Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Applicazione per sfondi

di

Gli sfondi inclusi “di serie” sul tuo smartphone o sul tuoi tablet non ti soddisfano più ma non sai dove e come reperire nuovi wallpaper per il tuo device mobile? Beh, forse ho la soluzione al tuo problema: ti basta utilizzare un'applicazione per sfondi e il gioco è fatto. Se la cosa ti interessa, posso fornirti maggiori dettagli al riguardo.

Nelle seguenti righe provvederò infatti a consigliarti quelle che a mio modesto avviso rappresentano alcune tra le migliori app della categoria. Sono disponibili per iOS e Android, sono tutte gratuite (almeno nella loro variante base) e offrono sfondi bellissimi e capaci di soddisfare un po' tute le necessità. Ci sono infatti wallpaper con paesaggi naturali, quelli con gli animali, quelli astratti, quelli ispirati allo spazio e via discorrendo. Insomma, di sicuro riuscirai a trovare qualcosa capace di soddisfare il tuo gusto. Certo, considerando la gran varietà disponibile la scelta non sarà affatto facile ma vedrai che alla fine riuscirai a fare la tua selezione.

Allora? Ti va di passare all'azione vera e propria? Si? Molto bene. Direi quindi di non perdere ulteriore tempo prezioso e di entrare immediatamente nel vivo di quest'articolo. Prendi il tuo smartphone (oppure il tuo tablet), mettiti bello comodo, collegati a Internet e da' uno sguardo approfondito a tutte le app adibite allo scopo che sto per proporti. Ti auguro una buna lettura e, ovviamente, anche buon divertimento.

Indice

Applicazione per sfondi tablet e cellulare

Sei ormai davvero vicino a completare la personalizzazione del tuo smartphone o tablet, ma c'è ancora qualcosa che manca: un bello sfondo. Non sai proprio dove reperire uno sfondo perfetto per il tuo dispositivo, per cui vuoi capire quale applicazione per sfondi tablet e cellulare utilizzare.

Non ti preoccupare, sei capitato nel posto giusto. Nel corso dei prossimi paragrafi ti parlerò di un'applicazione per sfondi Samsung e non solo, oltre che un'applicazione per sfondi iPhone che potrai anche utilizzare tranquillamente sul tuo iPad. Che ne dici, iniziamo subito?

Kappboom (Android)

Applicazione per sfondi

La prima applicazione di cui voglio parlarti oggi è Kappboom, disponibile gratuitamente al download sul Play Store e store alternativi per device Android. L'app è gratuita e non contiene pubblicità.

Una volta installata seguendo la solita procedura, apri l'app e attendi il caricamento degli sfondi (assicurati di essere connesso a Internet). Nella barra posta in alto potrai accedere facilmente agli sfondi Più visti o gli sfondi Più recenti, mentre toccando sul pulsante posto sulla sinistra potrai accedere a tutte le categorie presenti. Infine, toccando sul pulsante con la lente di ingrandimento potrai accedere al motore di ricerca, qualora volessi trovare un determinato sfondo, sia digitando una parola chiave, sia utilizzando le categorie, un tag e persino un colore.

Una volta individuato il wallpaper che preferisci, per impostarlo sul tuo dispositivo fai tap su di esso, in modo tale da accedere alla schermata contenente informazioni aggiuntive, come la risoluzione.

Per impostare il wallpaper come sfondo, tocca sul pulsante di Download posto in basso, tocca sul pulsante Consenti dal pop-up che appare a schermo e dal menu di scelta decidi tra le voci Imposta come sfondo o Salva in galleria. Scegliendo quest'ultima opzione, il wallpaper verrà salvato nella Galleria dello smartphone, da cui poi potrai procedere in seguito ad applicarlo come sfondo del tuo dispositivo.

Vellum Wallpapers (iOS/iPadOS)

Applicazione per sfondi

Un'altra applicazione molto interessante di cui voglio parlarti è Vellum Wallpapers, disponibile gratuitamente al download su App Store e compatibile con iPhone e iPad. L'app è gratuita, ma contiene piccoli banner pubblicitari poco invasivi.

