Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come entrare nel modem WINDTRE

di

Hai recentemente sottoscritto un abbonamento di linea fissa con WINDTRE e, dopo aver ricevuto il modem in dotazione, lo hai sùbito collegato al tuo impianto telefonico per poter iniziare a navigare su Internet. Adesso, vorresti personalizzare il nome della rete Wi-Fi di casa, perché quel generico “Wind3 Hub” proprio non ti va giù, ma sei convinto di non possedere le competenze informatiche necessarie a compiere una simile impresa.

Ebbene, devo contraddirti: cambiare il nome e la password della rete Wi-Fi e tutte le altre impostazioni del router è tutt’altro che difficile! È sufficiente entrare nel pannello di amministrazione dell’apparecchio di rete, accedere alla sezione specifica per le proprie esigenze e usare i menu e i pulsanti disponibili per applicare le modifiche desiderate.

Nelle battute successive di questo tutorial, ti spiegherò dunque come entrare nel modem WINDTRE e ti fornirò alcune indicazioni in merito alle più utili funzionalità presenti nell’area di gestione del dispositivo. Pronto per partire? OK, iniziamo subito! Ti auguro una buona lettura.

Indice

Come entrare nel modem WINDTRE Hub

Per poter accedere al modem WINDTRE è sufficiente avere a disposizione un PC, uno smartphone oppure un tablet equipaggiato con qualsiasi browser e connesso alla rete gestita dal modem in questione.

A quel punto, non bisogna fare altro che inserire l’indirizzo IP del router nella barra di navigazione del browser e specificare, quando richiesto, il nome utente e la password del pannello di gestione. Ecco tutti i dettagli.

Individuare l’indirizzo IP

ome entrare nel modem WINDTRE Hub

Per impostazione predefinita, l’indirizzo IP del modem WINDTRE corrisponde a 192.168.1.1 ma, per alcune specifiche configurazioni di rete, esso potrebbe differire. In ogni caso, è possibile risalire all’IP del modem tramite gli strumenti messi a disposizione da tutti i sistemi operativi più diffusi, sia su PC che su smartphone e tablet: è sufficiente, come già detto, che il dispositivo risulti collegato alla rete gestita dal modem WINDTRE.

Se intendi agire da un computer equipaggiato con sistema operativo Windows, avvia dunque il Prompt dei comandi servendoti dell’icona presente nel menu Start (risiede nella cartella Accessori Windows oppure Sistema Windows) e digita, nella finestra che va ad aprirsi, il comando ipconfig seguito dalla pressione del tasto Invio della tastiera. L’informazione che cerchi sarà specificata in corrispondenza della voce Gateway Predefinito.

Sui Mac, puoi ottenere lo stesso risultato avvalendoti del Terminale, che puoi aprire recandoti nel menu Vai > Utility di macOS: digita, al suo interno, il comando ipconfig getifaddr en1, se sei collegato tramite rete Wi-Fi, oppure ipconfig getifaddr en0, se invece sei connesso tramite cavo Ethernet. Premi quindi il tasto Invio della tastiera, per visualizzare l’indirizzo IP del dispositivo WINDTRE Hub.

Se, invece, impieghi uno smartphone oppure un tablet Android, apri il menu Impostazioni > Rete e Internet > Wi-Fi del sistema operativo, fai tap sull’icona dell’ingranaggio corrispondente al nome della rete Wi-Fi alla quale sei collegato e tocca la dicitura Avanzate, per accedere all’indirizzo IP del router (voce Gateway).

Su iPhone e iPad, invece, il percorso da seguire è Impostazioni > Wi-Fi: giunto alla schermata apposita, fai tap sul pulsante (i) situato accanto al nome della rete wireless da te in uso, in modo da visualizzare l’informazione che cerchi. In caso di problemi o dubbi in merito ai passaggi appena visti, ti consiglio di prendere visione del mio tutorial su come trovare l’indirizzo IP del router, valido anche per gli apparati di rete a marchio WINDTRE.

Individuare la password

Come entrare nel modem WINDTRE Hub

Come misura di sicurezza, WINDTRE ha deciso di non impostare una password iniziale generica, valida per tutti i router prodotti; la chiave d’accesso iniziale, che può essere comunque cambiata in qualsiasi momento, è stampata su un etichetta presente sul retro del modem, insieme all’username (che solitamente è admin).

Oltre a questa informazione, specificata in corrispondenza della voce Password, l’etichetta contiene anche il nome e la chiave d’accesso della rete Wi-Fi preimpostata sul router, l’indirizzo IP di default del dispositivo il numero di serie dell’apparecchio e alcune altre informazioni utili.

Se, per qualche motivo, non ti è possibile vedere con chiarezza la password preimpostata del router perché l’etichetta è deteriorata, ti consiglio di metterti in contatto con WINDTRE, seguendo le indicazioni che ti fornirò nella parte finale di questa guida.

Accedere al modem

Come entrare nel modem WINDTRE Hub

Una volta recuperato l’indirizzo IP del modem WINDTRE e dopo aver preso nota della relativa password, sei finalmente pronto a effettuare l’accesso al suo pannello di gestione. Puoi effettuare questa operazione tramite qualsiasi browser tu preferisca, sia esso per computer, smartphone o tablet, a patto che il dispositivo dal quale ti appresti a operare sia correttamente collegato alla rete generata dal router, tramite Wi-Fi o cavo Ethernet (è indifferente, anche se la connessione via Ethernet evita eventuali problemi di comunicazione o disconnessione che potrebbero invece avvenire via Wi-Fi).

