Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come cancellare le password memorizzate su Android

di

Vuoi effettuare la disconnessione dell'account sull'app o il servizio che utilizzi sul tuo smartphone Android (o tablet) senza che però la sessione di login venga tenuta in “sospeso” per successivi tentativi di riconnessione? Hai delle credenziali salvate sul tuo gestore di password integrato su Android relative a servizi per cui hai cancellato l'account e vorresti adesso eliminarle per fare un po' di pulizia? Se queste sono alcune delle domande che ti stai ponendo, sarai felice di sapere che ti trovi nel posto giusto al momento giusto!

Nel tutorial di oggi, infatti, ti illustrerò nel dettaglio come cancellare le password memorizzate su Android in base all'obiettivo che vuoi raggiungere. Nello specifico ti spiegherò come eliminare la sessione di login da un app tramite le funzionalità già disponibili sia nel servizio che nel sistema operativo, oltre a indicarti come rimuovere le password salvate su Chrome o direttamente su Android.

Dunque, cos'altro aspetti a iniziare? Ritaglia qualche minuto di tempo libero per te, mettiti bello comodo e leggi con molta attenzione tutto quanto ho da dirti sull'argomento: sono sicuro che, al termine di questa lettura, sarai perfettamente in grado di raggiungere il tuo intento. Ti auguro dunque una buona lettura!

Indice

Come cancellare le password memorizzate nelle app

Se l'app che stai utilizzando mantiene il login con le credenziali da te digitate in precedenza, nonostante tu abbia effettuato la disconnessione, puoi procedere tramite alcune semplici procedere per cancellare le password memorizzate nell'app. Tutti i dettagli qui di seguito.

Cancellare i dati di login dall'app

Cancellare i dati di login dall'app

La maggior parte delle app per Android che richiedono l'accesso autenticato a un servizio locale, a un sito Internet o, in generale, a una sezione protetta, permettono di salvare la propria password per velocizzare l'operazione di login.

Cancellare le password memorizzate su Android da queste app è quasi sempre possibile, tuttavia devo dirti fin da subito che non esiste una procedura standard per compiere quest'operazione, dunque non mi risulta possibile fornirti dettagli precisi su ciascuna app esistente: non basterebbero tutte le pagine del mio sito per soddisfare questa richiesta!

Ciò che posso fare, però, è indirizzarti sui passaggi da compiere in modo “generico”: di solito, tutto ciò che bisogna fare è avviare l'app per cui si è memorizzata la password, accedere al suo menu principale o all'area impostazioni della stessa (in molti casi, è possibile farlo toccando i pulsanti ⋮, […], ☰ o ) e selezionare le voci Esci/Logout o Disconnetti/Disconnect per effettuare la disconnessione dall'account salvato.

L'app, in tal modo, dovrebbe dirottarti nuovamente verso la schermata di inserimento della password. Qualora quest'ultima fosse rimasta salvata nella casella di inserimento sotto forma di puntini, devi semplicemente togliere il segno di spunta dalla casella Ricordami/Remember Me o, in alternativa, pigiare il pulsante Dimenticami/Forget e il gioco è fatto: la password verrà immediatamente dimenticata dall'app!

Tanto per chiarirti ulteriormente le idee, di seguito ti illustro le procedure da eseguire su alcune app tra le più note per Android.

  • Facebook — pigia sulla foto profilo in alto, scorri in basso il pannello che compare a schermo e tocca la voce Esci. Premi poi sull'icona (…) a fianco del tuo account e seleziona la voce Rimuovi la password. Quando effettui nuovamente il login, non acconsentire al salvataggio delle informazioni di accesso.
  • Instagram — spostati nell'area Profilo toccando l'icona a forma di avatar collocata in basso a destra, tocca il pulsante ☰, poi il pulsante ⚙ Impostazioni e, infine, la voce Esci.
  • Just Eat — sfiora il pulsante ☰ e fai tap sulla voce Esci.
  • Outlook — recati in una cartella della tua casella di posta (ad es. Posta in arrivo), pigia sul pulsante ☰, poi sul pulsante e, infine, sfiora la voce relativa al tuo indirizzo di posta e tocca la voce Elimina account.

Nota: non è possibile eliminare la password memorizzata nelle app Google predefinite associate all'account di sistema (ad es. Gmail, Google Maps e così via).

Cancellare i dati di login dell'app dalle impostazioni di Android

Cancellare i dati di login dell'app dalle impostazioni di Android

Se non riesci a trovare la funzionalità di disconnessione dell'account nell'app installata sul tuo smartphone o tablet Android oppure quest'ultima effettua ogni volta il login automatico, allora puoi provare a cancellare i dati memorizzati nell'app. Come? Te lo spiego immediatamente.

Innanzitutto, prima di effettuare quest'operazione, puoi provare semplicemente a rimuovere l'account nell'apposita sezione delle impostazioni di Android. Avvia dunque l'app Impostazioni e seleziona la voce Utenti e account.

