Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come cambiare password WiFi

di

Stamattina hai parlato con un tuo amico esperto in informatica che ti ha suggerito di cambiare immediatamente la password del router wireless che hai avuto dopo aver sottoscritto il tuo nuovo abbonamento per Internet? Non sai quanto ha ragione! Proteggere la connessione da possibili intrusioni è infatti importantissimo, e sostituire la password di accesso predefinita alla propria rete Wi-Fi, adottandone una personalizzata complessa al punto giusto, è uno dei migliori modi per farlo.

Come dici? Sei perfettamente d’accordo ma non hai la più pallida idea di come cambiare password WiFi? Beh, ma non devi preoccuparti… posso fornirti io tutte le spiegazioni di cui hai bisogno! Con la guida di oggi, vedremo infatti che cosa bisogna fare per riuscire a cambiare la password della rete wireless sui router di tutti i principali provider.

Ti assicuro che non ci vogliono conoscenze particolari per riuscirci, è molto più semplice di quello che immagini. Prenditi, dunque, qualche minuto di tempo libero, mettiti seduto ben comodo e cerca di mettere in pratica le indicazioni che sto per darti. Sono certo che, alla fine, potrai dirti soddisfatto di quanto appreso e dei risultati ottenuti. Buona lettura e in bocca al lupo per tutto!

Indice

Operazioni preliminari

Operazioni preliminari

Il primo passaggio che devi compiere, se vuoi scoprire come cambiare la password WiFi del tuo router, è quello di individuare l’indirizzo IP del dispositivo. L’indirizzo in questione ti servirà, infatti, per accedere al pannello gestionale del router ed effettuare le modifiche di sicurezza di cui hai bisogno.

Tanto per cominciare, connetti il tuo computer (o comunque il dispositivo dal quale intendi agire) alla rete Wi-Fi generata dal tuo router. Puoi usare un computer, uno smartphone oppure un tablet: la procedura da seguire è identica per tutti i device (anche se, sui dispositivi mobili, per esempio, potresti dover premere il pulsante ☰ per visualizzare alcuni menu che su PC vengono mostrati per intero, per il maggior spazio a disposizione sullo schermo).

Ad ogni modo, una volta stabilita la connessione alla Rete, prova a navigare su Internet per verificarne l’effettivo funzionamento del tutto e individua l’indirizzo IP del router al quale sei collegato. Puoi riuscirci in maniera semplicissima.

  • Se impieghi Windows, apri il Prompt dei comandi oppure una finestra di PowerShell, mediante l’icona presente nella cartella Accessori Windows del menu Start, impartisci il comando ipconfig al suo interno e premi il tasto Invio: a seguito di questa azione, dovresti visualizzare le informazioni relative alla rete alla quale sei collegato. L’indirizzo IP del router è situato accanto alla dicitura Gateway predefinito.
  • Se usi un Mac, apri il Terminale dal menu Vai > Utility di macOS, digita il comando ipconfig getifaddr en1 e premi il tasto Invio della tastiera, per visualizzare subito l’informazione che cerchi.

Come cambiare password WiFi

  • Su Android, invece, la procedura è la seguente: apri le Impostazioni del sistema operativo, facendo tap sul simbolo della rotella d’ingranaggio residente nella schermata Home oppure nel drawer delle app, tocca le voci Rete e Internet e Wi-Fi e sfiora il simbolo dell’ingranaggio visibile accanto al nome della rete wireless da te in uso. Per finire, fai tap sulla voce Avanzate: l’indirizzo IP del router si trova in corrispondenza della dicitura Gateway. A seconda dell’edizione di Android installata sul tuo device, i menu potrebbero variare leggermente: sugli smartphone Xiaomi dotati di MIUI, per esempio, devi raggiungere le sezioni Impostazioni > Wi-Fi di Android e fare tap sul simbolo (>) corrispondente alla rete alla quale sei collegato, per accedere alle informazioni dettagliate.
  • Se il tuo è un iPhone o un iPad, accedi alle Impostazioni del sistema operativo, facendo tap sull’icona dell’ingranaggio residente nella schermata Home oppure nella Libreria app, tocca la voce Wi-Fi e premi il pulsante (i), posto accanto al nome della rete alla quale sei connesso, per recuperare l’indirizzo IP del router.

