Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come aprire porte PS4

di

Hai appena acquistato un nuovo divertentissimo gioco per la tua PS4 ma non riesci ad accedere alla sua modalità online a causa di un errore di rete? Non disperare. Situazioni del genere sono molto comuni e spesso per risolvere il problema basta aprire le porte del router.

A dire il vero, la procedura che devi seguire per aprire porte PS4 non è esattamente intuitiva, ma ti garantisco che, una volta comprese le dinamiche alla base di questa operazione, è sufficiente un pizzico di buona volontà per riuscire a fare tutto in pochissimi minuti.

Tutto quello che devi fare è impostare un indirizzo IP statico per la console, scoprire quali sono le porte usate da quest’ultima (e/o dal gioco nel quale non riesci a usare la modalità multiplayer online) e procedere con il loro “inoltro” nel pannello di amministrazione del router. Per tutti i dettagli, continua a leggere: trovi spiegato tutto qui sotto!

Indice

Informazioni preliminari

Come aprire porte PS4

Prima di entrare nel vivo di questa guida e dispiegarti, nel concreto, come aprire porte PS4, lascia che ti spieghi perché potrebbe rivelarsi necessario effettuare questa operazione e su quale porte, di preciso, intervenire.

Il router è quel dispositivo che consente di usare una sola connessione a Internet e condividerla tra più dispositivi: è proprio grazie a questo dispositivo di rete che i dati vengono “smistati” in modo corretto e arrivano esattamente al computer, allo smartphone o al tablet che ne ha fatto richiesta.

Ciò succede grazie a un meccanismo di indirizzi IP locali e porte interne: per la precisione, l’IP locale identifica un dato dispositivo connesso alla rete LAN, mentre la porta serve a individuare il software che, nello specifico, ha richiesto o deve ricevere dati da Internet. Dunque, il router sa esattamente da quale device e programma/app provengono i dati di richiesta e dove indirizzare quelli di risposta, proprio grazie alla combinazione di IP e porta inclusa nei pacchetti in transito.

Per impostazione predefinita, salvo rari casi, i dispositivi collegati a una rete LAN possono ricevere dati presso una data porta soltanto dopo averne fatto richiesta. Questo approccio, però, potrebbe non essere sufficiente per eseguire alcuni programmi, app e giochi, soprattutto se si intende fungere da server, cosa che succede spesso per i titoli con modalità multiplayer.

Ed è qui che entra in gioco l’apertura delle porte: effettuando quest’ultima operazione, si consente a un dato dispositivo della rete (computer, smartphone, tablet, console, televisore o qualsiasi altro) di ricevere dati su una specifica porta senza prima averne fatto richiesta. Un comportamento simile è richiesto da un cospicuo numero di titoli per PS4 (ma anche per altre console), ed è per questo che, affinché l’esperienza di gioco proceda per il meglio, si rivela necessario aprire le porte del router specifiche per la console.

Ma quali sono queste porte? Per scoprirlo, collegati al sito Internet di Sony e controlla l’elenco delle porte situato sotto la voce When you cannot connect to PlayStation™Network. Spesso, è sufficiente sbloccare quelle che ti elenco qui sotto.

  • TCP: 80, 443, 3478, 3479, 3480.
  • UDP: 3478, 3479.

Alcuni titoli potrebbero comunque presentare delle eccezioni e richiedere lo sblocco di porte aggiuntive: se continui ad avere problemi con uno o più giochi, collegati al sito Internet della software house che li ha sviluppati e scopri quali sono le porte utilizzate da questi ultimi (qui ad esempio trovi la lista delle porte usate dai titoli Electronic Arts).

Sempre di porte parlando, merita menzione il protocollo UPnP (o Universal Plug’n’Play): si tratta di un sistema, supportato da quasi tutti i router moderni, che consente di semplificare la connessione tra dispositivi remoti, creando automaticamente una rete P2P tra gli apparecchi coinvolti.

Volendo semplificare l’uso di UPnP nel caso specifico di questa guida, esso consente di aprire immediatamente e automaticamente le porte del router per tutti i giochi che richiedono funzioni da server o connessioni in entrata senza alcuna richiesta pregressa, senza dover sbloccare manualmente le porte coinvolte.

