Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

App per fare i compiti

di

La tecnologia ormai ci aiuta in tantissime attività del quotidiano, rendendoci la vita più semplice e dandoci una mano ad aumentare le nostre competenze in vari ambiti: questo vale nel lavoro, nelle attività quotidiane e anche nello studio.

A tal proposito, se ora sei qui e stai leggendo questa guida è perché vorresti qualche consiglio circa le app per fare i compiti da usare per schiarirti le idee su quelle materie che ti risultano più “ostiche”, giusto? Allora lascia che ti dia una mano e te ne segnali alcune che puoi installare sin da ora sul tuo smartphone o tablet.

Mi raccomando, però, usa queste applicazioni solo come un supporto per l'apprendimento di varie materie e non come una “scorciatoia” per chiudere prima i libri e passare ai videogame o ad altre attività ludiche. Questi strumenti sono utilissimi, ma vanno usati con parsimonia a in modo produttivo. Chiaro? Bene, allora procediamo.

Indice

App per fare i compiti di matematica

Se stai cercando delle app per fare i compiti velocemente di matematica, ho una buona notizia: esistono delle applicazioni adibite proprio a ciò. Tramite una semplice fotografia all'esercizio che ti sta dando difficoltà, ci sono delle app che riescono a risolvere il problema in pochissimi istanti. Ti basta continuare a leggere i prossimi paragrafi per trovare quella che fa più a caso tuo!

Photomath (Android/iOS/iPadOS)

App per fare i compiti

Tra le applicazioni più efficaci per fare i compiti di matematica troviamo sicuramente Photomath. Quest'app è disponibile sia su Android (anche su store alternativi) che su iOS/iPadOS, e come suggerisce il nome, permette di risolvere problemi matematici semplicemente con una foto.

La versione gratuita di Photomath offre spiegazioni passo dopo passo per tutti gli esercizi che gli vengono posti, ma è anche possibile sottoscrivere un abbonamento a pagamento. Al costo di 9,99 dollari al mese, o 4,99 dollari al mese per un anno, l'abbonamento aggiunge al pacchetto base anche pubblicità personalizzate, suggerimenti aggiuntivi e soluzioni dettagliate per numerosi libri di testo.

Per iniziare a utilizzare l'app ti basta scaricarla e aprirla, e potrai subito scattare una foto all'esercizio che vuoi risolvere. Ti basta inquadrarlo e poi premere sul cerchio rosso per ottenere il risultato.

L'applicazione, ovviamente, non si limita soltanto a dare un risultato, bensì a spiegare tutti i procedimenti svolti. Premendo sulla voce Mostra i passaggi della soluzione, infatti, puoi visualizzare ogni singola operazione che è stata svolta, con tanto di spiegazione per ognuna di essa. E se ancora non ti fosse chiaro, puoi pigiare sull'icona della freccia situata a destra di ogni passaggio e poi sull'icona delle due frecce per avere una spiegazione ancora più dettagliata.

Se ne hai bisogno, puoi anche visualizzare il risultato in forma implicita. Ti basta scorrere giù e selezionare la voce Riscrivi in forma implicita. Anche in questo caso, per vedere tutti i passaggi effettuati devi premere sulla voce Mostra i passaggi della soluzione.

Se poi non fosse abbastanza, scorrendo ancora più in basso puoi anche trovare un grafico, qualora sia possibile generarlo dall'espressione che inserisci nell'app. Per vederlo più nel dettaglio pigia sulla voce Mostra grafico, e a questo punto puoi premere su ciascuna delle rette presenti per vedere nel dettaglio il procedimento svolto.

Altre app per fare i compiti di matematica

App per fare i compiti

Ci sono anche altre applicazioni per fare i compiti di matematica, per cui non rimane che scegliere quella che più ti piace. Di seguito puoi trovare una lista di altre app per risolvere problemi matematici.

  • Mathway (Android/iOS/iPadOS) — quest'applicazione permette di risolvere qualsiasi problema di matematica semplicemente scrivendo l'esercizio o fotografandolo. Ma non si limita a ciò: l'app può aiutare anche con i compiti di altre materie, tra cui la trigonometria, la chimica e la fisica.
  • Elaboratore grafico Desmos (Android/iOS/iPadOS) — se stai cercando un'applicazione che possa aiutarti in particolare con i grafici, allora questa è quella giusta. Inserendo qualsiasi tipo di operazione, infatti, è possibile visualizzarne un grafico con tutti i valori del caso, così da comprendere meglio il loro funzionamento.
  • Cymath (Android/iOS/iPadOS) — anche Cymath, come altre applicazioni del suo genere, permette di scattare foto alle espressioni da risolvere in pochi secondi. È possibile anche visualizzare una spiegazione di tutti i passaggi effettuati, a prescindere dalla difficoltà degli esercizi che vengono proposti dall'utente all'applicazione.