Se hai bisogno di una mano in più nel portare a termine i passaggi che ti ho spiegato finora, puoi prendere visione del mio tutorial specifico su come trovare l’indirizzo IP del modem.

Come cambiare la password del Wi-Fi

Modem

Dopo aver individuato l’indirizzo IP del modem-router, è arrivato il momento di spiegarti, nel concreto, come cambiare la password della tua rete Wi-Fi.

Prima di procedere, ritengo doveroso fare una precisazione: in molti router dual band (cioè quelli che supportano sia le connessioni a 2.4GHz sia le connessioni a 5GHz) le reti Wi-Fi su banda a 2.4 GHz e quelle su banda a 5 GHz sono unite per impostazione predefinita. Pertanto, dovrebbe essere sufficiente modificare esclusivamente la chiave di rete principale, affinché la modifica si propaghi per entrambe le connessioni Wi-Fi.

Qualora, invece, le reti risultassero separate, ricorda di applicare la modifica alla chiave di accesso per entrambe, onde evitare spiacevoli inconvenienti dovuti alla discrepanza delle due password.

Fatta questa doverosa premessa, è il momento di passare all’opera: per prima cosa, avvia il browser che più preferisci, digita l’indirizzo IP del modem nella sua barra di navigazione e premi Invio: se tutto è filato liscio, dovresti ritrovarti al cospetto della schermata di login del dispositivo, che richiede l’inserimento del nome utente e della password per l’accesso al pannello di gestione.

Ora, se è la prima volta che provi a entrare nel modem, utilizza le credenziali predefinite dello stesso (generalmente admin/admin o admin/password), oppure immetti i dati stampati sull’etichetta appiccicata sul retro del modem. Se avevi già definito delle credenziali in passato e non le ricordi più o, ancora, se non riesci a recuperare la password predefinita del router, leggi le indicazioni che ti ho fornito in questa guida, per porre rimedio al problema.

Completata la fase di login, utilizza le schede, i menu e i pulsanti a tua disposizione per accedere alle impostazioni della rete wireless, premi sulla voce relativa alla rete della quale modificare la password (se necessario) e immetti quest’ultima nell’apposito campo. Per finire, pigia sul bottone per confermare le modifiche.

Mi raccomando, accertati di modificare la password attualmente in uso con una chiave di rete che sia sicura e difficile da indovinare, lunga almeno 12 caratteri; come modalità di cifratura, prediligi WPA2 oppure WPA2+WPA3, che rappresentano gli standard attualmente più sicuri.

Purtroppo non sono in grado di illustrarti gli step esatti da seguire sul tuo router, poiché questi variano in base alla marca e al modello del dispositivo. Di seguito, però, trovi illustrate alcune procedure specifiche per modificare la password della rete wireless sui modem più comunemente forniti dai gestori di servizi Internet.

Come cambiare password WiFi: FRITZ!Box

Come cambiare la password del Wi-Fi

Per esempio, sul router in mia dotazione, un FRITZ!Box, bisogna premere sulla dicitura Wi-Fi situata nella barra laterale di sinistra, poi sulla voce Sicurezza e, successivamente, sulla scheda Crittografia. Per finire, è sufficiente immettere la nuova password nel campo Chiave di rete Wi-Fi e confermare le modifiche, cliccando sul pulsante Applica.

Ti faccio presente che puoi usare la medesima procedura per cambiare password WiFi Eolo, poiché l’apparecchio di rete fornito in dotazione dal gestore è solitamente un FRITZ!Box.

