Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come attivare avviso di chiamata

di

I tuoi amici si lamentano perché, ogni volta che provano a chiamarti, la tua linea risulta sempre occupata? Beh, è una cosa comprensibile: sei sempre al telefono e quindi riuscire a “beccarti” quando la linea è libera è difficile. Secondo me per risolvere, o quantomeno ridurre il problema, dovresti attivare il servizio di avviso di chiamata.

Attivando il suddetto servizio sul tuo cellulare e/o sul tuo numero di linea fissa, riceverai dei segnali acustici o degli SMS che ti avviseranno quando qualcuno tenterà di chiamarti mentre la tua linea è occupata: così facendo, potrai valutare se interrompere la conversazione corrente per accogliere la chiamata in arrivo o se continuare la tua chiacchierata e far attendere chi stava tentando di chiamarti.

Ti stai chiedendo quanto costa abilitare l’avviso di chiamata? Non ti preoccupare, parliamo di un servizio gratuito: tutti i principali operatori nazionali permettono di usufruirne a costo zero. Discorso diverso, invece, vale per gli avvisi via SMS, ma parliamo comunque di costi irrisori (che difficilmente superano i 10 euro all’anno). Allora, che ne dici? Sei pronto a scoprire come attivare avviso di chiamata e a non perderti più nessuna telefonata importante? Se la tua risposta è affermativa, continua a leggere: trovi tutte le indicazioni che ti servono proprio qui sotto.

Indice

Come attivare avviso di chiamata

Smartphone avviso chiamata

É tempo di passare all’azione e scoprire come attivare avviso di chiamata tramite i principali operatori telefonici nazionali. Nelle prossime righe, infatti, troverai tutte le procedure per rendere attivo il suddetto servizio per quanto riguarda i principali operatori italiani.

Inoltre, scoprirai anche come attivarlo direttamente tramite lo smartphone che possiedi, senza quindi passare tramite il tuo gestore. Le procedure descritte sono eseguibili sia su device Android, sia su iPhone, quindi in qualsiasi caso non dovresti avere problemi di nessun tipo.

Come attivare avviso di chiamata TIM

Avviso TIM

Se vuoi attivare il servizio di avviso di chiamata sul tuo cellulare TIM, apri il dialer, cioè la schermata di composizione dei numeri di telefono (dovrebbe essere segnalata dall’icona di una cornetta), richiama il tastierino e componi il codice *43#. Pigia quindi sul pulsante per l’avvio della chiamata (dovrebbe essere la cornetta verde) e attendi qualche istante: un messaggio su schermo dovrebbe confermarti l’attivazione del servizio. Successivamente, potrai verificare l’attivazione del servizio digitando il codice *#43#.

Se hai una linea fissa TIM, puoi attivare il servizio di avviso di chiamata richiedendolo al 187 (se non sai come parlare con un operatore TIM, consulta la mia guida al riguardo) e poi digitando il codice *43# sul tastierino del tuo telefono. Il servizio è anche in questo caso gratuito.

Una volta attivato l’avviso di chiamata, se ricevi una telefonata mentre la tua linea è occupata, puoi scegliere se mettere in attesa la conversazione corrente e accogliere la chiamata in entrata (tasto R2 sul telefono fisso o pulsante dedicato sullo smartphone), se concludere la conversazione in corso e passare all’altra (tasto R1 sul telefono fisso o pulsante dedicato sullo smartphone) o se inviare la chiamata alla segreteria.

In caso di ripensamenti, invece, puoi disattivare l’avviso di chiamata TIM digitando il codice #43# sul tuo smartphone o sul telefono fisso. Maggiori info qui.

Se al classico avviso di chiamata tramite segnale acustico preferisci gli SMS di avviso, puoi attivare i servizio LoSai e ChiamaOra di TIM che permette di avere degli SMS di notifica se si ricevono chiamate mentre la propria linea è occupata o non raggiungibile. Consente inoltre di sapere quando un numero attualmente non disponibile (perché occupato o non raggiungibile) torna libero. Il servizio è a pagamento, con un prezzo di 1,59 euro al mese per i clienti ricaricabili (con un primo mese gratuito per chi passa a TIM mantenendo il proprio numero mobile oppure attiva un nuova linea) e di 48 centesimi ogni mese con addebito bimestrale di 96 cent sulla fattura della linea mobile per i clienti con abbonamento.

Per attivare LoSai e ChiamaOra di TIM, chiama il 40920 dal tuo cellulare e segui le indicazioni della voce guida. In alternativa accedi al servizio MyTIM Mobile da computer e richiedi l’attivazione del servizio dal pannello di gestione della tua linea. O, ancora, utilizza l’app MyTIM disponibile per dispositivi Android su Play Store (o su store alternativi per tutti quegli smartphone che non utilizzano i servizi di Google) e per iPhone su App Store. Maggiori informazioni al riguardo sono disponibili sul sito Internet dell’operatore. In caso di eventuali ripensamenti, invece, scopri come disattivare LoSai di TIM seguendo la mia guida sull’argomento.