Il sistema UPnP non è sempre richiesto, ma potrebbe migliorare — e in maniera sensibile — le performance di gioco in streaming diretto e indiretto, soprattutto quando si impiegano servizi online di questo tipo, come PlayStation NOW.

Tuttavia, è bene farti presente che l’impiego di UPnP potrebbe rappresentare un rischio per la sicurezza, soprattutto se qualcuno — oltre te — è a conoscenza dell’IP pubblico associato al router: prima di adottare questo approccio, dunque, valuta attentamente i pro e i contro e abilita UPnP soltanto se le prestazioni di gioco ne risentono sensibilmente in maniera positiva.

Come aprire le porte PS4

Come aprire porte PS4

Fatte tutte le precisazioni del caso, è arrivato il momento che ti spieghi, nel concreto, come aprire le porte richieste per il corretto funzionamento dei giochi su PS4 e abilitare, se necessario, la funzionalità UPnP.

In linea di massima, il tutto si svolge in pochi step: bisogna innanzitutto impostare un indirizzo IP statico sulla console, onde evitare che l’IP associato alla PS4 cambi dopo un tot di tempo (per impostazione predefinita, i router assegnano indirizzi casuali ai dispositivi collegati e li rinnovano a intervalli di tempo regolari).

Successivamente, è necessario accedere al pannello di gestione del router, individuando il suo indirizzo IP e le credenziali d’accesso usate a protezione delle impostazioni, per poi procedere con l’effettiva apertura delle porte necessarie e l’attivazione, se prevista, del protocollo UPnP. Trovi tutto spiegato nelle sezioni successive di questo capitolo.

Trovare gli indirizzi IP

Come aprire porte PS4

La prima cosa da fare consiste nell’individuare l’IP del router e la maschera di sottorete specifica per la rete LAN generata dallo stesso. Puoi effettuare questa operazione usando qualsiasi computer, smartphone o tablet collegato al router tramite cavo o Wi-Fi (è indifferente), seguendo la procedura più adatta al sistema operativo da te in uso.

  • Windows: apri il Prompt dei comandi usando l’icona residente nella cartella Accessori Windows del menu Start, digita il comando ipconfig al suo interno e premi il tasto Invio della tastiera. Il Gateway predefinito è l’indirizzo IP del router, mentre la Subnet mask è la maschera di sottorete che dovrai usare per assegnare un indirizzo IP alla PS4.
  • macOS: apri le Preferenze di Sistema direttamente dal menu Apple (il simbolo della mela morsicata collocato in alto a sinistra) oppure mediante l’icona dell’ingranaggio situata sul Dock, clicca sull’icona della Rete e seleziona il tipo di connessione da te in uso (ad es. Wi-Fi) dalla barra laterale di sinistra. Per finire, premi sul pulsante Avanzate… e poi sulla scheda TCP/IP, in modo da visualizzare la maschera di sottorete da usare in seguito e l’indirizzo IP del router (sono elencate sotto la voce Configura IPv4).
  • Android: accedi al menu Impostazioni > Rete e Internet > Wi-Fi del telefono o del tablet, premi sul simbolo dell’ingranaggio corrispondente al nome della rete senza fili alla quale sei collegato e poi sulla dicitura Avanzate, in modo da visualizzare l’IP del router (Gateway) e la maschera di sottorete/subnet mask.
  • iPhone/iPad: apri il menu Impostazioni > Wi-Fi del device e, dopo aver individuato il nome della rete Wi-Fi alla quale sei collegato, tocca il pulsante (i) e prendi nota dell’indirizzo IP del router e della maschera di sottorete.

In caso di problemi, puoi dare uno sguardo alla mia guida su come trovare l’indirizzo IP del router, nella quale ti ho mostrato le procedure presenti in questa sezione in maniera ancora più esaustiva.

