Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come abilitare i cookie

di

Da qualche giorno a questa parte, il tuo browser ti sembra “smemorato” e i siti Internet a cui prima accedevi automaticamente ora richiedono l'inserimento del nome utente e della password a ogni visita? Quando visiti alcune pagine Web ricevi un avviso riguardo l'indisponibilità di questa o quella funzione, a causa dell'assenza dei cookie? Evidentemente qualcuno ha disattivato i cookie, ovvero quei file che vengono salvati dai browser per ricordare i dati di accesso, per archiviare le impostazioni di alcuni siti Internet e oppure abilitare determinate funzionalità specifiche della pagina.

Per fortuna, attivarli nuovamente è un gioco da ragazzi e io sono qui per dimostrartelo. Segui dunque le indicazioni che sto per darti e scoprirai come abilitare i cookie facilmente su tutti i principali browser per navigare in rete. Prima di continuare, però, ritengo doveroso fare una distinzione tra le due principali tipologie di cookie esistenti: ci sono i cookie diretti, ossia funzionali per il sito Web che si sta visitando; e i cosiddetti cookie di terze parti, i quali consentono di estendere le attività di alcuni siti Web anche al di fuori degli stessi (ad es. i cookie che mostrano la pagina visitata in precedenza, i cookie che consentono di usufruire di eventuali piattaforme esterne per commenti o social e così via).

A tal riguardo, bisogna fare un'ulteriore precisazione relativa alla privacy: i cookie potrebbero rivelare ad aziende terze informazioni relative alla tua attività di navigazione, ai siti che visiti o alle operazioni che compi tramite il browser (seppur non riconducibili direttamente alla tua persona). Pertanto, se sei un utente particolarmente attento alla privacy, non sbloccare quelli di terze parti con troppa leggerezza, a meno che tu non ne abbia effettivamente bisogno. Detto ciò, non mi resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e buona navigazione!

Indice

Come abilitare i cookie su Chrome

Iniziamo subito questa guida vedendo insieme come autorizzare il browser Google Chrome alla creazione e all'uso dei cookie funzionali e a quelli di terze parti.

Su PC

Come abilitare i cookie su Chrome

Se usi il computer, dopo aver aperto il programma di navigazione, clicca sul pulsante ⫶ collocato in alto a destra e seleziona la voce Impostazioni dal menu che ti viene proposto. Successivamente, fai clic sulla voce Privacy e sicurezza (di lato) e apri la sezione Cookie e altri dati dei siti, premendo sul riquadro omonimo.

Da qui, puoi decidere il comportamento del browser nei confronti dei cookie, apponendo il segno di spunta accanto all'opzione più adatta al tuo caso: Accetta tutti i cookie, per sbloccare tutti i cookie; Blocca cookie di terze parti nella modalità di navigazione in incognito, per abilitare l'uso di tutti i cookie in modalità “normale” e disattivare quelli di terze parti durante la navigazione in incognito; oppure Blocca i cookie di terze parti, per sbloccare i cookie diretti e bloccare sempre quelli di terze parti.

Se preferisci applicare una delle opzioni più restrittive, sappi che puoi impostare delle eccezioni, affinché determinati siti Web possano sempre creare e utilizzare i cookie, sia quelli diretti che quelli di terze parti: per riuscirci, clicca sul pulsante Aggiungi corrispondente alla voce Siti che possono usare sempre i cookie, digita l'indirizzo Web del sito di tuo interesse nel campo che compare in seguito, specifica se autorizzare o meno l'inclusione dei cookie di terze parti intervenendo sull'apposita casella e, infine, conferma le modifiche cliccando sul pulsante Aggiungi.

Su smartphone e tablet

Come abilitare i cookie su Chrome

I passaggi da effettuare su Chrome per smartphone e tablet Android sono abbastanza simili a quelli visti poco fa: per iniziare, fai tap sul simbolo ⫶ collocato nell'angolo superiore destro del browser, seleziona la voce Impostazioni dal menu che compare e, giunto nel pannello successivo, tocca le voci Impostazioni sito e Cookie.