Come attivare avviso di chiamata Vodafone

Vodafone impostazioni

Se sei un cliente Vodafone, puoi richiedere il servizio di avviso di chiamata gratuitamente (sia sul cellulare sia sul fisso) e, se lo ritieni opportuno, puoi attivare la ricezione di SMS di notifica relativi alle chiamate perse nel corso delle ultime 48 ore.

Per attivare l’avviso di chiamata standard sulla tua linea mobile Vodafone, apri il dialer dello smartphone (la schermata di composizione dei numeri di telefono, solitamente segnalata dall’icona di una cornetta), richiama il tastierino e digita il codice *43# poi premi il tasto verde come per effettuare una chiamata. Un messaggio di conferma ti notificherà la corretta ricezione del comando. Successivamente, potrai verificare lo stato del servizio in qualsiasi momento usando il codice *#43#.

Se hai una linea fissa Vodafone, la procedura che devi seguire è praticamente la stessa: componi il codice *43# sulla tastiera del telefono e il gioco dovrebbe essere fatto. In alternativa puoi agire anche tramite il Pannello di controllo del tuo modem Vodafone.

Ti basta collegarti alla pagina Web del Pannello di controllo, accedere utilizzando le credenziali del modem (se lo fai per la prima volta trovi la password dietro alla tua Vodafone Station accanto alla dicitura S/N; maggiori informazioni qui) e, nella schermata apertasi, premere sulla voce Modalità di base per poi selezionare l’opzione Modalità utente esperto dalle opzioni presenti.

A questo punto, fai clic sulla voce Telefono, poi seleziona le opzioni Numero di telefono e Impostazioni, dopodiché sposta la levetta su ON accanto alla voce Avviso di chiamata e premi sul pulsante Applica. Fatto!

Una volta attivato il servizio di avviso di chiamata, in caso di ricezione di telefonate mentre la linea è occupata potrai scegliere se accettare o rifiutare la chiamata in entrata; se interrompere temporaneamente o definitivamente la chiamata in corso; se parlare alternativamente con entrambi gli interlocutore o se chiamare un nuovo numero mentre una chiamata è in attesa usando gli appositi pulsanti dello smartphone o i tasti R1 e R2 del telefono fisso. In caso di ripensamenti, potrai disattivare gratuitamente l’avviso di chiamata Vodafone componendo il codice #43# sul tuo smartphone o sul tuo telefono fisso (oppure agendo tramite Pannello di controllo come descritto poche righe su).

Come già accennato in precedenza, Vodafone offre anche il servizio Chiamami, il quale permette di ricevere un SMS di notifica delle chiamate ricevute nel corso delle ultime 48 ore mentre il cellulare era occupato o non raggiungibile. Il servizio è gratuito e dovrebbe essere attivo in tutte le SIM al momento dell’acquisto.

Se per qualsiasi ragione lo avessi disattivato puoi contattare un operatore Vodafone al numero gratuito 42070 oppure accedere all’area Fai da te del sito Vodafone (se non hai ancora un account Vodafone, crealo seguendo il mio tutorial su come registrarsi su Vodafone), vai su Promozioni che puoi attivare e scegli l’opzione relativa al servizio Chiamami.

Nel caso in cui cambiassi idea, potrai disattivare il servizio Chiamami di Vodafone contattando l’operatore o usando l’area Fai da te del suo sito ufficiale.

Come attivare avviso di chiamata WIND

Avviso di chiamata WIND

Per attivare l’avviso di chiamata sulla tua linea mobile WINDTRE, apri il dialer dello smartphone (la schermata di composizione del numero, che dovrebbe essere rappresentata dall’icona di una cornetta), richiama il tastierino e componi il codice *43#. Pigia dunque sul tasto per avviare la chiamata (la cornetta verde) e un messaggio di conferma dovrebbe notificarti la corretta attivazione del servizio. Successivamente, in caso di necessità, potrai verifica lo stato di attivazione dell’avviso di chiamata aprendo il dialer e digitando il codice *#43#.

Hai una linea fissa WINDTRE? Stesso discorso: puoi attivare il servizio di avviso di chiamata semplicemente digitando il codice *43# e verificare la sua attivazione tramite il codice *#43#.

Una volta attivato, l’avviso di chiamata permette di rispondere a una chiamata in arrivo mettendo in attesa quella corrente e di passare da un interlocutore all’altro (usando il tasto R2 del telefono fisso o l’apposito pulsante dello smartphone). In alternativa è possibile terminare la chiamata corrente e passare a quella in entrata (usando il tasto R1 del telefono fisso o l’apposito pulsante dello smartphone).

In alternativa al classico avviso di chiamata, WINDTRE offre Ti ho cercato, un servizio di notifica via SMS che permette di ricevere dei messaggi relativi alle chiamate ricevute mentre la propria linea era occupata o non raggiungibile nelle ultime 48 ore. Se non è compreso nell’opzione il suo prezzo varia in base al profilo tariffario che possiedi.

Ti ho cercato si può attivare contattando il numero 403020 (se non riesci a parlare con operatore Wind, segui le indicazioni presenti nel mio tutorial al riguardo) oppure tramite l’area personale del sito Wind.

