Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

App per analisi grammaticale

di

La grammatica non è il tuo forte: ti stai impegnando a svolgere alcuni esercizi ma, per quanto ti sforzi, non riesci proprio a venire a capo dell'analisi grammaticale. Per questo ti sei rivolto al Web alla ricerca di strumenti che possano aiutarti nelle tue sessioni di studio.

Se le cose stanno proprio così, sappi che sei nel posto giusto: in questa guida ti parlerò di alcune app per analisi grammaticale per smartphone e tablet che possono esserti di sostegno nei tuoi studi, identificando le componenti grammaticali delle frasi e spiegarne il processo in modo da consentirne l'apprendimento con maggiore facilità. Usale come valide compagne di studio, continua a impegnarti nell'apprendimento e vedrai che i frutti arriveranno.

Ora però basta chiacchiere: mettiti comodo, prenditi cinque minuti di pausa dallo studio e analizza gli strumenti che sto per proporti, in modo da scegliere quello più adatto alle tue necessità di studio. Ti auguro una buona lettura e ti faccio un grosso in bocca al lupo per i tuoi futuri compiti ed esami!

Indice

Applicazione per analisi grammaticale

Se sei pronto, permettimi di iniziare subito parlandoti di alcune valide app per analisi grammaticale (e logica) disponibili per smartphone Android, nonché per iPhone e iPad.

GrammaticaMaster (Android/iOS/iPadOS)

GrammaticaMaster

GrammaticaMaster è un'app gratuita disponibile su Android (anche su store alternativi) e iPhone/iPad che consente di analizzare qualunque frase per evidenziarne le componenti grammaticali, e consultare numerose spiegazioni di teoria.

Per utilizzarla, procedi al download e all'installazione sul tuo dispositivo tramite i link che ti ho appena fornito (puoi consultare questa mia guida se hai bisogno di aiuto) e avviala; poi, premi sul pulsante Analisi Grammaticale Automatica per accedere all'apposita sezione.

Digita dunque la tua frase nel campo d'inserimento Analizza la tua frase e premi sul pulsante con il segno di spunta: otterrai immediatamente il risultato, visualizzato in diverse sezioni per ciascun elemento della frase con le relative declinazioni, genere e numero.

Se invece ti serve un ripasso veloce, torna alla schermata iniziale e fai tap sul pulsante Teoria: ti saranno proposti diversi argomenti di diversa difficoltà. Premendo su ognuna delle sezioni, per esempio Il nome o Gli aggettivi si aprirà un secondo menu con argomenti più specifici, per esempio Il genere del nome o Gli aggettivi qualificativi. Seleziona quello di tuo interesse con un tap per consultare le informazioni fornite.

Analisi grammaticale italiana (Android)

Analisi grammaticale italiana

Analisi grammaticale italiana è invece un'app disponibile esclusivamente per Android, su Play Store e store alternativi, in versione gratuita oppure con il servizio Analisi a pagamento, grazie al quale diventa anche un'app per analisi del periodo e grammaticale più precisa, al costo di 3 euro/anno.

Una volta installata, tutto ciò che devi fare è premere sulla sezione a quadratini e iniziare a digitare la tua frase, per poi premere sul pulsante Analizza. I risultati compariranno nella sezione Analisi effettuata, in cui saranno segnalati anche eventuali errori di ortografia.

Scorrendo la schermata puoi accedere anche ad alcuni Esempi risolti premendo sull'apposita voce (sarai reindirizzato a una pagina Web), oppure a delle spiegazioni basilari toccando sulle voci Conoscere l'analisi grammaticale, Conoscere l'analisi logica o Conoscere l'analisi del periodo.

Se invece vuoi svolgere anche l'analisi logica e del periodo, premi sul pulsante Analisi a pagamento e, nella schermata successiva, individua la sezione Analisi automatica immediata. Pigia dunque sul pulsante Paga adesso, effettua il pagamento tramite PayPal e attendi che ti sia inviata la password per accedere al servizio.

Digita dunque la password nel campo Inserire password, premi sul tasto Controlla password e inserisci la frase da analizzare, confermandola con un tap sulla voce Esegui analisi grammaticale, logica e del periodo: otterrai subito tutti i risultati.

App per analisi grammaticale online

Forse ti stai chiedendo se esistano anche degli strumenti accessibili online, ovvero tramite browser senza dover installare delle app sul tuo dispositivo: la risposta è affermativa. Eccone alcune che ti consiglio di provare, e che, naturalmente, sono accessibili anche da smartphone e tablet semplicemente utilizzando la versione mobile del browser che sei solito usare per navigare in Rete.

Analisi Grammaticale Online

Analisi grammaticale online

Come suggerisce il nome, questo sito Web dall'interfaccia semplice ed essenziale consente di effettuare l'analisi grammaticale inserendo una frase oppure scegliendo uno dei numerosi esempi offerti, coniugare verbi, svolgere degli esercizi su articoli e nomi, oppure ripassare i modi verbali.

Per usufruirne, collegati alla pagina iniziale, digita la tua frase nel campo Quale frase devo analizzare?. Clicca poi sul pulsante Analisi grammaticale per visualizzare i risultati.

Ogni sezione conterrà tutti i dettagli di ciascuna componente rilevata, con esempi e spiegazioni. In alternativa, scorri la pagina principale per visualizzare gli esempi disponibili e scegline uno con un clic per riceverne l'analisi.

Dal menu in alto, invece, puoi accedere alle altre funzionalità: clicca sulla voce Coniugazione verbi per digitarne uno e poi cliccare sul pulsante Coniuga verbo e ottenere l'analisi completa, sulla voce Modi verbali per leggere le spiegazioni fornite, e infine su Esercizi articoli o Esercizi nomi per mettere alla prova le tue conoscenze.

Analisi Grammaticale Plus

Analisi grammaticale Plus

Similmente, quest'applicazione online permette di svolgere molto velocemente l'analisi grammaticale di qualsiasi frase in pochi clic.

Collegati alla pagina iniziale e inserisci una frase nel campo Scrivi una frase…, poi clicca sul pulsante Analizza.

Una volta ricevuta la tua analisi puoi consultare le informazioni su ciascun elemento della frase scorrendo la pagina. Se sono presenti altri significati di una particolare componente, comparirà accanto ad essa l'icona dei tre puntini: clicca per visualizzare un'analisi alternativa. Davvero semplice, no?

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.