Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla Scopri il programma

Immagini satellitari

di

Stai cercando disperatamente delle immagini satellitari della Terra vista dallo spazio ma non sai dove procurartele? Bene, sei capitato proprio nel posto giusto al momento giusto. Con il tutorial di oggi provvederò infatti ad indicarti alcuni tra i migliori siti Internet attraverso cui visualizzare immagini aeree di tutte le città del mondo, analizzare le riprese dei satelliti meteorologici e sfogliare meravigliose le istantanee scattate al nostro amato pianeta. Bello, vero?

I servizi segnalati di seguito sono tutti completamente gratuiti e non richiedono alcuna iscrizione per poter essere sfruttati. Salvali tutti nei uoi segnalibri e vedrai che non te ne pentirai! Inoltre, sono estremamente semplici da utilizzare anche per chi, un po’ com te, non si reputa esattamente un grande esperto in fatto di nuove tecnologie e navigazione online.

Se sei quindi realmente interessato a scoprire quali sono i migliori siti a cui appellarti per poter reperire immagini satellitari, ti suggerisco di prenderti qualche minuto di tempo libero, di metterti ben comodo e di concentrarti sulla lettura di questa guida. Sono certo che alla fine potrai dirti più che soddisfatto e che tutti i tuoi amici incuriositi dalla cosa ti chiederanno dove e come sei riuscito “nell’impresa”. Allora, pronto per cominciare? Si? Grandioso. Mettiamo dunque al bando le ciance e procediamo!

Google Maps

Immagini satellitari

Impossibile parlare di immagini satellitari online e non menzionare Google Maps, il celeberrimo servizio di mappe online di casa Google che consente di viaggiare virtualmente in ogni angolo del globo tramite delle immagini aeree provenienti da varie fonti (Bluesky, DigitalGlobe e altre aziende del settore). Purtroppo, queste immagini non vengono aggiornate in tempo reale ma hanno una datazione che può risalire fino a tre anni fa, ad ogni modo ti posso assicurare che l’effetto finale è molto apprezzabile. Google Maps è inoltre totalmente gratuito e non richiede l’installazione di alcun software o app sul dispositivo in uso per poter funzionare.

Per utilizzarlo, collegati alla sua pagina iniziale mediante il link che ti ho fornito poc’anzi e clicca sul riquadro Satellite collocato in basso a sinistra per attivare la visualizzazione delle immagini aeree.

A questo punto, utilizza il campo di ricerca collocato in alto a sinistra per trovare la località che desideri “visitare”, seleziona il risultato più pertinente tra quelli che ti vengono proposti nell’elenco dei suggerimenti oppure fai clic direttamente sul pulsante a forma di lente di ingrandimento e poi utilizza i pulsanti + e che vedi in basso a destra per aumentare o diminuire il livello di zoom sulla mappa. Inoltre, cliccando sull’indicatore che si trova accanto ai pulsanti per lo zoom puoi visualizzare la tua posizione attuale sulla mappa (potrebbe esserti richiesta l’autorizzazione da parte del browser per utilizzare le informazioni di geolocalizzazione, in tal caso acconsenti senza problemi).

Ti segnalo anche che per svariate località è presente un riquadro sulla sinistra contenente alcune utili informazioni correlate come la descrizione del luogo, il numero complessivo della popolazione, l’anno di fondazione, le condizioni meteorologiche attuali e alto ancora.

Bing Maps

Immagini satellitari

Bing Maps di Microsoft è la principale alternativa a Google Maps e, come quest’ultimo, permette di viaggiare virtualmente in tutto il mondo grazie ad immagini satellitari con varie datazioni e provenienze. Si contraddistingue per l’ottima funzione di visione panoramica che consente di osservare le immagini aree di alcune aree geografiche da angolazioni migliori.

Utilizzare Bing Maps è semplicissimo. Tanto per cominciare collegati alla pagina principale di Bing Maps utilizzando il link che ti ho fornito poc’anzi dopodiché attiva la visualizzazione in stile satellite facendo clic sulla voce Aerea annessa al menu collocato in alto a destra.

In seguito, digita il nome della località da visitare nell’apposito campo di ricerca collocato in alto a sinistra e seleziona il suggerimento pertinente tra quelli annessi all’elenco che ti viene mostrato oppure fai direttamente clic sul bottone a forma di lente di ingrandimento.

Per regolare il livello di zoom delle mappe, utilizza i pulsanti + e collocati in alto a destra. Cambiando il livello di ingrandimento della mappa, in basso a destra vengono visualizzate le informazioni relative alla datazione e alla provenienza delle immagini che si stanno guardando (es. la dicitura (c) 2013 BLOM indica che le immagini aeree che si stanno consultando sono state realizzate da BLOM nel 2013). Per visualizzare la tua posizione corrente sulla mappa, fai clic sull’indicatore che si trova in alto a sinistra.

Per la maggior parte dei luoghi visitati risulta inoltre disponibile un apposito riquadro sulla sinistra contenente diverse informazioni utili correlate come le attrazioni principali presenti nella zona selezionata, i ristoranti, i bar e gli alberghi e molto altro ancora.

Se lo preferisci, puoi inoltre visionare a schermo intero le immagini satellitari ottenute mediante Bing Maps. Per fare ciò, pigia sulla voce Schermo intero collocata nella parte alta della schermata del servizio. Successivamente potrai poi ripristinare la normale visualizzazione di Bing Maps cliccando nuovamente sulla stessa voce.