Impostare IP statico sulla console

Come aprire porte PS4

Per poter configurare l’IP statico sulla console, accendi quest’ultima e, aiutandoti con il pad, seleziona l’icona Impostazioni che si trova nel menu, in alto a destra; ora, seleziona la voce Rete dalla schermata che si apre, vai su Imposta connessione Internet e scegli se usare una rete Wi-Fi o se collegare la console a Internet usando un cavo di rete LAN.

Successivamente, nella schermata che si apre, scegli la voce Personalizzata e, se hai scelto di collegare la PS4 a Internet tramite una rete Wi-Fi, seleziona il nome della rete in questione e digita la chiave per accedere a quest’ultima; quando ti viene chiesto di impostare l’indirizzo IP della console, scegli l’opzione Manuale e compila il modulo che ti viene proposto come segue.

  • Indirizzo IP: qui devi digitare l’indirizzo IP che vuoi assegnare alla console. L’indirizzo puoi sceglierlo liberamente ma deve essere coerente con gli altri indirizzi della tua rete: per esempio, se l’IP del router è 192.168.1.1, quello della PS4 dovrà essere del tipo 192.168.1.xx, dove al posto delle “x” dovrai inserire un numero a tua scelta compreso tra 2 e 253 (e comunque differente da quello con il quale termina l’IP del router).
  • Maschera di sottorete: inserisci il valore 255.255.255.0, oppure quello individuato in precedenza come subnet mask o maschera di sottorete.
  • Gateway predefinito e DNS primario: qui devi inserire il gateway predefinito/indirizzo IP del router (ad es. 192.168.1.1).
  • DNS secondario: lascia questo campo vuoto.

Una volta configurato l’IP della PS4, vai avanti, imposta il valore MTU su automatico e scegli di non usare server proxy. Bene, ora hai una console con IP statico e puoi procedere con l’apertura delle porte nel router

Accedere al router e configurarlo

Come aprire porte PS4

Finalmente, è giunto il momento di aprire le porte del router necessarie per il funzionamento dei giochi della PS4. Dunque, per iniziare, apri il browser che preferisci sul qualsiasi computer, smartphone o tablet sia collegato alla rete Wi-Fi o Ethernet sulla quale intervenire, digita l’indirizzo IP del router (ad es. 192.168.1.1 oppure 192.168.1.254) nella barra degli indirizzi del browser e dai Invio.

Se tutto è andato per il verso giusto, dovresti veder comparire su schermo la pagina d’accesso al pannello gestionale dell’apparecchio di rete: in base al modello preciso in tuo possesso, potresti dover indicare subito una password da impiegare per i login futuri, oppure inserire le credenziali di login preimpostate “di fabbrica” al produttore.

Queste ultime, generalmente, corrispondono a admin/admin oppure admin/password; in alcuni casi, potrebbero essere stampate sul retro del router oppure all’interno della sua confezione di vendita. Se non riesci a identificare la password da usare per ultimare il login, ti consiglio di prendere visione del mio approfondimento dedicato alle password dei router più usate, oppure del manuale utente fornito in dotazione con il device di rete.

Ad ogni modo, una volta completato l’accesso, entra nella sezione del gestionale relativa alla Rete/Network oppure al NAT e avvia quindi la creazione di una nuova regola o un nuovo virtual server: compila il modulo che ti viene proposto seguendo queste indicazioni.

  • Nei campi porta locale e porta esterna devi digitare il numero della porta da aprire.
  • Nel campo indirizzo IP devi inserire l’indirizzo IP statico che hai assegnato precedentemente alla PS4.
  • Nel campo Tipo devi indicare se quella da aprire è una porta TCP o UDP.
  • Nel campo Nome devi assegnare una regola di tua preferenza alla regola che hai appena creato (es. porta PS4 1, porta PS4 2 e così via).

Ripeti l’operazione per tutte le porte che ti ho elencato in precedenza e recati nel menu Configurazione avanzata del router per verificare che l’opzione UPnP sia attiva: se non lo è, attivala tu.

Purtroppo le indicazioni che ti ho appena dato sono molto generiche. Il problema è che ogni marca di router ha un pannello di amministrazione strutturato in maniera differente e quindi non posso essere più preciso nelle mie istruzioni: ciò che posso fare, però, è spiegarti quali sono i passaggi da compiere per i più diffusi router forniti dai gestori di telefonia fissa e/o Internet.

