Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come avere lo sfondo del telefono trasparente

di

La personalizzazione del proprio dispositivo mobile può renderlo unico, nonché rappresentare un metodo per esprimersi, anche in termini creativi. In questo contesto, stai cercando delle idee originali per lo sfondo del telefono, magari per tentare di “sorprendere” i tuoi amici e scatenare qualche sorriso.

Entrando più nel dettaglio, ti stai chiedendo come avere lo sfondo del telefono trasparente, perché hai avuto questa idea che ritieni molto simpatica ma non sai come metterla in pratica. Le cose stanno così, dico bene? Allora sappi che, se vuoi, oggi ci sono qui io a darti una mano.

In questo tutorial, infatti, analizzerò nel dettaglio l’argomento, spiegandoti quali metodi possono tornarti utili per raggiungere il tuo obiettivo. Che ne dici allora? Sei pronto a scoprire come rendere originale la schermata principale del tuo smartphone e sorprendere i tuoi amici? Sì? Forza allora, di seguito trovi tutte le indicazioni del caso. Buona lettura e buon divertimento!

Indice

Informazioni preliminari

Foto con sfondo trasparente smartphone

Prima di scendere nel dettaglio della procedura su come avere lo sfondo del telefono trasparente, ritengo possa interessarti saperne di più in merito a questa possibilità.

Ebbene, in genere l’intento principale degli utenti interessati a questo argomento è quello di impostare come sfondo della schermata Home del proprio smartphone il flusso video della fotocamera, costantemente attivo.

In questo modo, è possibile vedere sempre quello che c’è dietro al dispositivo mobile, sfruttando i sensori fotografici posteriori. Questo può risultare interessante in determinati contesti, ad esempio per realizzare foto creative in cui lo smartphone si inserisce nel contesto.

Tuttavia, capisci bene che può non risultare esattamente la migliore idea dopo qualche minuto di divertente utilizzo, in quanto non sempre ciò che inquadra la fotocamera dello smartphone può risultare interessante.

Inoltre, ci sono da considerare le questioni della privacy e della durata della batteria. Per quanto riguarda il primo aspetto, in genere sono applicazioni di terze parti che si occupano di rendere “trasparente” lo sfondo dello smartphone e — inutile dirlo — dare costantemente accesso ai sensori fotografici del dispositivo ad applicazioni che magari provengono da sviluppatori non famosissimi non è la migliore delle idee. Quanto alla batteria, altro discorso abbastanza ovvio: avere la fotocamera attiva per svariati minuti di seguito, prosciuga rapidamente l’autonomia dello smartphone.

Insomma, ti consiglio di adottare soluzioni di questo tipo solo se lo ritieni strettamente necessario e solo in occasioni di breve durata. Come alternativa, se vuoi tutelare la privacy e la batteria ma al tempo stesso non perdere l’opportunità di sorprendere i tuoi amici, potresti creare una foto di quello che c’è dietro il tuo smartphone e usarla come sfondo della Home screen o, ancora, cercare una foto della componentistica interna del device e usarla come “sfondo trasparente” dello stesso.

Per tutti i dettagli sulle soluzioni appena menzionate, continua a leggere: trovi tutto qui sotto.

Come avere lo sfondo del telefono trasparente

Dopo aver analizzato la situazione in generale, direi che è giunta l’ora di passare all’azione, illustrandoti come impostare uno sfondo trasparente sullo smartphone.

Android

Il sistema operativo per dispositivi mobili che notoriamente consente di essere personalizzato di più, anche in termini estetici, è Android. Non sorprende, dunque, il fatto che l’OS del robottino verde offra diverse possibilità per mettere in atto questa idea.

Foto del contesto

Imposta foto come sfondo Android

Se vuoi semplicemente effettuare delle foto originali al tuo smartphone, inserendolo magari al centro di un contesto interessante, facendo finta che sia “trasparente”, il metodo più rapido ed efficace è quello che consiste nello scattare una foto nella giusta posizione e impostarla come sfondo.

Mi spiego meglio: se vuoi realizzare delle immagini creative che sembrano rendere “invisibile” la parte “dietro” alle icone della schermata Home, in modo da far vedere anche il soggetto della foto sullo sfondo, è tutto molto semplice.

Ti basta infatti, prendere il dispositivo, aprire l’applicazione Fotocamera (in genere l’apposita icona si trova nella schermata principale del dispositivo), scattare la foto a ciò che vuoi si veda nello sfondo, premere sul riquadro del Rullino, in genere presente in basso, fare tap sull’icona Altro e selezionare l’opzione Imposta come sfondo, confermando la tua scelta.

Ovviamente sul mercato sono presenti miriadi di modelli diversi per quel riguarda il mondo Android, quindi la procedura potrebbe variare leggermente a seconda dello smartphone a tua disposizione. Tuttavia, non dovresti avere particolari problemi a raggiungere il tuo obiettivo, seguendo le indicazioni che ti ho fornito.

Puoi inoltre fare riferimento al mio tutorial su come cambiare lo sfondo del cellulare per dissipare qualsiasi dubbio in merito.

In ogni caso, una volta fatto questo, puoi realizzare una foto dall’esterno (o farla scattare da qualcun altro) mediante l’utilizzo di un’altra fotocamera (anche quella di un altro dispositivo mobile).

Ovviamente, dovrai posizionare correttamente il dispositivo, in modo da farlo sembrare “trasparente”. Perfetto, ora hai a disposizione la foto originale che volevi realizzare, senza passare per alcun tipo di strumento esterno.

