Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come scaricare immagini da Google

di

Stai cercando delle immagini per poter arricchire un documento che stai preparando con il tuo programma di videoscrittura preferito ma non hai la più pallida idea di dove poter reperire materiale utile? Devi realizzare una presentazione con PowerPoint e non sai dove trovare nuove immagini da includere nel tuo elaborato? Se la risposta a queste e ad altre domande simili è affermativa, ho una buona notizia da darti: puoi scaricare immagini da Google. Come dici? Non sai come fare? Beh, ma non hai proprio nulla di cui preoccuparti, posso spiegarti io come procedere.

Probabilmente non ci hai mai fatto caso ma big G, oltre a permettere di trovare facilmente tutte le informazioni di cui hai bisogno e i siti Internet di tuo interesse, consente anche di cercare immagini e di effettuarne il download sul computer o sul dispositivo mobile in uso mediante il servizio Google Immagini. Utilizzando Google è quindi possibile trovare e scaricare bellissime foto distribuite sotto licenza Creative Commons o di pubblico dominio da utilizzare in progetti sia personali sia commerciali. Scaricare immagini da Google è inoltre una pratica estremamente semplice,  non bisogna dunque essere dei grandi esperto in fatto di Internet e nuove tecnologie per riuscirci.

Se la cosa ti interesse e se sei quindi effettivamente intenzionato a scoprire come fare per poter scaricare immagini da Google, ti suggerisco di non perdere ulteriore tempo prezioso, di metterti bello comodo e di iniziare immediatamente a concentrarti sulla lettura di questa guida. Sono certo che alla fine potrai dirti più che soddisfatto e che alla prima buona occasione sarai anche pronto a spiegare a tutti i tuoi amici come fare. Scommettiamo?

Scaricare immagini da Google dal computer

Per poter scaricare immagini da Google il primo passo che devi compiere è quello di sederti dinanzi al tuo computer e fare doppio clic sull’icona del browser Web che solitamente utilizzi per navigare in rete. Una volta fatto ciò, digita google.it nella barra degli indirizzi e poi pigia il pulsante Invio presente sulla tastiera. Dopo aver visualizzato la home page di Google, pigia sulla voce Immagini che risulta collocata in alto. Se desideri velocizzare l’esecuzione di questa procedura puoi cliccare direttamente qui.

A questo punto, dovresti visualizzare la barra di ricerca mediante cui effettuare ricerche tramite Google Immagini. Procedi quindi pigiando su quest’ultima e digitando la keyword facente riferimento alle immagini che è tua intenzione scaricare (es. gatti o computer windows). In seguito, fai clic sul pulsante di colore blu raffigurante una lente di ingrandimento che trovi collocato di lato.

Screenshot di Google Immagini

In alternativa al metodo che ti ho appena indicato, puoi eseguire la ricerca delle immagini su Google anche effettuando l’upload di una foto presente sul tuo computer oppure indicando l’url di una foto presente online in modo tale da poter trovare quanto di simile è disponibile in rete. Per fare ciò, ti basta pigiare sull’icona raffigurante una macchina fotografica che trovi collocata accanto alla barra di ricerca, selezionare Incolla URL immagine o Carica un’immagine, incollare l’url dell’immagine di riferimento o effettuarne l’upload dal computer in base alla scelta effettua e poi avviare la ricerca.

Nella nuova pagina che ti verrà mostrata, fai clic sul pulsante Strumenti che si trova in alto a destra e seleziona il tipo di immagine che ti serve dal menu Diritti di utilizzo. A seconda di quelle che sono le tue preferenze ed esigenze puoi scegliere tra le seguenti differenti opzioni:

  • Contrassegnate per essere riutilizzate – Per trovare immagini da utilizzare liberamente in progetti personali e commerciali.
  • Contrassegnate per essere riutilizzate con modifiche – Per trovare immagini da modificare e utilizzare liberamente in progetti personali e commerciali
  • Contrassegnate per il riutilizzo non commerciale – Per trovare foto da riutilizzare solo in progetti personali
  • Contrassegnate per il riutilizzo non commerciale con modifiche – Per trovare immagini da riutilizzare solo in progetti personali ma che prevedono la possibilità di essere modificate.
  • Non filtrate in base alla licenza – Per visualizzare tutte le immagini senza filtrare in base alla licenza (ma in tal modo potresti correre il rischio di scaricare immagini da Google protette da copyright, occhio!).

Come scaricare immagini da Google

Ti faccio poi presente che, sempre cliccando sul pulsante Strumenti hai accesso anche a varie altre opzioni per affinare la tua ricerca su Google Immagini. Pigiando sulle varie voci disponibili puoi ad esempio individuare e scaricare immagini aventi una specifica dimensione, puoi cercare immagini in base ad un preciso colore, puoi cercare immagini per tipologia e molto altro ancora. Se necessario, puoi anche affinare la tua ricerca pigiando sugli appositi suggerimenti presenti sotto la barra nella parte in alto della pagina.