Per finire, apponi il segno di spunta accanto all'opzione più adatta alle tue esigenze: Consenti cookie (per sbloccare sia i cookie funzionali che quelli di terze parti), Blocca cookie di terze parti nella modalità di navigazione in incognito oppure Blocca cookie di terze parti (per sbloccare sempre i cookie funzionali ma lasciare bloccati quelli di terze parti).

Per bypassare eventuali restrizioni sull'uso dei cookie soltanto per un solo sito, fai tap sulla voce Aggiungi eccezione per un sito, digita il suo indirizzo nel campo di testo che compare in seguito e, dopo aver scelto se includere o meno i cookie di terze parti, tocca il pulsante Aggiungi per confermare la modifica.

Non è possibile, nel momento in cui scrivo questa guida, bloccare o sbloccare manualmente i cookie su Chrome per iPhone e iPad, mi dispiace.

Come abilitare i cookie su Edge

Passiamo ora al browser Edge di Microsoft, anch'esso disponibile per computer, smartphone e tablet.

Su PC

Come abilitare i cookie su Edge

Per attivare i cookie su Edge per computer, apri il browser, clicca sul pulsante (…) collocato in alto a destra e seleziona la voce Impostazioni dal menu che compare. Successivamente, clicca sulla voce Cookie e autorizzazioni sito (di lato) e fai clic sulla dicitura Gestisci ed elimina cookie e altri dati del sito, in modo da entrare nella sezione più adatta al tuo scopo.

A questo punto, sposta su ON la levetta corrispondente alla voce Consenti ai siti di salvare e leggere i dati dei cookie (scelta consigliata) e, se intendi abilitare i cookie di terze parti, sposta su OFF l'interruttore posto accanto alla dicitura Blocca i cookie di terze parti.

Se lo desideri, puoi altresì abilitare l'uso dei cookie soltanto per determinati siti Web, facendo sì che gli altri seguano invece le impostazioni generali: per esempio, se vuoi abilitare i cookie di Instagram, clicca sul pulsante Aggiungi corrispondente al riquadro Consenti, digita l'indirizzo instagram.com nel pannello che compare sullo schermo, specifica se includere i cookie di terze parti del sito oppure no e premi sul pulsante Aggiungi, per finire.

Su smartphone e tablet

Come abilitare i cookie

Per quanto riguarda il browser Edge per smartphone e tablet, i passaggi da compiere sono i seguenti: apri l'app di navigazione sul tuo device, fai tap sul pulsante (…) collocato in basso e poi sull'icona delle Impostazioni, residente nel pannello che compare.

A questo punto, se utilizzi Android, fai tap sulle voci Privacy e sicurezza > Autorizzazioni sito > Cookie; se, invece, impieghi iOS oppure iPadOS, devi recarti nelle sezioni Privacy e sicurezza > Cookie. Per finire, scegli se sbloccare soltanto i cookie diretti (opzione Blocca cookie di terze parti/Blocca solo i cookie di terze parti) oppure se sbloccarli tutti (opzione Consenti cookie/Non bloccare i cookie), apponendo il segno di spunta accanto alla voce più adatta alle tue esigenze.

Su Android, puoi aggiungere eccezioni per uno o più siti Web, in modo da autorizzare la creazione e la lettura dei cookie quando non è attiva l'opzione Consenti cookie: per farlo, tocca la voce Aggiungi eccezioni per un sito, digita l'indirizzo del sito nel campo che compare in seguito e specifica se consentire anche i cookie di terze parti oppure no. Per concludere, tocca il pulsante Aggiungi.

Come abilitare i cookie su Firefox

Adesso, è giunto il momento di spiegarti come abilitare i cookie sul browser Mozilla Firefox su computer, smartphone e tablet.

Su PC

Come abilitare i cookie su Firefox

Per consentire la creazione e l'uso dei cookie su Firefox per computer, bisogna agire sulle impostazioni di protezione antitracciamento del browser, in quanto quest'ultimo non consente di definire in maniera esplicita il comportamento del programma nei confronti dei cookie. Dunque, dopo aver avviato Firefox, clicca sul pulsante ☰ collocato in alto a destra e seleziona la voce Impostazioni dal menu che compare.

