sono altre due offerte del gestore che vanno a sommare al piano di cui sopra la certificazione Wi-Fi da parte dei tecnici TIM, a patto che si acquisti il modem TIM HUB+. Inoltre, l’opzione Navigazione Sicura è inclusa nel prezzo. Nel secondo caso, poi, è compreso nel prezzo anche il TIMVISION BOX con Disney+, Netflix e TIMVISION Plus.

Per scoprire altri piani per la linea fissa, puoi consultare il mio articolo dedicato alle offerte TIM fibra e ADSL.

Fastweb

Fastweb Casa

Fastweb propone le sue tariffe sia in versione fibra ottica (con velocità fino a 1 Gigabit in download e fino a 200 Mega in upload) che ADSL (con una velocità di 20 Mega in download e 1 Mega in upload). Il suo piano più interessante è quello denominato Fastweb Casa, il quale consente di ottenere una connessione a Internet illimitata e chiamate illimitate e senza scatto alla risposta verso tutti i fissi e mobili nazionali.

Nel prezzo dell’offerta sono inclusi anche il FASTGate (il modem proprietario), l’attivazione e l’assistenza MyFastweb. Da notare che il piano può eventualmente essere personalizzato con i pacchetti Smartworking pack, E-learning pack e Senior pack, i quali permettono di ottenere consulenza dedicata e sconti per l’acquisto di dispositivi per lavorare e studiare da casa e usare Internet in maniera semplice.

Non sussistono vincoli contrattuali, ma disattivando l’offerta bisogna pagare un contributo di 29,95 euro. Inoltre, in caso di recesso anticipato, se il contratto lo prevede potrebbe venire applicato il pagamento di penali.

Per scoprire quali sono gli altri piani per la linea fissa che il gestore ha nel suo listino, puoi consultare la mia guida sulle offerte Fastweb.

Vodafone

Vodafone Internet Unlimited

Anche Vodafone rientra nel novero degli operatori per Internet veloce che offrono soluzioni per fibra e ADSL. Per quanto riguarda la fibra ottica, va tenuto in considerazione il piano Internet Unlimited, che include la connessione Internet fino a 1 Gigabit in download e 200 Mega in upload (in fibra ottica) oppure fino a 20 Mega in download e 1 Mega in upload (in ADSL), chiamate illimitate e senza scatto alla risposta verso tutti i numeri nazionali fissi e mobili e chiamate verso i fissi di Europa Occidentale, Stati Uniti e Canada a 19 cent./min. e 19 cent. di scatto alla risposta.

Nel piano è compresa anche la Vodafone Station (il modem proprietario) e il servizio Vodafone Ready (per ricevere attivazione immediata, assistenza e configurazione da remoto e per chiamare e navigare in ogni circostanza). Nei periodi di promo, l’offerta può comprendere anche buoni spesa o buoni acquisti online oppure un servizio digital in prova gratuita per un periodo di tempo limitato (es. Amazon Prime con Prime Video per 6 mesi). L’offerta è eventualmente sottoscrivibile anche senza modem, con un leggero sconto sul canone mensile.

L’attivazione costa 24 euro, ma spesso viene inclusa direttamente nel costo dell’offerta. Inoltre, vi è un vincolo contrattuale di 24 mesi e qualora venga effettuato il recesso anticipato bisogna pagare 28 euro. Se viene effettuata la migrazione verso un altro gestore oppure se viene richiesta la cessazione della linea, va messo in conto il contributo di disattivazione pari sempre a 28 euro. In caso di pagamento dilazionato del contributo di attivazione e di recesso del cliente prima di 48 rinnovi, saranno altresì addebitati in unica soluzione gli importi rateali non ancora corrisposti

Da notare che l’offerta può eventualmente essere abbinata al servizio Vodafone TV, che offre un set-top box per guardare i canali del digitale terrestre, i contenuti di CHILI e quelli dei ticket “Intrattenimento” e “Serie TV” di NOW TV.

Se vuoi conoscere altri piani dell’operatore per la linea fissa, ti consiglio la lettura della mia guida incentrata sulle offerte Vodafone fibra e ADSL.

