Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come cancellare la cronologia di Google

di

Ti dà fastidio il fatto che, mentre fai una ricerca su Google, il motore di ricerca ti suggerisce le parole da digitare richiamando delle ricerche che avevi fatto in passato? Scommetto di sì, tu sei un tipo che ci tiene alla propria privacy, ed è per questo che oggi voglio illustrarti come eliminare ricerche su Google.

Con poche e semplici mosse potrai impedire a Google di fare lo “spione” e mostrare subito le tue vecchie ricerche mentre digiti qualche lettera nella barra di ricerca, indipendentemente dal browser che utilizzi per navigare in Internet. Cominciamo dalla procedura per disattivare la cronologia che Google salva automaticamente sui suoi server (quindi visibile su qualsiasi browser e dispositivo), poi passeremo al processo di rimozione della cronologia locale da tutti i principali programmi di navigazione.

Allora, sei pronto a metterti all’opera? Scegli se disattivare la cronologia di Google in maniera completa o se cancellare solo alcuni elementi contenuti in essa e procedi seguendo le indicazioni che sto per darti, ti posso assicurare che è molto più facile di quello che immagini. Buona lettura e buon divertimento!

Disattivare la cronologia Web di Google

Da computer

Come cancellare la cronologia di Google

Per disabilitare la cronologia Web di Google, quella che memorizza sul nostro account tutte le ricerche che abbiamo effettuato per perfezionare i risultati delle ricerche successive, devi collegarti alla pagina principale del celebre motore di ricerca (essendo connesso al tuo account), cliccare sulla tua foto in alto a destra e selezionare la voce Account personale dal menu che compare.

A questo punto, recati nella sezione Informazioni personali e privacy del pannello di gestione del tuo account Google, arriva a metà della pagina che si apre e clicca sulla voce Gestisci cronologia per accedere alla cronologia delle ricerche.

Ora devi scegliere se cancellare solo delle ricerche specifiche dalla cronologia di Google o se disattivare completamente la funzione di cronologia delle ricerche. Nel primo caso, apponi il segno di spunta accanto alle singole ricerche che vuoi eliminare (clicca sul pulsante con il quadrato in alto a sinistra per selezionare tutte le voci presenti nella pagina corrente). Pigia infine sul bottone Elimina che compare in alto a destra e il gioco è fatto.

Se vuoi disattivare in maniera permanente la memorizzazione delle tue ricerche online, torna nel pannello di gestione del tuo account Google, seleziona la voce Informazioni personali e privacy, disattiva la levetta relativa all’opzione Ricerche e attività di navigazione e pigia sul pulsante Sospendi per completare l’operazione.

La disattivazione della cronologia di Google aumenta sicuramente il livello di privacy del proprio account, tuttavia influisce negativamente sull’efficacia di servizi quali Google Now e Google+ che sfruttano le ricerche precedenti per proporre all’utente dei contenuti  interessanti.

Se vuoi limitare la cronologia di Google senza disattivarla del tutto, puoi rimuovere la spunta dall’opzione Includi cronologia di Chrome e di altre app nella tua Attività web e app. In questo modo le ricerche online continueranno ad essere memorizzate ma non comprenderanno le attività svolte in Chrome o altre applicazioni.

Da smartphone e tablet Android

Come cancellare la cronologia di Google

Se utilizzi un terminale Android, puoi disattivare la cronologia di Google avviando la app Impostazioni Google (l’icona dell’ingranaggio con la lettera “G” stampata al centro) e selezionando la voce Info personali e privacy dalla schermata che si apre. Successivamente, fai “tap” sull’opzione Gestione attività, vai su Attività Web e app e sposta su OFF la levetta che si trova in alto a destra. Quando ti viene chiesto se intendi disattivare completamente la cronologia delle ricerche, rispondi in maniera affermativa pigiando sul pulsante Sospendi e il gioco è fatto.

Non vuoi disattivare la cronologia di Google ma solo cancellare singoli contenuti da quest’ultima? Allora torna in Impostazioni Google > Info personali e privacy > Gestione attività > Attività app e Web e pigia sul pulsante Gestisci cronologia. A questo punto, metti il segno di spunta accanto alle ricerche da cancellare, pigia sul pulsante Elimina che compare in alto a destra e i contenuti selezionati verranno eliminati definitivamente dalla cronologia di Google.

Puoi anche limitare la cronologia di Google in maniera parziale, cioè disattivandola solo per le app e per Chrome. Per compiere quest’operazione, torna nella schermata Impostazioni Google > Info personali e privacy > Gestione attività > Attività app e Web e togli il segno di spunta dalla voce Includi cronologia di Chrome e di altre app nella tua Attività Web e app.

