Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

App per tessere

di

Tutte le volte che vai a fare la spesa dimentichi di portare con te la carta fedeltà che ti consente di accumulare punti, ricevere sconti e usufruire di altri vantaggi? Ti capisco, anche io sono spesso in una situazione del genere. Per ovviare, però, ho adottato una pratica soluzione: l’utilizzo delle app per tessere.

Si tratta di applicazioni grazie alle quali puoi digitalizzare le tessere di supermarket, profumerie, negozi di scarpe ecc., in modo tale da averle sempre con te, sul tuo smartphone, senza correre il rischio di dimenticarle a casa e con la possibilità di poterle sfruttare proprio come fai generalmente con le tessere fisiche. Insomma, una gran bella comodità!

Come dici? Sembra essere interessante e ti piacerebbe quindi approfondire l’argomento? Benissimo! Allora facciamo così: posizionati bello comodo, prenditi qualche minuto libero soltanto per te e comincia subito a concentrarti sulla lettura di questa mia guida sulla questione. Spero vivamente che, alla fine, tu possa ritenerti ben contento e soddisfatto di quanto appreso.

Indice

App per tessere negozi

Se cerchi delle app per le tessere dei negozi, trovi segnalate proprio qui di seguito quelle che,, a parer mio,, rappresentano le migliori soluzioni appartenenti alla categoria. Puoi servirtene per digitalizzare le tessere per accumulare punti al supermercato, per usufruire di sconti ecc. Ce ne sono sia per Android che per iOS/iPadOS.

Stocard (Android/iOS/iPadOS)

Stocard

La prima tra le app per tessere che ti suggerisco di prendere in considerazione è Stocard. Si tratta di una soluzione gratuita, disponibile sia per Android che per iOS/iPadOS, la quale consente di digitalizzare le carte fedeltà di negozi vari e che rientra a pieno titolo anche tra le app per tessere supermercato, in quanto consente di aggiungere pure carte di questo tipo. Da notare che consente inoltre di sfogliare volantini promozionali, ricevere sconti e coupon.

Per scaricare e installare l’app sul tuo dispositivo, se stai usando Android, visita la relativa sezione del Play Store e premi sul pulsante Installa. Se, invece, stai usando iOS/iPadOS, accedi alla relativa sezione dell’App Store, premi sul bottone Ottieni, quindi su quello Installa e autorizza il download tramite Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple. In seguito, avvia Stocard, premendo sul pulsante Apri comparso sullo schermo oppure selezionando la relativa icona che è stata appena aggiunta in home screen.

Ora che visualizzi la schermata principale dell’app, seleziona la voce Carte che trovi nella parte in basso dello schermo e fai tap sul pulsante (+) collocato in fondo a destra, in modo tale da avviare la procedura per digitalizzare la prima carta fedeltà.

A questo punto, seleziona dall’elenco proposto il nome del negozio di tuo interesse, oppure cercalo aiutandoti con il campo apposito situato in alto. Successivamente, se vuoi effettuare la scansione del codice cliente usando la fotocamera del dispositivo, fai tap sul pulsante Consenti accesso alla fotocamera e concedi all’app i permessi richiesti, dopodiché inquadra il codice della carta e attendi che la procedura di acquisizione venga avviata e portata a termine.

In alternativa a come ti ho appena indicato, puoi decidere di digitare manualmente il codice della tua carta, selezionando l’opzione Inserimento manuale, immettendo poi i dati necessari nel campo preposto e sfiorando la dicitura Fatto collocata in alto.

Una volta aggiunta la carta, ti verrà mostrata la schermata a essa relativa, con il relativo codice cliente e il codice a barre da usare all’occorrenza in negozio, nella scheda Carta. Selezionando la scheda Nota, invece, puoi aggiungere delle foto della tua tessera e scrivere delle note; mentre recandoti nella scheda Negozi puoi ricevere informazioni inerenti i relativi punti vendita.

