Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come cambiare lo sfondo del PC Windows 10

di

Usi da poco Windows 10, non hai ancora molta dimestichezza questa versione del sistema operativo Microsoft ma sei già stufo del wallpaper impostato come predefinito sul desktop e, dunque, ti piacerebbe che ti spiegassi come modificarlo? In tal caso, direi che sei capitato sulla guida giusta, in un momento che non poteva essere migliore!

Con questo tutorial di oggi, infatti, desidero illustrarti in dettaglio come cambiare lo sfondo del PC su Windows 10. Desktop a parte, per completezza d’informazione, ti spiegherò anche come impostare un wallpaper a piacere per la schermata di blocco, in modo tale da rimpiazzare le immagini proposte direttamente da Microsoft. Prima di ogni altra cosa, però, andremo a scoprire a quali siti Internet ci si può appellare per reperire nuovi sfondi.

Allora? Che ne diresti di mettere finalmente le chiacchiere da parte e di iniziare a darci da fare? Sì? Grandioso. Posizionati bello comodo, prenditi qualche minuto libero soltanto per te e comincia subito a concentrarti sulla lettura di quanto riportato qui di seguito. Sono sicuro che, alla fine, potrai ritenerti ben contento e soddisfatto del risultato ottenuto. Scommettiamo?

Indice

Dove trovare gli sfondi

Unsplash

Se ti stai chiedendo dove trovare dei wallpaper tramite cui poter cambiare lo sfondo del PC su Windows 10, intervenendo sia sul desktop che sulla schermata di blocco, ti informo che in Rete ci sono un mucchio di siti Web adibiti allo scopo, ai quali puoi attingere senza dover spendere neppure un centesimo.

Mi chiedi quali sono questi siti? Te li indico subito. Qui di seguito, infatti, trovi segnalati quelli che, a parer mio, rappresentano i migliori portali che consentono il download di sfondi di ottima qualità e con i soggetti più disparati. Da’ loro un’occhiata!

  • Unsplash – si tratta di un rinomato portale che raccoglie una serie di foto in altissima risoluzione, utilizzabili liberamente anche per scopi commerciali, e che ritraggono i soggetti più disparati. Le immagini disponibili sono organizzate per genere e il download dei contenuti è completamente gratis.
  • WallHaven – sito Internet su cui è possibile trovare migliaia di sfondi da scaricare a costo zero appartenenti alle più disparate categorie e disponibili in varie risoluzioni.
  • DeviantArt – famoso sito che ospita le creazioni di vari artisti del mondo digital. Vi si trovano, infatti, tantissimi wallpaper d’ogni sorta, ma anche icone, temi per il desktop, poster e altro ancora.
  • WallpapersWide – altro famoso portale di questo tipo in oggetto che ospita centinaia di sfondi HD a costo zero adatti a tutti i gusti e, soprattutto, a tutte le risoluzioni.
  • Desktopography – bellissima raccolta di wallpaper gratuiti, curata dall’art director Pete Harrison, che raccoglie i migliori lavori realizzati ogni anno dagli artisti del mondo digitale.
  • Simple Desktops – come facilmente intuibile dal nome stesso, si tratta di un sito Internet dedicato interamente agli amanti degli sfondi in stile minimal. Tutti i contenuti disponibili possono essere scaricati gratis.

Per ulteriori dettagli riguardo i siti per sfondi che ti ho già segnalato e per scoprire quali altre soluzioni analoghe hai dalla tua, puoi consultare i miei tutorial specifici sugli sfondi per il desktop e sugli sfondi per il desktop HD, oltre che la mia guida su come scaricare sfondi gratis.

Cambiare lo sfondo del PC Windows 10

Ora che hai a tua disposizione dei nuovi wallpaper mediante cui poter personalizzare il computer, direi che sei finalmente pronto per passare all’azione e scoprire, dunque, come cambiare lo sfondo del PC su Windows 10. Qui di seguito trovi spiegato in che modo procedere, non solo relativamente al desktop ma anche alla schermata di blocco. È facilissimo, sta’ tranquillo.

Sfondo del desktop

Impostazioni sfondo Windows 10

Se vuoi cambiare lo sfondo del PC su Windows 10, la prima mossa che devi compiere è quella di accedere alla sezione apposita delle impostazioni del sistema operativo, facendo clic destro con il mouse in un punto senza icone del desktop e selezionando, dal menu contestuale, la voce Personalizza.

In alternativa a come ti ho appena indicato, fai clic sul pulsante Start (quello con la bandierina di Windows) che trovi nella parte in fondo a sinistra della barra delle applicazioni e seleziona l’icona delle Impostazioni (quella con la ruota d’ingranaggio) dal menu che si apre. Nella finestra che vedi comparire sul desktop, clicca poi sulla voce Personalizzazione e assicurati che nella barra laterale risulti selezionata la dicitura Sfondo (altrimenti provvedi tu).