App per fare i compiti di geometria

La materia con la quale hai bisogno di aiuto è la geometria? Allora anche in questo caso esistono diverse applicazioni per fare i compiti per questa materia, e puoi scegliere quella che più preferisci a seconda delle tue preferenze. Se quindi sei interessato ti rimando alla mia guida apposita dove ti mostro le app per risolvere i problemi di geometria.

App per fare i compiti di inglese

Se l'inglese non è il tuo forte, non temere: anche in questo caso esistono moltissime applicazioni che possono aiutarti a fare i compiti di inglese. Al giorno d'oggi, infatti, è possibile trovare centinaia di applicazioni adibite alla traduzione. Nei prossimi paragrafi puoi trovare quelle che più ti raccomando di usare, quindi non ti resta che proseguire con la lettura!

Google Traduttore (Android/iOS/iPadOS)

App per fare i compiti

Google Traduttore è l'app per eccellenza adibita alla traduzione di qualsiasi tipo di testo, perfetta quindi per fare i compiti di inglese. È conosciuta da chiunque anche grazie alla sua semplicità: basta inserire un testo e questo verrà tradotto nella lingua scelta, facile come bere un bicchier d'acqua. L'applicazione è disponibile sia per Android che per iOS/iPadOS, e anche su PC in maniera totalmente gratuita.

Dopo aver scaricato l'app, sei subito pronto a utilizzarla. Aprila, quindi, e inizia col selezionare la lingua Italiano e Inglese nei riquadri situati nella parte bassa dello schermo, il cui ordine cambierà in base ai tuoi bisogni. Dopo aver fatto ciò, scrivi la frase da tradurre all'interno della casella di testo, e questa verrà tradotta istantaneamente nella lingua che hai scelto. Facile, vero?

Qualora ne avessi bisogno, puoi anche fotografare un determinato testo per farlo tradurre all'app. Per farlo devi premere sull'icona della fotocamera, inquadrare il testo e premere sul tasto Istantanea per tradurre il testo in tempo reale, oppure sul tasto Rileva per scattare una foto e tradurre le frasi al suo interno. In alternativa, puoi anche importare direttamente una foto dal tuo archivio tramite il tasto Importa.

L'applicazione può anche essere usata direttamente tramite le pagine Web che visiti, senza il bisogno di effettuare uno screenshot del testo o di copiarlo e incollarlo. Per tradurre una o più frasi direttamente da una pagina Web, quindi, ti basta selezionare il testo che ti interessa tradurre, pigiare sull'icona dei tre puntini dalla barra che compare e poi premere sul tasto Traduci. In questo modo tutto il testo selezionato verrà tradotto in pochissimi istanti.

Google Traduttore, ovviamente, non è utile per tradurre testi soltanto in o dall'inglese. L'applicazione, infatti, include la stragrande maggioranza di lingue esistenti intorno al mondo! Se quindi oltre a un'app per fare i compiti di inglese stavi cercando anche un'app per fare i compiti di francese, allora Google Traduttore va benissimo anche per questo scopo.

Altre app per fare i compiti di inglese

App per fare i compiti

Come ho detto nei paragrafi precedenti, di applicazioni per tradurre testi ne esistono a bizzeffe. Proprio per questo, trovare quella che più trovi adatta per te potrebbe richiedere più tempo del previsto, quindi ti lascio qui le migliori app sul mercato per fare i tuoi compiti di inglese.

  • Preply — con quest'app è possibile trovare insegnanti privati per imparare l'inglese al meglio. Ti basta sfogliare la lista di tutti i tutor disponibili e scegliere quello che ti convince di più in base al prezzo e a ciò che ha da offrire. L'app può essere usata per imparare moltissime altre lingue oltre all'inglese, e anche tanti altri argomenti differenti, come i linguaggi di programmazione, progettazione 3D, marketing e molto altro.
  • Cambly — se stai cercando di mettere alla pratica il tuo inglese, questa è l'app giusta. Cambly ti permette infatti di metterti in contatto con madrelingua inglesi per allenare le tue abilità nella lingua, e in più sono presenti moltissimi corsi divisi in molteplici categorie differenti, in base al livello di conoscenza d'inglese dell'utente. È anche possibile fare una breve lezione di prova in modo totalmente gratuito per testare l'applicazione. Inoltre, registrandoti con il codice SALVATORE-ARANZULLA potrai avere 15 minuti di prova gratuita, 10% di sconto sui piani da 3 mesi e 25% di sconto sui piani annuali. Maggiori info qui.
  • MosaLingua — disponibile da Web e come app per Android che su iPhone/iPad, permette di fare corsi di inglese (e altre lingue) a partire da 10 minuti al giorno scegliendo tra vari tipi di inglese (es. standard, professionale o quello di preparazione agli esami TOEIC e TOEFL). Usa un metodo di apprendimento sviluppato partendo da vari principi di psicologia e scienza cognitiva e tanto materiale didattico. Puoi provare MosaLingua gratis per 15 giorni e poi decidere se abbonarti con prezzi a partire da 9,99 euro/mese. Inoltre, passando per questo mio link avrai diritto a uno sconto del 20% sull'abbonamento grazie al codice pre-applicato “SALVATORE-ARANZULLA”!
  • Babbel — è un'applicazione che ti permette di strutturare alla perfezione il tuo piano di studio dell'inglese (ma anche di molte altre lingue). È possibile personalizzare il proprio piano di studi in modo da poterti allenare su ciò che preferisci, così da avere esercizi più mirati in base ai tuoi bisogni. L'applicazione offre una prova gratuita di sette giorni per testare al meglio tutte le sue funzionalità.