Una volta installata e aperta l'app, ti ritroverai davanti a diverse sezioni che possono essere definite come delle categorie. Facendo tap su una di essa si aprirà una nuova schermata con all'interno una serie di sfondi inerenti alla categoria selezionata.

Una volta scelto il wallpaper che preferisci, tocca su di esso per aprirlo a schermo intero e tocca sul pulsante tondo posto al centro per poterlo salvare all'interno dell'app Foto: tocca sul pulsante OK dal pop-up che appare a schermo e attendi che appaia la dicitura The wallpaper is saved to your photos.

Una volta fatto questo puoi chiedere l'app in questione e aprire l'app Impostazioni, solitamente riconoscibile dall'icona di un ingranaggio. Recati su Sfondo > Scegli un nuovo sfondo, fai tap sulla voce Recenti, seleziona il wallpaper che hai salvato poc'anzi e tocca sul pulsante Imposta: dal menu che appare decidi dove impostarlo, ovvero su Schermata di blocco, Schermata Home o su Entrambe.

Siti di sfondi

Siti di sfondi

Oltre alle app di cui ti ho parlato in precedenza, devi sapere che esistono anche dei siti di sfondi, dai quali puoi scaricare i wallpaper che preferisci, che poi potrai impostare sul tuo dispositivo. Utilizzare questi siti è la scelta migliore per chi non vuole scaricare un'app apposita per trovare nuovi wallpaper per il proprio dispositivo.

Un sito di cui voglio parlati è Motionwall, che puoi raggiungere a questa pagina Web utilizzando un qualsiasi browser Web. Una volta giunto nella schermata principale del sito in questione, ti ritroverai davanti alla sezione Discover, dove troverai gli sfondi più in voga caricati dagli utenti della piattaforma.

Una volta scelto il wallpaper che preferisci, fai tap su di esso per aprirlo e nella schermata successiva tocca sul pulsante Download, tramite il quale il wallpaper verrà caricato in una nuova pagina del browser a risoluzione massima: per poterlo scaricare su Android non devi far altro che tenere premuto su di esso e dal menu che appare a schermo toccare sulla voce Scarica immagine, mentre su iPhone tocca sul pulsante di condivisione e successiva sulla voce Salva immagine.

Ti segnalo anche le opere di AR72014, graphic designer italiano che, tramite il suo profilo Twitter e il suo blog permette di scaricare tantissimi sfondi per iPhone, iPad e Mac che si distinguono per qualità e varietà (ci sono anche delle collezioni a pagamento, utili a supportare il lavoro del designer).

Una volta salvato qualsiasi wallpaper sul dispositivo, potrai impostarlo tramite l'app Galleria su Android e dalle Impostazioni o dall'app Foto su iPhone e iPad. Maggiori info qui.

Altre app e siti Web

Altre app e siti Web

La tua fame di sfondi è davvero insaziabile, per cui vorresti capire se esistono altre app e siti Web affidabili che potrebbero fare al caso tuo, non è vero?

In questo caso qui sotto ti elencherò altre app molto interessanti, che propongono sfondi di alta qualità che potrai utilizzare senza problemi sul tuo dispositivo, sia smartphone che tablet.