Altra cosa importante da sapere è che Google può memorizzare anche la cronologia della posizione geografica dello smartphone. Questa funzione aumenta l’utilità di servizi come Google Now (in cui, ad esempio, possono essere mostrare le informazioni sul traffico relative a un percorso che si fa abitualmente), ma rappresenta anche un’invasione della privacy dell’utente. Se vuoi disattivare questa funzione, vai nel menu  Impostazioni Google > Info personali e privacy > Gestione attività di Android, seleziona la voce Cronologia delle posizioni Google e sposta su OFF la levetta che si trova in alto a destra nella schermata che si apre.

Da iPhone/iPad

Come cancellare la cronologia di Google

Se hai installato la app di Google sul tuo iPhone o il tuo iPad, puoi disattivare la cronologia delle ricerche in maniera molto semplice. Tutto quello che devi fare è pigiare sulla tua foto collocata in alto a sinistra, selezionare le voci Privacy e Navigazione dalla schermata che si apre e spostare su OFF la levetta relativa alla cronologia su dispositivo. In questo modo disattiverai la memorizzazione in locale delle ricerche effettuate sul tuo iPhone/iPad. Per cancellare le ricerche già memorizzate sul dispositivo, pigia sul pulsante Cancella cronologia su dispositivo.

Se vuoi cancellare la cronologia delle ricerche online e non solo quella locale, torna nel menu Privacy > Navigazione della app Google e seleziona la voce Gestisci la cronologia delle ricerche Google. A questo punto, metti il segno di spunta accanto alle ricerche che vuoi eliminare dalla cronologia online e pigia sul bottone Elimina che compare in alto a destra per completare l’operazione.

Per disattivare completamente la memorizzazione della cronologia online, vai nel menu Privacy > Navigazione della app Google, dopodiché spostati su Gestisci la cronologia delle attività e sposta su OFF la levetta relativa all’opzione Ricerche e attività di navigazione.

Cancellare la cronologia locale di Google

Adesso vediamo come cancellare la cronologia delle ricerche in locale, quella che i browser salvano sulla memoria di PC, smartphone e tablet. Tieni presente che questa impostazione non ha alcun effetto sulla cronologia online di Google: se non disattivi quella, il motore di ricerca continuerà a “spiare” le tue attività.

Google Chrome

Chrome

Se utilizzi Chrome, puoi disattivare i suggerimenti di Google semplicemente cliccando sul pulsante Menu (l’icona con le tre linee orizzontali) che si trova in alto a destra e selezionando la voce Impostazioni dal menu che compare.

Ora, scorri fino in fondo la scheda che si apre e seleziona la voce Mostra impostazioni avanzate. Dopodiché togli il segno di spunta dalla voce Utilizza un servizio di previsione per il completamento delle ricerche e degli URL digitati nella barra degli indirizzi o nella casella di ricerca di Avvio applicazioni per disattivare i suggerimenti di ricerca.

Se vuoi cancellare la cronologia delle ricerche effettuate in precedenza, clicca sul pulsante Cancella dati di navigazione, accertati che nel riquadro che si apre sia impostata la voce Tutto accanto alla dicitura Cancella i seguenti elementi da, verifica che ci sia la spunta accanto alle voci relative a Cronologia di navigazione e Dati della compilazione automatica dei moduli e pigia su Cancella dati di navigazione per completare l’operazione.

Per compiere le medesime operazioni nella app di Chrome per smartphone e tablet Android, pigia sul pulsante Menu collocato in alto a destra (l’icona con i tre puntini) e seleziona la voce Impostazioni dal menu che compare. Dopodiché recati nella sezione Privacy del pannello di configurazione del browser e togli la spunta dall’opzione Suggerimenti di ricerca e URL. Portato a termine anche questo passaggio, vai in Menu > Cronologia, pigia sul bottone Cancella dati di navigazione, accertati che ci sia la spunta accanto alle voci relative a cronologiadati di compilazione e premi Cancella dati per completare l’operazione.

Su iPhone e iPad, la procedura da seguire è praticamente la stessa: devi pigiare sul pulsante Menu di Chrome in alto a destra e selezionare la voce Impostazioni dal menu che compare. Dopodiché devi andare su Privacy e devi spostare su OFF la levetta relativa all’opzione Mostra suggerimenti. Per cancellare la cronologia delle ricerche già esistente, vai su Cancella dati di navigazione, accertati che ci sia il segno di spunta accanto alle voci Cronologia di navigazioneDati della compilazione automatica e pigia sul pulsante Cancella dati di navigazione per completare l’operazione.

Internet Explorer

Vuoi eliminare ricerche su Google anche quando compaiono sotto forma di suggerimenti nella barra di ricerca di Internet Explorer? Nulla di più semplice. Avvia il browser di Windows e accedi alle sue impostazioni cliccando prima sul pulsante a forma di ingranaggio che si trova in alto e poi sulla voce Opzioni Internet del menu che compare.

