Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come cambiare sfondo iPhone

di

Di recente hai acquistato il tuo primo iPhone e ritieni di avere ancora poca dimestichezza con il funzionamento del tuo nuovo “melafonino”. Ad esempio, una tra le prime cose che vorresti fare è personalizzare lo sfondo per la schermata Home e alcune delle app che usi più di frequente, ma proprio non riesci a capire come fare.

Come dici? Le cose stanno proprio così e, quindi, ti domandi come cambiare sfondo iPhone? In tal caso non preoccuparti, sono qui per aiutarti. Nei prossimi capitoli di questa mia guida, infatti, ti spiegherò quali sono tutte le possibilità a tua disposizione per riuscirci in merito alla Home screen del dispositivo, alle chat di WhatsApp e altro ancora.

Non aver timore, anche se si tratta di un’operazione che in molti ritengono banale, non è detto che tutti debbano “nascere imparati” e sapere come fare la prima volta che hanno a che fare con un iPhone. Vedrai che, dunque, seguendo le mie istruzioni, riuscirai facilmente e velocemente nell’intento che ti sei proposto. Buona lettura e buon divertimento!

Indice

Come modificare sfondo iPhone

Se ti domandi come cambiare sfondo iPhone, segui attentamente le indicazioni che sto per fornirti nelle righe che seguono, in modo tale da riuscire in questo intento di modificare l’immagine di sfondo per la Home screen e la schermata di blocco in maniera manuale oppure in automatico.

Cambiare sfondo di Home screen e schermata di blocco

Sfondo iphone

Per modificare lo sfondo della Home screen e/o della schermata di blocco, apri l’app Impostazioni del tuo iPhone (l’icona dell’ingranaggio che vedi nella schermata Home) e recati nella sezione Sfondo > Scegli un nuovo sfondo del menu che si apre.

A questo punto, decidi se applicare uno sfondo statico, uno dinamico (cioè uno sfondo in movimento), oppure ancora uno sfondo live (un’immagine all’apparenza statica che può diventare dinamica con una pressione prolungata del dito sullo schermo; valida solo per la schermata di blocco). Potrai scegliere le immagini predefinite che ti vengono proposte oppure scegliere una delle immagini presenti nella Galleria del tuo dispositivo (opzione però non disponibile per gli sfondi dinamici, che sono solo quelli predefiniti proposti da Apple).

Dopo aver selezionato la foto di tuo interesse, premi sul pulsante Imposta, dopodiché scegli se cambiare lo sfondo della schermata di blocco (Blocco schermo), se applicare lo sfondo alla schermata Home, oppure se cambiare lo sfondo di entrambi i menu.

Per quanto riguarda l’applicazione di sfondi live, quest’impostazione è disponibile a partire da iPhone 6s e può essere sfruttata anche per utilizzare come sfondo live una Live Photo (cioè le foto che comprendono anche qualche secondo di video prima e dopo lo scatto, che si possono realizzare con l’app Fotocamera di iOS) scattata con il proprio dispositivo.

Cambiare sfondo iPhone automaticamente

Cambiare sfondo iPhone automaticamente

Ti piacerebbe cambiare lo sfondo dell’iPhone automaticamente? In questo caso devi avvalerti dell’app Comandi, un’app sviluppata da Apple che consente di creare ed eseguire degli script per l’esecuzione automatica di alcune operazioni sul proprio device (simile ad Automator per Mac).

L’app è gratuita e permette anche l’utilizzo di script pronti all’uso scaricati da Internet, quindi non è necessario saper creare manualmente un’automazione personalizzata.

Entrando più nello specifico, per cambiare lo sfondo dell’iPhone automaticamente tramite Comandi, devi innanzitutto scaricare l’app in questione tramite l’App Store (se non fosse già presente “di serie” sull’iPhone).

Fatto ciò, attiva la possibilità di installare comandi di terze parti recandoti nel menu Impostazioni > Comandi rapidi di iOS e spostando su ON la levetta Comandi non attendibili e confermando poi l’operazione tramite la pressione del pulsante Consenti e la digitazione del codice di sblocco del dispositivo.

A questo punto, importa il comando rapido Randomize Wallpaper visitando il link che ti ho appena fornito dal tuo iPhone, premendo sul pulsante Ottieni comandi rapidi e poi confermando l’operazione tramite il pulsante Aggiungi comando rapido non attendibile.

Questo script, infatti, consente di cambiare automaticamente lo sfondo della schermata di blocco o della Home screen dell’iPhone, scegliendo casualmente tra una delle foto presenti nella Galleria del proprio dispositivo. Al termine dell’importazione, troverai il comando Randomize Wallpaper nella schermata I miei comandi rapidi.

