Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

App per certificato verde

di

Hai richiesto la certificazione verde (o Green Pass), che hai ottenuto (ad esempio sottoponendoti al vaccino contro il Covid-19) e ora ti piacerebbe sapere come scaricare? Hai la necessità di controllare periodicamente la validità della certificazione verde di altre persone, magari a lavoro? Se hai risposto in modo affermativo, non hai motivo di temere: puoi farlo tramite alcune app per certificato verde.

Lo Stato ha infatti messo a punto delle soluzioni che consentono di scaricare il Green Pass, conservarlo e addirittura verificarne la validità in modo semplicissimo, agendo direttamente dal proprio smartphone. Utilizzare queste soluzioni è di una semplicità disarmante e in questa guida interamente dedicata alla tematica te lo dimostrerò.

Allora, sei pronto per iniziare? Sì? Benissimo! Non devi fare altro che metterti bello comodo, prenderti un po' di tempo per andare a esaminare le informazioni contenute nell'articolo e, cosa ancora più importante, metterle in pratica così da non avere problemi a utilizzare gli applicativi per la certificazione verde che sono elencati qui sotto. Ti auguro buona lettura!

Indice

App per scaricare certificato verde

Vediamo, quindi, quali sono le app per scaricare certificato verde puoi utilizzare per raggiungere lo scopo che ti sei prefissato, ovvero ottenere la certificazione dell'avvenuta vaccinazione contro il Covid-19.

Immuni (Android/iOS/iPadOS)

App per Green Pass

La prima app per scaricare certificato verde che ti consiglio di provare è Immuni. Quest'app, disponibile per Android (anche su HUWEI AppGallery) e per iOS/iPadOS, è stata ideata dal Governo italiano per gestire il contact tracing e per aiutare i cittadini a ricevere notifiche di esposizione al SARS-CoV-2. Dato che permette di scaricare anche il certificato verde, vediamo come puoi avvalertene.

Dopo aver scaricato e avviato Immuni sul tuo dispositivo, premi sul bottone Avanti per navigare tra le schede illustrative che ne descrivono le funzionalità, pigia sui pulsanti Iniziamo e Avanti e, in seguito, spunta le caselle Dichiaro di avere almeno 14 anni e Ho letto l'informativa privacy.

Dopodiché premi ancora una volta il bottone Avanti, specifica regione e provincia di appartenenza (facendo tap di volta in volta sul “solito” bottone Avanti per proseguire) e abilita la registrazione dei contatti tramite Bluetooth, sfruttando l'apposito bottone. Ora, attiva le notifiche di esposizione premendo sul pulsante apposito e concludi la procedura di attivazione di Immuni premendo sul pulsante Ho capito per due volte di seguito.

Ora poi passare alla procedura di download della certificazione. Come? Premi sul box Recupera EU Digital Covid Certificate, posto in alto, mediante cui scaricare la certificazione dell'avvenuta vaccinazione; indica le ultime 8 cifre della tessera sanitaria e la data di scadenza relativa alla stessa avvalendoti degli appositi campi di testo e, infine, pigia sul pulsante Conferma.

Per vedere più dettagli sulla certificazione ottenuta o per eliminarla, invece, puoi premere su uno dei bottoni appositi. Maggiori info qui.

IO (Android/iOS/iPadOS)

App per Green Pass

Un'altra app che puoi utilizzare per scaricare il certificato verde è IO, pensata per interfacciassi con gli enti e i servizi della Pubblica Amministrazione e che, quindi, può essere utilizzata anche per lo scopo in oggetto.

Dopo aver scaricato l'app IO sul tuo device Android o iOS, avviala e poi fai tap pulsante relativo al sistema di login che intendi utilizzare per potertene servire (es. Entra con CIE oppure Entra con SPID) e segui le indicazioni che compaiono a schermo per completare l'accesso.

Completato il login, devi decidere se condividere i dati di utilizzo dell'app o meno, avendo cura di fare tap sul bottone apposito, imposta un codice a 6 cifre da utilizzare per gli accessi futuri (bisogna inserirlo in entrambi i campi di testo presenti sul display e ha la validità di un mese). Dopodiché premi sul bottone Continua per tre volte di seguito.

A questo punto, se hai diritto al certificato verde, dovresti averlo ricevuto nella sezione Messaggi: recati in quest'ultima, fai tap sulla voce Ricevuti e individua la comunicazione proveniente dal Ministero della salute che ha per oggetto la Certificazione verde COVID-19 di cui desideri effettuare lo scaricamento. In conclusione, premi quest'ultimo messaggio per vedere il QR Code della certificazione verde e premi il pulsante Salva, che si trova in basso, così da scaricare la certificazione in locale, nella Galleria del tuo smartphone. Maggiori info qui.

App per controllare certificato verde

App per leggere QR code Green Pass

Sei stato incaricato di verificare la validità del Green Pass a un certo evento? In tal caso sono certo che ti interesserà utilizzare un'app per controllare certificato verde. Nel momento in cui scrivo, puoi usare a tale scopo VerificaC19, disponibile gratuitamente per Android (anche su HUAWEI AppGallery) e iOS/iPadOS. Dal momento che si tratta della soluzione ufficiale pensata dal Ministero della Salute, diffida da app di terze parti che promettono di controllare il Green Pass e avvaliti solo di questa.

Dopo averla scaricata e avviata sul tuo dispositivo, premi (eventualmente) sul bottone Scarica ora, così da ottenere la lista aggiornata delle certificazioni che sono state revocate. Dopodiché premi sulla voce Scegli tipologia di verifica e scegli la modalità operativa di tuo interesse: B — Base, per controllare i certificati “base”; R — Rafforzata, per controllare quelle ottenute a seguito del completamento del ciclo vaccinale con la cosiddetta “dose booster”) o, ancora, V — Visitatori RSA, per verificare se la certificazione verde è spendibile per l'accesso nelle RSA (Residenze Sanitarie Assistenziali).

Una volta effettuata la scelta, pigia sul bottone Conferma e poi sul pulsante Scansiona QR code. Infine, consenti l'accesso alla fotocamera, inquadra il codice QR relativo alla certificazione da contollare Pass da esaminare e attendi che ti venga dato il responso.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.