Come aprire porte PS4: Fastweb

Come aprire porte PS4: Fastweb

Se utilizzi il modem FASTGate fornito da Fastweb, dopo essere entrato nel pannello di amministrazione, clicca sulla voce Avanzate situata nella parte superiore della finestra e poi sull’opzione Configurazione manuale porte, situata nel menu che compare di lato.

Giunto alla schermata successiva, fai clic sul bottone Associa nuovo port mapping e compila il modulo successivo specificando il nome della regola, l’indirizzo IP locale della PS4, il protocollo della porta da aprire e il numero di porta esterna ed interna. Clicca infine sui pulsanti Aggiungi e Salva modifiche, per attivare la regola impostata. Se ti interessa abilitare anche UPnP, clicca sulla voce Configurazione semplificata porte residente nella barra laterale di sinistra e sposta da OFF a ON la levetta corrispondente alla dicitura UPnP.

Se, invece, disponi del NeXXt Internet Box, apri l’app MyFastweb da qualsiasi smartphone o tablet connesso alla rete fissa Fastweb, tocca il simbolo ☰ visibile in alto a sinistra e seleziona la voce NeXXt dal menu che compare. Ora, fai tap sulla voce Impostazioni di rete, poi sull’opzione Impostazioni avanzate e, infine, sulla dicitura Internet.

Infine, premi sul pulsante Aggiungi situato sotto la dicitura Port Mapping, inserisci le informazioni relative alla porta da aprire negli appositi campi (IP della PS4, numero di porta e tipologia), sposta la levetta stato su ON e tocca il pulsante Salva impostazioni. Per abilitare UPnP, recati invece nel menu Impostazioni di rete > Impostazioni avanzate > Dispositivi locali > UPnP. Maggiori info qui.

Come aprire porte PS4: Vodafone

Come aprire porte PS4: Vodafone

Per aprire le porte della Vodafone Station Revolution e della Vodafone Power Station, una volta entrato nel relativo pannello di gestione, clicca sul menu a tendina situato in alto a destra (accanto al numero di utenti collegati), impostalo sull’opzione Modalità utente esperto e attendi che l’interfaccia di gestione del router venga ricaricata.

Ora, fai clic sulla voce Internet residente nella barra visibile in alto, clicca sull’opzione Gestione porte che compare nel menu laterale e premi sul pulsante (+) corrispondente alla dicitura Associazione porte. Per finire, imposta il primo menu a tendina che vedi sull’opzione Personalizzato, digita un nome da associare alla regola e compila i campi residui specificando l’indirizzo IP locale della PS4, il protocollo e la porta pubblica/locale da aprire. Per finire, clicca sui pulsanti Salva e Applica e il gioco è fatto.

Per abilitare UPnP, invece, clicca sulla voce Condivisione collocata in alto, poi sull’opzione Impostazioni avanzate (di lato), sposta l’interruttore corrispondente alla voce UPnP da OFF a ON e premi sul pulsante Applica per salvare il tutto. Maggiori info qui.

Come aprire NAT PS4: Eolo

Come aprire NAT PS4: Eolo

Quasi tutti i router forniti in dotazione da Eolo appartengono alla famiglia FRITZ!Box: per aprire una o più porte, dopo aver effettuato l’accesso al pannello di gestione, clicca sulla voce Internet visibile nella barra laterale di sinistra e seleziona il sotto-menu Abilitazioni.

Ora, portati sulla scheda Abilitazioni porte situata nella schermata successiva e premi sul pulsante Aggiungi dispositivo per abilitazioni per avviare la creazione di una nuova regola: serviti del menu Dispositivo per selezionare il nome della PS4, oppure scegli l’opzione Inserire manualmente l’indirizzo IP, per specificare l’indirizzo della console a mano.

Fatto ciò, clicca sul pulsante Nuova abilitazione, apponi il segno di spunta accanto alla voce Abilitazione porte e imposta il menu a tendina Applicazione su Altra applicazione. Ora, specifica il protocollo e il numero di porta negli appositi campi, apponi il segno di spunta accanto alla voce Attivare abilitazione e premi sul pulsante OK.

