Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come eliminare account Telegram

di

Telegram è un’applicazione per la messaggistica istantanea molto famosa ed ampiamente apprezzata da un gran numero di utenti. È uno dei principali concorrenti di WhatsApp e viene considerata dai più come la migliore alternativa a quest’ultimo. È fruibile su smartphone, tablet, computer e browser, è gratis e tra le sue funzioni di punta vi sono la possibilità di creare i canali (delle conversazioni in cui un solo utente pubblica contenuti e viene seguito da altre persone), quella di creare le chat segrete (delle conversazioni in cui i messaggi inviati si autodistruggono) ed ancora quella di interfacciarsi con dei Bot (degli utenti virtuali capaci di fornire risposte automatiche sulla base dei comandi impartiti dagli utenti).

Insomma, i vantaggi e le fetures di Telegram sono davvero molte, gli svantaggi, invece, sono pari allo zero. Ciononostante se ora sei qui e stai leggendo questa guida evidentemente è perché dopo esserti iscritto al famoso servizio di messaggistica e dopo averlo provato ti sei accorto del fatto che non fa al caso tuo ed ora ti piacerebbe sapere come fare per poter cancellare l’account creato.

Mi sbaglio? No, ecco. Beh, allora prenditi qualche minuto di tempo libero tutto per, mettiti ben comodo dinanzi il tuo fido computer e segui attentamente le istruzioni che sto per fornirti su come eliminare l’account Telegram. Non dovrai fare nulla di particolarmente complicato, posso assicurartelo, ma ovviamente per portare a termine la procedura occorre un minimo di pazienza e di attenzione. Buona lettura.

Indice

Eliminare l’account Telegram

Come eliminare account Telegram

Se vuoi eliminare il tuo account Telegram, il primo passo che devi compiere è quello di collegati a questa pagina Web, digitare il tuo numero di telefono (quello con cui ti sei registrato al servizio) completo di prefisso internazionale locale (es. +391234567890) nell’apposito campo vuoto a schermo e cliccare sul bottone Next.

Nella nuova pagina che a questo punto ti viene mostrata, digita il codice che ti è stato inviato su Telegram dal team stesso del servizio e digitalo nel campo vuoto sottostante la dicitura Confirmation Code dopodiché pigia sul pulsante Sign In. Per concludere, compila la casella vuota che si trova sotto la dicitura Why are you leaving? specificando le motivazioni che ti stanno spegnendo ad abbandonare l’uso di Telegram e clicca su Done.

Tieni comunque presente che cancellare l’account Telegram non significa solo non apparire più nei sistemi del servizio ma anche che tutti i messaggi inviati e ricevuti sino a questo momento, i gruppi di cui fai parte, i bot utilizzati ed i canali seguiti non saranno più associati al tuo numero di telefono e/o al tuo nome utente.

Ovviamente, in caso di ripensamenti potrai sempre e comunque iscriverti nuovamente a Telegram utilizzando anche lo stesso numero di telefono e lo stesso nome (qualora disponibile, ovviamente) ma agli occhi del servizio ed a quelli delle altre persone iscritte apparirai come un nuovo utente. Per fare un esempio, andando ad avviare una conversazione con un utente con cui eri solito parlare prima della cancellazione, verrà aperta una nuova conversazione senza alcuna traccia di quelle passate.

Infine, ci tengo a specificarti che se il tuo account è limitato a causa di attività legate allo spam, eliminarlo non andrà a rimuovere tali limitazioni. Per ulteriori informazioni, puoi consultare l’apposita pagina dell’assistenza Telegram relativa all’eliminazione dell’account.

Autodistruzione dell’account

Come eliminare account Telegram

Probabilmente non ne eri a conoscenza ma devi sapere che gli account Telegram sono soggetti ad autodistruzione. Detta in altri termini, se non ti colleghi al tuo account almeno una volta per un certo numero di mesi, ad esempio 6, questo verrà eliminato in maniera automatica in quanto considerato inattivo da parte del servizio.

Anche in tal caso, unitamente all’eliminazione dell’account verrano rimossi tutti i messaggi, i media, i contatti ed ogni altro dato archiviato nel cloud di Telegram.

Se lo preferisci, puoi modificare il lasso di tempo oltre il quale il tuo account va incontro all’autodistruzione anticipando o posticipando le mensilità. Come si fa? Semplice! Avvia Telegram, pigia sull’icona di Impostazioni (quella a forma di ruota di ingranaggio) che si trova in basso, fai tap sulla dicitura Privay e sicurezza, individua la sezione Elimina il mio account che si trova in basso e tappa su Se lontano per.

A questo punto, indica il numero di mesi massimo di inattività oltre i quali desideri che il tuo account venga eliminato. In base a quelle che sono le tue preferenze ed esigenze puoi scegliere tra: 1 mese, 3 mesi, 6 mesi oppure 1 anno. Tutte le modifiche apportate all’account saranno applicate all’istante.

Nota: Tutte le operazioni che ti ho appena indicato possono essere effettuate indistintamente sia da smartphone e tablet che da computer, tramite l’apposita app di Telegram. La procedura da seguire è praticamente la stessa in tutti i casi. L’unica differenza, se così vogliamo chiamarla, è quella che anziché “tappare” dovrai “cliccare” e viceversa.