Ora, recati nella sezione Privacy e sicurezza (di lato) e, per sbloccare la maggior parte dei cookie funzionali (eccetto quelli traccianti dei social media, quelli intersito e quelli traccianti nelle finestre anonime), apponi il segno di spunta nel riquadro Normale, residente nella sezione Protezione antitracciamento avanzata.

Se poi hai bisogno di sbloccare anche le categorie di cookie bloccate da quest'ultima impostazione, apponi invece il segno di spunta accanto alla voce Personalizzata e, per sbloccare tutti i cookie, togli il segno di spunta dalla relativa voce. Se poi preferisci bloccare soltanto i cookie traccianti intersito, o quelli provenienti dai siti Web che non hai mai visitato, lascia selezionata la casella Cookie e serviti del menu a tendina adiacente, per specificare la categoria di cookie da bloccare sempre.

Su smartphone e tablet

Come abilitare i cookie su Firefox

Il browser Firefox per smartphone e tablet si comporta esattamente come la sua controparte desktop: non è possibile intervenire direttamente sul comportamento dell'app nei confronti dei cookie, ma si possono regolare, a seconda delle proprie esigenze, le impostazioni per la protezione antitracciamento.

Per riuscirci, fai tap sul pulsante ⫶ situato in basso, seleziona la voce Impostazioni dal menu che compare e, successivamente, tocca la voce Protezione antitracciamento avanzata; ora, per sbloccare tutti (ma proprio tutti!) i cookie, non devi fare altro che spostare su OFF la levetta visibile in cima allo schermo. Se poi vuoi tenere attiva la funzionalità di tutela della privacy di Firefox e sbloccare solo alcune categorie di cookie, apponi il segno di spunta accanto alla voce Normale, oppure scegli l'opzione Personalizzata (solo su Android) e indica quali elementi sbloccare o bloccare, attenendoti alle stesse indicazioni già viste nel paragrafo relativo al computer.

Come abilitare i cookie su Safari

Se utilizzi un Mac, un iPhone oppure un iPad e sei solito servirti di Safari, il software di navigazione predefinito per i sistemi operativi a marchio Apple, ti torneranno certamente utili le indicazioni che mi appresto a fornirti di seguito.

Su Mac

Come abilitare i cookie su Safari

Per esempio, se ti stai chiedendo come abilitare i cookie di terze parti Mac, sappi che la risposta è davvero semplicissima. Per iniziare, avvia il browser, clicca sul menu Safari residente nella barra dei menu del Mac (in alto a sinistra) e poi sulla voce Preferenze…, visibile al suo interno; in alternativa, puoi accedere alla medesima schermata premendo la combinazione di tasti cmd+, (virgola) a seguito dell'apertura del browser.

Giunto nel pannello successivo, clicca sulla scheda Privacy collocata in alto e rimuovi il segno di spunta dalla casella Blocca tutti i cookie, per abilitare il browser alla creazione e all'uso degli stessi. Di base, verranno abilitati tutti i cookie funzionali per i siti Web, fatta eccezione di quelli traccianti (generalmente di terze parti); per alterare questo comportamento e attivare anche i cookie di tracciamento, rimuovi il segno di spunta dalla casella posta accanto alla voce Impedisci tracciamento cross-site.

Su smartphone e tablet

Come abilitare i cookie

Vuoi sapere come abilitare i cookie di terze parti iPhone e iPad? Nulla di più semplice. Per iniziare, apri le Impostazioni del dispositivo, facendo tap sul simbolo dell'ingranaggio residente nella schermata Home oppure nella Libreria app, fai tap sulla voce Safari e, per iniziare, sposta la levetta corrispondente alla voce Blocca tutti i cookie da ON a OFF.

Se ti interessa abilitare anche tutti i cookie intersito traccianti e quelli pubblicitari, imposta le levette Blocca cross-site tracking e Misurazione pubblicità che tutela la privacy, rispettivamente, da ON a OFF.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.