Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come avere pacchetti gratis FIFA

di

FIFA non ha certo bisogno di troppe presentazioni. D’altronde, si tratta di una della serie di videogiochi calcistici più popolare di sempre. Tra l’altro, i titoli di Electronic Arts hanno saputo rinnovarsi nel corso degli anni, continuando ad attirare un buon numero di appassionati. In particolare, la “rivoluzione” più importante è stata l’introduzione di varie modalità online, in primis FUT (acronimo di FIFA Ultimate Team).

FIFA Ultimate Team è diventata una modalità di gioco particolarmente popolare, tanto che ormai ci sono utenti che acquistano annualmente il titolo di EA solo per giocare a quest’ultima. Tu non sei fra questi, ma ti stai appassionando non poco a FUT e, a tal proposito, ti stai chiedendo se bisogna passare per forza per le micro-transazioni per avanzare rapidamente. La risposta è no.

Devi sapere, infatti, che esistono dei metodi per ottenere pacchetti di FUT gratis e che, in linea generale, Electronic Arts ha cercato di bilanciare al meglio questa modalità. Insomma, basta semplicemente approfondire bene le varie meccaniche per riuscire a proseguire senza spendere un centesimo. Detto questo, qui sotto trovi tutti i dettagli su come avere pacchetti gratis su FIFA. A me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e buon divertimento!

Indice

Informazioni preliminari

FIFA Ultimate Team

Prima di scendere nel dettaglio della procedura su come avere pacchetti gratis su FIFA, ritengo possa interessarti saperne di più in merito a questa possibilità.

Ebbene, i pacchetti a cui si fa riferimento sono chiaramente quelli disponibili in Ultimate Team e all’interno dei quali si possono trovare giocatori, consumabili e altro.

Questa meccanica ricorda, chiaramente in via virtuale, i classici pacchetti di figurine, amati da generazioni di appassionati di calcio. L’utente non conosce, dunque, il contenuto di ciascun pacchetto, ma può quantomeno sapere di quale rarità saranno gli elementi presenti al suo interno.

Infatti, esistono varie tipologie di pacchetti, ovvero bronzo, argento e oro. Ci sono poi soluzioni maxi, promozionali e solo giocatori. In ogni caso, senza entrare troppo nel dettaglio e generare possibile confusione, ti ricordo che i vari pacchetti contengono tutti carte di una certa rarità (tutti i dettagli vengono indicati in fase di acquisto).

Come ovvio che sia, il modo più veloce per avere pacchetti è quello di spendere FIFA Points, ovvero la valuta di gioco acquistabile a pagamento con soldi veri, ma come accennato ci sono dei modi per ottenere pacchetti gratis, e te li illustrerò tutti di seguito.

Come avere pacchetti gratis su FIFA

Dopo averti parlato della situazione generale, direi che è giunta l’ora di passare all’azione e illustrarti come avere effettivamente un buon numero di pacchetti su FIFA Ultimate Team senza dover ricorrere alle micro-transazioni. Io nel tutorial ti mostrerò come avere pacchetti gratis su FIFA 21, ma le indicazioni dovrebbero risultare valide in linea generale per tutte le edizioni della simulazione calcistica e tutte le piattaforme di gioco.

Sfide creazione Rosa

FUT 21

Le sfide di creazione della rosa sono probabilmente una delle possibilità più sottovalutate da parte degli utenti alle prime armi.

Infatti, questa funzionalità richiede di scambiare alcuni giocatori, eliminandoli di fatto dalla propria squadra, per ottenere determinati pacchetti o ricompense. Non sono dunque in pochi coloro che, senza analizzare per bene la feature, pensano che il gioco non valga la candela o magari che non si tratti di qualcosa di divertente.

In realtà, se sfruttata bene, la possibilità di scambiare i propri giocatori con pacchetti e simili può rivelarsi particolarmente utile. Infatti, le richieste del gioco cambiano spesso e dunque potresti trovare delle proposte molto interessanti.