WINDTRE

WINDTRE Super Fibra

Da tenere ampiamente in considerazione è anche il piano Super Fibra di WINDTRE, che comprende connessione a Internet illimitata in fibra ottica (fino a 1 Gigabit in download e 200 Mega in upload) oppure in ADSL (fino a 20 Mega in download e 1 Mega in upload) e chiamate senza limiti e senza scatto alla risposta verso tutti i fissi e mobili nazionali.

Il modem proprietario è incluso nel costo dell’offerta, così come lo è anche il servizio di assistenza dedicato. L’attivazione del piano consente altresì di ottenere 100 GB di traffico dati da condividere sulle SIM WINDTRE eventualmente presenti in famiglia per chi è cliente del gestore anche sul cellulare. Molto spesso, poi, viene proposta anche l’attivazione di un piano WINDTRE per la linea mobile, che permette di ricevere minuti e GB illimitati a prezzo molto conveniente. In sede promozionale potrebbe altresì essere proposta l’attivazione di un servizio digital in prova gratuita per un periodo di tempo definito (es. Amazon Prime per 12 mesi).

L’attivazione è gratis e non sussistono vincoli contrattuali, mentre per la disattivazione bisogna pagare 25,99 euro a cui vanno a sommarsi le rate eventualmente a scadere del modem.

Se vuoi conoscere altri piani per la linea fissa presenti nel listino dell’operatore, leggi il mio post sulle offerte fibra e ADSL WINDTRE.

EOLO

Eolo più

Chi risiede in una zona che non è raggiunta né dalla fibra ottica né dall’ADSL può prendere in considerazione EOLO. L’operatore sfrutta un sistema di ripetitori radio (BTS) per diffondere il suo segnale e propone diverse offerte Internet molto interessanti. Recentemente, poi, ha esteso la sua connettività anche alla fibra ottica, permettendo di usare quest’ultima nelle zone in cui c’è copertura.

Tra le varie offerte disponibili nel listino del gestore ti consiglio di prestare particolare attenzione a EOLO più, che permette di fruire di una connessione a Internet illimitata fino a 30 Mega in download e 3 Mega in upload e chiamate illimitate e senza scatto alla risposta verso fissi e mobili nazionali.

L’EOLOrouter (il modem proprietario) è compreso nel prezzo, così come in sede promozionale possono esserlo anche alcuni servizi digital (es. DAZN o NOW TV per 6 mesi). Da notare che l’offerta può eventualmente essere personalizzata attivando i pacchetti +Intrattenimento, +Studio e Lavoro e +Sicurezza, i quali permettono di ottenere diversi vantaggi, come una velocità di navigazione maggiore (fino a 1 Gigabit in download e fino a 300 Mega in upload, a seconda della tecnologia di attivazione), l’attivazione di un IP statico ecc.

L’installazione solitamente viene offerta a costo zero, mentre a essere sempre a pagamento è quella rapida (viene effettuata entro 5 giorni lavorativi). Inoltre, sussiste un vincolo contrattuale di 24 mesi e in caso di recesso anticipato bisogna pagare 54,90 euro se viene sfruttata la tecnologia wireless e 24,90 euro in caso di fibra ottica, unitamente al costo delle apparecchiature o di ulteriori commissioni legate alla scadenza del contratto. Non vi è invece alcun addebito per gli sconti eventualmente applicati sul canone mensile. Maggiori informazioni qui.

Per approfondimenti e per scoprire quali sono le altre offerte per la linea fissa nel listino del gestore, leggi la mia guida dedicata alle offerte EOLO.

Cheapnet

Cheapnet

Cheapnet è un altro provider alternativo, il quale offre connessioni veloci basate sulle tecnologie CMAX, WIMAX e HIPERLAN2.

Il suo piano più interessante in termini di velocità è quello denominato Wireless 100 Mega Smart Family, che consente di fruire di una connessione senza limitazioni fino a 100 Mega in download e fino a 10 Mega in upload. A un prezzo leggermente inferiore c’è Wireless 50 Mega Smart Single, che offre una connessione illimitata fino a 50 Mega in download e fino a 10 mega in upload. Maggiori informazioni qui e qui.

Per le zone in cui è disponibile la sola copertura ADSL c’è poi il piano Home 20 Mega che propone una connessione in ADSL la quale può raggiungere una velocità massima pari a 20 Mega in download e 1 Mega in upload. Maggiori informazioni qui.