Sfondo trasparente aggiornato in tempo reale

Transparent Live Wallpaper Camera on Wallpaper Android

Se, invece, stai cercando qualcosa di più “avanzato”, ovvero che ti consenta di mantenere sempre attivo il flusso video della fotocamera nella schermata Home, devi affidarti ad applicazioni di terze parti. Come ho già illustrato nel capitolo preliminare, potrebbe non essere esattamente una buona idea per la privacy e la durata della batteria. Tuttavia, se vuoi quantomeno vedere come funziona, mi appresto a spiegarti come fare.

In questo contesto, un’applicazione che potrebbe interessarti è Transparent Live Wallpaper (Camera on Wallpaper) di Audrius Koncius, in quanto priva di annunci e dei classici pop-up solitamente presenti in applicazioni di questo tipo. In ogni caso, ti ricordo di fare sempre attenzione a queste app di terze parti, vista anche la questione privacy (controlla bene recensioni e commenti online prima di scaricarne una).

In ogni caso, per scaricare e installare l’app che ti ho appena suggerito, ti basta aprire il Play Store, cercare “transparent live wallpaper camera on wallpaper”, fare tap sull’icona dell’app (c’è un televisore con un riquadro verde) e premere sul pulsante Installa. Se sul tuo device non sono presenti i servizi Google, puoi trovare l’applicazione su uno store alternativo.

Una volta scaricata l’applicazione, aprila, concedile l’autorizzazione per accedere alla fotocamera e procedi all’impostazione dello sfondo trasparente, scorrendo la pagina e premendo sull’opzione Set as wallpaper.

A questo punto, ti verrà richiesto di impostare lo sfondo come schermata Home e schermata di blocco: non ti resta che confermare la tua scelta e il gioco è fatto. Tornando alla Home screen e muovendoti, vedrai che lo sfondo mostrerà ciò che viene inquadrato dalla tua fotocamera.

Per il resto, all’interno dell’applicazione sono disponibili svariate opzioni. Ad esempio, di default è possibile cambiare la fotocamera utilizzata, passando a quella anteriore, impostare il bilanciamento del bianco e attivare il flash. Insomma, puoi trovare un po’ tutto quello di cui hai bisogno.

Ovviamente, ci tengo a ribadire che mantenere un’app di terze parti installata solamente per questo scopo potrebbe non essere la migliore delle idee, ma chiaramente la scelta è tua e adesso sai anche come effettuare quest’operazione su Android.

Inoltre, tieni conto del fatto che, per motivi di sicurezza, in alcuni casi il sistema operativo potrebbe impedire all’app l’uso della fotocamera, ad esempio, al riavvio dello smartphone.

Foto dei componenti interni

Componenti interni Android

Un approccio alternativo che mi sento di consigliarti e che risulta originale è effettuare una ricerca relativa alle immagini che mostrano i componenti interni del tuo smartphone e usare una di queste ultime come sfondo. Così facendo, potrai “fare finta” che si riesca a vedere all’interno del dispositiv.

In questo caso non ho particolari indicazioni in merito a dove reperire le immagini, in quanto ovviamente ogni modello fa storia a sé. Tuttavia, ti consiglio di cercare su Google “[nome modello] teardown” (ad esempio, “Samsung Galaxy S21 teardown”), dando uno sguardo poi al materiale disponibile.

Se hai dubbi in merito a come effettuare quest’operazione, puoi seguire il mio tutorial su come scaricare immagini da Google. Dopodiché, ti basta impostare l’immagine relativa ai componenti come sfondo, seguendo la classica procedura.

iPhone

iPhone

Come dici? Sei un possessore di iPhone e vorresti impostare uno sfondo trasparente? Ti spiego subito quali sono le possibilità a tua disposizione.

In questo caso, devi sapere che, viste le “limitazioni”, riguardanti anche la privacy, imposte dal sistema operativo di Apple, risulta praticamente impossibile trovare applicazioni di terze parti che mantengano il flusso video della fotocamera sempre attivo sullo sfondo.

Per questo motivo, ti consiglio di applicare uno degli altri due approcci che ho già illustrato nel capitolo dedicato ad Android: impostare una foto come sfondo, in modo da dare vita a un contesto creativo, oppure utilizzare come wallpaper un’immagine scaricata dal Web relativa ai componenti interni dello smartphone.

Foto del contesto

Come avere lo sfondo del telefono trasparente iOS

Nel primo caso basta aprire l’app Fotocamera, scattare la foto nel giusto modo, premere sull’icona del rullino (presente in basso a sinistra), fare tap sul pulsante di condivisione (il quadrato con la freccia all’interno) e selezionare l’opzione Usa come sfondo dal menu proposto, spostando e ridimensionando l’immagine come si deve e poi premendo sul tasto Imposta.

Foto dei componenti interni

Foto trasparente iPhone

Per quel che riguarda, invece, le immagini dei componenti interni, ti suggerisco di cercare su Google “iPhone [modello] teardown” (ad esempio, “iPhone SE teardown”).

Successivamente, una volta effettuato il download dell’immagine (bisogna tenere premuto su di essa e fare tap sull’opzione Aggiungi a Foto), per applicarla come sfondo ti basta recarti nel percorso Impostazioni > Sfondo > Scegli un nuovo sfondo > Tutte le foto e selezionare l’immagine che hai appena scaricato. Maggiori info qui.

Perfetto, adesso conosci un po’ tutte le possibilità disponibili per rendere “trasparente” lo sfondo del tuo smartphone. Ovviamente, puoi sbizzarrirti in miriadi di altri modi ora che sai come effettuare quest’operazione.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.