Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come disattivare All Inclusive Wind

di

Ormai è passato qualche mese da quando hai attivato l’offerta All Inclusive di Wind (adesso WINDTRE) sul tuo cellulare, ma più passa il tempo e più ti rendi conto che stai spendendo troppo. Saresti tentato dall’idea di cambiare offerta — di passare a un piano più economico — ma non sai bene come procedere. Soprattutto hai paura di dover pagare delle penali molto salate o di tralasciare qualche altro vincolo della tariffa in questione.

Che ne dici se cerchiamo di capirci qualcosa in più? Proviamo ad analizzare, insieme, tutte le caratteristiche delle offerte All Inclusive di WINDTRE e scopriamo qual è la procedura esatta da seguire per richiederne la disattivazione. Ti assicuro che è molto più semplice di quello che immagini.

Bisogna tener conto di qualche piccolo vincolo temporale, questo è vero. Se non si rispetta questo vincolo e si recede prima della sua scadenza si può andare incontro al versamento di una specie di costo di disattivazione, ma tutto sommato la situazione è abbastanza semplice da capire. Quindi direi di non perdere altro tempo e di vedere subito come disattivare All Inclusive Wind sia per le linee ricaricabili che per quelle in abbonamento. Qui sotto trovi tutte le informazioni di cui hai bisogno. Buona lettura!

Indice

Come disattivare All Inclusive ricaricabile

Cominciamo vedendo come disattivare All Inclusive su una linea ricaricabile. Ci sono tre modi per compiere quest’operazione: uno consiste nel contattare telefonicamente l’operatore e richiedere la disattivazione del piano, poi c’è la possibilità di chattare con un consulente del servizio clienti tramite l’app di WINDTRE o, ancora, si può procedere recandosi in uno dei tanti negozi dell’operatore presenti sul territorio nazionale.

Ufficialmente non sono previsti costi per la disattivazione dell’offerta, tuttavia bisogna tenere in considerazione una variabile molto importante: i piani ricaricabili della linea All Inclusive prevedono un contributo d’attivazione di 15 euro. Tale contributo viene scontato a 1 solo euro per chi passa a Wind effettuando la portabilità del numero o attiva una nuova SIM mantenendola attiva per almeno 24 mesi.

Morale della favola: se tu hai attivato la tua SIM da meno di 24 mesi ed effettui il recesso o passi a un altro operatore, sei obbligato a versare i 14 euro di differenza del contributo d’attivazione che ti era stato scontato.

Telefono

Come parlare con un operatore GenialClick

Se desideri procedere da telefono, puoi contattare il servizio clienti di WINDTRE chiamando il 159 e chiedendo all’operatore che ti assisterà di procedere con la disattivazione del piano All Inclusive attivo sulla tua SIM.

Chiama, dunque, il numero 159 e segui con attenzione le indicazioni che ti vengono fornite dalla voce guida, così da riuscire a metterti in contatto con un consulente del customer care. Nel momento in cui scrivo, per parlare con un operatore, dopo aver avviato la chiamata bisogna rimanere in attesa, pigiare il tasto 2, attendere ancora per qualche secondo e poi premere il tasto 5. Nel caso in cui volessi ricevere assistenza su un numero diverso da quello da cui stai chiamando, dopo essere rimasto in attesa (sùbito dopo aver avviato la chiamata), devi poi premere il tasto 1 e, quindi, fornire il numero per cui ricevere assistenza digitandolo sul tastierino numerico.

Dal momento che WINDTRE potrebbe cambiare il menu tramite il quale mettersi in contatto con un consulente, ti suggerisco di ascoltare comunque la voce guida, così da evitare problemi. Non appena il primo consulente disponibile ti fornirà assistenza, WINDTRE ti assisterà, comunicagli la tua intenzione di disattivare l’offerta All Inclusive e segui le indicazioni che ti darà per portare a termine l’operazione.

La chiamata è gratuita se viene fatta da un numero WINDTRE (purché ciò non avvenga dall’estero) ed è possibile rivolgersi al servizio clienti in qualsiasi giorno e orario (ti suggerisco, però, di farlo dalle 08:00 alle 23:00, così da essere sicuro che la tua richiesta venga gestita).

