Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come aggiornare Facebook per Android

di

Ogni volta che parli con i tuoi amici riguardo a Facebook, ti rendi conto che loro utilizzano funzionalità che non sono presenti nella tua app ma che vorresti poter utilizzare in quanto per te molto utili. Da un'attenta valutazione della situazione, ti sei reso conto che la tua app di Facebook non è per nulla aggiornata! Questa tua mancanza deve essere assolutamente risolta!

Se vuoi sapere quindi come aggiornare Facebook per Android, tutto quello che devi fare è leggere con attenzione tutti i suggerimenti che ti fornirò nei prossimi capitoli. Nello specifico, ti indicherò le procedure che devi effettuare sia che tu abbia uno smartphone o un tablet Android con i servizi Google, che senza questi ultimi. Inoltre, ti indicherò, giusto a titolo informativo, tutte le altre app di Meta (società a cui fa capo Facebook) che puoi installare e aggiornare sul tuo device (seguendo sempre le medesime indicazioni che ti darò per l'app di Facebook).

Come dici? Non sei molto esperto in merito e hai timore di non essere capace di eseguire quest'operazione? Niente paura, posso aiutarti. Se vuoi sapere come effettuare l'aggiornamento di Facebook sul tuo dispositivo, altro non devi fare se non metterti seduto comodo. Prenditi qualche minuto di tempo libero per leggere con calma questa mia guida, così da non sbagliare. Pronto per iniziare? Come al solito, ti auguro una buona lettura.

Indice

Come aggiornare Facebook per Android

Come aggiornare Facebook per Android

Se vuoi sapere come aggiornare Facebook per Android, nel caso in cui tu possieda uno smartphone o un tablet con questo famoso sistema operativo del robottino verde che possiede i servizi Google, quello che devi fare è seguire attentamente le procedure che ti sto per indicare.

Innanzitutto, devo segnalarti che qualsiasi procedura di aggiornamento di un'app su Android utilizzando il Play Store richiede necessariamente che il dispositivo sia connesso a Internet. Non importa se tramite Wi-Fi o su rete dati della SIM (attenzione se superi le soglie del tuo piano tariffario), l'importante è avere accesso a Internet: a tal proposito, ti consiglio la lettura di questo mio tutorial. Ti ricordo anche che devi collegare un account Google al dispositivo: trovi maggiori informazioni in questa guida.

Fatta questa necessaria premessa, veniamo al nocciolo della questione! Il metodo più semplice e veloce per aggiornare l'app di Facebook è quello di cercare l'app nel Play Store ed effettuare l'aggiornamento dell'app se presente. Pertanto, avvia l'app Play Store che trovi in home screen o nel drawer e tramite il motore di ricerca in alto digita il termine facebook.

A questo punto, tra i risultati di ricerca, individua quello relativo all'app di Facebook e premi sul tasto Aggiorna che trovi a fianco. Se non è presente alcun aggiornamento, vedrai invece il tasto Apri. Puoi anche accedere alla scheda dell'app in questione e trovare in questa sezione il tasto Aggiorna.

Un altro metodo che puoi impiegare per aggiornare l'app di Facebook è quello di effettuare la scansione forzata per individuare eventuali aggiornamenti per tutte le app installate sul dispositivo. A tal proposito, avvia l'app Play Store e premi sulla tua foto profilo in alto a destra. Nel riquadro che ti viene mostrato, premi sulle voci Gestisci app e dispositivo > Verifica disponibili di aggiornamenti.

Dopo la scansione, premi sul tasto Visualizza dettagli per verificare che sia presente l'app di Facebook nell'elenco di quelle da aggiornare. Se è così, premi sul tasto Aggiorna a fianco oppure premi sul tasto in alto Aggiorna tutto, per procedere con l'aggiornamento di tutte le app individuate.

Come aggiornare Facebook per Android

In realtà, queste procedure che abbiamo appena visto insieme possono essere eseguite automaticamente da Android. Devi infatti sapere che il tuo smartphone (o tablet) può effettuare l'aggiornamento automatico delle app non appena sono disponibili delle versioni più recenti delle stesse.