La carta in questione e tutte le altre che andrai eventualmente ad aggiungere, seguendo la medesima procedura sopra descritta, risulteranno accessibili dalla schermata principale dell’app: per aprirle, ti basterà fare tap sulla relativa anteprima.

Se la cosa può interessarti, ti informo che recandoti nella sezione Offerte di Stocard (a cui puoi accedere selezionando la relativa voce posta in basso), puoi visualizzare coupon, sconti, volantini e cataloghi, mentre recandoti nella sezione Impostazioni puoi gestire il funzionamento dell’app in base alle tue esigenze e preferenze.

Pass2U Wallet (Android/iOS/iPadOS)

Pass2U Wallet

Un’altra soluzione a cui, a mio avviso, faresti bene a rivolgerti è Pass2U Wallet. Si tratta di un’app che consente di avere sempre a portata di mano un vero e proprio portafogli virtuale in cui aggiungere carte fedeltà, carte regalo, buoni sconti, coupon ecc. L’applicazione rientra quindi in tutto e per tutto anche nella categoria delle app per tessere sconto. È gratis, ma propone acquisti in-app (al costo di 2,19 euro su Android e di 2,29 euro su iOS/iPadOS) per sbloccare le funzionalità aggiuntive.

Per scaricare e installare l’app sul tuo dispositivo, se stai impiegando Android, accedi alla relativa sezione del Play Store e fai tap sul bottone Installa. Se stai usando iOS/iPadOS, invece, visita la relativa sezione dell’App Store, sfiora il pulsante Ottieni, quindi quello Installa e autorizza il download mediante Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple. Successivamente, avvia l’applicazione, premendo sul pulsante Apri comparso sul display oppure selezionando la relativa icona che è stata appena aggiunta nella schermata home.

A questo punto, premi sul pulsante Inizia ora e fai tap sul pulsante (+) collocato in fondo a destra, per avviare la procedura per aggiungere la prima tessera all’applicazione. Tramite il menu che vedi comparire, scegli se sfruttare uno dei modelli di tessera preimpostati (Applica modelli di pass), se effettuare la scansione del codice a barre sulla tessera (Eseguire il download del codice a barre sulla tessera), se inserire manualmente il codice della carta (Inserisci il codice a barre o l’URL per il download) oppure se estrapolare il codice da un PDF o da un’immagine (Prendi il codice a barre in formato PDF o foto).

Dopo aver scelto il modello e/o aver fornito o scansionato il codice della tua tessera, la carta di tuo interesse verrà aggiunta al portafogli virtuale dell’applicazione. Se necessario, ti verrà inoltre chiesto di indicare la tipologia di carta. In seguito, specifica la categoria d’appartenenza, il nome che vuoi assegnare alla carta, la data di scadenza e gli altri dettagli. Ricordati poi di salvare le informazioni immesse, premendo sulla voce Salva collocata in alto a destra.

Una volta salvata la tessera, questa risulterà accessibile dalla schermata principale dell’app, unitamente a tutte le altre che andrai eventualmente ad aggiungere seguendo gli stessi passaggi di cui sopra.

Se lo ritieni necessario, puoi anche modificare l’ordine in cui vengono visualizzate le carte, premendo sul pulsante con la freccia e l’elenco collocata in alto a destra, mentre per effettuare una ricerca diretta tra i contenuti ti basta premere sul pulsante con la lente d’ingrandimenti, che trovi sempre in cima, e digitare la keyword di tuo interesse.

Ti segnalo, inoltre, che facendo tap sul bottone con le tre linee in orizzontale collocato in alto a sinistra, puoi accedere al menu mediante cui intervenire sulle impostazioni di Pass2U Wallet, creare nuove categorie per le tue carte ecc.

CARDplus (Android/iOS/iPadOS)

CARDplus

Ti suggerisco altresì di dare uno sguardo all’app CARDplus. Si tratta di una soluzione gratuita, fruibile sia su Android che su iOS/iPadOS, la quale permette di creare anch’essa un portafoglio virtuale di carte fedeltà di tutti quelli che sono i più diffusi supermarket e negozi sul territorio nazionale. È totalmente gratuita e può inoltre essere considerata un’ottima app per tessere punti, in quanto consente di aggiungere anche questa tipologia di carte.