Nella schermata che ora visualizzi, se vuoi impostare un’immagine come sfondo, seleziona dal menu a tendina Sfondo posto a destra la voce Immagine, dopodiché scegli uno dei wallpaper nell’elenco Scegli tua immagine sottostante oppure selezionane tu il file immagine di tuo interesse, previo clic sul pulsante Sfoglia.

Dopo aver compiuto i passaggi di cui sopra, lo sfondo selezionato verrà immediatamente applicato al desktop. Se lo ritieni necessario, puoi anche decidere di modificarne la posizione (centrato, affiancato ecc.), scegliendo l’opzione a te più congeniale dal menu a tendina Scegli una posizione.

Oltre che così come ti ho appena indicato, tieni presente che puoi impostare una specifica immagine come sfondo del desktop, sfruttando le impostazioni predefinite, anche semplicemente facendo clic destro con il mouse sull’icona del file e scegliendo, dal menu contestuale che vedi comparire, l’opzione Imposta come sfondo del desktop.

Se poi invece che una sola immagine è tua intenzione applicare al desktop una serie di sfondi diversi che vadano ad alternarsi tra loro, ti informo che puoi riuscirci procedendo in questo modo: dopo esserti recato nella sezione Impostazioni > Personalizzazione > Sfondo di Windows 10, seleziona l’opzione Presentazione dal menu a tendina Sfondo che trovi a destra.

Successivamente, seleziona l’album fotografico che vuoi usare dalla sezione Scegli gli album per la presentazione oppure clicca sul bottone Sfoglia e seleziona la cartella contenente le immagini che vuoi utilizzare.

Per determinare ogni quanto far cambiare l’immagine, indica la tempistica che preferisci dal menu a tendina Cambia immagine ogni, mentre se vuoi abilitare la riproduzione casuale puoi farlo spostando su Attivato l’interruttore che trovi sotto la dicitura Riproduzione casuale. Per definire il riempimento, invece, scegli l’opzione più adeguata dal menu a tendina Scegli una posizione collocato poco più in basso.

Invece che delle immagini preferiresti impostare uno sfondo a tinta unita? Si può fare anche questo. Per riuscirci, seleziona l’opzione Tinta unita dal menu a tendina Sfondo che trovi sempre nella sezione Impostazioni > Personalizzazione > Sfondo di Windows 10.

In seguito, seleziona il colore di tuo gradimento dall’elenco sottostante la voce Scegli il tuo colore di sfondo. In alternativa, imposta una colorazione personalizzata, facendo clic sul pulsante (+) situato accanto alla voce Colore personalizzato.

Ti faccio altresì notare che degli sfondi diversi possono essere impostati anche impostando i temi. Per fare ciò, recati nella sezione Impostazioni > Personalizzazione di Windows 10, seleziona la voce Temi che trovi nella barra laterale di sinistra e scegli il tema di tuo interesse dalla sezione Cambia tema posta a destra. Puoi anche scaricarne di nuovi, facendo clic sulla dicitura Ottieni altri temi in Microsoft Store.

Schermata di blocco

Impostazioni schermata di blocco Windows 10

Vediamo ora come cambiare lo sfondo del PC su Windows 10 andando ad agire sulla schermata di blocco. Tanto per cominciare, fai clic sul pulsante Start (quello con la bandierina di Windows) che trovi nella parte in fondo a sinistra della barra delle applicazioni e seleziona l’icona delle Impostazioni (quella con la ruota d’ingranaggio) dal menu che si apre.

Nella finestra che a ora vedi comparire sul desktop, clicca sulla voce Personalizzazione e seleziona poi la dicitura Schermata di blocco dalla barra laterale di sinistra. A questo punto, scegli se impostare uno sfondo fisso o un’insieme di immagini, selezionando, rispettivamente, l’opzione Immagine oppure quella Presentazione dal menu a tendina Sfondo sito a destra.

Nel primo caso, seleziona una delle immagini disponibili sotto la voce Scegli la tua immagine situata a destra oppure selezionane un’altra a tuo piacimento previo clic sul menu Sfoglia, mentre nel secondo caso seleziona l’album di tuo gradimento tra quelli che trovi sotto la dicitura Scegli gli album per la presentazione oppure clicca sul pulsante (+) sito accanto alla voce Aggiungi una cartella e seleziona una cartella a piacere.

Preferisci sfruttare come sfondo i contenuti in evidenza predefiniti? Per riuscirci, seleziona l’opzione Contenuti in evidenza di Windows dal menu a tendina Sfondo che trovi sempre nella sezione Impostazioni > Personalizzazione > Schermata di blocco di Windows 10.

Se poi vuoi usare l’immagine di sfondo della schermata di blocco anche nella schermata d’accesso, provvedi a portare su Attivato l’interruttore che trovi sotto la dicitura Mostra l’immagine di sfondo della schermata di blocco nella schermata di accesso che trovi in basso.

Se la cosa può interessarti, ti informo inoltre che, sempre scorrendo la schermata delle impostazioni di Windows 10 relative al blocco schermo, trovi tutta delle opzioni relative alla scelta delle applicazioni di cui visualizzare le informazioni e il riepilogo.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.