App

Disattivare promozione WINDTRE

Se preferisci metterti in contatto con WINDTRE utilizzando la sua app per Android (presente anche sugli store alternativi) e iOS/iPadOS, in quanto preferisci chattare con un consulente del customer care, sappi che si può fare anche questo.

Per procedere, dopo aver installato e avviato la app, recati sul tuo account o crealo al momento, nel caso in cui tu non l’avessi ancora fatto. Per registrarti, devi sostanzialmente fornire il tuo numero WINDTRE e conferma la tua identità immettendo nell’apposito campo testuale il codice di verifica che ti verrà inviato via SMS. Maggiori info qui.

Successivamente, fai tap sull’omino situato nell’angolo in basso a destra, digita “disattivare all inclusive” nel campo di digitazione collocato in fondo alla schermata visualizzata e, dopo aver pigiato sull’icona dell’aeroplanino di carta situato sulla destra, premi sul bottone .

Nel giro di qualche minuto, un consulente WINDTRE dovrebbe iniziare a chattare con te: digli quali sono le tue intenzioni, spiegandogli che desideri disattivare il piano All Inclusive, e segui le sue indicazioni per portare a termine la procedura senza problemi.

Negozio

Negozio WINDTRE

Nel caso in cui desideri disattivare All Inclusive recandoti in un negozio WINDTRE, in quanto ritieni più congeniale questa soluzione, sappi che la cosa è assolutamente fattibile. In questo caso, tutto ciò che devi fare, è individuare il negozio più vicino e chiedere a uno dei consulenti presenti lì di assisterti nella richiesta.

Provvedi, dunque, a recarti su questa pagina del sito di WINDTREconsenti a Google Maps di accedere alla posizione del tuo dispositivo, cliccando sul bottone comparso a schermo, e trova sulla mappa il punto vendita più vicino. Una volta che ti sarai recato in negozio, chiedi ai dipendenti WINDTRE di aiutarti a disattivare l’offerta e fornisci loro tutte le informazioni del caso (compresi eventuali documenti di identità validi, che potrebbero esser necessari per completare la tua richiesta).

Come disattivare All Inclusive abbonamento

WindTre

Adesso passiamo alle tariffe in abbonamento. Se vuoi disattivare All Inclusive Wind Unlimited o un altro piano in abbonamento, puoi cambiare operatore e richiedere la portabilità del numero, passare a un piano ricaricabile Wind o passare a un altro piano in abbonamento Wind.

Se recedi da un’offerta con telefono incluso devi pagare in un’unica soluzione tutte le rate rimanenti del tuo smartphone e una maxi-rata finale prevista per chi non rispetta il vincolo contrattuale del piano (che normalmente è pari a 24/30 mesi). La somma della maxi-rata varia da telefono a telefono, per scoprire a quanto ammonta quella per il tuo smartphone, consulta il contratto che hai sottoscritto.

Se il tuo piano non include un telefono non devi pagare alcuna maxi-rata, però devi tenere conto del vincolo contrattuale di 12 mesi e dello sconto sul costo di attivazione che molto probabilmente hai ottenuto al momento della sottoscrizione dell’offerta. Se prima dei 12 mesi cambi operatore, passi a un piano ricaricabile Wind o attivi un altro abbonamento Wind che non prevede lo stesso sconto sul costo di attivazione, devi rimborsare l’importo pari alla promozione di cui hai usufruito (es. 50 euro se lo sconto sul costo di attivazione era di 50 euro).

Vuoi cessare completamente la tua linea Wind? In questo caso devi inviare una raccomandata A/R con tutti i tuoi dati personali, quelli della SIM e una copia della tua carta d’identità all’indirizzo Wind Tre S.p.A. CD MILANO RECAPITO BAGGIO Casella Postale 159 20152 MILANO MI . La richiesta dovrebbe essere accolta entro 30 giorni dalla ricezione della raccomandata.

Per qualsiasi dubbio sulla procedura di disdetta delle offerte All Inclusive, contatta il 159 oppure rivolgiti al servizio di customer care online tramite le altre soluzioni disponibili, di cui ti ho parlato anche nella mia guida su come contattare WINDTRE.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.