Prima di utilizzarlo, devi configurarlo: premi innanzitutto sull’icona (…), scorri la schermata che ti viene mostrata e, nella sezione Foto, premi sulla dicitura Elemento scelto, per selezionare l’album dal quale lo script dovrà scegliere casualmente un’immagine.

Fatto ciò, torna nella schermata principale I miei comandi rapidi e premi sul comando Randomize Wallpaper, per eseguirlo. A questo punto, nel riquadro in alto, scegli se cambiare lo sfondo della schermata di blocco (Lock screen) o quello della schermata Home (Home Screen) e conferma l’operazione, premendo sul pulsante Imposta.

Come cambiare sfondo iPhone da nero a bianco

Tema scuro impostazioni IOS

Per cambiare lo sfondo dell’iPhone da nero a bianco, inteso come cambio di tonalità per lo sfondo delle app che utilizzi e dei menu di sistema, devi agire tramite le impostazioni del tema di iOS, in modo da disattivare il tema scuro che hai precedentemente attivato (il quale, di default, si attiva la sera per rendere “dark” i menu di sistema e le app che supportano l’applicazione del tema scuro).

Pertanto, recati nel menu Impostazioni > Schermo e luminosità del tuo iPhone e apponi il segno di spunta sulla voce chiaro, per disattivare la dark mode di iPhone.

Per maggiori informazioni al riguardo, ti invito alla lettura della mia guida dedicata in maniera più specifica all’argomento.

Come cambiare sfondo WhatsApp iPhone

Sfondo whatsAPp

Per cambiare lo sfondo di WhatsApp su iPhone devi innanzitutto avviare l’app della celebre piattaforma di messaggistica sul tuo iPhone, per poi premere sulla voce Impostazioni situata nel menu in basso.

Adesso, premi sulle voci Sfondo chat > Scegli un nuovo sfondo e avrai così la possibilità di cambiare lo sfondo delle chat, impostando un’immagine predefinita con uno sfondo luminoso, scuro o con un colore a tinta unita.

In alternativa, premendo sulla voce Foto, potrai applicare un’immagine presente nella Galleria del tuo dispositivo come sfondo delle chat di WhatsApp. Dopo aver individuato l’immagine di tuo interesse, premi sulla voce Imposta per confermare la modifica dello sfondo.

In caso di dubbi o problemi, oppure per maggiori informazioni al riguardo, leggi la mia guida su come cambiare sfondo su WhatsApp da iPhone.

Come cambiare sfondo tastiera iPhone

Come cambiare sfondo tastiera iPhone

Se desideri cambiare lo sfondo della tastiera su iPhone devo innanzitutto informarti che, in maniera predefinita, non è possibile effettuare questa operazione, in quanto la tastiera virtuale di iOS non può essere modificata (cambia solo tra tema chiaro e scuro, come visto poc’anzi).

Tuttavia, puoi installare una tastiera alternativa rispetto a quella predefinita di iOS e ottenere così la possibilità di cambiare anche lo sfondo della tastiera. In linea generale ti suggerisco di evitare l’utilizzo di tastiere di terze parti, in quanto potrebbero comportare dei potenziali rischi per la privacy (potrebbero potenzialmente catturare tutto quello che digiti su di esse!) ma ce ne sono alcune prodotte da aziende famosissime e che quindi si possono usare con maggior tranquillità, ad esempio Gboard di Google.

Per utilizzare la tastiera Gboard di Google e cambiarne lo sfondo su iPhone, scarica innanzitutto quest’ultima dall’App Store, pigiando sul pulsante Ottieni e avviando il download tramite il Face ID, il Touch ID o digitando la password del tuo account iCloud.

Al termine del download e dell’installazione, recati nel menu Impostazioni > Generali > Tastiere > Tastiere > Aggiungi una nuova tastiera di iOS e premi sulla voce Gboard, per attivare la tastiera Google che hai appena installato.

A questo punto, per cambiare la tastiera predefinita di iPhone e iniziare utilizzare quella di Google, tieni premuto sull’icona del mappamondo situata nella tastiera predefinita di iOS e seleziona la tastiera Gboard. Fatto ciò, per modificare lo sfondo della tastiera di Google, tieni premuto sull’icona del mappamondo e fai tap sulla voce Impostazioni.

Recati, quindi, nella sezione Temi e scegli uno tra i temi che ti vengono proposti. Facile, vero? In seguito, in caso di ripensamenti, puoi richiamare la tastiera predefinita di iOS tramite la “solita” icona del mappamondo e puoi disattivare quella di Google definitivamente tramite il menu delle impostazioni menzionato poc’anzi o disinstallando l’app di Gboard.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.