Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Scopri le migliori offerte sul canale Telegram ufficiale. Guarda su Telegram

LG Tribute Monarch

di
Nome del prodottoLG Tribute Monarch
Descrizione del prodotto

LG Tribute Monarch è uno smartphone di fascia media prodotto da LG. È dotato di un display LCD IPS da 5,7 pollici con una risoluzione di 1520 x 720 pixel e un rapporto di 19:9. Il rapporto schermo/corpo è del 77.13%. Il dispositivo dispone di un sensore di luce ambientale e un sensore di prossimità.

Per quanto riguarda l’hardware, LG Tribute Monarch è alimentato da un MediaTek Helio P22 MT6762, un processore Octa-Core da 2000 MHz, una GPU IMG PowerVR GE8320 e 2 GB di RAM. È dotato di 32 GB di memoria interna, di cui 18.15 GB sono disponibili per l’uso, e uno slot per schede microSDXC per l’espansione della memoria.

Uno degli aspetti più importanti di uno smartphone è la sua batteria. LG Tribute Monarch ha una batteria da 2890 mAh che non può essere sostituita dall’utente.

LG Tribute Monarch presenta una fotocamera posteriore doppia da 13 MP (PDAF) con un’apertura F1.8, un sensore da 1/3″ e una dimensione del pixel di 1.12 μm. La seconda fotocamera ha una risoluzione di 5 MP (Ultra-wide) con un’apertura F2.2, un sensore da 1/5″ e una dimensione del pixel di 1.12 μm. Entrambe le fotocamere supportano la registrazione video a 1080p a 30 fps. La fotocamera frontale è da 5 MP con una risoluzione di acquisizione video di 1080p.

LG Tribute Monarch ha un design con dimensioni di 147.8 x 71.1 x 8.6 mm e un peso di 146.0 g. Il retro e il frame sono in plastica, mentre la biometria è un sensore di impronta digitale a sfioramento. Presenta inoltre i pulsanti di controllo del volume e di blocco/sblocco sui lati, ed è disponibile in un unico colore, Argento.

Per quanto riguarda la connettività, LG Tribute Monarch supporta la tecnologia LTE-A Cat 7 (300/100 Mbit/s), HSDPA+ (4G) 42.2 Mbit/s, HSUPA 5.76 Mbit/s, Wi-Fi 802.11 b, g, n, Wi-Fi Direct, Hotspot, Bluetooth 5.0, GPS, A-GPS, Cell ID, Posizionamento Wi-Fi, Accelerometro e infine è compatibile con apparecchi acustici M3, T3. Nel dispositivo è presente un jack da 3.5 mm per le cuffie, altoparlanti auricolari e un altoparlante, oltre al mirroring dello schermo e alla radio FM. Supporta inoltre la tecnologia Nano SIM.

Foto del prodotto
Schermo
Dimensione5.7 pollici
Risoluzione1520 x 720 pixel, rapporto 19:9, 295 PPI
TecnologiaLCD IPS
Rapporto schermo/corpo77.13 %
CaratteristicheSensore di luce ambientale, Sensore di prossimità
Hardware
Chip di sistemaMediaTek Helio P22 MT6762 (12 nm)
ProcessoreOcta-core, 2000 MHz, Arm Cortex-A53, 64-bit
GPUIMG PowerVR GE8320
RAM2GB
Memoria interna32GB, disponibile per l’uso: 18.15 GB
Espansione della memoriamicroSDXC
Tipologia di dispositivoSmartphone
Sistema operativoAndroid (10)
Batteria
Capacità2890 mAh
TipoNon sostituibile dall’utente
Fotocamera
RetroDoppia fotocamera
Fotocamera principale
13 MP (PDAF)
SpecificheDimensione apertura: F1.8; Dimensione sensore: 1/3″; Dimensione pixel: 1.12 μm
Seconda fotocamera
5 MP (Ultra-wide)
SpecificheDimensione apertura: F2.2; Dimensione sensore: 1/5″; Dimensione pixel: 1.12 μm
Registrazione video1920×1080 (Full HD) (30 fps)
Davanti
5 MP
Acquisizione video1920×1080 (Full HD)
Design
Dimensioni147.8 x 71.1 x 8.6 mm
Peso146.0 g
MaterialiRetro: Plastica; Frame: Plastica
BiometriaImpronta digitale (sensore a sfioramento)
PulsantiSinistra: Controllo del volume; Destra: Tasto di blocco/sblocco
ColoriArgento
Cellulare
Velocità dei datiLTE-A Cat 7 (300/100 Mbit/s), HSDPA+ (4G) 42.2 Mbit/s, HSUPA 5.76 Mbit/s
Tipo di SIMNano SIM
Multimedia
CuffieJack da 3.5mm
AltoparlantiAuricolare, Altoparlante
Mirroring dello schermoCondivisione wireless dello schermo
RadioFM
Connettività & Caratteristiche
Bluetooth5.0
Wi-Fi802.11 b, g, n; Wi-Fi Direct, Hotspot
USB
microUSB, USB 2.0
CaratteristicheRicarica
LocalizzazioneGPS, A-GPS, Cell ID, Posizionamento Wi-Fi
SensoriAccelerometro
Compatibile con gli apparecchi acusticiM3, T3
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.