Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Scopri le migliori offerte sul canale Telegram ufficiale. Guarda su Telegram

Huawei Mate Xs

di
Nome del prodottoHuawei Mate Xs
Descrizione del prodotto

Huawei Mate Xs è uno smartphone che si distingue dalla massa grazie alla sua innovativa tecnologia di pieghevole verso l’esterno. Il dispositivo è dotato di un display OLED 8.0 pollici con risoluzione di 2480 x 2200 pixel, 414 PPI e un rapporto schermo/corpo del 86.86%. Il display frontale è da 6.6 pollici con 1148 x 2480 pixel, mentre quello posteriore è da 6.4 pollici con 892 pixel 2480 x.

Sotto la scocca del Mate Xs troviamo un processore Octa-core, 2860 MHz, ARM Cortex-A76 e ARM Cortex-A55, 64 bit, mentre la GPU è una Mali-G76 MP16. La RAM è da 8GB LPDDR4, mentre la memoria interna è da 512GB espandibile fino a 256 GB. Il sistema operativo è Android (10) con interfaccia Huawei Emotion UI.

Per quanto riguarda la batteria, abbiamo una capacità di 4500 mAh con ricarica Huawei SuperCharge fino a 55.0W.

Come fotocamera abbiamo una quadrupla che funge anche da fotocamera selfie. La principale da 40 MP con dimensione apertura F1.8, lunghezza focale 27 mm e dimensione sensore 1/1.7”. Per la seconda abbiamo una 8 MP con zoom ottico 3.0x, dimensione apertura F2.4, lunghezza focale 80 mm e dimensione sensore 1/4”. La terza fotocamera è una 16 MP con dimensione apertura F2.2 e lunghezza focale 16 mm. La quarta fotocamera è una ToF 3D per il rilevamento di profondità. A livello di registrazione video abbiamo 3840×2160 (4K UHD) (30 fps) e 1920×1080 (Full HD) (30 fps).

Per quanto riguarda il design, abbiamo dimensioni di 161,3 x 146,2 x 11 mm, mentre quando è piegato le dimensioni sono di 161.3 x 78.3 x 11 mm. Il dispositivo pesa 300.0 g e viene realizzato con materiali quali alluminio per il retro e il frame. La biometria è un sensore di impronte digitali a sfioramento e i pulsanti sono collocati a destra con controllo del volume e tasto di blocco/sblocco. Disponibile solo in colore Interstellar blue.

Per quanto riguarda la connettività, abbiamo Bluetooth 5.0, Wi-Fi 802.11 a, b, g, n, ac, dual-band; Wi-Fi Direct, Hotspot, USB Tipo-C (reversibile), USB 3.1, NFC, Infrarossi. La localizzazione è garantita da GPS, A-GPS, Glonass, Galileo, BeiDou, posizionamento a doppia banda, Cell ID, posizionamento Wi-Fi. I sensori presenti sono accelerometro, giroscopio, bussola, hall (per flip cover) e barometro.

Per quanto riguarda la connettività cellulare abbiamo 5G, LTE (FDD) e LTE (TDD) con velocità di dati LTE-A Pro Cat 21 (1400/200 Mbit/s), HSDPA+ (4G) 42.2 Mbit/s, HSUPA 5.76 Mbit/s. Per quanto riguarda la SIM, abbiamo una Nano SIM condivisa con microSD.

A livello multimediale abbiamo l’assenza di jack da 3.5mm, auricolare e altoparlante, copertina dell’album, riproduzione in background e condivisione wireless dello schermo.

Huawei Mate Xs è un dispositivo innovativo e dalle grandi prestazioni, ideale per chi cerca un dispositivo di fascia alta in grado di offrire grandi prestazioni in tutti gli ambiti.

