Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come eliminare un contatto WhatsApp non presente in rubrica

di

Qualche tempo fa, per necessità, hai dato il tuo numero di cellulare a una persona conosciuta da poco, chiedendole di scriverti su WhatsApp. Ora però, dopo aver scambiato qualche messaggio con la persona in questione, vorresti cancellare il suo contatto dalla celebre app di messaggistica, in quanto non hai più bisogno di chattare con lei. Il problema è che non sai come procedere: tutti i tuoi tentativi di farlo, infatti, non hanno dato l’esito sperato.

Beh, se le cose stanno esattamente così e, quindi, ti domandi come eliminare un contatto WhatsApp non presente in rubrica, non preoccuparti: sono qui per aiutarti. Nei prossimi capitoli di questo mio tutorial, infatti, ti spiegherò come raggiungere il tuo scopo sia su Android che su iOS. Inoltre, ti spiegherò anche come cancellare un contatto dalla versione di WhatsApp per computer.

Come dici? È proprio quello che volevi sapere e non vedi l’ora di iniziare? In tal caso, mettiti seduto bello comodo e prenditi giusto qualche minuto di tempo libero tutto per te. Segui attentamente le indicazioni che sto per fornirti e vedrai che riuscirai facilmente e velocemente a risolvere l’intoppo tecnologico che hai riscontrato. Scommettiamo?

Indice

Informazioni preliminari

Recuperare le immagini da whatsapp

Prima di spiegarti come eliminare un contatto WhatsApp non presente in rubrica, devo fornirti alcune informazioni preliminari al riguardo.

Devi infatti sapere che non è possibile cancellare – nel senso stretto del termine – un contatto di WhatsApp se questo non è stato prima aggiunto alla rubrica del proprio dispositivo. Tuttavia, c’è una soluzione che permette comunque di cancellare la persona dall’app: bloccarla, in modo tale da impedirle ogni successiva interazione, ed eliminare la conversazione precedentemente avviata nell’app.

Nei prossimi paragrafi nei spiegherò già nel dettaglio come agire, quindi non ti resta altro che continuare a leggere questa mia guida.

Come eliminare contatto WhatsApp non presente in rubrica

Fatte le dovute premesse, vediamo dunque come bloccare un utente su WhatsApp e, successivamente, cancellare la chat precedentemente avviata con quest’ultimo. Si tratta di operazioni molto semplici da portare a termine. Inoltre si possono compiere allo stesso modo su Android, iPhone ma anche su computer, tramite WhatsApp Web o il client desktop di WhatsApp per Windows e macOS: per maggiori dettagli, continua a leggere.

Da Android

cancellare chat whatsApp android

Per bloccare utente su WhatsApp per Android, in modo tale da impedirgli ogni successiva interazione con te, devi innanzitutto avviare la celebre app di messaggistica istantanea (pigiando sulla sua icona situata nella home screen e/o nel drawer del tuo dispositivo).

Dopodiché, tramite la schermata Chat, individua la conversazione con l’utente che vuoi cancellare e pigia sulla stessa, per vedere tutti i messaggi inviati e ricevuti. Fatto ciò, premi sull’icona (…) situata in alto a destra, in corrispondenza del nome dell’utente e, nel menu che ti viene mostrato, pigia sulle voci Altro > Blocca. Infine, conferma l’operazione di blocco dell’utente, premendo sul pulsante Blocca che ti viene mostrato.

A questo punto, per eliminare la chat, torna indietro alla schermata Chat di WhatsApp e tieni premuto il dito sulla conversazione da cancellare. Fatto ciò, pigia sull’icona del cestino situata in alto e conferma l’operazione di cancellazione della chat, premendo sul pulsante Elimina che ti viene mostrato.

Da iPhone

cancellare chat whatsApp iPhone

Anche agendo tramite l’app di WhatsApp per iPhone puoi facilmente bloccare un utente su WhatsApp, per impedirgli di contattarti nuovamente. Inoltre, dopo aver eseguito quest’operazione, tramite le indicazioni che sto per fornirti, potrai anche cancellare la chat avviata con l’utente in questione.

Per procedere, avvia innanzitutto l’app di WhatsApp (pigiando sulla sua icona situata nella home screen del tuo “melafonino”), dopodiché, tramite la schermata Chat, individua la conversazione con l’utente che desideri bloccare e pigia sulla stessa, in modo da visualizzare i messaggi contenuti al suo interno.

Fatto ciò, pigia sul nome dell’utente situato in alto e, nella successiva schermata che ti viene mostrata, premi sul pulsante Blocca contatto. Infine, conferma l’operazione di blocco, premendo sul pulsante Blocca che ti viene mostrato.

Dopo aver eseguito quest’operazione puoi procedere all’eliminazione della chat. Per effettuare quest’operazione, torna nella schermata Chat di WhatsApp, fai uno swipe verso destra, in corrispondenza della chat da cancellare, pigia sull’icona (…) e, nel menu che ti viene mostrato, premi sul pulsante Elimina Chat. Infine, conferma la cancellazione, premendo nuovamente sul pulsante Elimina Chat.

Da PC

whatsApp PC

Se utilizzi WhatsApp da PC tramite WhatsApp Web oppure tramite il suo client desktop per Windows e macOS, segui le indicazioni che sto per fornirti qui di seguito, per bloccare un contatto e cancellare la chat avviata con quest’ultimo.

Per iniziare, effettua l’accesso WhatsApp Web o avvia il client desktop attraverso la scansione del codice QR dal tuo dispositivo, in modo da sincronizzare tutte le chat di WhatsApp. Se non sai come eseguire questo passaggio, leggi la mia guida dedicata al funzionamento di WhatsApp per PC.

Adesso, individua la chat con l’utente da bloccare e fai clic sulla stessa, in modo da vedere i messaggi inviati e ricevuti. Fatto ciò, premi sul nome dell’utente situato in alto e, nel menu che ti viene mostrato, premi sul pulsante Blocca. Conferma, quindi, l’operazione, premendo nuovamente sul pulsante Blocca che ti viene mostrato.

A questo punto, per cancellare la chat, premi sull’icona (…) situata nell’angolo in alto a destra, in corrispondenza del nome utente e, nel menu che ti viene mostrato, fai clic sulla voce Elimina Chat. Infine, per confermare l’operazione, premi sul pulsante Elimina.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.