SAT24

Immagini satellitari

Se cerchi immagini satellitari più “fresche” e vuoi scoprire le condizioni atmosferiche di tutti i principali paesi europei, da’ un’occhiata al sito Internet SAT24 che permette di visualizzare delle immagini di Europa ed Africa aggiornate (quasi) in tempo reale con animazioni riguardanti il passaggio delle nuvole e i fulmini.

Per servirtene, collegati alla pagina principale del servizio facendo clic sul link che ti ho fornito poc’anzi dopodiché clicca sulle aree della mappa che desideri zoomare e apponi il segno di spunta accanto alle voci Città e Fulmine per visualizzare degli indicatori che segnalano sulla mappa le posizioni delle città più importanti e dei fulmini. Per visualizzare le precipitazioni in corso, invece, clicca sul pulsante Rain collocato in cima allo schermo.

Puoi anche visualizzare in HD le immagini satellitari che ti vengono proposte. Per fare ciò, clicca sul bottone HD collocato in basso dopodiché procedi così come ti ho indicato nelle righe precedenti. Nel caso della visione in HD delle immagini satellitari, puoi inoltre aumentare o diminuire il livello di zoom di quanto visualizzato pigiando, rispettivamente, sui bottoni Zoom In e Zoom Out collocati in basso sulla destra.

MeteoAM

Immagini satellitari

Un servizio simile a quello reo disponibile da SAT24 è offerto anche da MeteoAM, il sito dell’Aeronautica Militare, attraverso il quale è possibile sfogliare le immagini della Terra catturate dal satellite geostazionario Meteosat (aggiornate con un intervallo massimo di 15 minuti).

Per servirtene, collegati al sito Internet dell’Aeronautica Militare utilizzando il link che ti ho appena fornito dopodiché fai clic sull’immagine satellitare di tuo interesse tra quelle proposte. Le immagini satellitari disponibili sono suddivise in tre categorie: Infrarosso (che consente di stimare la temperatura dei corpi), RGB (che consente di osservare il grado di riflessività del corpo osservato) e Vapore Acqueo (che permette di osservare la presenza del vapore acqueo nella regione indicata).

Successivamente ti verrà mostrata l’immagine “immortalata” dal satellite in tutto il suo splendore. Nella parte alta della stessa trovi indicata la data e l’ora dello “scatto”. Cliccando in qualsiasi punto dell’immagine puoi assistere all’evoluzione della stessa di mezz’ora in mezz’ora mentre pigiando sul bottone Play collocato in basso puoi visualizzare il tutto in maniera automatica.

NASA

Immagini satellitari

Se sei un appassionato di immagini satellitari devi assolutamente aggiungere ai tuoi preferiti anche il sito della NASA, l’ente americano per le attività spaziali ed aeronautiche, che offre ogni giorno spettacolari scatti della Terra dallo spazio.

Su questa pagina puoi trovare una raccolta di alcune delle foto satellitari e delle animazioni più spettacolari riguardanti il nostro pianeta. Cliccando su una singola immagine puoi visualizzare tutte le informazioni ad essa relativa e puoi effettuarne il download sul tuo computer, sullo smartphone o sul tablet semplicemente selezionando il file di tuo interesse tra quelli che trovi in corrispondenza della sezione Images & Animations File.

Ti segnalo poi che oltre alle immagini sono disponibili anche dei brevi video satellitari che consentono di ammirare il pianeta Terra in tutto il suo splendore. Dagli un’occhiata, vedrai che non te ne pentirai!

Invece, su quest’altra pagina puoi sfogliare delle immagini della Terra “generiche” aggiornate con una cadenza di circa 3 ore. Utilizzando il menu presente sulla sinistra puoi indicare quali layers visualizzare e quali no mentre facendo clic sulla scheda Events puoi scegliere di vedere immagini satellitari della Terra facenti capo ad uno specifico evento verificatosi. Il cursore collocato in basso sulla barra temporale ti permette invece di andare avanti e indietro nel temp con le immagini.

Se necessario, puoi anche effettuare lo zoom di quanto visualizzato e ruotare le immagini satellitari servendoti, rispettivamente dei pulsanti + e collocati a destra e dei bottoni a forma di freccia, anch’essi presenti a destra.

ISS HD Earth Viewing Experiment

Immagini satellitari

Per concludere, voglio segnalarti lo spettacolare esperimento ISS HD Earth Viewing Experiment che permette di vedere la Terra ripresa dallo spazio in diretta streaming grazie a una serie di telecamere installate sul modulo Columbus della Stazione Spaziale Internazionale. Le immagini sono aggiornate in tempo reale e in HD, davvero imperdibile.

Per visualizzare la direta streaming della Terra ripresa dallo spazio tutto ciò che devi fare altro non è che cliccare sul link che ti ho fornito poc’anzi e… goderti lo spettacolo!

Ti segnalo inoltre che scorrendo verso il basso la pagina Web della diretta streaming puoi anche visualizzare, in corrispondenza della sezione Videos, le riprese effettuate nelle ore precedenti. Per riprodotte il video che più ti interessa ti basta semplicemente cliccarci sopra.

Nota: Per visualizzare i contenuti di ISS HD Earth Viewing Experiment è necessario che sul computer o sul dispositivo che stai utilizzando sia installato Flash Player. Se non sai come fare per poterlo reperire, consulta la mia guida su come scaricare Flash Player per schiarirti le idee.