Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come disattivare UAC

di

Il Controllo dell’Account Utente (abbreviato UAC) è uno strumento fondamentale per la sicurezza dei sistemi Windows. È il responsabile di quegli avvisi – diciamo pure un po’ fastidiosi – che ti chiedono una conferma ogni volta che provi a installare un software sul PC, tenti di modificare le impostazioni avanzate del sistema o cerchi di avviare un programma che non ha i massimi privilegi di sistema. In altre parole impedisce che l’utente possa modificare liberamente le impostazioni più “delicate” del computer e la sua presenza può essere utile anche a scovare alcuni software malevoli, quelli che tentano di avviarsi automaticamente per applicare delle modifiche al sistema.

Insomma, malgrado in alcune circostante possa risultare un po’ molesto, è utilissimo nell’uso quotidiano del PC: guai se non ci fosse! Tuttavia, se oggi sono qui è perché ti stai chiedendo proprio come disattivare UAC in maniera temporanea (magari per fare alcuni test o per installare dei programmi particolari che danno errore se c’è il Controllo Account utente abilitato). Ebbene, l’operazione per quanto sconsigliata è fattibile e di seguito puoi trovare tutti i passaggi necessari a raggiungere lo scopo.

Se per un motivo o l’altro anche tu hai bisogno di liberarti momentaneamente del Controllo dell’Account Utente, mettili pure in pratica, però ti avverto: disattivare questa funzione espone il PC a moltissimi rischi di sicurezza, rischi inutili. Inoltre se modifichi in maniera troppo disinvolta i file di sistema rischi di compromettere seriamente la stabilità di Windows. Poi non dirmi che non ti avevo avvertito! Non mi resta che augurarti una buona lettura!

Indice

Come disattivare UAC su Windows 10/11

Come disattivare UAC

Cominciamo vedendo come disattivare il Controllo Account Utente su Windows 10 w Windows 11, la versione più recente del sistema operativo Microsoft. L’operazione è abbastanza semplice da compiere. Non devi far altro che digitare “pannello di controllo” nella sezione Cerca di Windows (raggiungibile tramite la barra di ricerca sulla barra delle applicazioni di Windows 10 o l’icona della lente d’ingrandimento in Windows 11) e selezionare l’icona del Pannello di controllo (App desktop) fra i risultati della ricerca.

Nella finestra che si apre, fai click su Account utente per due volte consecutive e seleziona la voce Modifica le impostazioni di controllo dell’account utente dalla schermata successiva. A questo punto, utilizza la barra di regolazione del Controllo Account Utente per selezionare l’impostazione Non notificare mai (quindi porta la barra di regolazione sul “gradino” più basso) e pigia prima su Applica e poi su  per salvare i cambiamenti.

In caso di ripensamenti, nessun problema, puoi tornare sui tuoi passi semplicemente selezionando la voce Modifica le impostazioni di controllo dell’account utente dal pannello di controllo di Windows e reimpostando la barra di regolazione del Controllo Account Utente sul secondo “gradino” (quello che corrisponde all’opzione Notifica solo quando un’app tenta di eseguire modifiche nel computer).

Come disattivare UAC

Se dopo aver disattivato il Controllo Account Utente, visualizzi dei messaggi del Centro di sicurezza che ti invitano a riattivarlo, fai in questo modo: apri il Pannello di controllo classico (la app desktop), vai su Sistema e sicurezza > Sicurezza e manutenzione e seleziona la voce Modifica impostazioni sicurezza e manutenzione dalla barra laterale di sinistra.

Nella finestra che si apre, togli il segno di spunta dalla voce Controllo dell’account utente, clicca sul pulsante OK per salvare le modifiche e non dovresti ricevere più notifiche relative al fatto che l’UAC è stato disattivato.

Ovviamente, se decidi di riattivare il Controllo Account Utente, riattiva anche il controllo del Centro di sicurezza di Windows rimettendo il segno di spunta sull’opzione deselezionata in precedenza.

Come disattivare UAC su Windows 8.x

Come disattivare UAC

Se vuoi disattivare UAC e utilizzi un computer equipaggiato con Windows 8 o Windows 8.1, non devi far altro che recarti nella Start Screen (premendo il tasto Win sulla tastiera del computer) o cliccando sul pulsante Start presente in basso a sinistra sul desktop. Cerca quindi il termine UAC e fai click sull’icona Modifica le impostazioni di Controllo dell’account utente che compare fra i risultati della ricerca.

