Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come cambiare password Hotmail

di

Temi che la password della tua email Hotmail – il servizio per la posta elettronica di casa Microsoft che è stato rimpiazzato dalla stessa azienda con Outlook.com – sia troppo fragile e quindi facilmente soggetta all’identificazione da parte di eventuali malintenzionati? Se la risposta è affermativa, cambiarla subito con una più complessa è senza ombra di dubbio un’ottima idea, per evitare che qualcuno possa intrufolarsi tra i tuoi messaggi e leggere informazioni riservate. Come dici? Ci avevi già pensato ma, essendo poco esperto in fatto di informatica e nuove tecnologie, non hai la più pallida idea di come fare per riuscire a cambiare password Hotmail? Beh, ma non hai di che preoccuparti… posso aiutarti io!

Con questa mia guida di oggi provvederò infatti ad indicarti tutti i passaggi che bisogna compiere per riuscire “nell’impresa”. Lo so, apparentemente può sembrare un tantino complicato, ma devi credermi, farlo è un vero e proprio gioco da ragazzi. Basta seguire un’apposita procedura proposta dalla stessa Microsoft, compilare qualche modulo con le informazioni richieste ed il gioco è fatto, hai la mia parola.

Vorresti cambiare password di Hotmail, ma non ricordi la parola chiave attualmente in uso per accedere all’account? No problem, anche in questo caso è possibile intervenire. Per scoprire come procedere, sia in un caso che nell’altro, continua a leggere. Trovi tutte le informazioni di cui hai bisogno proprio qui di seguito. Buona lettura e… in bocca al lupo per il recupero del tuo account!

Indice

Cambiare password Hotmail

Se hai bisogno di cambiare la password del tuo account Hotmail e riesci a ricordare l’ultima chiave di accesso da te utilizzata per accedere al servizio, il primo passo che devi compiere è quello di collegarti al sito Internet dedicato alla gestione degli account Microsoft, facendo clic qui.

Successivamente, clicca sul pulsante Accedi a Microsoft collocato al centro e compila i campi visualizzati, immettendo il tuo indirizzo di posta elettronica e la password ad esso associata, dopodiché pigia nuovamente sul bottone Accedi.

Tieni presente che, se hai attivato la verifica in due passaggi sul tuo account, dovrai fornire inoltre un metodo di convalida della tua identità, ovvero dovrai ricevere un codice di sicurezza sul numero di cellulare da te collegato all’account o sul tuo indirizzo email alternativo.

Se intendi innanzitutto cambiare la password del tuo account per sceglierne una nuova, in questo caso si presume che tu abbia pieno possesso di tutti gli strumenti che servono per accedere al servizio di posta elettronica. Quindi, a seconda del metodo di verifica da te selezionato (SMS a [numero di telefono], Email a [indirizzo email], per esempio), controlla la casella di posta elettronica o il tuo cellulare e digita, nell’apposito campo a schermo sul sito di Microsoft, il codice che hai ricevuto via email o tramite SMS e premi poi su Verifica.

Se, in futuro, vuoi evitare di immettere il codice in questione, ogni volta che intendi apportare modifiche all’account dalla postazione in uso, spunta la casella Non visualizzare più questo messaggio nel dispositivo.

Attendi qualche istante, affinché venga caricata la pagina relativa al tuo account, dopodiché clicca sulla voce Sicurezza che si trova in alto e, nella schermata successiva, fai clic sul pulsante Cambia password. Immetti quindi nuovamente la password del tuo account, per una questione di sicurezza, e premi su Accedi per proseguire.

Fatto ciò, utilizza i successivi campi di testo che ti vengono mostrati, per digitare la vecchia password e la nuova password all’interno delle caselle Password correnteNuova password e Conferma la password, poi fai clic sul pulsante Salva in fondo alla pagina per completare la modifica.

Se vuoi, puoi anche spuntare la casella La password deve essere cambiata ogni 72 giorni per fare in modo che, una volta trascorso l’arco di tempo indicato la password scelta scada, e che debba essere necessariamente modificata con una nuova. Facile, vero?