Per tutte le offerte non è prevista la linea voce e l’attivazione costa 122 euro, ma spesso viene proposta gratuitamente oppure a prezzo ridotto. Da notare, inoltre, che sussiste un vincolo contrattuale di 12 mesi e in caso di recesso vanno pagati 42,70 euro.

Altre offerte per la fibra ottica e l’ADSL

SOS Tariffe

A questo punto, credo tu già abbia le idee abbastanza chiare su quale operatore ha Internet più veloce, ma voglio darti uno spunto in più: prova a visitare il sito Internet di SOS Tariffe e a confrontare tutte le tariffe in fibra ottica e ADSL degli operatori italiani.

Per utilizzare SOS Tariffe, non devi far altro che recarti sulla pagina iniziale del servizio e cliccare sul pulsante Confronta le offerte. Successivamente, serviti dei filtri presenti nella barra laterale di sinistra per affinare la tua ricerca, in modo da visualizzare solo i piani che ti interessano realmente. Puoi scegliere di visionare solamente le offerte in fibra ottica, quelle wireless, quelle di determinati gestori telefonici ecc.

Se poi vuoi assicurarti che le offerte mostrate siano effettivamente attivabili nella tua zona, abilita la verifica della copertura, digitando il tuo indirizzo nel campo apposito situato in alto, premendo sul bottone Continua e compilando il modulo proposto, indicando se possiedi già una linea Internet a casa oppure no, il tuo eventuale operatore in essere, l’indirizzo email e il numero di telefono. In seguito, spunta la casella per accettare le condizioni generali e l’informativa sulla privacy e premi sul pulsante Verifica la copertura e confronta le offerte.

Tutte le offerte disponibili risulteranno poi visibili nella parte destra della pagina: porta quindi il puntatore del mouse sulle icone che trovi sulla barra blu dei relativi box per scoprirne i dettagli principali e seleziona il collegamento Ulteriori informazioni per saperne di più. Per procedere con l’eventuale attivazione, invece, il pulsante Dettagli oppure quello Ti chiamiamo gratis.

Offerte Internet mobile

Quale operatore ha Internet più veloce

Hai bisogno di navigare velocemente da tablet, notebook o altri dispositivi portatili? In tal caso, dai un’occhiata alle offerte per Internet mobile che trovi elencate di seguito. Come già accennato in precedenza, la velocità della navigazione dipende dal tipo di offerta sottoscritta, dalla tecnologia di connessione utilizzata (3G, 4G, 4G Plus, 4.5G o 5G) e dal dispositivo usato.

TIM

TIM Advance

Nel listino di TIM sono presenti diversi piani molto interessanti per la navigazione in mobilità. Tutti consentono di ottenere traffico Internet in quantità variabile e minuti e SMS illimitati. Li trovi elencati qui di seguito.

  • TIM Advance 4.5 G – si tratta di un piano che permette di ottenere 40 GB di traffico Internet in 4.5G (se l’offerta viene attivata su credito residuo il traffico Internet si riduce a 20 GB), unitamente a minuti e SMS illimitati. Maggiori informazioni qui.
  • TIM Advance 5G – altro interessante piano che include 50 GB di traffico in 5G, unitamente a minuti e SMS illimitati. Sono compresi anche i servizi LoSai e ChiamaOra. Maggiori informazioni qui.
  • TIM Advance 5G Unlimited – consente di ottenere GB illimitati in 5G, chiamate e SMS senza limiti e 250 minuti al mese di minuti da usare per chiamare verso l’estero. Nel costo dell’offerta è incluso anche il servizio TIMGAMES per 3 mesi e i servizi LoSai e ChiamaOra. Maggiori informazioni qui.

Per quanto concerne l’attivazione, questa è gratuita per la variante TIM Advance 5G Unlimited, mentre costa rispettivamente 15 euro e 9 euro per le versioni 4.5G e 5G dell’offerta.

Per saperne di più e per scoprire altre offerte TIM dedicate alla linea mobile, consulta il post che ho scritto sull’argomento.