Se rispondi a questi requisiti, entrare nel modem è un gioco da ragazzi: dopo aver aperto il browser, digita l’indirizzo IP del router sulla barra di navigazione di quest’ultimo e dai Invio. Se tutto è andato per il verso giusto, dovresti vedere ora una pagina con annessi campi per l’inserimento di Nome Utente/Username e Password.

Dunque, assicurati che il menu a tendina situato in alto a destra sia impostato su ITA (altrimenti fallo tu), digita la parola admin nella casella di testo Nome Utente e inserisci la password che hai annotato in precedenza, all’interno del box situato subito sotto; se vuoi memorizzare la password nel browser così da non doverla digitare per gli accessi futuri, apponi il segno di spunta nella casella posta accanto alla voce Ricorda password.

Per finire, schiaccia il pulsante Entra per accedere al router e visualizzare la schermata principale del pannello di gestione, ove risiedono quattro riquadri: Connettività, tramite il quale è possibile verificare lo stato della connessione a Internet e il numero di device connessi; Informazioni di sistema, che contiene le informazioni riguardanti la linea VoIP, la fibra ottica e il firmware installato sul dispositivo.

Tramite le schede Impostazioni Wi-Fi e Impostazioni Wi-Fi ospiti, è possibile vedere “al volo” i parametri relativi alle reti wireless configurate nel router; per modificare rapidamente la configurazione di ciascuna delle categorie elencate, oppure visualizzare più dettagli, premi sul pulsante > collocato nell’angolo inferiore destro di ciascun riquadro.

Modificare la password d’accesso

Modificare la password d'accesso

Se la tua memoria è piuttosto ballerina e preferisci cambiare la password d’accesso predefinita con un’altra parola d’ordine che riesci a ricordare facilmente, ti farà piacere sapere che il WINDTRE Hub dispone di una funzione che consente di farlo.

Per raggiungerla, clicca sul solito pulsante ☰ collocato in alto, espandi la voce Manutenzione facendo clic sulla freccetta verso il basso posta in sua corrispondenza e premi sull’icona sottostante la voce Modifica, situata nella schermata successiva. A questo punto, specifica la vecchia password e la nuova password (per due volte) negli appositi campi e clicca sulla voce OK, situata in basso, per confermare la modifica.

Altre funzioni utili

https://www.windtre.it/assistenza-servizi/guida-configurazione-modem/

Il pannello di amministrazione del router WINDTRE Hub ti consente di accedere a tutte le funzioni dello stesso e di personalizzare, nei minimi dettagli, il funzionamento del router e delle reti configurate al suo interno.

Per esempio, se ti interessa cambiare il nome, la password, il canale o la banda di frequenza delle reti Wi-Fi, richiama il menu principale del dispositivo (cliccando sul pulsante ☰ situato in alto) e raggiungi le sezioni Network > Wireless. Tramite le schede disponibili in alto, puoi definire le impostazioni generali delle reti Wi-Fi, gestire la rete ospite, attivare/disattivare la tecnologia WPS, modificare il canale di rete e molto altro.

La sezione Network > NAT, invece, ti consente di aprire le porte del router, attivare/disattivare la zona demilitarizzata per un singolo dispositivo oppure associare indirizzi IP locali statici ai singoli device connessi; ancora, il menu Network > Servizio USB consente di configurare rapidamente una o più cartelle condivise, archiviate sul disco (o sulla chiavetta) collegato al modem.

Ancora, tramite la sezione System Monitor > Statistiche xDSL/Stato GPON puoi verificare la velocità della linea ed effettuare alcuni test di connessione; per salvare le impostazioni su un file (operazione utilissima per non perdere nulla a seguito di un ripristino del router), serviti invece della sezione Manutenzione > Salvataggio/Ripristino. Sempre tramite il menu Manutenzione, infine, puoi modificare le impostazioni di data/ora, definire il comportamento dei LED, riavviare il router, eseguire dei test di diagnostica e procedere con l’aggiornamento del firmware.

Per saperne di più, ti invito a prendere visione della guida al modem WINDTRE Hub disponibile sul sito dell’operatore, ricca di utilissime informazioni al riguardo.

In caso di problemi

Come entrare nel modem WINDTRE

Se riscontri difficoltà nell’entrare nel modem WINDTRE perché, sfortunatamente, hai modificato la password d’accesso e ora non la ricordi più, devi procedere con il ripristino del dispositivo alle impostazioni di fabbrica.

A seguito di questa operazione, la password d’accesso verrà reimpostata al valore predefinito (quello indicato sull’etichetta posteriore del modem), ma saranno altresì eliminate tutte le impostazioni personali definite nel tempo (nome/password delle reti Wi-Fi, porte aperte, opzioni per i LED e così via).

Per procedere in tal senso, assicurati che il modem sia acceso, individua il tasto interno di Reset sul retro dell’apparecchio (dovrebbe trovarsi subito sopra il pulsante d’accensione) e premilo usando uno stuzzicadenti, la punta di una penna o qualsiasi altro oggetto sufficientemente sottile.

Adesso, tieni premuto il suddetto tasto per circa 30 secondi, quindi rilascialo e verifica che le luci del router si spengano tutte insieme, per poi riaccendersi dopo pochi secondi, a segno che il dispositivo è stato ripristinato ed è in fase di riavvio. Quando il router sarà pronto, potrai accedere alla rete Wi-Fi usando il nome della rete e la password definite di fabbrica, anch’esse disponibili sull’etichetta appiccicata nella parte posteriore del router.

Se riscontri problemi di altra natura, oppure se non riesci più a leggere il contenuto dell’etichetta situata sul retro del router, ti consiglio invece di contattare direttamente il supporto WINDTRE per ricevere assistenza: puoi farlo tramite telefono chiamando il 159, email o app ufficiale, così come ti ho spiegato nella mia guida su come contattare operatore WINDTRE.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.