Recuperare account Hotmail

Se hai bisogno di recuperare il tuo account Hotmail perché non ricordi più la parola chiave associata al tuo account, la procedura che devi mettere in pratica è un’altra. In tal caso, il primo passo che devi compiere è quello di collegarti all’apposita sezione del sito Internet di Microsoft che è dedicata alla reimpostazione della password, facendo clic qui.

Digita quindi, nel campo di testo che ti viene mostrato, l’indirizzo email dell’account per il quale vuoi effettuare il recupero e premi su Avanti. Adesso, in base a quelli che sono i mezzi in tuo possesso e, a seconda di quelle che sono le informazioni che in precedenza hai provveduto ad associare al tuo account Hotmail, devi verificare la tua identità. Sceglio quindi se ricevere un messaggio di posta elettronica con un codice per reimpostare la password all’indirizzo email secondario (Email a [indirizzo email]), oppure se ricevere un codice di verifica via SMS (SMS a [numero di telefono]).

Metti dunque il segno di spunta accanto all’opzione che preferisci, premi su Avanti, digita la parte iniziale dell’indirizzo email secondario o la parte finale del tuo numero di cellulare (a seconda del metodo di ripristino che hai scelto) e prosegui facendo clic su Invia il codice.

A questo punto, se hai scelto di ricevere il codice per verificare la tua identità tramite messaggio di posta elettronica all’indirizzo email secondario, accedi a quest’ultimo ed apri il messaggio ricevuto da Microsoft per prenderne nota. Se, invece, hai scelto di ricevere l’SMS, attendi qualche istante, affinché Microsoft provveda ad inviarti al tuo numero di cellulare il messaggio contenente il codice.

In precedenza avevi scaricato e configurato l’app Microsoft Authenticator sul tuo smartphone o tablet Android o iOS? Puoi utilizzare quest’ultima, per verificare la tua identità al fine di cambiare password Hotmail. Per fare ciò, seleziona semplicemente l’opzione in questione come metodo per la verifica dell’identità. Successivamente immetti sul sito di Microsoft il codice di verifica che ti è stato recapitato e poi clicca sul bottone Avanti. Nel caso in cui sia attiva la verifica in due passaggi dovrai eseguire la verifica dell’identità una seconda volta.

Nel caso in cui possiedi già un codice di verifica, seleziona l’opzione Ho già un codice nella schermata relativa al metodo per la selezione del sistema per la verifica dell’identità, digita il codice che è in tuo possesso nel campo di testo Codice, fai clic su Avanti.

Fatto ciò, digita quindi la nuova password che è tua intenzione utilizzare per il tuo account Hotmail nei campi Nuova password e Conferma la password e fai clic sul pulsante Avanti, per ultimare la procedura.

Non riesci in nessun modo a superare la verifica in due passaggi, perché non ti è possibile accedere né al tuo indirizzo di posta elettronica alternativo né al telefono? Non preoccuparti. Seleziona l’opzione Non ho alcuna di queste info nel menu per la scelta del metodo di conferma dell’identità e clicca sul bottone Avanti.

Hai un codice di recupero per il tuo account? In tal caso, immettilo nel campo Codice di recupero che ti viene mostrato a schermo e pigia sul pulsante Usa codice di recupero collocato in basso.

Se, invece, non disponi di un codice di recupero pigia sul pulsane No e, nella nuova pagina Web che a questo punto ti verrà mostrata, indica un indirizzo di posta elettronica alternativo nel campo sottostante la voce Dove possiamo contattarti? per permettere a Microsoft di mettersi in contatto con te e di verificare la tua identità. Supera quindi il captcha, immettendo i codici visualizzati a schermo nel campo di testo sottostante; infine, pigia sul pulsante Avanti collocato in basso.

Accedi ora al tuo account di posta elettronica alternativo, apri il messaggio ricevuto da Microsoft e inserisci, nel campo di testo che ti viene mostrato a schermo, il codice di verifica dell’identità che ti è stato fornito. Fai poi clic su Verifica e attieniti alle istruzioni che ti vengono fornite per effettuare il reset della password.

Ti verrà infatti chiesto di confermare la tua identità, rispondendo ad alcune domande riguardanti la creazione del tuo account. Inoltre, per poter rientrare in possesso del tuo account, potrebbe essere richiesto di rispondere alla domanda di sicurezza, nel caso in cui tu l’abbia impostata.