Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come controllare RdC sul sito INPS

di

Dopo esserti assicurato di rispettare tutti i requisiti civili ed economici, hai finalmente presentato la tua domanda per ricevere il Reddito di Cittadinanza tramite il CAF nella tua città, o telematicamente dal sito preposto, così da poter usufruire anche tu di questo sostegno economico messo a disposizione dallo Stato.

Ora però hai necessità controllare lo stato della tua pratica e verificare il saldo della carta RdC, ma non hai né il tempo né la voglia di recarti fisicamente all’INPS o all’ufficio postale, a fare un’interminabile fila solo per chiedere informazioni. Per questo ti piacerebbe sapere come poterlo fare dalla comodità di casa tua, usando il tuo computer o il tuo telefono. Fortunatamente per te, riuscire nel tuo intento è molto semplice, basta seguire alcuni piccoli passaggi.

Attraverso questa guida, infatti, capirai nel dettaglio come controllare il RdC sul sito INPS in modo semplice e veloce. Quindi mettiti comodo e prenditi qualche minuto del tuo tempo per leggere questa guida e seguire i passaggi che ti suggerisco. Ti auguro una buona lettura!

Indice

Come posso controllare RdC sul sito INPS

sito inps

Come avrai capito dall’introduzione a questa guida, poter controllare la pratica del tuo RdC da casa non è solo possibile, ma anche abbastanza semplice. Vedrai come farlo attraverso il sito dell’INPS, e capirai come accedere con facilità alla sezione dedicata al Rdc, da dove potrai poi dare un’occhiata a tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Dalla tua area personale potrai, infatti, controllare l’esito e lo stato della tua pratica, verificare i pagamenti e sapere quando sarà la data della prossima ricarica sulla tua carta RdC.

Il primo passo da fare è, dunque, accedere al sito INPS attraverso le varie modalità proposte dal sito stesso che ti spiegherò nel prossimo capitolo.

Accedere al sito INPS

Accesso Inps

Come prima cosa, visita il sito dell’INPS e una volta all’interno della pagina principale, clicca sul pulsante Entra in MyINPS posizionato in alto a destra. Nella pagina successiva, ti verrà richiesto di scegliere con quale modalità autenticarti tra quelle disponibili.

La modalità PIN è presente ma può essere utilizzata solo da chi è già in possesso del PIN INPS (modalità di accesso ormai in fase di dismissione), mentre per chi non ne è in possesso non è più possibile richiederlo, a meno che non si sia residenti all’estero e si sia sprovvisti di un documento di riconoscimento italiano. Se, nel tuo caso, sei già in possesso del PIN, per utilizzarlo ti basta cliccare sulla voce PIN in alto, inserire il Codice Fiscale e il PIN nella schermata successiva e cliccare su Accedi.

La modalità di accesso più utilizzata è quella che prevede l’uso dello SPID, l’ormai diffusissimo Sistema Pubblico di Identità Digitale che permette di accedere ai siti della Pubblica Amministrazione (e non solo) usando le medesime credenziali. Per accedere al sito INPS con SPID ti basterà cliccare sulla voce SPID in alto, cliccare sul pulsante Entra con SPID, e selezionare il tuo provider dal menu a tendina preposto. Nella pagina successiva dovrai inserire i tuoi dati di accesso oppure accedere sfruttando il QR Code presente nella stessa pagina, scansionandolo attraverso l’app del tuo provider, se quest’ultimo consente di sfruttare questa modalità.

Accesso SPID

Se sei in possesso della CIE (carta d’identità elettronica) o della CNS (tessera sanitaria con carta nazionale dei servizi) puoi accedere al sito INPS cliccando in corrispondenza dei tasti CIE o CNS nella pagina di accesso e seguendo le procedure elencate.

Se hai ancora qualche difficoltà nell’accedere al sito, ti consiglio di consultare la mia guida su come entrare nel sito INPS, in cui sono spiegate nel dettaglio tutte le procedure.

Verificare lo stato della pratica del RdC

Servizio RdC INPS

Dopo aver presentato la domanda per il RdC, l’INPS deve prenderla in carico e controllare se disponi di tutti i requisiti per poter usufruire del sostegno economico. L’avanzamento della tua pratica viene aggiornato direttamente sul sito, dandoti la possibilità di capire se è ancora in fase di lavorazione oppure è già stata portata a termine e con quale esito.

Se hai seguito le mie indicazioni nel capitolo precedente, a questo punto dovresti esser riuscito ad accedere alla tua area personale del sito INPS. Ora dovrai solo trovare la pagina della tua domanda per il RdC per poter così controllare le informazioni di cui hai bisogno.

Dalla tua area personale, spostati nella barra di ricerca, in alto, digita “Reddito di Cittadinanza” e clicca sulla scheda Servizio dal titolo Reddito o Pensione di Cittadinanza — domanda. A questo punto si aprirà una nuova pagina dedicata solo al RdC.

Sezione servizi INPS

Ti basterà, dunque, cliccare sulla voce Gestione Domanda nel menu sulla sinistra e poi cliccare sulla voce Lista domande ed esiti che appare sotto.

Dopo aver cliccato, vedrai comparire sulla destra le tue domande e potrai verificare lo stato della pratica del RdC direttamente nella colonna Stato Domanda.

Come controllare saldo RdC sito INPS

Sezione RdC INPS

Come ti ho già detto nell’introduzione a questo tutorial, grazie ai siti istituzionali è possibile controllare il saldo RdC comodamente da casa, senza recarsi fisicamente all’ATM o all’ufficio postale. Se però ti stai chiedendo come controllare il saldo RdC sul sito INPS, devo informarti che attualmente non è possibile perché il sito INPS permette solo di verificare gli importi mensili percepiti, ordinati per mensilità.

Per controllare il saldo invece, dovrai utilizzare il sito ufficiale del Reddito di Cittadinanza, accedendo tramite SPID. Visita, quindi, il sito Web del RdC e una volta all’interno clicca sulla voce Richiedi o Accedi nel menu in alto. Nella pagina successiva, clicca sul pulsante Entra con SPID, seleziona il tuo Provider e continua la procedura di accesso.

Completato l’accesso tramite SPID, entrerai nella tua pagina personale del RdC. A questo punto non devi fare altro che scendere in basso nella sezione Carta e al suo interno potrai visualizzare il saldo disponibile, l’ultimo movimento effettuato, l’importo del movimento e la data di quando è stato effettuato.

Sito reddito di cittadinanza

Per verificare gli importi sul sito INPS, invece, dovrai effettuare l’accesso al portale MyINPS e accedere al servizio Reddito o Pensionamento di cittadinanza come ti ho spiegato nei capitoli precedenti. All’interno del portale RdC, devi cliccare nel menu di sinistra alla voce Gestione Domanda e poi su Lista domande ed esiti.

A questo punto, compariranno sulla destra le tue domande con i rispettivi esiti non devi fare altro che recarti alla destra delle domande, nella sezione Azioni, e cliccare sul pulsante Esito e successivamente su OK. Si aprirà di conseguenza una nuova sezione in cui vedrai i pagamenti del tuo RdC ordinati per mensilità, con indicati i relativi importi.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.