Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come nascondere contatti WhatsApp

di

Ultimamente ho ricevuto diversi messaggi da parte di persone che cercano un modo per nascondere contatti WhatsApp. Qualcuno vorrebbe nascondere le conversazioni più "delicate" dalla schermata principale dell'applicazione, altri vorrebbero eliminare un nominativo da WhatsApp mantenendolo, se possibile, nella rubrica del telefono, ma di domande simili ne ho ricevute davvero a bizzeffe: ecco perché oggi sono qui e ho deciso di pubblicare questo tutorial.

WhatsApp – ormai lo sanno tutti – importa i contatti direttamente dalla rubrica dello smartphone e questo significa che non è possibile cancellare un nominativo dall'applicazione mantenendolo attivo nella rubrica del telefono. Tuttavia esistono delle soluzioni "alternative" che permettono di risolvere il problema in maniera ugualmente brillante senza minare la privacy dell'utente. A cosa mi riferisco? Te lo spiego subito.

Per nascondere un nominativo in WhatsApp è possibile modificare il suo contatto nella rubrica camuffandone il numero di telefono; si possono archiviare le sue conversazioni nascondendole dalla schermata principale dell'applicazione oppure si può passare alle "maniere forti" bloccando il contatto all'interno di WhatsApp. Se vuoi saperne di più continua a leggere, trovi spiegato tutto qui sotto.

Soluzione 1: modificare/cancellare i contatti nella rubrica

Come nascondere contatti WhatsApp

L'operazione che si avvicina di più al nascondere un contatto in WhatsApp è modificare il suo nominativo nella rubrica dello smartphone e spostare il numero di telefono nel campo Note (in modo che per WhatsApp non ci sia alcun numero da importare). Così facendo non potrai più chiamare il contatto in questione pigiando sul suo nome, ma avrai comunque il suo numero a portata di mano e vedrai scomparire il suo nominativo da WhatsApp. Allora, che ne dici? Sei pronto a mettere in pratica questo "trucchetto"? Bene, qui sotto ci sono tutti i passaggi da seguire su Android, iPhone e Windows Phone.

Android

  • Avvia WhatsApp;
  • Recati nella scheda Contatti;
  • Fai "tap" sulla foto del contatto da nascondere;
  • Pigia sull'icona (i) presente nel riquadro che si apre;
  • Pigia sul pulsante (…) collocato in alto a destra e seleziona la voce Visualizza nella rubrica dal menu che compare;
  • Pigia sull'icona della matita per attivare la funzione di modifica del contatto;
  • Elimina il numero di telefono dall'apposito campo di testo e incollalo nel campo Note;
  • Pigia sul pulsante Indietro per salvare le modifiche;
  • Torna in WhatsApp, seleziona la scheda Contatti, pigia sul pulsante (…) che si trova in alto a destra e seleziona la voce Aggiorna dal menu che si apre. I contatti dell'applicazione si aggiorneranno e il nominativo che hai modificato nella rubrica dello smartphone dovrebbe scomparire dall'applicazione.

Per cancellare le conversazioni della persona appena "nascosta" da WhatsApp, seleziona la scheda Chat dell'applicazione , tieni premuto il dito sul titolo della conversazione e seleziona la voce Elimina chat dal menu che compare.

In caso di ripensamenti, per tornare indietro sui tuoi passi, torna nella rubrica di Android e reinserisci il numero del contatto nell'apposito campo di testo.

iPhone

  • Avvia WhatsApp;
  • Recati nella scheda Preferiti;
  • Fai "tap" sulla (i) collocata accanto al nome del contatto da nascondere;
  • Pigia sul pulsante Modifica collocato in alto a destra;
  • Taglia il numero di cellulare dall'apposito campo di testo e incollalo in quello delle Note;
  • Pigia sul pulsante Fine per salvare i cambiamenti.

Adesso il nominativo dovrebbe essere scomparso da WhatsApp. Per cancellare anche le conversazioni effettuate con quest'ultimo, seleziona la scheda Chat dell'applicazione , striscia il dito da destra verso sinistra sul titolo della conversazione, fai "tap" sul pulsante Altro e seleziona la voce Elimina chat dal menu che compare.

In caso di ripensamenti, per ripristinare il nominativo in WhatsApp, torna nella rubrica di iOS e ricopia il numero di cellulare nell'apposito campo di testo.

Windows Phone

  • Avvia la app Contatti;
  • Seleziona il nominativo da nascondere in WhatsApp;
  • Fai "tap" sull'icona della matita collocata in basso a destra;
  • Cancella il numero di cellulare dall'apposito campo di testo e ricopialo in quello delle Note. Per far comparire il campo delle note, pigia sul pulsante altro e seleziona la voce note dalla schermata che si apre;
  • Pigia sull'icona del floppy disk per salvare le modifiche.

Ora il nominativo che hai modificato nella rubrica di Windows Phone dovrebbe risultare "invisibile" nella rubrica di WhatsApp. Per cancellare anche le conversazioni che riguardano quest'ultimo, spostati nella scheda Chat dell'applicazione, tieni il dito premuto sul titolo delle chat e seleziona la voce Elimina dl riquadro che si apre.