Foto del prodotto
Schermo
Dimensione8.0 pollici
Risoluzione2480 x 2200 pixel, 414 PPI
TecnologiaOLED
Rapporto schermo/corpo86.86 %
CaratteristichePieghevole verso l’esterno, Sensore di luce ambientale, Sensore di prossimità
Display frontale6.6 pollici, 1148 x 2480 pixel, parte del display principale
Display posteriore6.4 pollici, 892 pixel 2480 x, Parte del display principale
Hardware
Chip di sistemaHiSilicon Kirin 990 5G (7 nm)
ProcessoreOcta-core, 2860 MHz, ARM Cortex-A76 e ARM Cortex-A55, 64 bit
GPUMali-G76 MP16
RAM8GB LPDDR4
Memoria interna512GB
Espansione della memoriaNano Memory (NM) fino a 256 GB
Tipologia di dispositivoSmartphone
Sistema operativoAndroid (10), Huawei Emotion UI
Batteria
Capacità4500 mAh
TipoLitio – Polimero, Non sostituibile dall’utente
RicaricaHuawei SuperCharge
Velocità di carica massimaCon cavo: 55.0W
Fotocamera
RetroFotocamera quadrupla, Funge anche da fotocamera per i selfie
Fotocamera principale
40 MP (PDAF)
SpecificheDimensione apertura: F1.8; Lunghezza focale: 27 mm; Dimensione sensore: 1/1.7″
Seconda fotocamera
8 MP (Teleobiettivo, OIS, Laser e PDAF)
SpecificheZoom ottico: 3.0x; Dimensione apertura: F2.4; Lunghezza focale: 80 mm; Dimensione sensore: 1/4″
Terza fotocamera
16 MP (Ultra-wide, Laser e PDAF)
SpecificheDimensione apertura: F2.2; Lunghezza focale: 16 mm
Quarta fotocameraRilevamento di profondità ToF 3D
Registrazione video
3840×2160 (4K UHD) (30 fps), 1920×1080 (Full HD) (30 fps)
CaratteristicheVideochiamate, Condivisione video
Design
Dimensioni161,3 x 146,2 x 11 mm
Piegato161.3 x 78.3 x 11 mm
Peso300.0 g
MaterialiRetro: Alluminio; Frame: Alluminio
BiometriaImpronta digitale (sensore a sfioramento)
PulsantiA destra: Controllo del volume, Tasto di blocco/sblocco
ColoriInterstellar blue
Cellulare
5Gn1, n3, n28, n38, n41, n77, n78, n79, SA, NSA
LTE (FDD)Bande 1(2100), 2(1900), 3(1800), 4(AWS-1), 5(850), 7(2600), 8(900), 9(1800), 12(700 a), 17(700 b), 18(800 Inferiore), 19(800 Superiore), 20(800 DD), 26(850+), 28(700 APT), 32(1500 L-band)
LTE (TDD)Bande 34(2000), 38(2600), 39(1900+), 40(2300), 41(2600+)
UMTSBande 6(800), 5(850), 8(900), 4(1700/2100), 2(1900), 1(2100)
Velocità dei datiLTE-A Pro Cat 21 (1400/200 Mbit/s), HSDPA+ (4G) 42.2 Mbit/s, HSUPA 5.76 Mbit/s
Doppia SIMCondivisa con microSD
Tipo di SIMNano SIM
Multimedia
CuffieJack da 3.5mm assente
AltoparlantiAuricolare, Altoparlante
CaratteristicheCopertina dell’album, Riproduzione in background
Mirroring dello schermoCondivisione wireless dello schermo
Connettività & Caratteristiche
Bluetooth5.0
Wi-Fi802.11 a, b, g, n, ac, dual-band; Wi-Fi Direct, Hotspot
USB
Tipo-C (reversibile), USB 3.1
CaratteristicheRicarica, Porta per le cuffie
LocalizzazioneGPS, A-GPS, Glonass, Galileo, BeiDou, posizionamento a doppia banda, Cell ID, posizionamento Wi-Fi
SensoriAccelerometro, Giroscopio, Bussola, Hall (per flip cover), Barometro
AltroNFC, Infrarossi
Disponibilità
Annunciato ufficialmente24 febbraio 2020
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.