Nella finestra che si apre, recati nella scheda Contenuto e clicca sul pulsante Impostazioni collocato sotto la voce Completamento automatico. Togli quindi il segno di spunta dalla voce Barra degli indirizzi e clicca sul pulsante OK per due volte consecutive per salvare le impostazioni. Se vuoi cancellare la cronologia delle ricerche effettuate in precedenza, clicca sul pulsante Elimina Cronologia Completamento automatico. Per cancellare anche la cronologia di navigazione, recati nella scheda Generale delle opzioni Internet e clicca sul pulsante Elimina che si trova in basso a destra.

Microsoft Edge

Come cancellare la cronologia di Google

In Windows 10, Internet Explorer è stato affiancato (possiamo dire quasi sostituito) da Microsoft Edge. Se utilizzi questo browser e vuoi cancellare la cronologia delle ricerche, pigia sul pulsante (…) che si trova in alto a destra e seleziona la voce Impostazioni dal menu che si apre. Clicca quindi sul pulsante Scegli gli elementi da cancellare e procedi alla cancellazione della cronologia: cliccando sul pulsante Cancella puoi eliminare la lista dei siti Web visitati, mentre cliccando sulla voce Cancella la cronologia di ricerca puoi cancellare la cronologia delle ricerche di Bing o di Google, a seconda del motore di ricerca impostato come predefinito nel browser.

Per disattivare la comparsa dei suggerimenti durante la digitazione, vai nel menu (…) > Impostazioni di Microsoft Edge, pigia sul pulsante Visualizza impostazioni avanzate e sposta su Disattivato la levetta relativa all’opzione Mostra suggerimenti per la ricerca e i siti durante la digitazione.

Mozilla Firefox

Come cancellare la cronologia di Google

Per cancellare la cronologia della barra di ricerca rapida di Mozilla Firefox, avvia il browser, clicca sul pulsante Menu che si trova in alto a destra (l’icona con le tre linee orizzontali) e seleziona la voce Opzioni/Preferenze dal riquadro che compare. Nella finestra che si apre, seleziona la voce Ricerca dalla barra laterale di sinistra e togli il segno di spunta dalla voce Visualizza suggerimenti di ricerca per salvare i cambiamenti.

Se vuoi cancellare la cronologia delle ricerche effettuate in precedenza, recati nella scheda Privacy, clicca sulla voce cancellare la cronologia recente, imposta l’opzione tutto nel menu a tendina Intervallo di tempo da cancellare e pigia su Cancella adesso per completare l’operazione (assicurandoti che l’opzione Moduli e ricerche sia attiva).

Su Android, queste operazioni le puoi compiere pigiando sul pulsante Menu collocato in alto a destra (l’icona con i tre puntini) e selezionando le voci Impostazioni > Ricerca dalla schermata che si apre. Devi poi togliere il segno di spunta dalla voce Mostra suggerimenti di ricerca e il gioco è fatto. Per cancellare la cronologia, invece, torna nella schermata iniziale di Firefox, recati sulla scheda Cronologia e pigia sul bottone Elimina cronologia.

Su iPhone e iPad, la procedura da seguire è leggermente diversa. Per disattivare i suggerimenti delle ricerche devi pigiare prima sull’indicatore delle schede collocato in alto a destra e poi sull’icona dell’ingranaggio. Successivamente devi spostarti su Ricerca e impostare l’opzione Visualizza suggerimenti su OFF. Per cancellare la cronologia, torna nel menu principale con le impostazioni di Firefox e seleziona la voce Elimina dati personali da quest’ultima.

Safari

Safari

Se utilizzi Safari su Mac puoi cancellare la lista delle ricerche recenti semplicemente cliccando sulla barra degli indirizzi, riempiendo quest’ultima con uno spazio bianco (premendo la barra spaziatrice sulla tastiera) e selezionando la voce Cancella ricerche recenti dal menu che compare. Per disattivare completamente i suggerimenti per la ricerca, recati invece nel menu Safari > Preferenze, seleziona la scheda Cerca e togli la spunta dalla voce Includi i suggerimenti del motore di ricerca. Se vuoi cancellare la cronologia locale, seleziona la voce Cancella cronologia e dati dei siti Web dal menu Cronologia.

Su iPhone e iPad, lo stesso procedimento può essere attuato andando nelle Impostazioni di iOS, selezionando l’icona di Safari dalla schermata che si apre e spostando su OFF la levetta dell’opzione Suggerimenti motore di ricerca. La cronologia, invece, si può cancellare pigiando sul pulsante Cancella dati siti Web e cronologia presente nella medesima schermata.