Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Test ADSL

di

Purtroppo accade spesso: si sottoscrive un abbonamento ADSL per avere una connessione di una certa velocità e ci si ritrova con un servizio erogato ad una potenza nettamente inferiore. Ma come fare a verificare esattamente la velocità della propria connessione Internet, al di là di quelli che sono i numeri scritti sul contratto del proprio provider?

Te lo spiego subito proponendoti alcuni dei migliori test ADSL disponibili attualmente in Rete. Si tratta di servizi online, gratuiti e tutti estremamente semplici da usare, che misurano la velocità di download e upload della connessione (ossia la velocità di scaricamento e di caricamento dei dati) e li mostrano sotto forma di grafici. Vediamo come sfruttarli al meglio per fugare ogni dubbio sulla velocità delle nostre ADSL.

Mi raccomando: per ottenere dei risultati veritieri, accertati che mentre esegui il test non sia in esecuzione alcun software “succhia-banda” (es. client P2P, download manager, applicazioni di streaming audio/video) e che nessun dispositivo connesso alla rete di casa stia effettuando operazioni di download o upload “pesanti”.

SOS Tariffe

Test ADSL

Uno dei primi test ADSL che ti consiglio di provare è quello offerto da SOS Tariffe, il quale consente di scoprire facilmente se la velocità erogata dal provider Internet corrisponde a quanto previsto nel contratto ADSL sottoscritto. È un servizio estremamente semplice da usare ed è compatibile con tutti i browser Web dotati di supporto a Flash Player.

Come funziona? Te lo spiego subito. Dopo esserti collegato alla pagina iniziale del test, compila il modulo che ti viene proposto indicando il nome del tuo comune di residenza e la velocità di download prevista dal tuo contratto ADSL. Dopodiché, clicca sul pulsante Prosegui e compila il secondo modulo che viene sottoposto alla tua attenzione.

In questo caso devi digitare il tuo indirizzo email e la tua spesa mensile per Internet. Accetta dunque le condizioni di utilizzo del servizio facendo click sulla voce clicca qui  (situata in basso) e apponendo il segno di spunta solo accanto alla voce Accetto le condizioni generali e l’informativa della privacy e avvia il test della connessione cliccando sul pulsante Inizia lo speed test.

Tempo qualche secondo e visualizzerai il grafico con i valori della tua connessione ADSL (download, upload e latenza). Sotto quest’ultimo, troverai inoltre dei link relativi agli operatori telefonici che nel tuo comune di residenza forniscono una velocità di connessione media più alta rispetto agli altri.

Nota: se nella prima pagina dello speed test non viene rilevato correttamente il tuo provider Internet, clicca sulla voce Non è il tuo operatore? e seleziona il provider giusto dalla lista che si apre.

OOKLA SpeedTest

Un altro test ADSL attendibile ed estremamente facile da utilizzare è quello offerto da OOKLA SpeedTest che – così come quello di SOS Tariffe – funziona su tutti i browser dotati di supporto a Flash Player. In realtà ne esiste anche una versione in HTML5 ottimizzata per i sistemi che non supportano Flash, ma al momento non funziona benissimo.

Per utilizzare la versione classica di SpeedTest, collegati alla pagina principale del servizio e pigia sul pulsante INIZIA TEST. A questo punto, aspetta che vengano esaminate le velocità di download ed upload della tua connessione (più il ping, che sarebbe il tempo di risposta per contattare una determinata risorsa online) e visualizzerai una schermata riepilogativa con i valori della connessione ADSL di cui disponi.

Al contrario dei valori di download e upload, il valore del ping è migliore quando è basso. Se vuoi cambiare l’unità di misura con cui vengono restituiti i risultati del test, recati nelle impostazioni di SpeedTest (cliccando sull’apposito pulsante collocato in alto a destra) e seleziona l’opzione che più preferisci dal menu Misurazione velocità. Sono disponibili kilobitskilobytesmegabit e megabytes. Ad operazione completata, fai click sul pulsante Salva ed esegui il test della connessione come visto in precedenza.