Per farti un esempio interessante, in genere viene richiesto di creare una rosa completa, dando vita a una squadra che soddisfa determinati requisiti, come avere una certa intesa, nazionalità, valutazione o simili. Questo significa che potresti finalmente “liberarti” di quei giocatori che non usi mai e che risultano difficili da vendere, magari in cambio di un pacchetto “gustoso”.

Insomma, il mio consiglio è quello di approfondire sempre tutte le richieste del gioco, analizzando quali sono le rose proposte, dando un’occhiata ai giocatori che non usi molto e cercando di capire se puoi usarli per queste sfide.

Creazione Rosa FIFA Ultimate Team

Per quel che concerne il fattore divertimento, posso assicurarti che, anche se inizialmente può sembrare una funzionalità “noiosa”, in realtà le sfide di creazione della rosa possono rappresentare un ottimo passatempo, soprattutto se ti è sempre piaciuto “fare l’allenatore”.

Infatti, le richieste di Ultimate Team a volte possono risultare “strampalate” e riuscire a combinare i calciatori meno abili, rispettando lo stesso in qualche modo i requisiti, non ha prezzo. Per intenderci, in alcune sfide meno “esose”, alcuni utenti sono riusciti a “liberarsi” di calciatori di bassa lega con elementi di valore ben più elevato.

Ovviamente, per quel che concerne i pacchetti, entra in gioco anche il fattore fortuna. Tuttavia, capisci bene che questa possibilità offerta da FUT può rivelarsi un ottimo metodo per ottenere gratuitamente pacchetti su pacchetti, sfruttando degli elementi “secondari” ed evitando le micro-transazioni.

Insomma, dal mio punto di vista dovresti provare a effettuare più sfide di creazione della rosa possibili. Per fare questo, in genere ti basta partire dalla sezione SFIDA CREAZIONE ROSA di FIFA Ultimate Team, dando poi un’occhiata a tutte le possibilità disponibili.

Crediti

Crediti pacchetti gratuiti FIFA Ultimate Team

Il classico metodo per ottenere gratuitamente pacchetti su FIFA è quello di acquistarli mediante i crediti. Infatti, ti ricordo che questi ultimi si possono ottenere semplicemente giocando al titolo di Electronic Arts.

Ci sono molti metodi per ottenere crediti gratuitamente, quindi non dovresti avere particolari problemi nel riuscire a comprare i principali pacchetti offerti dal gioco, che ti ricordo sono disponibili nella sezione NEGOZIO di Ultimate Team. Giusto per farti un esempio concreto, un classico Pacchetto oro generalmente richiede 5.000 crediti.

Considerando il fatto che solitamente si possono ottenere 1.000 crediti anche solamente vincendo a difficoltà Estrema contro la Squadra della settimana, capisci bene che molto dipende dalle tue abilità all’interno del gioco.

In ogni caso, al termine delle varie partite di Ultimate Team si riescono a ottenere generalmente centinaia di crediti, in base anche alle azioni svolte durante i match. Insomma, basta semplicemente giocare e divertirsi per ottenere costantemente, in modo gratuito, dei crediti da utilizzare poi per acquistare pacchetti.

Inoltre, altre possibilità che dovresti prendere in considerazione sono il fatto che a volte le ricompense delle già citate sfide di creazione della rosa consistono proprio in crediti. Oltre a questo, ti ricordo che vendere oggetti e giocatori (o scartarli) può garantire buone soddisfazioni in tal senso.

Vendi giocatori FIFA Ultimate Team

Insomma, potrebbe interessarti dare un’occhiata sia al mio tutorial su come avere crediti gratis, in cui ho approfondito ulteriormente l’argomento, che a quello relativo a come vendere i giocatori su FIFA.

Se sei invece interessato a qualche funzionalità più avanzata, potresti voler approfondire la guida su come sniperare su FIFA, tecnica che può consentirti di risparmiare crediti e di conseguenza poter acquistare più pacchetti.

In parole povere, le possibilità offerte da FIFA non mancano di certo: devi semplicemente trovare il giusto “equilibrio” durante le tue sessioni di gioco, ma sono sicuro che, approfondendo tutte le meccaniche citate, riuscirai a ottenere buone soddisfazioni.