Per scaricare e installare l’app sul tuo dispositivo, se stai utilizzando Android, recati sulla relativa sezione del Play Store e premi sul pulsante Installa. Invece, se stai usando iOS/iPadOS visita la relativa sezione dell’App Store, fai tap sul pulsante Ottieni, quindi su quello Installa e autorizza il download tramite Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple. In seguito, avvia CARDplus, premendo sul pulsante Apri comparso sul display oppure selezionando la relativa icona che è stata appena aggiunta nella home screen.

Ora che visualizzi la schermata principale dell’app, assicurati che dal menu a tendina Scegli un Paese risulti selezionata l’Italia (altrimenti provvedi tu), dopodiché fai tap sui pulsanti Seleziona, sui bottoni Continua e Accetta. Concedi quindi all’app i permessi relativi alla localizzazione e fai tap sul pulsante Carica una carta, per digitalizzare la tua prima tessera.

A questo punto, seleziona il negozio di tuo interesse dall’elenco proposto. Se necessario, puoi aiutarti con il campo Cerca posto in alto, digitando all’interno le parole chiave di tuo interesse. In alternativa, puoi scegliere di inserire una carta generica, facendo tap sulla voce Carica una carta generica che trovi sempre in cima allo schermo.

Se hai scelto di caricare la carta di uno dei negozi in elenco, procedi poi con l’acquisizione del codice a barre con la fotocamera del dispositivo, effettuandone la scansione mediante la schermata successiva. In alternativa, puoi decidere di immetterlo manualmente, previa pressione del bottone Inserisci manualmente situato in basso.

Se, invece, hai deciso di inserire una tessera generica, provvedi preventivamente ad aggiungere il nome del negozio nel campo preposto per poi procedere così come ti ho indicato poc’anzi per l’acquisizione del codice.

Dopo aver compiuto i passaggi di cui sopra, la tessera verrà automaticamente aggiunta al portafoglio dell’app e potrai accedervi dalla schermata principale di CARDplus, unitamente a tutte le altre carte che andrai ad acquisire, attenendoti alla medesima procedura sopra descritta.

Ti faccio altresì notare che selezionando una data carta, puoi visualizzare i negozi nelle vicinanze che consentono di fruire di eventuali promozioni. Inoltre, sappi che puoi accedere alla scheda Info mediante cui caricare una foto della carta e aggiungere delle note. Facendo tap sulla voce Altro, puoi poi aprire il menu mediante cui regolare il funzionamento di CARDplus e dal quale puoi eventualmente scegliere di abilitare il backup delle carte.

Altre app per tessere fedeltà

mobile-pocket

Nessuna delle soluzioni che ti ho già segnalato nelle righe precedenti ti ha convinto in maniera particolare e ti piacerebbe allora che ti consigliassi ulteriori app per tessere fedeltà? Ti accontento subito. Nell’elenco sottostante, infatti, ci sono altre applicazioni appartenenti alla categoria che puoi valutare di impiegare sul tuo smartphone (o tablet). Mettile subito alla prova!

  • mobile-pocket (Android/iOS/iPadOS) – app utile per digitalizzare le carte fedeltà di supermercati, negozi d’abbigliamento, negozi per articoli sportivi e molto altro ancora. È inoltre possibile proteggere l’accesso all’applicazione impostando un codice. È gratuita.
  • FidMe (Android/iOS/iPadOS) – applicazione semplice ma completa pensata specificamente per la gestione in digitale delle tessere fedeltà di supermercati e negozi vari. Integra anche una sezione con buoni sconto, cataloghi e concorsi a premi. È gratis.
  • Cards (Android/iOS/iPadOS) – si tratta di un’app gratuita che, oltre che permettere di conservare le tessere fedeltà, consente di fare altrettanto con carte di pagamento, abbonamenti ai mezzi pubblici e tessera sanitaria.
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.