Se, invece, desideri attivare l’UPnP per la PS4, anziché procedere con l’aggiunta di una nuova abilitazione, apponi il segno di spunta accanto alla voce Consentire le abilitazioni porte automatiche per questo dispositivo, situata in alto (subito sotto l’indirizzo MAC della PS4). Una volta completate le regolazioni necessarie, clicca sul pulsante OK situato in fondo alla schermata, per applicarle.

Come aprire NAT PS4: TIM

Come aprire NAT PS4: TIM

Passiamo ora al modem TIM HUB di TIM. Ad accesso effettuato, per aprire le porte, clicca sul simbolo degli ingranaggi situato nel riquadro denominato Servizi WAN, raggiungi la sezione Tabella di port forwarding IPv4 situata nella schermata successiva e premi sul pulsante Aggiungi un nuovo porta mapping IPv4.

Fatto ciò, utilizza il modulo successivo per specificare il nome da applicare alla regola, il tipo/protocollo della porta da aprire, il numero della stessa (campi Porta WAN e Porta LAN) e l’indirizzo IP della PS4. Premi dunque sul pulsante Applica per aggiungere e attivare la regola. Sempre tramite la stessa finestra, puoi attivare il servizio UPnP. Maggiori info qui.

Come aprire NAT PS4: Infostrada — WINDTRE

Come aprire NAT PS4: Infostrada — WINDTRE

Se sei un utente WINDTRE (ex Infostrada), puoi aprire le porte sul modem WINDTRE HUB/Home&Life che ti è stato fornito dall’operatore nel seguente modo: dopo aver effettuato l’accesso al pannello di gestione dell’apparecchio, clicca sul pulsante ☰ situato in alto a sinistra, poi sulla voce Network residente nel menu che compare e, in seguito, sull’opzione LAN.

Ora, clicca sulla scheda Inoltro porta, poi sul pulsante Aggiungi nuova regola e assicurati che la levetta posta in cima alla piccola finestra che compare in seguito sia impostata su ON, altrimenti fallo tu. Per finire, compila il modulo con le informazioni relative alla porta da aprire (nome della regola, porta iniziale/finale, IP della PS4 e protocollo) e clicca sul pulsante OK, per aggiungere e attivare la regola. Il servizio UPnP, invece, può essere abilitato dalla sezione Network > Rete locale LAN > UPnP. Maggiori informazioni qui.

Operazioni conclusive

Come aprire porte PS4

Quando hai finito di aprire porte PS4, accendi la console, recati nel menu Impostazioni > Rete e seleziona la voce Verifica connessione Internet per assicurarti che la procedura sia andata a buon fine.

Se — come spero — tutto è andato per il verso giusto, nel campo Tipo NAT troverai la scritta Tipo 2 o la scritta Tipo 1 (se la console è collegata direttamente al modem tramite cavo Ethernet). mentre nei campi Reperisci indirizzo IP, Connessione Internet e Accesso a PlayStation Network troverai la scritta Operazione riuscita.

Se nel campo Tipo NAT trovi scritto Tipo 3, significa che le porte non sono state aperte correttamente. Torna quindi nelle impostazioni del router e verifica di aver fatto tutto nel modo giusto.

Nel malaugurato caso in cui non riuscissi a venire a capo della situazione, fai quest’altra prova: imposta un IP statico sulla PS4 come spiegato nelle battute iniziali di questo tutorial, accedi al pannello di gestione del tuo router, cerca la voce relativa alla DMZ, attiva questa funzione e imposta come IP lo stesso IP che hai assegnato alla PS4.

Per tua informazione, impostare un IP come DMZ — o demilitarized zone — significa consentire al router di inoltrare tutte le connessioni in entrata verso l’indirizzo specificato, a prescindere dalla porta, senza applicare alcun filtro o firewall. In altre parole, attivando la DMZ per la PS4 sarà come aprire, contemporaneamente, tutte le porte della console.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.