  • Sfondi Google (Android) — app di sfondi realizzata da Google, all'interno della quale è possibile trovare diversi sfondi divisi per categorie, come ad esempio Natura, Trame e Terra. Inoltre, toccando su una di queste categorie, potrai anche impostare uno sfondo giornaliero, ovvero lo sfondo cambierà ogni giorno, facendo tap sul pulsante Sfondo giornaliero e poi sul pulsante OK dal pop-up che appare a schermo.
  • WallShift (iOS) — tramite quest'app potrai andare a generare dei wallpaper per iPhone che cambieranno automaticamente durante l'arco della giornata. Affinché l'app funzioni al meglio, è necessario installare il comando rapido WallShift, che avrà il compito di modificare il wallpaper durante l'arco della giornata senza che tu debba fare nulla. La versione gratuita dell'app può avere accesso a un numero di preset limitati, mentre la versione Pro al costo di 7,99 euro all'anno dà accesso a un numero illimitato di preset.
  • ZEDGE (Web/Android/iOS/iPadOS) — sito Web molto completo, dal quale è possibile scaricare tantissimi wallpaper, oltre che suonerie e live wallpaper. Sia per Android che device Apple, è disponibile anche un'app dedicata, tramite la quale è possibile avere un accesso più semplici e veloce agli sfondi presenti sulla piattaforma.

Applicazione per sfondi desktop

Applicazione per sfondi desktop

Dopo aver visto le migliori applicazioni per smartphone e tablet per scaricare sfondi, immagino che ora tu non veda l'ora di trovare un'applicazione per sfondi desktop, non è vero?

Nel caso di PC Windows e Mac ti sconsiglio di utilizzare un'applicazione per sfondi PC, perché spesso si rivelano completamente inutili, oltre al fatto che potrebbero nascondere anche malware, che poi andrebbero a infettare completamente il tuo PC.

Come alternativa, però, ti consiglio di utilizzare dei siti Web specifici dai quali poter scaricare dei wallpaper adatti al tuo PC, di cui ti parlerò nel paragrafo successivo.

Siti di sfondi

Siti di sfondi

In Rete esistono davvero tanti siti di sfondi affidabili, dai quali è possibile scaricare i wallpaper da applicare come sfondo sul proprio PC o Mac.

Tra i siti più interessanti ci sono Unsplash, Walhaven, deviantART e WallpapersWide, che puoi aggiungere utilizzando un qualsiasi browser Web.

Una volta aperto uno di questi siti, non devi far altro che individuare il wallpaper che preferisci e scaricarlo facendo clic sul pulsante Download/Download free. In alcuni casi, es. quello di deviantART, potrebbe esserti chiesto di creare un account gratis per scaricare i wallpaper.

Una volta scaricato il file, fai clic destro su di esso e, dal menu che, appare fai clic sulla voce Imposta come sfondo (Windows) o Imposta immagine della scrivania (macOS).

Inoltre, se possiedi un Mac e ami i wallpaper dinamici, ovvero quelli che cambiano con il passaggio dal tema chiaro a quello scuro (e più in generale nel corso delle ore), puoi dare un'occhiata al sito Web Dynamic Wallpaper. Una volta scelto il wallpaper dinamico che preferisci, fai clic sul pulsante Download e attendi che venga portato a termine la procedura di download.

Una volta completato il download, apri le Preferenze di sistema e clicca sulla voce Scrivania e salvaschermo. Giunto in questa schermata, clicca sul pulsante + posto in basso a sinistra, seleziona il file appena scaricato e clicca sul pulsante Scegli: adesso non ti rimane che selezionare il wallpaper appena aggiunto, che verrà applicato sulla Scrivania del tuo Mac.

Applicazioni per sfondi video

Gli sfondi statici non ti piacciono particolarmente, infatti preferisci di gran lunga gli sfondi video, anche definiti live wallpaper. Per questo motivo non vedi l'ora di scoprire quali sono le applicazioni per sfondi video migliori da utilizzare su PC, smartphone e tablet.

Bene allora, nei prossimi paragrafi ti mostrerò alcune app interessanti per poter applicare degli sfondi video sul tuo PC o sul tuo smartphone. Che ne dici, iniziamo?

ScreenPlay (Windows/macOS)

ScreenPlay

L'applicazione per sfondi video su PC di cui voglio parlarti è ScreenPlay, disponibile gratuitamente sia su Windows che su macOS tramite Steam, la celebre piattaforma di download di giochi in digitale.