Per usufruire di questa funzionalità e lasciare che sia il tuo smartphone Android ad aggiornare Facebook automaticamente, devi agire a livello delle impostazioni. Per prima cosa, avvia quindi l'app Play Store e premi sull'icona della tua foto profilo in alto a destra. Fatto ciò, seleziona le voci Impostazioni > Preferenze di rete > Aggiornamento automatico app e, tra le opzioni che ti vengono mostrate, scegli se aggiornare le app solo su rete Wi-Fi oppure su qualunque tipologia di connessione (attento che non venga sforato il limite di dati del tuo piano tariffario).

Fatto ciò, assicurati infine che l'app di Facebook sia impostata per ricevere gli aggiornamenti automatici: di default tale opzione è già attiva, ma è importante verificare che non sia stata da te disattivata per errore. Pertanto, raggiungi la scheda di Facebook nel Play Store, così come ti ho spiegato nei precedenti paragrafi, fai tap sull'icona (…) in alto e assicurati che la casella Aggiornam. autom. sia attiva.

Metodo alternativo per aggiornare Facebook su Android

Aggiornare Facebook su Android

Se il tuo dispositivo Android non è munito dei servizi Google, devi procedere all'aggiornamento di Facebook tramite uno store alternativo. Tenendo in considerazione il fatto che l'installazione di app da fonti esterne al Play Store non è una pratica sicura, bisogna rivolgersi a soluzioni alternative di comprovata affidabilità, come lo è Amazon Appstore, lo store ufficiale di app Android (e Fire OS) gestito dal colosso dell'e-commerce.

Puoi installare Amazon Appstore sul tuo device (qualora non l'avessi già fatto) seguendo questa mia guida. Dopodiché, per aggiornare le app installate, seleziona la scheda Le mie app che trovi nella barra in basso, vai su Aggiornamenti applicazioni e, nel caso in cui fosse disponibile un aggiornamento per l'app di Facebook, premi sul tasto per aggiornare l'app in questione, situato proprio al suo fianco.

Ti segnalo che puoi fare in modo che l'Amazon Appstore ti segnali quando è presente un aggiornamento per le app. Per fare ciò, premi sulla scheda Account in basso, seleziona la scheda Impostazioni in alto e seleziona la voce Notifiche. Assicurati che sia impostata su ON la levetta a fianco della dicitura Aggiornamenti applicazioni.

Se vuoi saperne di più su come aggiornare le app senza Play Store, leggi la guida che ho dedicato interamente all'argomento.

Altre app di Facebook per Android da scaricare e aggiornare

Altre app di Facebook per Android

Oltre a Facebook, esistono anche molte altre applicazioni collegate direttamente o indirettamente a Meta che puoi scaricare e aggiornare sul tuo smartphone (o tablet) Android: qui di seguito ti indico quelle maggiormente degne di nota.

  • Messenger – è l'app ufficiale di Facebook che ti permette di rimanere in contatto con tutti i amici di Facebook. Può essere usata per scambiarsi messaggi, file e chattare in tempo reale con i propri amici presenti sul social network. Per saperne di più puoi consultare questo mio tutorial.
  • Facebook Lite– il social network è disponibile anche in una versione più leggera che consuma meno traffico Internet e usa anche meno spazio in memoria. L'applicazione è disponibile soltanto su Android ed è pensata per funzionare anche con reti mobili 2G o altre connessioni a Internet lente e poco stabili.
  • WhatsApp – acquisita da Facebook, WhatsApp è l'applicazione per mandarsi messaggi gratuitamente tramite Internet. Per approfondire ti consiglio di leggere il mio tutorial su come scaricare WhatsApp.
  • Instagram – social network celeberrimo diventato di proprietà di Facebook in seguito a un'acquisizione. Per approfondimenti, ti suggerisco di leggere la mia guida su come usare Instagram.
  • Meta Business Suite – è l'app ufficiale per dispositivi mobili che ti permette di creare e gestire le pagine ufficiali su Facebook e Instagram.
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.