Iniziative promozionali

Prenotazione FIFA 21 pacchetti gratuiti

Come dici? Hai sentito dire che ci sono altri metodi per ottenere gratuitamente pacchetti all’interno di FIFA Ultimate Team? Non ti hanno mentito: in effetti esistono anche ulteriori possibilità per avere nuovi elementi senza dover “mettere mano” al portafogli.

Devi infatti sapere che la serie di videogiochi FIFA è in costante evoluzione, nonché che Electronic Arts è sempre molto attenta a ciò che avviene nel mondo reale in termini calcistici. Per questo motivo, dovresti tenere d’occhio spesso il portale ufficiale dedicato al gioco, sempre aggiornato con le ultime possibilità disponibili.

Giusto per farti un esempio concreto, EA ha comunicato a suo tempo, proprio tramite questo sito Web, la possibilità di ottenere fino a 24 pacchetti oro rari “gratuiti” scegliendo di effettuare la prenotazione di FIFA 21.

In ogni caso, risulta difficile per me fornirti delle informazioni dettagliate, in quanto ogni capitolo fa ovviamente storia a sé e le iniziative promozionali sono chiaramente a discrezione di Electronic Arts.

Tuttavia, in genere, una delle possibilità che vengono riproposte su base annuale è quello di “iniziare” la modalità Ultimate Team di un nuovo capitolo con dei pacchetti gratuiti, che vengono elargiti in base a quanto l’utente ha fatto nel corso degli anni precedenti.

Pacchetti gratuiti Twitch Prime FIFA

In parole povere, di solito, gli utenti trovano questi “regali” quando si collegano per la prima volta all’apposita Web App o al gioco in seguito all’uscita di quest’ultimo. Inoltre, in alcuni casi, come avvenuto ad esempio a marzo 2021, Electronic Arts decide di regalare pacchetti agli utenti in base a quanto hanno giocato, in modo da incoraggiarli a continuare nella loro “avventura”.

Per concludere, ti ricordo che EA ha deciso di consentire agli utenti di collegare l’account di FIFA con quello di Twitch, in modo da far ottenere agli utenti, in determinati periodi promozionali, le ricompense relative ad Amazon Prime Gaming, collegato all’abbonamento ad Amazon Prime.

Ci sono stati anche dei momenti in cui risultava possibile riscattare dei pacchetti relativi a FIFA in modo “gratuito” grazie al succitato Amazon Prime Gaming, quindi potrebbe interessarti. Insomma, ti consiglio di tenere sempre d’occhio tutte queste iniziative, che possono sempre rappresentare delle ottime occasioni per “rimpolpare” la rosa o comunque ottenere elementi potenzialmente utili.

Come avere pacchetti gratis su FIFA Mobile

Pacchetti FIFA Mobile

Per concludere la guida, ti ricordo che esiste anche FIFA Mobile, conosciuto anche come FIFA Calcio, ovvero un videogioco disponibile per dispositivi mobili, più precisamente per Android (disponibile anche su store alternativi per i device che non hanno i servizi Google) e iOS/iPadOS.

Quest’ultimo implementa al suo interno alcune meccaniche simili a quanto visto nei capitoli principali della serie, compresi i pacchetti. Per questo motivo, ci tenevo a informarti in merito al fatto che, anche in questo caso, esistono dei metodi, in realtà molto semplici, per riuscire a ottenere gratuitamente questi elementi.

In ogni caso, per quel che riguarda questa versione del gioco, il consiglio principale è quello semplicemente di portare a termine le partite, anche lasciandole “scorrere” (i giocatori si muoveranno da soli), in modo da ottenere i vari pacchetti.

Infatti, dato che si tratta di un classico titolo mobile, non ci sono molte altre meccaniche da analizzare, in quanto è tutto molto più “scorrevole” e ben delineato. Il gioco inoltre in questo caso “guida” l’utente, “prendendolo per mano” sin dall’inizio.

Per il resto, visto che sei solito giocare al titolo di Electronic Arts, mi sento di consigliarti di dare un’occhiata alla pagina del mio sito dedicata a FIFA, in cui puoi trovare molti altri tutorial dedicata a questa serie di videogiochi calcistici.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.