Nella finestra che si apre, sposta la barra di regolazione che si trova al lato fino e in fondo (sulla voce Non notificare mai) e clicca prima sul bottone OK e poi su per salvare i cambiamenti.

Per riattivare la funzione UAC torna in Modifica le impostazioni di Controllo dell’account utente e sposta nuovamente la barra di regolazione sull’opzione numero due: Notifica solo quando un’app tenta di eseguire modifiche nel computer.

Come disattivare UAC

Vuoi disabilitare le notifiche relative alla disattivazione del Controllo Account Utente dal Centro Operativo di Windows? Clicca sull’icona della bandierina che si trova nell’area di notifica (accanto all’orologio di Windows) e clicca sulla voce Apri Centro Operativo presente nel riquadro che compare.

Nella finestra che si apre, fai click sulla voce Modifica impostazioni Centro Operativo (nella barra laterale di sinistra), togli la spunta dall’opzione Controllo dell’account utente e clicca sul pulsante OK per salvare le modifiche.

Come disattivare UAC su Windows 7

Come disattivare UAC

Per disabilitare UAC su Windows 7 non devi far altro che aprire il Pannello di controllo, digitare il termine UAC nella barra di ricerca collocata in alto a destra e cliccare sull’icona Modifica le impostazioni di Controllo dell’account utente presente fra i risultati della ricerca.

Nella finestra che si apre, sposta la barra laterale sull’ultima opzione disponibile (Non notificare mai) e clicca prima su OK e poi su . Riavvia il computer per salvare i cambiamenti.

In seguito alle modifiche effettuate, il Centro Operativo di Windows ti invierà delle notifiche relative al fatto che il Controllo Account Utente non è più attivo sul PC. Per disattivarle, clicca sull’icona della bandierina che si trova accanto all’orologio di Windows e seleziona la voce Apri Centro Operativo dal riquadro che compare.

Nella finestra che si apre, fai click sulla voce Modifica impostazioni Centro Operativo situata nella barra laterale di sinistra, togli la spunta dalla voce Controllo dell’account utente e clicca su OK per salvare le impostazioni.

Quando avrai finito i tuoi test, per riabilitare la funzione UAC dovrai tornare in Modifica le impostazioni di Controllo dell’account utente e sposta la barra laterale sulla seconda opzione: Un programma tenta di eseguire modifiche nel computer.

Come disattivare UAC solo per un programma

Come disattivare UAC solo per un programma

Se vuoi bypassare l’avviso UAC per l’esecuzione di alcuni programmi specifici, puoi facilmente agire tramite Utilità di pianificazione di Windows. Per fare ciò, avvia questa utility di sistema ricercandola tramite il Cerca di Windows (l’icona della lente d’ingrandimento in Windows 11 o la barra di ricerca in basso in Windows 10).

Dopo aver avviato il pannello di Utilità e pianificazione, nella barra laterale, espandi la cartella Libreria utilità di pianificazione e fai clic con il tasto destro su di essa. Nel menu che visualizzi, premi sulla voce Nuova cartella, digita il nome del programma e premi sul tasto OK. Adesso, fai clic con il tasto destro sulla cartella appena creata, che trovi nella barra laterale, e seleziona la voce Crea attività, dal menu a schermo.

Fatto ciò, nella schermata che ti viene mostrata, seleziona la scheda Generale, assicurati di attivare la casella Esegui con i privilegi più elevati e scegli poi la versione del tuo sistema operativo nel menu a tendina Configura per. Assegna poi un nome di tua fantasia (anche lo stesso nome del programma) all’attività tramite il campo Nome.

Raggiungi adesso la scheda Azioni, premi sul tasto Nuova, assicurati che sia impostata l’opzione Avvio programma alla voce Operazione e premi sul tasto Sfoglia per cercare il file .exe del software che vuoi avviare senza che venga mostrato l’avviso di UAC di Windows. Premi dunque sul tasto OK per confermare.

Infine, nella scheda Condizioni assicurati di togliere il segno di spunta alla casella Avvia l’attività solo se il computer è alimentato da rete elettrica. Quest’ultima operazione è essenziale se possiedi un laptop, ma attivala in ogni caso.

Bene! Ci siamo quasi! Quello che ti rimane da fare è creare un collegamento rapido che esegue lo script appena configurato. Vai dunque sul desktop di Windows, fai clic con il tasto destro su una qualsiasi area dove non siano presenti icone e scegli le voci Nuovo > Collegamento.