Vodafone

Vodafone Infinito

Vodafone è tra gli operatori che permettono di navigare più velocemente in mobilità. Particolarmente interessanti sono i piani della gamma Infinito che, come suggerisce il loro stesso nome, offrono la possibilità di disporre di Internet in 5G senza limiti, ma anche di minuti e SMS. Permettono altresì di abilitare il servizio Top Service (per avere accesso privilegiato all’assistenza clienti). Eccoli, in dettaglio.

  • Infinito – aggiunge a quanto detto prima 100 minuti extra UE e 1 GB di traffico Internet e 200 minuti per il roaming extra UE. Da notare che la velocità della connessione a Internet viene limitata a 2 Mega. Maggiori informazioni qui.
  • Infinito Gold Edition – aggiunge a quanto detto poc’anzi 1000 minuti extra UE e 2 GB di traffico Internet e 300 minuti per il roaming extra UE. Da tenere presente che la velocità della connessione a Internet viene limitata a 10 Mega. Maggiori informazioni qui.
  • Infinito Black Edition – oltre a comprendere i vantaggi di cui ti ho parlato qualche riga più su, include 1000 minuti verso i Paesi extra UE, 5 GB e 500 minuti per il roaming extra UE e 12 mesi di NOW TV mobile. Non sussistono limitazioni riguardo la velocità di navigazione in Rete. Maggiori informazioni qui.

L’attivazione costa 31 euro, ma è in promozione a 5 euro se si effettuano e utilizzano ricariche per almeno 575 euro (in caso contrario vengono addebitati i rimanenti 26 euro). Per i già clienti Vodafone è previsto un costo di 22,50 euro in caso di cambio offerta o di passaggio da abbonamento a ricaricabile.

Per approfondimenti e per scoprire altre offerte Vodafone per la linea mobile, consulta l‘articolo che ho scritto sull’argomento.

WINDTRE

WINDTRE Unlimited

Wind propone degli interessanti piani per navigare in mobilità fino alla velocità del 4G e del 5G. Tutte le soluzioni in questione, elencate qui di seguito, includono non solo GB per il traffico Internet, ma anche minuti e SMS.

  • Unlimited – offerta che include minuti, SMS e GB di traffico Internet illimitati in 5G. Maggiori informazioni qui.
  • Xlarge – si tratta di un piano che propone 60 GB di traffico Internet in 4G, minuti illimitati e 200 SMS. Maggiori informazioni qui.
  • Large – altra offerta interessante che consente di ottenere 40 GB di traffico Internet in 4G, minuti illimitati e 200 SMS. Maggiori informazioni qui.
  • Medium – questo piano consente di ottenere 20 GB di traffico Internet in 4G, minuti illimitati e 200 SMS. Maggiori informazioni qui.

Per tutti i piani, in caso di nuova SIM occorre pagare 10 euro, mentre il costo per l’attivazione è di 49,99 euro (rateizzati in 24 rate), che però viene offerto scontato oppure gratuitamente ai nuovi clienti, a patto che l’offerta scelta venga mantenuta attiva per 24 mesi. In caso di recesso anticipato, verrà addebitata la cifra mancante.

Per maggiori dettagli e per scoprire quali sono gli altri piani per la telefonia mobile nel listino dell’operatore, dai pure un’occhiata al mio post sull’argomento.

Altre offerte Internet mobile

SOS Tariffe mobile

Se vuoi una panoramica più ampia sulle offerte per la navigazione in mobilità, anche in tal caso puoi fare riferimento al sito Internet di SOS Tariffe.

Per servirtene per il tuo scopo, visita la sezione del sito dedicata alla telefonia mobile e utilizza i pulsanti e i menu disponibili a sinistra per regolare i parametri della ricerca. Puoi quindi definire quanti GB di traffico Internet ti occorrono, con quale gestore ecc. Successivamente, clicca sul pulsante Confronta le offerte.

Una volta visualizzato l’elenco di tutte le offerte disponibili, serviti dei filtri disponibili sulla sinistra per affinare ulteriormente la tua ricerca, dopodiché porta il puntatore del mouse sulle icone e sulle schede che trovi nei box dei piani che ti interessano maggiormente posti a destra, in modo da visualizzare tutti i dettagli del caso. Per approfondimenti, seleziona il collegamento Maggiori informazioni, mentre per procedere con l’attivazione premi sul bottone Dettagli.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.