SpeedTest è disponibile anche come applicazione per AndroidiOS e Windows Phone. Utilizzandola potrai misurare la velocità della tua connessione ADSL anche tramite lo smartphone o il tablet. Comodo, vero?

SpeedOf.Me

Da prendere sicuramente in considerazione c’è anche SpeedOf.Me che, al contrario di altri popolari test per misurare la velocità dell’ADSL, è basato sul nuovo standard HTML5. Questo significa che funziona su tutti i moderni browser Web occupando pochissime risorse e, soprattutto, senza necessitare di plugin esterni come Flash Player o Java.

Per utilizzarlo, collegati alla sua pagina principale e clicca sul pulsante Start Test che si trova in basso a sinistra. In questo modo partirà un rapido test che ti consentirà di scoprire le effettive velocità in download ed upload della tua connessione, più i suoi tempi di latenza.

Al termine della procedura, potrai scaricare i risultati ottenuti sotto forma di immagine o di documento PDF cliccando sul pulsante menu collocato in alto a destra (l’icona con le tre linee orizzontali) e selezionando l’opzione desiderata dal menu che compare. Inoltre, facendo click sul pulsante Share potrai condividere il risultato del test sui social network o via email.

Essendo basato sulla tecnologia HTML5, SpeedOf.Me può essere utilizzato senza alcun problema anche sui dispositivi mobili, come smartphone e tablet, senza installare alcuna app aggiuntiva. Basta collegarsi al sito usando il proprio browser preferito e seguire la procedura che abbiamo appena visto insieme.

Fast.com

Test ADSL

Ti serve un test ADSL estremamente rapido che ti consenta di testare semplicemente la velocità di download della tua connessione? Allora apri una nuova scheda del browser, collegati a Fast.com e attendi qualche secondo. Il tuo browser, qualunque esso sia, calcolerà la velocità in download della tua connessione e ti mostrerà il risultato al centro della pagina (con un valore espresso in Mbps).

Fast.com è uno speed test sviluppato da Netflix con lo scopo di testare la velocità della connessione e scoprire se, con la propria linea, è possibile fruire dei contenuti offerti dal celebre servizio VOD. Funziona con tutti i browser e non richiede plugin particolari per funzionare.

Test ADSL dei provider Internet

Test ADSL

Alcuni provider Internet forniscono dei servizi per misurare la velocità della connessione Internet e, in caso di problemi, aprire una segnalazione per la verifica di guasti sulla linea. Ecco i link dei principali speed test offerti dagli operatori italiani.

  • TIM – i clienti di TIM possono usufruire di uno speed test basato sulla tecnologia di OOKLA. Una volta ottenuti i risultati, è possibile aprire una segnalazione per guasto cliccando sull’apposito pulsante (ti ho spiegato tutto nel mio tutorial sullo speed test Telecom).
  • Vodafone – anche Vodafone offre uno speed test basato sulla tecnologia di OOKLA. Per usarlo basta cliccare sul pulsante Begin test (maggiori info a riguardo sono disponibili nel mio tutorial sullo speed test Vodafone).
  • Tiscali – se sei un cliente Tiscali e vuoi misurare le prestazioni della tua linea, collegati al sito Internet dell’operatore usando il link che ti ho appena fornito, immetti il tuo username e la tua password (o crea un account sul sito di Tiscali) e clicca pulsante Accedi.
  • Fastweb e Infostrada – non offrono degli speed test sui loro siti Internet ma consigliano di usare SpeedTest di OOKLA. Per approfondire la questione puoi consultare i miei tutorial su test ADSL Fastweb e speed test Infostrada.

ATTENZIONE: i test ADSL appena menzionati non hanno alcun valore legale e, di conseguenza, i loro risultati non possono essere utilizzati per comprovare eventuali inadempienze da parte dei provider. L’unico test riconosciuto ufficialmente nel nostro paese è Ne.Me.Sys., un software di AGCOM che si installa sul computer e monitora le prestazioni della connessione per 48 ore. Te ne ho parlato dettagliatamente in un mio post sui test per le connessioni Internet.