Una volta trovata l’immagine che ti interessa, clicca sulla sua miniatura dopodiché fai clic sul bottone Visualizza immagine per poter visualizzare l’immagine selezionata a dimensione intera. In seguito, per poterne effettuare il download sul tuo computer non dovrai far altro che fare clic destro sull’immagine e selezionare la voce Salva, Salva immagine oppure Salva immagine con nome dal menu contestuale che ti viene mostrato (le opzioni disponibili possono variare in base al browser web da te utilizzato). Ripeti questa operazione per ogni singola immagine che intendi scaricare. Se non hai modificato le impostazioni di default del browser Web, dopo aver provveduto a scaricare immagini da Google troverai i file nella cartella Download del tuo computer.

Come scaricare immagini da Google

Oltre che così come ti ho appena indicato, ti segnalo che è possibile scaricare immagini da Google anche sfruttando un’apposita funzione che ti consente di creare un archivio online di tutte le immagini che ti interessano e che eventualmente intendi scaricare ed al quale potervi accedere da qualsiasi computer o dispositivo a patto di aver effettuato il login al tuo account Google.

Per usufruire della suddetta funzionalità, clicca sulle immagini cercate mediante Google Immagini che vuoi salvare e poi fai clic sul bottone Salva. Clicca quindi sul pulsante Immagini salvate per poter visualizzare tutti gli elementi che hai deciso di salvare oppure digita google.it/save/ nella barra degli indirizzi del browser e poi pigia il tasto Invio sulla tastiera. Potrai poi effettuare il download di quelle di tuo interesse facendo clic destro sulla relativa anteprima e selezionando l’opzione per effettuare il salvataggio dal menu che ti viene mostrato.

Come scaricare immagini da Google

Se lo desideri, prima di scaricare immagini da Google puoi anche visualizzare la pagina Web in cui risultano inserite pigiando sul bottone Visita la pagina. Puoi inoltre scegliere di effettuare la condivisione dell’immagine in oggetto sui social oppure tramite email facendo clic sul bottone Condividi e selezionando poi l’opzione che più ti aggrada tra quelle disponibili oppure copiando il link ottenuto ed incollandolo ove credi più opportuno.

Scaricare immagini da Google da mobile

Vorresti scaricare immagini da Google ma non hai un computer a portata di mano? Beh, non vedo il problema, si tratta di un’operazione che può essere effettuata senza difficoltà anche da smartphone e da tablet. Mi chiedi in che modo? Te lo spiego subito. Tutto ciò che devi fare altro non è che afferrare il tuo dispositivo, accedere alla schermata dello stesso in cui risultano raggruppate tutte le applicazioni, fare tap sull’icona del browser che generalmente utilizzi per navigare in rete da quest’ultimo e visitare la home page di Google.

Successivamente seleziona la voce Immagini collocata in alto a sinistra dopodiché procedi in maniera praticamente analoga a quanto ti ho indicato nelle righe precedenti, la procedura da mettere in pratica e le funzioni di ricerca offerte per il servizio Google Immagini sono praticamente le stesse, sia da computer che da mobile.

Come scaricare immagini da Google

L’unica differenza da smartphone e tablet sta nel fatto che, dopo aver fatto tap su un’immagine, per poterne effettuare il download dovrai pigiarci sopra sino alla comparsa del menu Salva, Salva immagine o Download (le voci possono variare in base alla piattaforma e al dispositivo in uso). A download completato, potrai visualizzare tutte le immagini scaricate da Google ed archiviate sul tuo dispositivo semplicemente accedendo al rullino foto di quest’ultimo e tappando sull’elmetto di tuo interesse. Più semplice di così?

Alternative allo scaricare immagini da Google

Probabilmente ne eri già a conoscenza ma prima di lasciarti libero di scorrazzare su Google alla ricerca di questa o di quell’altra foto, ti segnalo che, oltre che così come ti ho indicato nelle righe precedenti, puoi reperire materiale di ottima qualità da utilizzare per i tuoi progetti anche appellandoti ad alcuni appositi siti Internet che, per l’appunto, consentono di trovare ed effettuare il download di bellissime immagini per poterle poi sfruttare senza spendere neppure un centesimo secondo i termini della licenza con cui vengono distribuite dagli autori.

Se la cosa ti interessa e se desideri dunque approfondire la questione, ti suggerisco di dare subito uno sguardo alla mia guida dedicata alle immagini da scaricare ed al mio articolo su come ricercare immagini mediante i quali ho provveduto a segnalarti quelli che a mio modesto avviso rappresentano i migliori servizi online alternativi a Google per cercare e scaricare belle foto.

Dove posso trovare foto e immagini gratis da scaricare?

Per completezza di informazione, ti segnalo inoltre il mio tutorial su come cercare immagini simili tramite il quale ti ho indicato come fare per cercare (ed eventualmente anche scaricare) immagini simili tra loro disponibili in rete. Dagli almeno uno sguardo, magari le risorse segnalate possono tornarti utili.