App per fare i compiti di grammatica

Come dici? Stai cercando delle app per fare i compiti di grammatica? Ovviamente esistono applicazioni adibite anche a questo, quindi non hai di che preoccuparti. Nei prossimi paragrafi puoi comodamente trovare alcune app che possono aiutarti con gli esercizi di questa materia.

Analisi Grammaticale Italiana (Android)

App per fare i compiti

Se hai qualche problema con l'analisi grammaticale, quest'applicazione fa proprio al caso tuo. Con questa semplicissima app, infatti, è possibile scrivere una qualsiasi frase e avere l'analisi completa di essa. Analisi Grammaticale Italiana è disponibile unicamente per Android (anche su store alternativi).

L'applicazione è totalmente gratuita, ma sono anche disponibili alcuni pacchetti a pagamento, ad esempio Analisi automatica immediata che per 3 euro all'anno offre un'analisi grammaticale ancora più precisa e dettagliata, e Analisi automatica e calcolatore geometrico per un anno, che per 10 euro all'anno aggiunge un calcolatore geometrico e altre sezioni dell'applicazione destinate allo studio di materie differenti, come latino, chimica o elettrotecnica.

Dopo che hai scaricato l'app, per iniziare a fare i tuoi compiti di grammatica devi aprirla e inserire la frase che vuoi analizzare all'interno del riquadro apposito, e poi premere sul tasto ANALIZZA. In questo modo il testo verrà analizzato e potrai visualizzare il risultato nel dettaglio.

Dopo aver effettuato l'analisi, infatti, è possibile vedere la frase scomposta in ogni singola parola. Inoltre, per ciascuna parola viene fornita una spiegazione dettagliata sul loro ruolo all'interno della frase, così da comprendere a pieno il loro funzionamento.

Sono inoltre disponibili alcune piccole lezioni che spiegano gli elementi fondamentali per fare l'analisi grammaticale. Per trovarle ti basta scorrere verso il basso, e puoi aprire quella che preferisci semplicemente premendo sul suo titolo.

Altre app per fare i compiti di grammatica

App per fare i compiti

Se l'app che ti ho proposto nel capitolo precedente non ti ha convinto e preferisci provare qualcos'altro, allora puoi consultare altre applicazioni per fare i compiti di grammatica, che ti lascio subito qui sotto.

  • Grammatica Italiana (Android) — quest'app contiene una grandissima quantità di piccole lezioni per imparare al meglio ogni elemento della grammatica italiana. Basta scorrere tra la lunga lista di materiali presenti per studiare quelli che più ti interessano, a seconda delle tue esigenze.
  • GrammaticaMaster (Android/iOS/iPadOS) — con quest'app è possibile fare l'analisi di un qualsiasi testo e ottenere un risultato dettagliato e conciso. Sono anche presenti alcune lezioni di teoria per imparare al meglio le fondamenta della grammatica.

App per fare i compiti di tutte le materie

App per fare i compiti

È noioso trovare applicazioni che facciano compiti soltanto per una singola materia, non è vero? E se ti dicessi che non c'è per forza bisogno di installare, ad esempio, app per fare i compiti di antologia e basta? Esistono infatti app che possono fornirti aiuto in pressoché qualsiasi materia, che puoi usare per fare i compiti di più argomenti in modo altrettanto efficiente senza dover passare da un'applicazione all'altra.

L'app migliore di questo genere è senza dubbio Socratic di Google, la quale può trovare risposte a qualsiasi quesito. L'applicazione è totalmente gratuita ed è disponibile sia per Android che per iOS/iPadOS.

Socratic è un'applicazione molto semplice da utilizzare, ma con un enorme potenziale. Ha il grande vantaggio di contenere approfondimenti per argomenti di diverse materie, come biologia, storia, matematica e molte altre. È anche possibile fotografare o digitare direttamente il quesito che ti turba, e l'app troverà una risposta per te a prescindere dalla materia o dall'argomento. Ti avviso preventivamente, però, che al momento l'applicazione è disponibile soltanto in inglese.

Per altre risorse valide, puoi dare un'occhiata alle mie guide in cui ti parlo delle migliori applicazioni per studiare, app per organizzare lo studio e app per prendere appunti.

Oltre alle applicazioni, ci sono anche altre risorse informatiche che puoi usare per rendere meno tediose e più produttive le tue sessioni di studio: gli eBook, ad esempio, sono molto utili soprattutto per materie più teoriche come la storia o la geografia. A tal proposito, ti rimando alla mia guida su come scaricare eBook gratis.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.