Per ottenere l'applicazione in oggetto, recati su questo sito Web, clicca sulla scheda Download posta nella barra in alto e successivamente clicca sul pulsante Download ScreenPlay Via Steam. Nella pagina che si apre scorri verso il basso e clicca sul pulsante Gratis posto in basso: se hai Steam già installato clicca sul pulsante Si, Steam è installato o in caso contrario clicca su No, devo scaricarlo.

Se non sai come scaricare Steam, dai un'occhiata al mio tutorial sull'argomento, dove troverai tutte le indicazioni di cui necessiti. Se, invece, hai già Steam installato sul PC, apparirà a schermo la schermata di installazione di ScreenPlay: clicca sul pulsante Avanti e attendi il completamento dell'operazione. Un volta installata l'applicazione, clicca sulla scheda di ScreenPlay nella sezione Libreria di Steam e clicca sul pulsante Avvia.

Una volta aperta la schermata dell'app, clicca sulla scheda Workshop posta in alto, seleziona il live wallpaper che preferisci e clicca sul pulsante Subscribe. Adesso non devi far altro che cliccare sulla scheda Installed posta in alto, selezionare il live wallpaper scaricato in precedenza e cliccare sul pulsante Set wallpaper.

Sfondi animati predefiniti (Android/iOS)

Sfondi animati predefiniti

Vorresti dare un tocco di vivacità al tuo smartphone, per cui stavi pensando di utilizzare uno sfondo animato al posto del classico sfondo statico.

C'è però un problema, non sai proprio dove reperire uno sfondo animato, non è vero? In realtà la tua ricerca non sarà molto faticosa: lo sapevi nel tuo smartphone sono presenti degli sfondi animati predefiniti? No? Allora non mi rimane che mostrarti come usarli, sia su Android che su iPhone.

Nel caso di uno smartphone Android, solitamente dalla schermata home ti basta premere a lungo (o pizzicare sullo schermo) e toccare sul pulsante Sfondo/i che appare nel menu in basso. Successivamente tocca sulla voce Sfondi animati, scegli quello che preferisci e tocca sul pulsante Applica.

In alternativa, qualora non riuscissi a effettuare l'operazione in questo modo, scaricare l'app Sfondi di Google presente sul Play Store. Successivamente apri l'app, scorri verso il basso e tocca sulla scheda Sfondi animati: scegli lo sfondo che preferisci e impostalo toccando sul pulsante Imposta sfondo.

Se, invece, possiedi un iPhone, apri l'app Impostazioni, riconoscibile dall'icona di un ingranaggio, e recati su Sfondo > Scegli un nuovo sfondo: tocca sulla scheda Live, seleziona il wallpaper animato che preferisci, tocca sul pulsante Imposta e poi, dal menu che appare decidi se applicarlo sulla Schermata di blocco, schermata Home o Entrambe.

Altre applicazioni per sfondi video

Altre applicazioni per sfondi video

Gli sfondi animati predefiniti presenti sul tuo smartphone non ti soddisfano, per cui vorresti capire se esistono altre applicazioni per sfondi video?

In questo caso ti consiglio di dare un'occhiata al mio tutorial sull'argomento, dove troverai tutte le indicazioni di cui necessiti, sia per smartphone Android che su iPhone. Inoltre, troverai anche alcune applicazioni aggiuntive che potrai utilizzare per applicare sfondi animati sul tuo PC Windows o Mac.

Applicazione per sfondi Meet

Applicazione per sfondi Meet

Per lavoro sei “costretto” a fare diverse video conferenza su Google Meet e qualche volta ti capita di farle nei luoghi più disparati. per questo motivo vorresti capire come nascondere lo sfondo, magari utilizzando un'applicazione per sfondi Meet, non è vero?

Devi sapere che in questo non caso non avrai bisogno di alcuna applicazione aggiuntiva, ma ti basterà utilizzare una funzione integrata all'interno di Google Meet. Se non sai come sfruttarla, dai un'occhiata al mio tutorial sull'argomento.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.