Individua nella lista che ti viene mostrata l'app o l'account associato all'app (verifica attentamente il logo dell'app a fianco del nome utente o del servizio in modo che coincida con quello dell'app stessa). Fatto ciò, pigia sull'account in questione, premi sull'icona (…) in alto e fai tap sulla voce Rimuovi account per due volte consecutive.

Se alla rimozione dell'account, dopo aver avviato l'app viene ancora effettuato il login automatico, significa che devi procedere alla rimozione dei dati dell'app, in quanto magari è presente qualche file con le informazioni di login salvate che consente all'app di accedere con le tue credenziali (probabilmente hai spuntato qualche voce al primo login per attivare una simile funzionalità).

In questo caso, avvia l'app Impostazioni e seleziona le voci App e poi Gestione app. Individua l'app da cui vuoi rimuovere i dati di login e fai tap su di essa. Premi poi sulla voce Utilizzo memoria e premi sulla voce Cancella dati, per svuota l'app di tutti i dati salvati, inclusi quelli personali. Questa procedura rimuove sia i dati di login, che altri dati in essa presenti: assicurati quindi che una simile azione non ti faccia perdere dati importanti salvati nell'app (quelli in cloud sono generalmente al sicuro).

Come cancellare le password memorizzate su Android

Dopo che hai installato nuovamente un'app o raggiungi un sito Web, ti può essere proposto di effettuare l'accesso con l'account memorizzato. Nel caso in cui però tu voglia cancellare le credenziali d'accesso salvate, puoi procedere tramite le indicazioni qui di seguito riportate.

Cancellare le password nel Gestore delle password di Android

Cancellare le password nel Gestore delle password di Android

Android salva tutte le credenziali di accesso a siti Web, servizi e app nel suo Gestore delle password collegato all'account Google. Pertanto, oltre alle password di Chrome (di cui ti parlerò nel capitolo successivo se volessi cancellare quelle del browser di Google), puoi anche eliminare quelle che Android ti chiede di salvare quando accedi a un'app installata sul dispositivo. Ti ricordo che tale sezione è raggiungibile anche da Web a questo indirizzo.

Per fare ciò, avvia l'app Impostazioni e seleziona le voci Password e sicurezza > Gestisci password > Google. Nella sezione Gestore delle password, individua le credenziali che vuoi cancellare e pigia su di esse. Sblocca quindi l'accesso alla scheda tramite la sicurezza del tuo dispositivo e premi sul tasto Elimina per due volte consecutive.

Se lo desideri, puoi interrompere la richiesta di salvataggio delle password all'interno del tuo account Gmail: tieni però presente che tale operazione coinvolge tutti i browser associati al tuo account, che non saranno più in grado di memorizzare nuove chiavi d'accesso nel tuo account remoto.

Per procedere, nella sezione Gestore delle password dell'app Impostazioni di Android, fai tap sull'icona dell'ingranaggio in alto e sposta su OFF la levetta a fianco della dicitura Chiedi di salvare le password. Puoi anche disabilitare l'accesso automatico ad app e servizi, sposta su OFF la levetta dall'omonima voce.

Cancellare le password su Chrome

Cancellare le password su Chrome

Per stare più tranquillo, hai intenzione anche di cancellare tutte le password salvate in Google Chrome per Android? Allora credo proprio di avere un'ottima notizia per te: si tratta di un'operazione semplicissima e che può essere portata a termine nel giro di un paio di tap!

Per procedere, avvia l'app Google Chrome richiamandola dal drawer o dalla home screen del tuo dispositivo Android, tocca l'icona ⋮ in alto a destra e, nel menu che compare, tocca le voci Impostazioni e Password. A questo punto, seleziona il sito Web per cui intendi cancellare la password salvata sul dispositivo nella lista in basso e, successivamente, tocca l'icona del cestino che compare nella parte alta della finestra di riepilogo. Per concludere, ripeti la stessa operazione per tutte le password salvate.

Aspetta, mi stai dicendo che vorresti un metodo pratico per liberarti delle password salvate in altri browser? Allora dai un'occhiata al mio articolo su come eliminare salvataggio password, in cui ho avuto modo di spiegarti nel dettaglio i passi da compiere per raggiungere questo risultato.

Ora che hai finalmente cancellato tutte le password salvate in Chrome per Android, puoi fare in modo di impedire a Chrome di salvarle (e di chiederti di farlo).

Ti spiego subito come fare: per iniziare, avvia il browser sul tuo dispositivo Android, tocca l'icona (…) in alto a destra e scegli le voci Impostazioni e Password dal menu proposto. A questo punto, devi semplicemente spostare su OFF la levetta corrispondente alla voce Salva password e, se necessario, sposta su OFF anche la levetta a fianco della voce Accesso automatico.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.