Entrando più nel dettaglio, nell’area personale del sito Wind (alla quale puoi accedere creando un account gratuito inserendo il tuo numero di telefono, premendo sul pulsante Registrati e poi seguendo la procedura guidata), devi andare in La tua offerta > I miei servizi, individuare la voce relativa a Ti ho cercato e cliccare prima sull’opzione Verifica presente accanto a quest’ultima e poi sui pulsanti Attiva e OK per concludere.

In caso di ripensamenti, la disattivazione del servizio può essere richiesta allo stesso modo: contattando un operatore WINDTRE o tramite l’area personale del sito WINDTRE. Trovi maggiori informazioni al riguardo nel mio tutorial su come disattivare avviso di chiamata Wind.

Come attivare avviso di chiamata Iliad

avviso Iliad

Vuoi attivare l’avviso di chiamata con Iliad? Allora per procedere basta seguire gli stessi suggerimenti forniti per quanto riguarda gli altri operatori. Quindi, apri il dialer dello smartphone (la schermata di composizione del numero rappresentata da una cornetta), richiama il tastierino facendo tap sull’apposita icona e componi il codice *43#. Pigia dunque sul tasto per avviare la chiamata (la cornetta verde) e un messaggio di conferma ti notificherà l’attivazione dell’avviso di chiamata. Poi potrai verifica lo stato di attivazione del servizio aprendo il dialer e digitando il codice *#43#.

In alternativa è presente anche il servizio Mi richiami, attivo in automatico su tutte le SIM, che invia un SMS ogni volta che una persona cerca di chiamarti ma il telefono è spento o irraggiungibile. Il servizio, però funziona solo se la segreteria telefonica è attiva. Pertanto ti consiglio di leggere la mia guida su come attivare la segreteria telefonica Iliad, per poterne usufruire.

Come attivare avviso di chiamata PosteMobile

PosteMobile Android

Sei un cliente PosteMobile? Allora, come per quanto visto per tutti gli operatori precedenti, anche questo offre diversi servizi per gestire le chiamate e i relativi avvisi. L’avviso di chiamata dovrebbe essere attivo su tutte le SIM senza bisogno di compiere nessuna azione e inoltre è gratuito.

Per attivare comunque il servizio, nel caso in cui non fossi sicuro del suo effettivo funzionamento, puoi avviare il dialer del tuo smartphone, premere sull’icona del tastierino e digitare il codice *43#. Un avviso su schermo ti avvertirà dell’attivazione dell’avviso di chiamata. Per disattivarlo, invece, puoi seguire la stessa procedura digitando però il codice #43#.

Una volta che il servizio è attivo puoi concludere la chiamata in attesa premendo il tasto 0, concludere la chiamata in corso e avviare l’altra chiamata in entrata premendo il tasto 1, alternare le due conversazioni avviate con il tasto 2 e aggiungere la chiamata in attesa alla conversazione in corso premendo il tasto 3.

Lo stesso discorso vale anche per la linea fissa PosteMobile: puoi attivare il servizio digitando la stringa *43#, controllarne lo stato con il codice *#43# e disattivarlo con la stringa #43# direttamente tramite il telefono fisso.

Oltre a questo PosteMobile offre anche i servizi per linea mobile Ti cerco e Richiama ora che rispettivamente permettono di ricevere un SMS quando qualcuno ha provato a telefonare ma il cellulare era spento o irraggiungibile e di ricevere un SMS quando la persona che tu stai cercando ritorna disponibile per ricevere una chiamata. I servizi sono entrambi gratuiti e attivi nel momento dell’acquisto della SIM.

Per quanto riguarda il servizio Richiama ora è fruibile solo per quanto riguarda i clienti PosteMobile. Se l’altra persona utilizza un altro operatore non è pertanto possibile ricevere il messaggio di avviso sul proprio smartphone. Maggiori info qui.

Come attivare avviso di chiamata su Android

Impostazioni Android

Forse non te ne sei mai accorto, ma Android dispone di un’impostazione che permette di attivare e disattivare l’avviso di chiamata senza ricorrere necessariamente ai codici da digitare nel dialer. Per accedervi, apri ugualmente il dialer (cioè la schermata di composizione dei numeri) ma, invece di comporre il codice di attivazione dell’avviso di chiamata, pigia sul pulsante ☰ o Altro e seleziona la voce Impostazioni dal menu che compare.

Nella schermata che si apre, vai su Altre impostazioni/Impostazioni aggiuntive, individua l’opzione relativa all’avviso di chiamata e scegli se attivarla o meno spostando la levetta.

Come attivare avviso di chiamata iPhone

Impostazioni iPhone

Anche l’iPhone permette di attivare o disattivare il servizio di avviso di chiamata direttamente dalle impostazioni del dialer. In che modo? Te lo spiego subito.

Per prima cosa, seleziona l’icona Impostazioni dalla home screen del tuo “melafonino” (l’ingranaggio), dopodiché vai su Telefono, seleziona la voce relativa all’Avviso di chiamata e scegli se attivare o disattivare quest’ultimo spostando su ON o OFF la relativa levetta.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.