Come cambiare password WiFi: TIM Hub

Come cambiare password WiFi: TIM Hub

Per cambiare password WiFi TIM Hub, avvia il browser che preferisci e collegati all’indirizzo IP del router (ad es. 192.168.1.1, oppure quello che hai recuperato in precedenza). Alla comparsa della schermata di login, immetti il nome utente admin e la password indicata sull’etichetta posta nella parte posteriore del modem.

Dopo aver effettuato l’accesso, premi sul simbolo delle rotelle dingranaggio corrispondente al riquadro Wireless e utilizza la barra che compare di lato per selezionare il nome della rete sulla quale intervenire.

Ora, individua la sezione Access Point, assicurati che il menu a tendina Crittografia sia impostato su WPA2 PSK (altrimenti fallo tu) e digita la nuova chiave di rete all’interno del campo Wireless password. Per finire, premi il pulsante Salva e il gioco è fatto. Se hai separato le reti a 2.4 GHz e a 5 GHz, ricorda di modificare la password di entrambe. Maggiori info qui.

Come cambiare password WiFi: Vodafone

Come cambiare password WiFi: Vodafone

Per cambiare la password della rete Wi-Fi della Vodafone Station, collegati all’indirizzo http://vodafone.station (oppure all’IP numerico del router), dai Invio e, se necessario, digita il nome utente e la password che trovi stampati sull’etichetta adesiva posta sul retro della Station.

Ora, se disponi della Vodafone Power Station, seleziona la scheda Wi-Fi residente in alto, accertati che nel menu a tendina Protezione sia indicata l’opzione WPA2 (altrimenti fallo tu) e premi il pulsante Cambia password, situato in corrispondenza del riquadro Wi-Fi principale. Per confermare le modifiche, premi il tasto Salva.

Qualora avessi, invece, la Vodafone Station Revolution, raggiungi la sezione Wi-Fi e indica la chiave di rete che vuoi usare nel campo Chiave WiFi. Anche in questo caso, premi il pulsante Salva, per confermare le modifiche.

Se hai attivato le reti wireless a 2.4 GHz e a 5 GHz in modalità separata, ricorda di modificare la password di rete per entrambe. Maggiori info qui.

Come cambiare password WiFi: Wind

Come cambiare password WiFi: Wind

Se possiedi il modem WIND/WINDTRE Hub, fai così: dopo esserti collegato all’indirizzo IP del dispositivo, inserisci, nella pagina di login del pannello di configurazione, il nome utente admin e la password stampata sull’etichetta posteriore del modem.

Fatto ciò, premi il pulsante (☰) residente in alto a destra, raggiungi le sezioni Network e Wireless, seleziona la scheda Generale, individua il riquadro Livello di sicurezza, assicurati che il menu a tendina Modalità di protezione sia impostato su WPA2-PSK (altrimenti fallo tu) e, dopo aver tolto il segno di spunta dalla casella posta accanto alla voce Genera password automaticamente, inserisci la nuova chiave di rete nel campo Password. Ricorda di effettuare l’operazione per tutte le reti Wi-Fi attive.

Quando hai finito, conferma le modifiche apportate, premendo sul pulsante Applica collocato in fondo alla pagina. Maggiori info qui.

Come cambiare password WiFi: Linkem

Come cambiare password WiFi: Linkem

Se disponi di una connessione a Internet con Linkem, puoi cambiare in maniera molto agevole la password della rete wireless: per riuscirci, accedi al pannello di gestione del router, collegandoti al suo indirizzo IP e immettendo il nome utente e la password di protezione: se è la prima volta che accedi al dispositivo, immetti la parola guest come Username e la parola linkem123 come password.

Giunto alla pagina principale del router, premi sul riquadro dedicato al WiFi, poi sulla voce Impostazioni annessa alla pagina che va ad aprirsi e, successivamente, individua la sezione Pre-shared Settings. Per concludere, digita la nuova password nel campo Key Pass Phrase e schiaccia il pulsante Applica, per rendere effettive le modifiche. Maggiori info qui.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.