In caso di ripensamenti, per rendere nuovamente visibile il nominativo all'interno di WhatsApp, apri la app Contatti di Windows Phone, seleziona il contatto da ripristinare e inserisci il suo numero di telefono nel campo cellulare.

Soluzione 2: archiviare le conversazioni

Come nascondere contatti WhatsApp

Se non vuoi nascondere contatti WhatsApp ma vuoi evitare che determinate conversazioni compaiano nella schermata principale dell'applicazione, sfrutta la funzione di archiviazione dei messaggi.

Archiviando i messaggi di WhatsApp, questi non vengono cancellati ma finiscono in un'area "nascosta" dell'applicazione lontana da sguardi indiscreti. Purtroppo non si tratta di una soluzione "definitiva", in quanto se arrivano nuovi messaggi nelle conversazioni archiviate queste tornano nella schermata principale di WhatsApp, ma può essere utile quando si vogliono nascondere delle chat per brevi frangenti di tempo.

Per archiviare una conversazione in WhatsApp, seleziona la scheda Chat dell'applicazione, tieni premuto il dito sul titolo della chat da nascondere e seleziona la voce Archivia chat dal menu che compare. Se utilizzi un iPhone, anziché tenere premuto il dito sul titolo della chat effettua uno swipe da destra verso sinistra.

Successivamente, per visualizzare o ripristinare le conversazioni spostate nell'archivio, procedi in questo modo.

  • Se utilizzi un terminale Android, seleziona la scheda Chat di WhatsApp e pigia sulla voce Chat archiviate che si trova in fondo allo schermo. Si aprirà un menu con tutte le chat archiviate. Per ripristinare una di esse, tieni premuto il dito sul suo titolo e seleziona la voce Estrai chat dall'archivio dal riquadro che compare.
  • Se utilizzi un iPhone, seleziona la scheda Chat di WhatsApp, trascina la schermata verso il basso e seleziona la voce Chat archiviate che compare in alto. Dopodiché individua la conversazione da riportare nella schermata iniziale dell'applicazione, effettua uno swipe da destra a sinistra sul suo titolo e il gioco è fatto.
  • Se utilizzi un Windows Phone, seleziona la scheda Chat di WhatsApp, pigia sul pulsante (…) che si trova in basso a destra e seleziona la voce chat archiviate dal menu che si apre. Dopodiché individua la chat da ripristinare, tieni premuto il dito sul suo titolo e seleziona l'opzione estrai dal riquadro che si apre.

Nel caso in cui qualche passaggio non ti fosse chiaro, prova a consultare il mio tutorial su come archiviare conversazioni WhatsApp in cui ti ho spiegato tutto in maniera più dettagliata.

Soluzione 3: bloccare un contatto in WhatsApp

Come nascondere contatti WhatsApp

Per concludere, ti ricordo che puoi "tagliare i ponti" con qualsiasi persona iscritta a WhatsApp bloccando il suo contatto all'interno dell'applicazione.

Bloccando un contatto in WhatsApp, questo non potrà più inviarti messaggi, chiamarti o visualizzare quando sei online. L'operazione è molto semplice da portare a termine ed è reversibile, si può tornare in qualsiasi momento sui propri passi. Se vuoi saperne di più, continua a leggere.

  • Per bloccare un contatto su Android, pigia sul pulsante […] collocato in alto a destra nella schermata principale di WhatsApp e seleziona la voce Impostazioni dal menu che compare. Dopodiché recati in Account > Privacy > Contatti bloccati e pigia sull'icona dell'omino per selezionare il nominativo da bloccare. In caso di ripensamenti puoi tornare sui tuoi passi recandoti nuovamente nel menu Impostazioni > Account > Privacy > Contatti bloccati di WhatsApp, selezionando il nominativo da sbloccare e pigiando sul pulsante Sblocca [nome] che compare al centro dello schermo.
  • Per bloccare un contatto su iPhone, recati nel menu Impostazioni > Account > Privacy > Bloccati di WhatsApp, pigia sul pulsante Aggiungi e seleziona il nominativo da bloccare. Dalla medesima schermata, in caso di ripensamenti, potrai anche sbloccare i nominativi bloccati in precedenza.
  • Per bloccare un contatto su Windows Phone, pigia sul pulsante (…) collocato in basso a destra nella schermata iniziale di WhatsApp e seleziona la voce impostazioni dal riquadro che si apre. Dopodiché spostati nel menu contatti > contatti bloccati, pigia sul pulsante + e seleziona il nominativo da bloccare. In caso di ripensamenti, torna nel menu impostazioni > contatti > contatti bloccati, tieni il dito premuto sul contatto da ripristinare e seleziona la voce sblocca dal menu che si apre.

Nel caso in cui qualche passaggio della procedura non ti fosse abbastanza chiaro, leggi la mia guida su come bloccare un numero su WhatsApp e dovresti riuscire a dissipare tutti i tuoi dubbi sulla questione.