Alternative all’eliminazione dell’account

Come eliminare account Telegram

Sei ancora indeciso sul da farsi? Non utilizzi Telegram ma vorresti evitare di eliminare in via definitiva il tuo account in caso di ripensamenti? Allora fai così: rimuovi semplicemente l’app dal tuo dispositivo. In questo modo, qualora dovessi ripensarci potrai sempre e comunque riprendere ad utilizzare il tuo account senza dover effettuare da capo la procedura di iscrizione (a patto che tu provveda a servirtene entro l’arco di tempo massimo oltre il quale il tuo profilo va incontro all’autodistruzione) ma nel frattempo non riceverai più messaggi, notifiche e via discorrendo.

Mi chiedi come fare per disinstallare Telegram sul tuo smartphone, sul tuo tablet o sul tuo computer? Nulla di più semplice. Segui le indicazioni che trovi qui di seguito e lo scoprirai subito.

  • Per eliminare Telegram su smartphone e tablet Android, pigia e tieni premuto sull’icona dell’applicazione dopodiché trascinala sul comando per la disinstallazione che ti appare in alto e dai confermare della tua volontà di voler eliminare l’app sul dispositivo. Per saperne di più puoi leggere il mio tutorial sull’argomento.
  • Per eliminare Telgram su device iOS, pigia e tieni premuto sull’icona dell’applicazione sino a quando non inizia a “ballare” dopodiché tappa sulla “x” in alto a sinistra e pigia sulla voce Elimina che appare a schermo. Per ulteriori info puoi leggere il mio articolo dedicato alla questione.
  • Per eliminare Telgram su Windows, recati in Installazione applicazioni del Pannello di controllo, individua l’applicazione dall’elenco che si apre e clicca sul pulsante Disinstalla che sta in alto. Per maggiori info leggi il mio tutorial sull’argomento.
  • Per eliminare Telegram su Mac, accedi al Launcher, individua l’icona dell’applicazione tra quelle presenti, cliccaci sopra e continua a tenere premuto e poi premi sulla “x” in alto a sinistra. Per ulteriori dettagli puoi consultare la mia guida dedicata.

In caso di problemi

Come eliminare account Telegram

Se qualcosa non ti è chiaro o comunque se pensi di aver bisogno di ulteriori spiegazioni sul da farsi, puoi rivolgerti all’assistenza di Telegram pigiando sull’icona di Impostazioni (quella a forma di ruota di ingranaggio) e selezionando poi la voce Fai una domanda. Successivamente pigia su OK e spiega nella finestra di chat che andrà ad aprirsi quelle che sono le tue problematiche e/o i tuoi dubbi.

Solitamente il team di Instagram è abbastanza veloce nel rispondere per cui nel giro di qualche minuto dovresti ricevere un ricontato sempre via chat, proprio così come se stessi chiacchierando con un tuo amico.

Qualora ciò non dovesse accadere, puoi rivolgerti all’assistenza Telegram su Twitter, inviando un messaggio all’account @telegram_it (l’assistenza è in italiano), oppure puoi dare uno sguardo alla sezione dedicata alle FAQ del sito Internet del servizio e vedere se tra i vari questi è presente anche quello facente riferimento alle tue difficoltà e/o ai tuoi dubbi.

Altre applicazioni per la messaggistica

Hai deciso di eliminare il tuo account Telegram perché non ti è panciuta l’app ma cerchi comunque una valida alternativa per la messaggistica istantanea? Beh, hai solo l’imbarazzo della scelta. Di applicazioni adibite allo scopo ne esistono tantissime. A tal proposito, ti consiglio di provare quale che trovi indicate qui di seguito, magari riescono a soddisfare le tue necessità.

  • WhatsApp – Ha davvero bisogno di presentazioni? Si tratta della più nota e diffusa app per la messaggistica istantanea attualmente presente sulla piazza. È un’applicazione longeva, molto utilizzata, ricca di funzionalità e sempre aggiornata. Consente di chattare gratuitamente con tutti gli utenti della propria rubrica che hanno l’applicazione installata oltre che di effettuare chiamate, inviare allegati vari, condividere contatti e persino la posizione corrente. L’applicazione è disponibile per smartphone, Windows e Mac ed è anche fruibile via Web. Cosa volere di più?
  • Facebook Messenger – È l’app per la messaggistica lanciata da Facebook. Chiunque abbia un account Facebook non può non utilizzarla per comunicare con i propri amici via chat da device mobile (e non solo). Il servizio è integrato nella versione Web del social network ed è fruibile sotto forma di applicazione a se stante su smartphone e tablet. È altresì disponibile anche in una versione per browser Web separata dal social network, perfetta per essere utilizzata da computer senza doversi connettere direttamente al social network.
  • Signal – È l’app per chattare sviluppata dai creatori della tecnologia end-to-end utilizzata da WhatsApp. È nota soprattutto per offrire il massimo livello di privacy e sicurezza. È disponibile per device Android e per iOS ed è gratuita.
  • Kik – È un app per la messaggistica istantanea rivolta perlopiù agli adolescenti. Tra le sue caratteristiche principali vi è la possibilità di scaricare giochi e mini applicazioni interne. È fruibile su Android, iOS e Windows Phone.

Per maggiori informazioni su queste ed altre app, ti consiglio di leggere il mio articolo dedicato, appunto, alle app per massaggiare in cui ho provveduto a fornirti tutti i dettagli del caso.