Nella schermata mostrata, nel campo Immettere il percorso per il collegamento, incolla il comando C:\Windows\System32\schtasks.exe /RUN /TN "nome cartella\nome attività". Per “nome cartella” e “nome attività” devi indicare i nomi che hai impostato a questi due elementi in Utilità di pianificazione. Fatto ciò, premi sul tasto Avanti, immetti il nome del software e premi sul tasto Fine.

Se è andato tutto per il verso giusto, sul tuo desktop sarà presente un nuovo collegamento rapido che avvierà il software bypassando UAC di Windows. Se vuoi sostituire l’icona del collegamento sul desktop, ti consiglio di leggere il mio tutorial su come personalizzare icone.

Come disattivare l’UAC solo per gli amministratori

Se vuoi disabilitare gli avvisi del Controllo Account Utente solo per gli account che hanno privilegi di amministrazione, segui una delle due procedure illustrate di seguito.

Editor del registro di sistema

Come disattivare UAC

Esiste anche un modo per disattivare gli avvisi del Controllo Account Utente solo per gli utenti con privilegi da amministratore. Basta modificare una chiave nel registro di sistema.

  • Premi la combinazione di tasti Win+R per richiamare il pannello Esegui… e dai il comando regedit per avviare l’Editor del registro di sistema;
  • Utilizza la barra laterale di sinistra per arrivare alla cartella HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Policies\System;
  • Fai doppio click sulla chiave ConsentPromptBehaviorAdmin e imposta il suo valore su 0.

In caso di ripensamenti, per ripristinare la configurazione predefinita, torna nell’editor del registro di sistema e reimposta il valore della chiave ConsentPromptBehaviorAdmin su 5. Più facile di così?

Editor Criteri di gruppo locali (solo per le versioni Pro di Windows)

  • Premi la combinazione di tasti Win+R per richiamare il pannello Esegui… e dai il comando gpedit.msc per avviare l’Editor Criteri di gruppo locali;
  • Utilizza la barra laterale di sinistra per arrivare alla cartella Configurazione computer > Impostazioni di Windows > Impostazioni di sicurezza > Criteri locali > Opzioni di sicurezza;
  • Fai doppio click sulla chiave denominata Controllo dell’account utente: comportamento della richiesta di elevazione dei privilegi per gli amministratori in modalità Approvazione amministratore;
  • Imposta il menu a tendina presente nella finestra che si apre su Esegui con privilegi elevati senza chiedere conferma e clicca su Applica/OK per salvare i cambiamenti.

Come disattivare UAC dal Prompt dei comandi

Come disattivare UAC

Per completezza d’informazione, ti segnalo che è possibile disattivare il Controllo Account Utente agendo anche dal Prompt dei comandi. La procedura da seguire è abbastanza semplice ed è attuabile su tutte le versioni più diffuse di Windows, eccola.

  • Clicca sul pulsante Start di Windows;
  • Digita cmd nel campo di ricerca;
  • Fai click destro sull’icona cmd.exePrompt dei comandi che è comparsa fra i risultati della ricerca e seleziona la voce Esegui come amministratore dal menu che si apre;
  • Dai il comando C:\Windows\System32\cmd.exe /k %windir%\System32\reg.exe ADD HKLM\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Policies\System /v EnableLUA /t REG_DWORD /d 0 /f
  • Riavvia il computer.

In caso di ripensamenti, per riattivare il Controllo Account Utente utilizzando il Prompt dei comandi, segui questa procedura.

  • Clicca sul pulsante Start di Windows;
  • Digita cmd nel campo di ricerca;
  • Fai click destro sull’icona cmd.exe o Prompt dei comandi che è comparsa fra i risultati della ricerca e seleziona la voce Esegui come amministratore dal menu che si apre;
  • Dai il comando C:\Windows\System32\cmd.exe /k %windir%\System32\reg.exe ADD HKLM\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Policies\System /v EnableLUA /t REG_DWORD /d 1 /f
  • Riavvia il computer.

Soluzione alternativa: usare un account da Super-amministratore

Come disattivare UAC

In conclusione ribadisco il concetto che disattivare UAC è altamente sconsigliato. A tal proposito, ti segnalo che come valida alternativa puoi attivare l’account da Super-amministratore in Windows 7 e Windows 8 che consente di applicare liberamente modifiche al sistema senza avere il “fastidio” relativo dagli avvisi del Controllo Account Utente.

Per saperne di più consulta i miei tutorial su come loggarsi amministratore Windows 7come loggarsi amministratore Windows 8 e come ottenere i permessi di root (in cui ti ho parlato di vari sistemi operativi desktop e mobile, compreso Windows 10). Attenzione però, anche questa funzione va usata con molta, molta cautela!.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.